29/11/2020

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..."

A tu per tu con il capitano dell’Inter, al centro di numerose critiche per aver perso lo smalto di un tempo. Qualcuno dice che non è più reattivo come in passato, altri gli rimproverano di non essere decisivo come i portieri delle altre big europee e invocano un ricambio generazionale.
Ma cosa ne pensa il numero 1 nerazzurro?

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..." 1 Ranocchiate

Handanovic: “Gente parla e dice cose che non sa. Io lascio parlare perché so cosa posso dare ancora per la maglia di Inter. Chi c’è ad Appiano vede come sto e cosa faccio, i palloni li guardo solo in partita”.


-Hai sempre retto molto bene la pressione, la gestisci da solo o hai qualche esperto che ti aiuta?
Handanovic: “Società mi ha consigliato un mental coach, dove va anche preparatore di portieri dopo aver visto il derby di Daniele lo scorso anno, quindi mi aiuta lui. Mi dice sempre di trovare altri campioni per ispirazione e guardo un sacco di motori. Senna, Rossi, Hamilton…”

-Passione recente o di lunga data, quella motoristica?
Handanovic: “Sempre piaciute le macchine. In Slovenia abbiamo un sacco di curve e mio cugino Vladislav le faceva con freno a mano già quando avevamo sette anni: ecco perché non parlo tanto. A Professore dico sempre che se avessi guidato macchine al posto di giocare a calcio sarei campione di rally e lui mi dice: “Se mia nonna avesse ruote sarebbe carriola”, allora io rispondo: “Se avessi ruote sarei Daniele Padelli”, ma Daniele non ride mai”.

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..."

A tu per tu con il capitano dell’Inter, al centro di numerose critiche per aver perso lo smalto di un tempo. Qualcuno dice che non è più reattivo come in passato, altri gli rimproverano di non essere decisivo come i portieri delle altre big europee e invocano un ricambio generazionale.
Ma cosa ne pensa il numero 1 nerazzurro?

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..." 2 Ranocchiate

Handanovic: “Gente parla e dice cose che non sa. Io lascio parlare perché so cosa posso dare ancora per la maglia di Inter. Chi c’è ad Appiano vede come sto e cosa faccio, i palloni li guardo solo in partita”.


-Hai sempre retto molto bene la pressione, la gestisci da solo o hai qualche esperto che ti aiuta?
Handanovic: “Società mi ha consigliato un mental coach, dove va anche preparatore di portieri dopo aver visto il derby di Daniele lo scorso anno, quindi mi aiuta lui. Mi dice sempre di trovare altri campioni per ispirazione e guardo un sacco di motori. Senna, Rossi, Hamilton…”

-Passione recente o di lunga data, quella motoristica?
Handanovic: “Sempre piaciute le macchine. In Slovenia abbiamo un sacco di curve e mio cugino Vladislav le faceva con freno a mano già quando avevamo sette anni: ecco perché non parlo tanto. A Professore dico sempre che se avessi guidato macchine al posto di giocare a calcio sarei campione di rally e lui mi dice: “Se mia nonna avesse ruote sarebbe carriola”, allora io rispondo: “Se avessi ruote sarei Daniele Padelli”, ma Daniele non ride mai”.

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

19/01/2023
Milan - Inter, il pagellone trionfale

ONANA 10 – Lo so che i puristi storceranno il naso per il voto, ma come si dice “la prestazione perfetta per un portiere è quella in cui non deve compiere nessun intervento”.Ah, non si dice? In effetti l’ho appena inventata adesso, ora potrete usarla nelle vostre conversazioni con i cuginastri per mostrare superiorità moral/culturale. […]

19/01/2023
Milan - Inter, dieci cialde extra croccanti con tripla farcitura post-Supercoppa

🧇 - Buongiorno Supercampioni, vi siete girati? 🧇 - Il mood da ieri sera: 🧇 - Tomori con Lautaro più in difficoltà del nostro sito crashato a fine partita. 🧇 - POV: sei la difesa del Milan 🧇 - Per fortuna che Alex Cordaz a una certa si è ricordato di riattivare Fifino Visualizza questo post su Instagram Un post […]

18/01/2023
Milan - Inter nel tempo di un caffè arabica

0’ - ma che abbiamo fatto di male nella vita per meritarci questoPerò grazie Mediaset per non averci fatto sentire il discorso motivazionale di Padre Pioli PRIMO TEMPO: 1’ - Sto già iper ventilando perché se perdiamo oggi me la prenderò tantissimo 2’ - Chala guarda la porta del Milan come io guardo una lasagna […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram