05/01/2021

Parla una ex fiamma di Zhang: "nell'intimità gli piaceva quando criticavo il mercato"

Bello, moderno, intraprendente.
Dal suo sbarco in Italia in poi, Steven Zhang è diventato il sogno impossibile di milioni di ragazze.

Siamo riusciti a intervistare una di loro, Genoveffa (useremo un nome fittizio per motivi di privacy) che è stata legata sentimentalmente al rampollo di casa Suning per qualche mese.

Ciao Giovann..ehm, Genoveffa, raccontaci della tua storia con Steven Zhang!

Che dire..l'ho conosciuto a una festa a Milano. Si è avvicinato e mi ha lasciato un bigliettino con una frase "uomini forti, destini forti, uomini deboli, destini deboli".
Da lì abbiamo iniziato a sentirci su instagram e dopo un po' a frequentarci anche di persona...

Com'è stato frequentare un erede di una ricca famiglia?

Non seguendo il calcio non lo conoscevo, non sapevo che fosse il presidente dell'Inter. Devo dire che questo non ha influito sulla nostra relazione. È un ragazzo normale, proprio come appare in televisione.
Anche se a volte certe parole gli provocavano dei tic nervosi, per esempio "Abisso".
Forse soffriva di talassofobia.

Ci sono stati problemi legati alle differenze culturali?

Beh è normale, almeno all'inizio. Dopo qualche mese mi ha invitato a Nanchino, al Quartier Generale Suning, per conoscere la sua famiglia.
Hanno preparato una cena di 18 portate in mio onore, con Eder ai fornelli e Joao Miranda a farci da cameriere.
A casa Steven è un ragazzo normale, pensate un po', gli hanno fatto lavare anche i piatti.

Passiamo a qualche dettaglio più...piccante? Com'è Steven in amore?

Un po' come lo vedete da fuori. Sensibile, un po' timido.
A volte gli piaceva essere trattato male. Gli dicevo frasi come "Hai buttato 80 milioni per Joao Mario e Gabigol" oppure "Non hai ancora vinto niente da quando sei presidente". Gli piaceva essere violentato un po' psicologicamente. Sarà per questo che è così legato all'Inter...

Ah, inaspettato!

Forse in Cina le ragazze erano più mansuete, non so. Certe volte sul più bello iniziavo a parlargli con l'accento leccese. "Se sono sgomoda me ne vado, non mi e biagiudo guesdo anno insieme!!!".
Si eccitava tantissimo... un po' mi manca.

Ma allora scusaci Genoveffa, com'è che vi siete lasciati?


Quest'estate mi ha invitato per un brunch in una villa fuori Milano.
Lì abbiamo parlato per un po' e abbiamo capito che non era più il caso di continuare.
Peccato, si vede che non era destino...

Grazie Genoveffa! È stato interessante fare un po' di gossip sul nostro Presidente preferito!

Grazie a voi, un saluto a tutta la redazione di Frognews!

Parla una ex fiamma di Zhang: "nell'intimità gli piaceva quando criticavo il mercato"

Bello, moderno, intraprendente.
Dal suo sbarco in Italia in poi, Steven Zhang è diventato il sogno impossibile di milioni di ragazze.

Siamo riusciti a intervistare una di loro, Genoveffa (useremo un nome fittizio per motivi di privacy) che è stata legata sentimentalmente al rampollo di casa Suning per qualche mese.

Ciao Giovann..ehm, Genoveffa, raccontaci della tua storia con Steven Zhang!

Che dire..l'ho conosciuto a una festa a Milano. Si è avvicinato e mi ha lasciato un bigliettino con una frase "uomini forti, destini forti, uomini deboli, destini deboli".
Da lì abbiamo iniziato a sentirci su instagram e dopo un po' a frequentarci anche di persona...

Com'è stato frequentare un erede di una ricca famiglia?

Non seguendo il calcio non lo conoscevo, non sapevo che fosse il presidente dell'Inter. Devo dire che questo non ha influito sulla nostra relazione. È un ragazzo normale, proprio come appare in televisione.
Anche se a volte certe parole gli provocavano dei tic nervosi, per esempio "Abisso".
Forse soffriva di talassofobia.

Ci sono stati problemi legati alle differenze culturali?

Beh è normale, almeno all'inizio. Dopo qualche mese mi ha invitato a Nanchino, al Quartier Generale Suning, per conoscere la sua famiglia.
Hanno preparato una cena di 18 portate in mio onore, con Eder ai fornelli e Joao Miranda a farci da cameriere.
A casa Steven è un ragazzo normale, pensate un po', gli hanno fatto lavare anche i piatti.

Passiamo a qualche dettaglio più...piccante? Com'è Steven in amore?

Un po' come lo vedete da fuori. Sensibile, un po' timido.
A volte gli piaceva essere trattato male. Gli dicevo frasi come "Hai buttato 80 milioni per Joao Mario e Gabigol" oppure "Non hai ancora vinto niente da quando sei presidente". Gli piaceva essere violentato un po' psicologicamente. Sarà per questo che è così legato all'Inter...

Ah, inaspettato!

Forse in Cina le ragazze erano più mansuete, non so. Certe volte sul più bello iniziavo a parlargli con l'accento leccese. "Se sono sgomoda me ne vado, non mi e biagiudo guesdo anno insieme!!!".
Si eccitava tantissimo... un po' mi manca.

Ma allora scusaci Genoveffa, com'è che vi siete lasciati?


Quest'estate mi ha invitato per un brunch in una villa fuori Milano.
Lì abbiamo parlato per un po' e abbiamo capito che non era più il caso di continuare.
Peccato, si vede che non era destino...

Grazie Genoveffa! È stato interessante fare un po' di gossip sul nostro Presidente preferito!

Grazie a voi, un saluto a tutta la redazione di Frognews!

Notizie flash

Ultimi articoli

26/09/2021
Inter - Atalanta, dieci pensieri post - partita

10 - Giuro che per i prossimi dieci anni organizzerò una gita fuori porta ogni volta che si giocherà Inter - Atalanta, io non la voglio più vedere questa partita porcap. Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Ranocrazia (@ranocrazia) 9 - Per rilassarmi dopo Inter - Atalanta ho passato il resto della […]

25/09/2021
Inter - Atalanta del tempo di 2+2 infarti

Primo tempo 2’ - Pronti via e c’è subito una palla gol per il pienone di Dzeko, ma giustamente non vogliamo affrettare troppo le cose e decidiamo di restare sullo 0-0. 4’ - LAUTAROOOOOOOOOOOOOOOOO Golazo del toro su assist (ancora) di un favoloso Mbare <3Anche Dzeko meraviglioso a inizio azione.Anche Darmian bravissimo a darla subito […]

25/09/2021
Inter-Atalanta, il prepartita QUASI tutto nerazzurro

C’è stato un periodo (all’apparenza cent’anni fa ma, di fatto, meno di due) in cui Milano, nelle settimane di Champions, diventava la casa di ben tre squadre: Inter, Primavera dell’Inter e Atalanta.Tutte a tinte nerazzurre, sì: perché i cuginetti rossoneri si trovavano temporaneamente (ma nemmeno troppo) in gita nelle periferie del calcio europeo tra rancore, […]

22/09/2021
Fiorentina - Inter, il pagellone di San Matteo

HANDA 100 - La Fiorentina è dappertutto nel primo tempo, ma Handa è cresciuto con noi a pane e assedi.Nico Gonzalez si presenta al tiro al secondo minuto e…parte il flashback! Esatto, un flashback."Puoi pararla Samir. Se vuoi sopravvivere in questa squadra, dovrai cavartela da solo".Il Vicecap ricorda i giorni passati a parare palline da […]

22/09/2021
Fiorentina - Inter, dieci santini postpartita

😇Nella vita vorrei avere la stessa determinazione che ci mette la Fiorentina nel cercare di distruggerci. 😇La partita è finita, si prega gentilmente la difesa nerazzurra di rilasciare Dusan Vlahovic. 😇 io dopo il primo tempo di Fiorentina Inter vs io dopo il secondo tempo di Fiorentina Inter 😇21 settembre 2021, Denzel Dumfries detto Fifino […]

21/09/2021
Fiorentina - Inter nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO: 0' - Benassi terzino.In teoria è una mossa che non dovrebbe crearci grossi problemi. Allora perché sono terrorizzato? 2' - OOOOOOOOO FIORENTINA MA CHE È?!Smettetela di correre così che ansio già abbastanza da solo: Nico Gonzalez a tu per tu con Handa, vince Samir. 9' - Grande parata di Handa su VlahovicPuoi posare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram