29/11/2020

JUAN JESUS E LA SAUDADE INTERISTA: "Andare via dall'Inter? Un errore. Mi mancano le cene in silenzio con Andreolli. E il derby con l'alberello..."

Il brasiliano rimpiange il suo periodo a Milano, nonostante non sia stato esattamente il più esaltante della storia interista.
Durante la sua esperienza nerazzurra, Juan ha avuto la fortuna di giocare con alcuni grandissimi ministri della difesa come Samuel, Ranocchia, Vidic, Campagnaro e Rolando, ma la mancanza che sente di più è quella di un altro compagno di reparto. Ecco le sue parole:Juan Jesus: “Mi manca stare zitto al tavolo per ore insieme a Marco Andreolli. Ci ho messo 3 mesi a capire che non fosse sordomuto. Eravamo molto simili io e lui, non ci cagava nessuno, mai un autografo, mai nulla. Ma sono sicuro che i tifosi ci amassero. A volte mi scrivono ancora sui social, per ringraziarmi.”

-Per ringraziarti di esserti levato dalle palle immagino, lo spero quanto meno.
Juan Jesus: “HAHAHAHAHAHHAHAHA, no ma va. Per le mie prestazioni sul campo e le emozioni che ho lasciato nei loro cuori. Mi hanno detto che hanno anche lanciato una petizione per ritirare la numero 40! E non per dimenticarsi di averla vista davvero al Meazza ma per rendere onore al mio talento (sorride ndr.), le firme sono due per ora, ma aumenteranno. Credo che aver abbandonato un ambiente così positivo sia stato un errore, col senno di poi. (sorriso ancora più largo ndr.)”

-Ma si può sapere che cazzo c’hai da ridere? Boh. Comunque, quali sarebbero le emozioni di cui parli? Illuminami, per favore, perché da solo faccio fatica.
Juan Jesus: “Beh, su tutti gli episodi gioiosi, al primo posto metterei il derby perso 3-0 in cui ho avuto l’onore di indossare la fascia da capitano che a suo tempo fu di Zanetti e piantare l’alberello nel vaso con Montolivo.”
-Ma cosa cazz…ti rendi conto di quello che stai dicendo tu o cosa?
Juan Jesus: (sorride ndr.) Tutto andrà bene, amici interisti. Vi voglio bene. (SORRISONE ndr.)

-TOGLIETEMELO DA DAVANTI, PORTATELO VIA SE NO LO AMMAZZO, LO AMMAZZO, GIURO CHE LO INVESTOOOOO
Juan Jesus: “Ah, dimenticavo, vi saluta con tanto affetto anche Davide Santon. Mancate anche a lui!”
*rumori di clacson e lamiere accartocciate*


JUAN JESUS E LA SAUDADE INTERISTA: "Andare via dall'Inter? Un errore. Mi mancano le cene in silenzio con Andreolli. E il derby con l'alberello..."

Il brasiliano rimpiange il suo periodo a Milano, nonostante non sia stato esattamente il più esaltante della storia interista.
Durante la sua esperienza nerazzurra, Juan ha avuto la fortuna di giocare con alcuni grandissimi ministri della difesa come Samuel, Ranocchia, Vidic, Campagnaro e Rolando, ma la mancanza che sente di più è quella di un altro compagno di reparto. Ecco le sue parole:Juan Jesus: “Mi manca stare zitto al tavolo per ore insieme a Marco Andreolli. Ci ho messo 3 mesi a capire che non fosse sordomuto. Eravamo molto simili io e lui, non ci cagava nessuno, mai un autografo, mai nulla. Ma sono sicuro che i tifosi ci amassero. A volte mi scrivono ancora sui social, per ringraziarmi.”

-Per ringraziarti di esserti levato dalle palle immagino, lo spero quanto meno.
Juan Jesus: “HAHAHAHAHAHHAHAHA, no ma va. Per le mie prestazioni sul campo e le emozioni che ho lasciato nei loro cuori. Mi hanno detto che hanno anche lanciato una petizione per ritirare la numero 40! E non per dimenticarsi di averla vista davvero al Meazza ma per rendere onore al mio talento (sorride ndr.), le firme sono due per ora, ma aumenteranno. Credo che aver abbandonato un ambiente così positivo sia stato un errore, col senno di poi. (sorriso ancora più largo ndr.)”

-Ma si può sapere che cazzo c’hai da ridere? Boh. Comunque, quali sarebbero le emozioni di cui parli? Illuminami, per favore, perché da solo faccio fatica.
Juan Jesus: “Beh, su tutti gli episodi gioiosi, al primo posto metterei il derby perso 3-0 in cui ho avuto l’onore di indossare la fascia da capitano che a suo tempo fu di Zanetti e piantare l’alberello nel vaso con Montolivo.”
-Ma cosa cazz…ti rendi conto di quello che stai dicendo tu o cosa?
Juan Jesus: (sorride ndr.) Tutto andrà bene, amici interisti. Vi voglio bene. (SORRISONE ndr.)

-TOGLIETEMELO DA DAVANTI, PORTATELO VIA SE NO LO AMMAZZO, LO AMMAZZO, GIURO CHE LO INVESTOOOOO
Juan Jesus: “Ah, dimenticavo, vi saluta con tanto affetto anche Davide Santon. Mancate anche a lui!”
*rumori di clacson e lamiere accartocciate*


Notizie flash

Ultimi articoli

10/12/2020
INTER – SHAKHTAR di Terza Categoria – IL MISTERIOSO PIANO DELLA VIGILIA

Università di Milano – vigilia della partita - ore 9.00 Darmian arriva assonnato in università. Le ultime lezioni prima di Natale, i preappelli di dicembre. Lo stress di certo non aiuta il giovane ragazzo. Ma tra tutte queste cose, in realtà, è solo una che occupa la mente di un bravo terzino di terza categoria. […]

17/01/2021
I 10 tipi di tifoso prima di Inter - Juventus

(La redazione di Ranocchiate si scusa per l'assenza di censura nel nominare la...Juventus, ecco. Il dovere di cronaca ci impone stomaco duro). Cari amici di Ranocchiate, è giunto il momento.Derby d'Italia.Inter contro Juve.Ronaldo contro Lukaku.Conte contro Pirlo."Mai stati in B" contro "non escludo il ritorno". In vista di questa partita, abbiamo deciso di analizzare i […]

14/01/2021
Fiorentina-Inter, un pagellone di ordinaria crisi

HANDANOVIC 10: Uno ci sperava anche in Radu titolare, ma vuoi mettere con la gioia di vederlo squattare sulla linea di porta mentre osserva rassegnato il solito eurogol imprendibile che si infila nell'angolino? (Babacar insegna) Complimenti Kouamé, si vede che sei passato dall'Inter.Gol stagionali? Due. Entrambi a noi. Beneeeeeeeee SKRINIAR 11: Per fortuna a Firenze […]

13/01/2021
Fiorentina - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di Eriksen, non puoi parlare solo di […]

13/01/2021
Fiorentina - Inter nel tempo di una Coppa Italia

PRIMO TEMPO: 0' - Nemmeno inizia la partita con la Fiorentina che Sensi è già out prima della partita Troppo sole a Firenze, deve fare i compiti...non si poteva proprio. 6' - Giallo per Eysseric dopo 6 minuti E subito mi assalgono i ricordi di Football Manager e dei trofei vinti insieme.Sigh. 8' - Ho […]

13/01/2021
Se Fiorentina-Inter fosse un film della Pixar

Buongiorno, tifare Inter si sta rivelando sempre più controproducente e stressante, perciò per una volta abbiamo deciso di fare i furbi, accettare un contratto di sponsorizzazione da millemila milioni di goleador da parte di "DISNEI PLAS LA NUOVA SUPERMEGAPIATTAFORMA DI STREAMING" e raccontarvi il loro nuovo film in uscita. Ricordatevi che potete noleggiarlo comodamente da […]

12/01/2021
La sparizione di Vecino: importanti novità in vista?

Ultime notizie in diretta da Appiano, dall’inviato speciale Andrea di nome e di cognome. Sta iniziando a spargersi la voce di un possibile ritorno de Il fu Matias Vecino, fra le file schierate di soldati di pietra al servizio del generale Gonde. Ci sono varie versioni di questa vicenda, da chi pensa che sia un […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram