21/08/2018

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Sassuolate

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato.
La Juve vince, Roma e Napoli pure, noi siamo già in piena #crisinter.
Tutto come al solito, ecco.

Sono passati un paio di giorni prima che riuscissi a sedermi davanti al PC: purtroppo le mie vacanze sono finite dopo Ferragosto; è finita che la partita l'ho vista nel mentre invadevo camera di scatoloni (che tanto a stare lì seduto davanti alla partita avrei visto le stesse azioni, grazie a Dazn <3)

Crisi Inter, dicevamo.
Sapete qual è la cosa più bella nello scrivere di questa partita con qualche giorno di ritardo? Ho avuto il tempo di leggere il commento post-partita di alcuni dei giornali più importanti in Italia, di calcio e non.
Eppure pensavo fossimo noi di Ranocchiate a scrivere per far ridere.

Da top a flop.
Nainggolann profeta indispensabile.
Icardi impalpabile.
Squadra limitata.
Lautaro nuovo Gabigol.
Brozovic è tornato alla tequila.
Politano si è confuso e pensava di giocare ancora con loro, e robe così.

Ragà, davvero, datevi una calmata: abbiamo perso una partita, tutto qui.
Ieri ci davano in lizza per lo Scudetto, a momenti ci mettono fra le squadre in lotta per non retrocedere!

Certo, chi vi scrive non è certamente una famosissima penna di un importantissimo quotidiano, ma dal basso della mia ignoranza mi sembra semplicemente che i nostri abbiamo faticato certamente a trovarsi fra loro, ma ci hanno provato fino all'ultimo.

Due possibili rigori non dati, la sfortuna dalla nostra e tanta imprecisione, contro un Sassuolo che ha dimostrato di saper giocare molto bene a calcio: abbiamo perso e lo meritavamo, ma prima di prepararci un funerale in grande stile dateci almeno il tempo di giocarci tutto il campionato.

Poi Dalbert, dico io...ci credo in te, davvero! Ma te la rendi davvero difficile così.
Detto questo, credo che il Sassuolo entri di diritto fra le squadre a cui piace romperci i coglioni sistematicamente, non c'è altra spiegazione.
L'eroe del giorno, ovvero il giocatore che gioca 10 volte meglio rispetto al suo solito, è stato prevedibilmente Duncan: a tratti sembrava di aver contro un mix fra Yaya Toure e Vieira. Maledetto. 

Meglio non pensarci più e prepararci direttamente alla partita col Torino, altra RC sistematica.
Nel mentre, vi propongo un simpaticissimo giochino adatto a tutta la famiglia: prevedere il motivo di una possibile lamentela del magico Walter a fine partita; io, in caso, punto sull'arbitro che sbaglia di 1 cm la linea su una punizione.

In chiusura, una piccola parentesi la voglio dedicare ai possibili futuri articolisti di Ranocchiate: ho avuto modo di scambiare qualche messaggio con alcuni di voi e leggere qualche vostro scritto: sarò di parte, ma siete magnifici.

#amala

Notizie flash

Ultimi articoli

03/05/2021
Crotone - Inter, il pagellone dei Campioni d'Italia

HANDA 7: Accendo in ritardo la partita e me lo ritrovo che si lancia ad anticipare un avversario del Crotone come fosse il superman de no altri. Col passare dei minuti il Crotone non si vede più dalle sue parti e può dedicarsi al suo passatempo preferito: la lettura del capolavoro "100 portieri meno #bdun […]

02/05/2021
Crotone - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Mille sfumature di Christian Eriksen per cominciare bene questi dieci pensieri e benedire la vostra giornata. 9 - I pali delle porte entrano di diritto nella top 3 della lista delle cose che odio di più al mondo. 8 - EEEEEE SE NEEE VAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE […]

01/05/2021
Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo: 1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone… È proprio vero che chi disprezza ama. 2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai. Primo tempo 1’ - Ma, che, davvero? Sensi.Titolare. Sono confuso. 3’ - Tutto molto confondente. […]

01/05/2021
Crotone - Inter, 10 cose che ci fanno ben sperare

Siamo interisti e stiamo per vincere uno Scudetto dopo undici anni. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA QUESTO PAZZO COGLI*NE COSA STA DICENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO????? FERMATELOOOOO!!! NON FATELO ANDARE AVANTI!! Dai ragazz*. Non fate come lo Zio Beppe! Vi capisco, ne abbiamo viste di cotte e di crude nella nostra storia nerazzurra e ammetto di essere anch'io uno di quelli che finché […]

29/04/2021
I dolori del giovane Brozo: Moja voljena Hvratska!

Tuto komincia 29 anni fa.Ero epico spermatozoo hvratski nato per kaso: tuti brati morti e durante giro mensijle io ritrovato in pancia mamma Brozo.All'inizio tuto bello: mangijo e dormo. Dormo e mangijo. Poi quando nato cambija tuto: noi bambini Hvratska diversi da bambini qui Italia. Lí se non parli in mesetto dicono tu rotto. Ricordo […]

26/04/2021
Inter - Hellas Verona, il pagellone della santa trinità

HANDA 10: Ci ha preso gusto. Da vero capitano, si innalza a difesa dell'interismo vecchia scuola anche a costo di rovinarsi la carriera: ecco perché aspetta che la palla ricada con la stessa sicurezza con cui aspetto il prossimo disastro ferroviario che mi complicherà la vita.Lui lo fa per noi. Credo.È bello incominciare a urlare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram