03/11/2020

4 chiacchiere prepartita: Real Madrid - Inter

E' una mattinata come tante ad Ansiopoli: Giacinto, come ogni mattina, entra nel bar del suo quartiere per fare colazione.
"Buongiorno Francesco"
"Buongiorno Giacinto! Il solito?"
"Si grazie"
"Cappuccino e cornetto in arrivo! Ma piuttosto..."
"Dimmi"
"...oggi Tarcisio è strano..."
"Più del solito?"
"Dimmelo tu..." *indica un tavolo*
"Ma che sta facendo?"
"Prega"
"Prega?!"
"Si. Incessantemente. Prima mi sono avvicinato per chiedergli se andava tutto bene, mi ha risposto con un cenno della mano ed ha continuato a pregare. Prova a parlarci te, sono un po' preoccupato..."
"Annamo bene...vado, grazie Francè."
*prende la colazione e si dirige verso Tarcisio*

"...santo Pelè: prega per noi..."
"Oi"
"...santo Maradona: prega per noi..."
"Buongiorno"
"...santo Ronaldinho: prega per noi..."
"TARCI'!"
"...eh? Ah, ciao Giacinto...scusa, sto pregando..."
"Vedo, vedo...ma chi stai pregando?"
"Le divinità del calcio Giacì. Hai visto che sta succedendo nelle ultime partite?! Traverse, rigori non concessi, infortuni, sfighe clamorose...il dio del Calcio è in rivolta! Come pensi di battere il Real Madrid?!"
"Tarcì, ma hai usato il detersivo per i piatti al posto del collutorio stamattina?"
"Lo vedi? E' per gente come te che prego. Miscredente! Poi Lautaro sbaglia da posizione impossibile tiri facili facili..."
"Certo, mo' è colpa mia..."
"E' colpa di tutti noi!"
"Ma smettila! E' solo l'ansia per stasera...piuttosto, oggi è il compleani di Ensar, gli hai fatto gli auguri?"
"Sisi, appena mi sono svegliato. Mi ha risposto che se l'Inter vince fa 3 punti stasera"
"Vedi? Lui si che ha capito tutto..."

"Hai visto le formazioni?"
"No, non ho avuto ancora il coraggio..."
"Gioca ancora Perisic seconda punta"
"Ah."
"Eh."
"...senti, ma secondo te non è più efficace se preghiamo direttamente le divinità interiste?"
"Sai che mi suona anche meglio? San Mourinho: prega per noi..."
"...Santo Moratti: prega per noi..."

4 chiacchiere prepartita: Real Madrid - Inter

E' una mattinata come tante ad Ansiopoli: Giacinto, come ogni mattina, entra nel bar del suo quartiere per fare colazione.
"Buongiorno Francesco"
"Buongiorno Giacinto! Il solito?"
"Si grazie"
"Cappuccino e cornetto in arrivo! Ma piuttosto..."
"Dimmi"
"...oggi Tarcisio è strano..."
"Più del solito?"
"Dimmelo tu..." *indica un tavolo*
"Ma che sta facendo?"
"Prega"
"Prega?!"
"Si. Incessantemente. Prima mi sono avvicinato per chiedergli se andava tutto bene, mi ha risposto con un cenno della mano ed ha continuato a pregare. Prova a parlarci te, sono un po' preoccupato..."
"Annamo bene...vado, grazie Francè."
*prende la colazione e si dirige verso Tarcisio*

"...santo Pelè: prega per noi..."
"Oi"
"...santo Maradona: prega per noi..."
"Buongiorno"
"...santo Ronaldinho: prega per noi..."
"TARCI'!"
"...eh? Ah, ciao Giacinto...scusa, sto pregando..."
"Vedo, vedo...ma chi stai pregando?"
"Le divinità del calcio Giacì. Hai visto che sta succedendo nelle ultime partite?! Traverse, rigori non concessi, infortuni, sfighe clamorose...il dio del Calcio è in rivolta! Come pensi di battere il Real Madrid?!"
"Tarcì, ma hai usato il detersivo per i piatti al posto del collutorio stamattina?"
"Lo vedi? E' per gente come te che prego. Miscredente! Poi Lautaro sbaglia da posizione impossibile tiri facili facili..."
"Certo, mo' è colpa mia..."
"E' colpa di tutti noi!"
"Ma smettila! E' solo l'ansia per stasera...piuttosto, oggi è il compleani di Ensar, gli hai fatto gli auguri?"
"Sisi, appena mi sono svegliato. Mi ha risposto che se l'Inter vince fa 3 punti stasera"
"Vedi? Lui si che ha capito tutto..."

"Hai visto le formazioni?"
"No, non ho avuto ancora il coraggio..."
"Gioca ancora Perisic seconda punta"
"Ah."
"Eh."
"...senti, ma secondo te non è più efficace se preghiamo direttamente le divinità interiste?"
"Sai che mi suona anche meglio? San Mourinho: prega per noi..."
"...Santo Moratti: prega per noi..."

Notizie flash

Ultimi articoli

01/12/2020
Borussia Mönchengladbach - Inter, il prepartita rassegnato

La domanda più gettonata di oggi è: “Quante possibilità abbiamo di passare il turno?”   Dai, ragazzi.  Lo sappiamo.  Guardiamoci negli occhi.  Non mentiamo a noi stessi.  È impossibile.  Eh ma se noi le vinciamo tutte e due, e poi il Real pareggia, e poi il Real perde, e poi, e poi, e poi....tutto senza mettere in […]

30/11/2020
C'è Posta per... Tino!

"Ehi, ciao Brate Maksim. Tutt'apposto? Sì, l'articolo è piaciuto molto. A proposito, sarebbe arrivata un sacco di posta a cui risponder... Ah, 'sta settimana sei impegnato? Ah, la moglia ti stressa e te ne vai a pesca? Comprensibile, ma... e l'articolo? Ah, sì. Sì, lo so che fai già un sacco di soldi e che […]

29/11/2020
Siviglia-Inter e il tifoso navigato

Abbiamo speso 235 per una bestia. Una BESTÅ. Un mobile di IKEA. Cioè mio padre li ha spesi in realtà, io l’ho solo accompagnato. L’ha dovuto ricomprare perché l’ha sfondato a calci. Detta così sembrerebbe che mio padre abbia dei problemi a controllare la rabbia, un Burdisso a Valencia. Ieri sera c’era la finale di […]

29/11/2020
Vidal esclusivo: chi sarei diventato senza il calcio? Tutti ascoltano musica rock, io ho il mio modo per caricarmi....

Aggressivo, veemente ed istintivo, siamo abituati a descrivere in questi termini il neo acquisto neroazzurro ma si sa, come diceva Pirandello “imparerai a tue spese che nel lungo tragitto dellavita incontrerai tante maschere e pochi volti”. Arturo, se non fosse diventato calciatore professionista, cosa avrebbe fatto nella vita?“Non è semplice per me rispondere a questa […]

29/11/2020
GOSSIP - "Antonio Conte mi tradisce?" terremoto da Barbara D'Urso

A poche ore dalla fondamentale sfida dell'Inter, si scatena un terremoto in casa Conte: ospite da Barbara D'Urso, la moglie dell'allenatore nerazzurro lancia la bomba in diretta. 'Sono sicura al 99% dell'infedeltà di mio marito. Dice sempre di dover restare al lavoro fino a tardi, ma io chiamo alla Pinetina e il custode mi dice […]

29/11/2020
CRONACA - Pinamonti arrestato a Milano per atti vandalici estremi nel tentativo di ricevere attenzioni

Disordini quest’oggi in centro a Milano: il calciatore dell’Inter Andrea Pinamonti è stato portato via dalle forze dell’ordine dopo aver vandalizzato l’Inter Store in Galleria Passarella. Pare che il giovane, dopo essere impazzito per non aver visto nessuna maglietta con il suo nome, abbia disegnato con la bomboletta una gigante t-shirt con la scritta ‘Pinagol […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram