29/11/2020

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..."

A tu per tu con il capitano dell’Inter, al centro di numerose critiche per aver perso lo smalto di un tempo. Qualcuno dice che non è più reattivo come in passato, altri gli rimproverano di non essere decisivo come i portieri delle altre big europee e invocano un ricambio generazionale.
Ma cosa ne pensa il numero 1 nerazzurro?

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..." 1 Ranocchiate

Handanovic: “Gente parla e dice cose che non sa. Io lascio parlare perché so cosa posso dare ancora per la maglia di Inter. Chi c’è ad Appiano vede come sto e cosa faccio, i palloni li guardo solo in partita”.


-Hai sempre retto molto bene la pressione, la gestisci da solo o hai qualche esperto che ti aiuta?
Handanovic: “Società mi ha consigliato un mental coach, dove va anche preparatore di portieri dopo aver visto il derby di Daniele lo scorso anno, quindi mi aiuta lui. Mi dice sempre di trovare altri campioni per ispirazione e guardo un sacco di motori. Senna, Rossi, Hamilton…”

-Passione recente o di lunga data, quella motoristica?
Handanovic: “Sempre piaciute le macchine. In Slovenia abbiamo un sacco di curve e mio cugino Vladislav le faceva con freno a mano già quando avevamo sette anni: ecco perché non parlo tanto. A Professore dico sempre che se avessi guidato macchine al posto di giocare a calcio sarei campione di rally e lui mi dice: “Se mia nonna avesse ruote sarebbe carriola”, allora io rispondo: “Se avessi ruote sarei Daniele Padelli”, ma Daniele non ride mai”.

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..."

A tu per tu con il capitano dell’Inter, al centro di numerose critiche per aver perso lo smalto di un tempo. Qualcuno dice che non è più reattivo come in passato, altri gli rimproverano di non essere decisivo come i portieri delle altre big europee e invocano un ricambio generazionale.
Ma cosa ne pensa il numero 1 nerazzurro?

HANDANOVIC: "Lavoro sodo e in allenamento vado ancora forte. Se avessi..." 2 Ranocchiate

Handanovic: “Gente parla e dice cose che non sa. Io lascio parlare perché so cosa posso dare ancora per la maglia di Inter. Chi c’è ad Appiano vede come sto e cosa faccio, i palloni li guardo solo in partita”.


-Hai sempre retto molto bene la pressione, la gestisci da solo o hai qualche esperto che ti aiuta?
Handanovic: “Società mi ha consigliato un mental coach, dove va anche preparatore di portieri dopo aver visto il derby di Daniele lo scorso anno, quindi mi aiuta lui. Mi dice sempre di trovare altri campioni per ispirazione e guardo un sacco di motori. Senna, Rossi, Hamilton…”

-Passione recente o di lunga data, quella motoristica?
Handanovic: “Sempre piaciute le macchine. In Slovenia abbiamo un sacco di curve e mio cugino Vladislav le faceva con freno a mano già quando avevamo sette anni: ecco perché non parlo tanto. A Professore dico sempre che se avessi guidato macchine al posto di giocare a calcio sarei campione di rally e lui mi dice: “Se mia nonna avesse ruote sarebbe carriola”, allora io rispondo: “Se avessi ruote sarei Daniele Padelli”, ma Daniele non ride mai”.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

23/05/2022
Inter - Sampdoria, dieci pensieri post - finale di stagione

10 - È FINITAAAAAAAAAA È FINITAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA BASTA INTEEEEEEEEEER BASTA CAMPIONATIII oh che bello, finalmente un po’ di meritato relax, fino alla prossima settim…come? Non si riprende la prossima settimana? Ad agosto? E io cosa faccio con la mia vita adesso scusate? 9 - Ma si, ma si, bravi anche a quelli là che vanno in […]

22/05/2022
Inter - Sampdoria nel tempo di un caffè bruciato

0’ - mi viene da vomitare 2' - La prima sbracciata della partita è di…PERRY?!No aspetta non ho capito c'è qualcosa di strano 10’ - grazie Candreva, mi devi dieci anni di vita 15’ - onde evitare di compiere insani gesti, oggi ho messo lo stendino davanti alla finestra perché per aprire la finestra dovrei […]

22/05/2022
Inter - Samp, il prepartita della partita più inutile di sempre

Nello scrivere queste righe mi trovo oggettivamente in difficoltà: è una settimana che il mio cuore non sa da che parte girarsi, che il cervello si ribella a sé stesso e il fegato fa strani rumori simili a quelli di una sega circolare.Un momento rosico, quello dopo piango, quello successivo nutro speranze...mi sento tipo Eriksen […]

16/05/2022
Cagliari – Inter, il Pagellone resiliente

HANDANOVIC 6.5 – Ad ogni partita ci chiediamo se Samir sarà Benji Price o Alan Crocker. La questione è irresolvibile, perchè abbiamo capito che Samir è un misto tra i due, e ad ogni azione può prevalere una delle due componenti.E’ sicuramente Benji quando a mano aperta devia nel primo tempo la botta da fuori […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram