29/11/2020

BUM-BUM LAUTARO!!! "Barcellona? qui mi sento a casa. Lukaku è un fratello maggiore. Il rapporto con Icardi? Che la domanda la facciate a me e non ad Agustina mi riempie di gioia"

Quella tra Lautaro Martinez e il Barcellona è stata la telenovela del mercato estivo, visto il flop di quella su Messi. Una storia che andava avanti da un po’ e le prestazioni del Toro ne hanno un po’ risentito. La pandemia e i problemi finanziari e societari dei Blaugrana hanno poi raffreddato una pista che, a marzo, sembrava caliente.

-Lautaro, allora, questo rinnovo arriva o non arriva?
Lautaro Martinez: “Non ho fretta. Il mio agente, che non è mia moglie, sta parlando con la dirigenza. Non è un periodo facile per l’economia in generale e chiedere tanti soldi non vuol dire ottenerli, anche se credo di meritarmi l’aumento. Vedremo, ma qui mi sento a casa, nello spogliatoio mi trovo molto bene e sento l’affetto dell’ambiente! Non vedo perché dovrei andarmene”.

-Ottimo, una bella notizia per i tifosi. Con chi ti trovi meglio nello spogliatoio?
Lautaro Martinez: “Penso che la risposta sia abbastanza facile, Romelu! Siamo la LuLa, no? Avete tartassato le palle con sta LuLa, ci manca solo che ci stiamo antipatici. Big Rom, comunque, per me è un fratello maggiore, ogni tanto mi prende anche a schiaffi e dice che non posso giocare a COD perché sono ancora troppo piccolo”.

-Quello che hai con Romelu è lo stesso rapporto che avevi, in precedenza, con Mauro Icardi?
Lautaro Martinez: “Ma sai, si è parlato tanto di Rom e Mauro, delle loro differenze in campo…anche fuori sono molto diversi. Romelu non cerca di farsi mia sorella, mia mamma o la mia ragazza. Un giorno mi ha chiamato Maxi Lopez chiedendomi se fossi a casa con Agustina o con Maurito e quando gli ho risposto di no, mi si è gelato il sangue. Sono contento che facciate a me la domanda sul rapporto che avevamo. (sospira di sollievo ndr.)
Mauro mi ha aiutato all’inizio, poi anche i compagni hanno capito che si poteva fare a meno di lui e mi sono preso quello che è mio”.

BUM-BUM LAUTARO!!! "Barcellona? qui mi sento a casa. Lukaku è un fratello maggiore. Il rapporto con Icardi? Che la domanda la facciate a me e non ad Agustina mi riempie di gioia"

Quella tra Lautaro Martinez e il Barcellona è stata la telenovela del mercato estivo, visto il flop di quella su Messi. Una storia che andava avanti da un po’ e le prestazioni del Toro ne hanno un po’ risentito. La pandemia e i problemi finanziari e societari dei Blaugrana hanno poi raffreddato una pista che, a marzo, sembrava caliente.

-Lautaro, allora, questo rinnovo arriva o non arriva?
Lautaro Martinez: “Non ho fretta. Il mio agente, che non è mia moglie, sta parlando con la dirigenza. Non è un periodo facile per l’economia in generale e chiedere tanti soldi non vuol dire ottenerli, anche se credo di meritarmi l’aumento. Vedremo, ma qui mi sento a casa, nello spogliatoio mi trovo molto bene e sento l’affetto dell’ambiente! Non vedo perché dovrei andarmene”.

-Ottimo, una bella notizia per i tifosi. Con chi ti trovi meglio nello spogliatoio?
Lautaro Martinez: “Penso che la risposta sia abbastanza facile, Romelu! Siamo la LuLa, no? Avete tartassato le palle con sta LuLa, ci manca solo che ci stiamo antipatici. Big Rom, comunque, per me è un fratello maggiore, ogni tanto mi prende anche a schiaffi e dice che non posso giocare a COD perché sono ancora troppo piccolo”.

-Quello che hai con Romelu è lo stesso rapporto che avevi, in precedenza, con Mauro Icardi?
Lautaro Martinez: “Ma sai, si è parlato tanto di Rom e Mauro, delle loro differenze in campo…anche fuori sono molto diversi. Romelu non cerca di farsi mia sorella, mia mamma o la mia ragazza. Un giorno mi ha chiamato Maxi Lopez chiedendomi se fossi a casa con Agustina o con Maurito e quando gli ho risposto di no, mi si è gelato il sangue. Sono contento che facciate a me la domanda sul rapporto che avevamo. (sospira di sollievo ndr.)
Mauro mi ha aiutato all’inizio, poi anche i compagni hanno capito che si poteva fare a meno di lui e mi sono preso quello che è mio”.

Notizie flash

Ultimi articoli

11/04/2021
Inter - Cagliari, dieci pensieri post-partita

10 - Buona serata a tutti gli amici catenaccisti e contropedisti, siamo ancora a +11, da domani tutti a comprare la quarta maglia griffata MD36. 9 - Non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non […]

11/04/2021
Inter-Cagliari nel tempo di un caffè

Primo tempo 1' - Comunque questa formazione del Cagliari regala dei feels fortissimi. 3' - Che poi sarebbe anche bello vederli giocare 'sti feels ma DAZN mi regala solo l'immagine di Lukaku in loop. Non che non mi piaccia ammirare Romelone per ore e ore, però... 7' - Ascanietto, ho visto a malapena 30 secondi […]

11/04/2021
Inter Cagliari, il prepartita contro i facili entusiasmi

"Drobbo Endusiasmo!" continua a ripetere il MisDer da alcuni giorni."Ma Mister, sono 10 partite di fila che vinciamo, cosa ti aspettavi?" gli risponde Lele Oriali."Sì, vabbè, ma zitti e pedalare"."Non siamo al Giro d’Italia"."E’ un modo di dire, Lele. Come dice il mio MaesDro Arrigo, ci vuole umiltè"."I maestri di questo periodo non portano bene, […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, il pagellone del +11

HANDA 6: Povero Handa. Non so cosa tu abbia fatto di male nella tua vita precedente per meritarti questo castigo divino, ma così sarebbe troppo per chiunque. Lui ci prova anche a non subire gol, ma poi De Zerbi schiera Oddei, Traoré, Kyriakopoulos, Karamoko e Haraslin l'Exodia della Mittanza scende in campo in tutta la […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, dieci pensieri post - partita

10 - Innanzitutto buongiorno buongiorno buongiorno buongiornissimo caffè a tutti, ma a chi sta a +11 in classifica con tutte le partite giocate un po' di più. 9 - X: Ma dai, come fai ad essere in ansia per una partita contro il Sassuolo, voi siete primi, loro noni, e hanno mezza squadra fuori...Io: 8 […]

07/04/2021
Inter - Sassuolo nel tempo di un caffè

Primo tempo 4' - Prima Djuricic, poi Obiang Sasòl, sarà mica che avete fretta di purgarci 6' - Se vabbé come se potessimo segnare alla prima vera occasione. Saremo anche primi ma siamo sempre l'inter 7' - Ammonito per un fallo duro su Young… Consigli.Sento l'eco delle bestemmie di chi lo ha messo al fanta […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram