21/08/2018

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram