29/11/2020

JUAN JESUS E LA SAUDADE INTERISTA: "Andare via dall'Inter? Un errore. Mi mancano le cene in silenzio con Andreolli. E il derby con l'alberello..."

Il brasiliano rimpiange il suo periodo a Milano, nonostante non sia stato esattamente il più esaltante della storia interista.
Durante la sua esperienza nerazzurra, Juan ha avuto la fortuna di giocare con alcuni grandissimi ministri della difesa come Samuel, Ranocchia, Vidic, Campagnaro e Rolando, ma la mancanza che sente di più è quella di un altro compagno di reparto. Ecco le sue parole:Juan Jesus: “Mi manca stare zitto al tavolo per ore insieme a Marco Andreolli. Ci ho messo 3 mesi a capire che non fosse sordomuto. Eravamo molto simili io e lui, non ci cagava nessuno, mai un autografo, mai nulla. Ma sono sicuro che i tifosi ci amassero. A volte mi scrivono ancora sui social, per ringraziarmi.”

-Per ringraziarti di esserti levato dalle palle immagino, lo spero quanto meno.
Juan Jesus: “HAHAHAHAHAHHAHAHA, no ma va. Per le mie prestazioni sul campo e le emozioni che ho lasciato nei loro cuori. Mi hanno detto che hanno anche lanciato una petizione per ritirare la numero 40! E non per dimenticarsi di averla vista davvero al Meazza ma per rendere onore al mio talento (sorride ndr.), le firme sono due per ora, ma aumenteranno. Credo che aver abbandonato un ambiente così positivo sia stato un errore, col senno di poi. (sorriso ancora più largo ndr.)”

-Ma si può sapere che cazzo c’hai da ridere? Boh. Comunque, quali sarebbero le emozioni di cui parli? Illuminami, per favore, perché da solo faccio fatica.
Juan Jesus: “Beh, su tutti gli episodi gioiosi, al primo posto metterei il derby perso 3-0 in cui ho avuto l’onore di indossare la fascia da capitano che a suo tempo fu di Zanetti e piantare l’alberello nel vaso con Montolivo.”
-Ma cosa cazz…ti rendi conto di quello che stai dicendo tu o cosa?
Juan Jesus: (sorride ndr.) Tutto andrà bene, amici interisti. Vi voglio bene. (SORRISONE ndr.)

-TOGLIETEMELO DA DAVANTI, PORTATELO VIA SE NO LO AMMAZZO, LO AMMAZZO, GIURO CHE LO INVESTOOOOO
Juan Jesus: “Ah, dimenticavo, vi saluta con tanto affetto anche Davide Santon. Mancate anche a lui!”
*rumori di clacson e lamiere accartocciate*


JUAN JESUS E LA SAUDADE INTERISTA: "Andare via dall'Inter? Un errore. Mi mancano le cene in silenzio con Andreolli. E il derby con l'alberello..."

Il brasiliano rimpiange il suo periodo a Milano, nonostante non sia stato esattamente il più esaltante della storia interista.
Durante la sua esperienza nerazzurra, Juan ha avuto la fortuna di giocare con alcuni grandissimi ministri della difesa come Samuel, Ranocchia, Vidic, Campagnaro e Rolando, ma la mancanza che sente di più è quella di un altro compagno di reparto. Ecco le sue parole:Juan Jesus: “Mi manca stare zitto al tavolo per ore insieme a Marco Andreolli. Ci ho messo 3 mesi a capire che non fosse sordomuto. Eravamo molto simili io e lui, non ci cagava nessuno, mai un autografo, mai nulla. Ma sono sicuro che i tifosi ci amassero. A volte mi scrivono ancora sui social, per ringraziarmi.”

-Per ringraziarti di esserti levato dalle palle immagino, lo spero quanto meno.
Juan Jesus: “HAHAHAHAHAHHAHAHA, no ma va. Per le mie prestazioni sul campo e le emozioni che ho lasciato nei loro cuori. Mi hanno detto che hanno anche lanciato una petizione per ritirare la numero 40! E non per dimenticarsi di averla vista davvero al Meazza ma per rendere onore al mio talento (sorride ndr.), le firme sono due per ora, ma aumenteranno. Credo che aver abbandonato un ambiente così positivo sia stato un errore, col senno di poi. (sorriso ancora più largo ndr.)”

-Ma si può sapere che cazzo c’hai da ridere? Boh. Comunque, quali sarebbero le emozioni di cui parli? Illuminami, per favore, perché da solo faccio fatica.
Juan Jesus: “Beh, su tutti gli episodi gioiosi, al primo posto metterei il derby perso 3-0 in cui ho avuto l’onore di indossare la fascia da capitano che a suo tempo fu di Zanetti e piantare l’alberello nel vaso con Montolivo.”
-Ma cosa cazz…ti rendi conto di quello che stai dicendo tu o cosa?
Juan Jesus: (sorride ndr.) Tutto andrà bene, amici interisti. Vi voglio bene. (SORRISONE ndr.)

-TOGLIETEMELO DA DAVANTI, PORTATELO VIA SE NO LO AMMAZZO, LO AMMAZZO, GIURO CHE LO INVESTOOOOO
Juan Jesus: “Ah, dimenticavo, vi saluta con tanto affetto anche Davide Santon. Mancate anche a lui!”
*rumori di clacson e lamiere accartocciate*


Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2022
Inter - Venezia, dieci tigri post - partita

🐯 - La sosta arriva in un buon momento, siamo stanchi e così possiamo ricaricare le energie. State parlando di noi tifosi, giusto? 🐯 - E così si possono anche prendere un po’ di pausa tutti gli amici che hanno guardato queste partite insieme a noi. 🐯 - Il campo di San Siro non lo […]

22/01/2022
Inter - Venezia nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO 0’ - 🕯🕯🕯🕯 Lautaro, Brozo 🕯🕯🕯🕯🕯 siamo tutti aggrappati alla vostra intelligenza e con questo ho detto tutto 🕯🕯🕯🕯🕯 4’ - OOOOOOO MA GIÙ LE MANI DA MARCELO BROZOVIC MA SIETE PAZZI A FARE STI FALLI 8’ - primo tiro nello specchio della partita, Dzeko al volo e per, qualche strano motivo, c’era […]

22/01/2022
Inter-Venezia, una serie di fortunati eventi

Se state leggendo questo prepartita significa che siete sopravvissuti anche alla Coppa Italia, o siete quanto meno durati più di Correa, il che mi pare già abbastanza positivo.Se non lo state leggendo perché la linea della vita sulla vostra mano sinistra era troppo corta, cari miei, avete evidentemente sbagliato la squadra da tifare, perché il […]

20/01/2022
Inter - Empoli, il pagellone del KEEP CALM E CI PENSA FROG

++++++ ATTENZIONE +++++++I seguenti giocatori, letti tutti nella stessa formazione, potrebbero causare effetti collaterali quali derealizzazione o eccitamento indotto.Ci scusiamo per il disagio. RADU 10 - È successo davvero. HA #MITT RADU.Non ci ho voluto credere fino a che non l'ho visto entrare in campo.E rimanerci (non si sa mai).Purtroppo però, a grandi gioie corrispondono […]

20/01/2022
Inter - Empoli, dieci ranocchie post - partita

🐸 - Sto scrivendo questo articolo in preda a deliri da insonnia dopo la serata e la settimana passata. 🐸 - Domanda per i tifosi dell’Empoli: anche voi vivete male questi psicodrammi volgarmente chiamati partite ogni benedetta volta che ci incontriamo? 🐸 - Amici del Puskas, già avete derubato Tino Lazaro del suo meritatissimo premio per il suo […]

19/01/2022
Inter - Empoli nel tempo di un caffè LUNGO di Coppa

0’ - Froggy capitano tra DD33 e Dimarco, Radu in porta, attacco argentino. Coppa Italia > Serie A ma sempre <<<< Europa League 0’ bis - ‘Vidal non sarà mai come Brozovic per questa Inter’ Il cielo è blu, l’acqua è bagnata e Joao Mario è bello 3’ - Correa è appena uscito piangendo dopo […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram