09/04/2022

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza

Post coitum omne animal triste est”, diceva un medico degli antichi romani. In pratica, noi poveri interisti dovremmo vivere in uno stato permanente di after sex – quel momento in cui ti accendi la sigaretta e pensi a quanto faccia schifo la vita – tranne durante i novanta minuti settimanali di ansia terribile e stridore di denti.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 1 Ranocchiate
Belle prospettive

In effetti, dopo la settimana appena trascorsa, in cui abbiamo espugnato di horto muso il palazzetto dello sport di Torino, qualche sprazzo di felicità o speranza sarebbe potuto sorgere nei nostri cuori illusi. Abbiamo quindi deciso di proporvi qualche ottimo motivo per abbandonare false speranze e risalire sul carro della #crisiinter. Venghino siori, c’è ancora posto.

1 – Tutte le testate giornalistiche danno il Tucu titolare. Ora, per quanto i nostri cuori gioiscano nel rivedere di nuovo il nostro lontrino scorrazzare per i milanesi prati, devo riportare alla mente l’ultima sua titolarità, durata pochi minuti.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 2 Ranocchiate

Stiamo ancora soffrendo tanto nel ricordare quel balletto ridicolo con Romagnoli, Mone, per favore, risparmiaci nuove sofferenze e fai giocare el campeon.

2 – Altra novità di formazione: #mitt Dimarco. No raga, la regola degli ex vale solo contro di noi.

3 – Vinciamo una partita importante dopo tre mesi e sui giornali giustamente dicono che sarà un’estate terribile e piena di cessioni; in 7 giorni praticamente siamo rimasti con Kolarov, Handa e Gosens in rosa, tutti gli altri sono migrati verso lidi migliori. Manco il quarto per una briscola ci avete lasciato. Maledetta Inter, vedi di non vincere più che sennò qui facciamo un casino.

4 – Vedi immagine

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 3 Ranocchiate

Ma cosa avete capito? Il nostro problema non è il portiere, ma il braccio destro di Brozo che è scomparso durante la partita di domenica sera. No, non farò facili ironie sul fatto che quelli contro cui abbiamo giocato sono famosi per una certa abilità nel far scomparire le cose, mi preoccupa di più il fatto che il nostro coccodrillo non potrà più sbracciare. Siamo spacciati. Proprio ora che avevamo ripescato Bare dalla depressione.

5 – Anche perché vi sbagliate di grosso, noi abbiamo piena fiducia nel nostro portiere e vicecapitano, e ve lo dimostro con l’immagine di seguito.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 4 Ranocchiate

5 + 1 – Sì, arriviamo ora al dolente tasto della copertina: è notizia dei giorni scorsi che sono in arrivo nuove norme e protocolli per evitare un nuovo caso Eriksen in Italia. Ora, dato per scontato l’inizio dell’operazione #RIPIGL, a cui, per l’occasione, darei il nome #RIPIGLPRIMADISUBITO, è possibile dire qualche brutta parola tipo stupidino o sciocchetto a chi non ci ha pensato prima e ci ha fatto perdere tutto questo popò di bellezza? Eh?

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 5 Ranocchiate

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza

Post coitum omne animal triste est”, diceva un medico degli antichi romani. In pratica, noi poveri interisti dovremmo vivere in uno stato permanente di after sex – quel momento in cui ti accendi la sigaretta e pensi a quanto faccia schifo la vita – tranne durante i novanta minuti settimanali di ansia terribile e stridore di denti.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 6 Ranocchiate
Belle prospettive

In effetti, dopo la settimana appena trascorsa, in cui abbiamo espugnato di horto muso il palazzetto dello sport di Torino, qualche sprazzo di felicità o speranza sarebbe potuto sorgere nei nostri cuori illusi. Abbiamo quindi deciso di proporvi qualche ottimo motivo per abbandonare false speranze e risalire sul carro della #crisiinter. Venghino siori, c’è ancora posto.

1 – Tutte le testate giornalistiche danno il Tucu titolare. Ora, per quanto i nostri cuori gioiscano nel rivedere di nuovo il nostro lontrino scorrazzare per i milanesi prati, devo riportare alla mente l’ultima sua titolarità, durata pochi minuti.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 7 Ranocchiate

Stiamo ancora soffrendo tanto nel ricordare quel balletto ridicolo con Romagnoli, Mone, per favore, risparmiaci nuove sofferenze e fai giocare el campeon.

2 – Altra novità di formazione: #mitt Dimarco. No raga, la regola degli ex vale solo contro di noi.

3 – Vinciamo una partita importante dopo tre mesi e sui giornali giustamente dicono che sarà un’estate terribile e piena di cessioni; in 7 giorni praticamente siamo rimasti con Kolarov, Handa e Gosens in rosa, tutti gli altri sono migrati verso lidi migliori. Manco il quarto per una briscola ci avete lasciato. Maledetta Inter, vedi di non vincere più che sennò qui facciamo un casino.

4 – Vedi immagine

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 8 Ranocchiate

Ma cosa avete capito? Il nostro problema non è il portiere, ma il braccio destro di Brozo che è scomparso durante la partita di domenica sera. No, non farò facili ironie sul fatto che quelli contro cui abbiamo giocato sono famosi per una certa abilità nel far scomparire le cose, mi preoccupa di più il fatto che il nostro coccodrillo non potrà più sbracciare. Siamo spacciati. Proprio ora che avevamo ripescato Bare dalla depressione.

5 – Anche perché vi sbagliate di grosso, noi abbiamo piena fiducia nel nostro portiere e vicecapitano, e ve lo dimostro con l’immagine di seguito.

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 9 Ranocchiate

5 + 1 – Sì, arriviamo ora al dolente tasto della copertina: è notizia dei giorni scorsi che sono in arrivo nuove norme e protocolli per evitare un nuovo caso Eriksen in Italia. Ora, dato per scontato l’inizio dell’operazione #RIPIGL, a cui, per l’occasione, darei il nome #RIPIGLPRIMADISUBITO, è possibile dire qualche brutta parola tipo stupidino o sciocchetto a chi non ci ha pensato prima e ci ha fatto perdere tutto questo popò di bellezza? Eh?

Inter – Verona, il prepartita: 5 + 1 ottimi motivi per far tornare la tristezza 10 Ranocchiate

Notizie flash

Ultimi articoli

04/03/2024
Inter - Genoa, dieci tartarughe prepartita

🐢 Puah che trovata commerciale becera mettere le Tartarughe Ninja a posto dello sponsor di maglia, meglio occuparsi di cose più serie.  Tipo aprire al corriere, ho comprato un centinaio di maglie dall'Inter Store. 🐢 Se guardate bene le due immagini troverete bella bella la descrizione di karma: P.S. Al prossimo milanista che pronuncia le […]

29/02/2024
Inter-Atalanta, ⁩ dieci 🍐cassi post-partita

🍐 - Vedi quanto sono lontane Juve e Milan? Sono piccoli così! 🍐 - Signor demone, lo sa che si possono vincere partite anche senza segnare 4 gol? Il demone: 🍐 - È una sconfitta anomala È un altro 4 a 0, tutto secondo i piani 🍐 - A proposito di Gasp, ciao Gaaaaaaasp sai chi ti saluta pure […]

29/02/2024
Inter - Atalanta, il pagellone 4x4

YANN 6 - A volte un uomo è da solo perchè ha in testa strani tarliPerchè ha paura del sessoO perchè è il portiere dell'Inter BENJI 6 - ULALLA' BENJITU HA FATT UN PETIT ERROR CON SANDRIN E KRI KRI CATTIVON!MA QUELL CHE JE ME DOMAND VERAMENT: POURQUOI NON TIRE' TU LE PEINE? STEF 6 […]

28/02/2024
Inter - Atalanta nel tempo di un asterisco

Primo tempo 0’ - Gasp Sei Un Caro Amico 5’ - è da 9 partite che mi sveglio alla mattina, mi guardo allo specchio e dico ‘oggi segna Pavard’ 7' - Quante volte Pardo dirà Cavallo Pazzo Hateboer? 10' - CDK dovevi segnare domenica non adesso 11’ - Non ho mai sentito un boato a […]

28/02/2024
Inter - Atalanta, il prepartita del recupero

Che bello sarebbe stato un mercoledì di riposo… Invece non siamo la J**e o il Milan. I mercoledì sono sempre pieni, e quando non sono pieni li dobbiamo usare per i recuperi. Così ci togliamo pure dalle scatole l’asterisco. Che per carità, fa scena, fa spettacolo, ci fornisce un sacco di battute, ma mette ansia. […]

26/02/2024
Lecce - Inter, dieci leoni postpartita

🦁 Dicono che siamo bellissimi da vedere sotto la guida del demóne. Oh anche meno che da giugno metà dei top club in Europa sono senza allenatore. 🦁 Mi sei piaciuto ieri, davvero, ma puoi fare un post in cui non sembri polemico? 🦁 Akinsanmitt ancora non sappiamo come si scrive il tuo nome ma […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram