21/08/2018

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Notizie flash

Ultimi articoli

28/02/2021
Inter - Genoa, dieci pensieri post-partita

10 - Premessa: non ho potuto vedere proprio tutta tutta la partita, ma ho letto il caffè, quindi ho l'autorizzazione a scrivere questo post. 9 - Eriksen ormai titolare fisso mi destabilizza, se poi me lo fa giocare pure per tutta la partita crollano tutte le mie certezze.Ma godo. 8 - Invia anche tu un […]

28/02/2021
Inter - Genoa nel tempo di un caffè a tinte bianconere

Ho un brutto presentimento.Giocare contro questo Genoa, dopo il passo falso della Juve. Non c’è niente di buono. In più ieri ha pure segnato Karamoh.Nuvole oscure ci attendono all’orizzonte. Mi manchi Yann. Primo tempo 1’ - NON CI CREDO LUKAKONEEEEEEE Progressione infinita sul lancio di Bastoni e punisce Perin senza pietà. 3’ - Che noia […]

28/02/2021
Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti. Ecco, ringraziamo il fatto che […]

22/02/2021
Milan - Inter, il pagellone che non ci si crede

HANDA 52: EUREKA! IL LASER FUNZIONA!Non esistono altre possibili spiegazioni al fatto che il tiro di Theo Hernandez non sia entrato: giuro, finché non è ripreso il gioco avrei giurato di essere stato vittima di un allucinazione.E invece no.E' TUTTO VERO.Poi però non gli basta e decide di fare 3 parate che valgono 3 gol […]

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram