Inter - Real Madrid nel tempo un caffè

Primo tempo

1’ - Ma, sul serio?

Sul serio Gagliardini titolare?

5’ - GRANDEEEEEEEE!
Non faccio in tempo a metabolizzare che c’è il rigore per il Real.

Ingenuità di Barella che evidentemente non faceva una cazzata da troppo tempo.

Rigore perfetto di Hazard.
1 a 0.

6’ - Possibile non riuscire a iniziare una partita in modo decente santiddio?

10’ - Minchia Gagliardini che fa i lanci di 48 metri.

Ci riduciamo già a questo?

12’ - Palo del Real.

Ma che è?
Un piano per andare di nuovo sotto due a zero e tentare il ribaltone?

16’ - BELLA QUESTA USCITA PALLA A TERRA DALLA DIFESA!

Pari pari a quella dell’anno scorso contro il Barcellona.

Grazie a Mendy per averci graziato.

20’ - Brati io voglio il traghettatore.

Ma ormai lo voglio nel senso di Caronte.

25’ - Punizione sul limite dell’area perfetta per un mancino.

Dove minchia sta Kolarov???
Ah, in panca.

Siluro di Lukaku alla Guarin che fa cadere tre denti allo Stewart del primo blu.

32’ - OK.
OK.
OK.

Vidal cade in area su intervento di Varane. In diretta sembrava netto, ma dopo il replay... eh, sospendiamo il giudizio.

Fatto sta che Vidal ha uno smatto che manco le baccanti romane durante la festa di Afrodite e di fa prima ammonire e poi espellere dall’arbitro.

Barella prende appunti mentre io vengo risucchiato nel divano dallo sconforto.

33’ - Forse però ora giochiamo meglio dato che non c’è più lui.

Intervallo

Entra D’Ambrosio, entra Perisic.
Escono Lautaro e Bastoni.

Mah.
Se non altro siamo passati alla difesa a 4.

Secondo tempo

1’ - Minuto zero e Handa mi fa venire un coccolone con un controllo di troppo sul pressing del Real.

3’ - LI STIAMO DOMINANDO RAGA

...

...

“Ma papà che stai facendo togli l’Atalanta”

6’ - Ennesimo contatto molto sospetto in area del Real.

VAI GAGLIA PRENDI A PUGNI IN FACCIA L’ARBITRO E FATTI BUTTARE FUORI PURE TU

Beh comunque var check e anche stavolta il rigore lo vediamo alla prossima.

14’ - 2 a 0 Real.
Non so bene cosa sia successo.
Le immagini mi sono semplicemente passate davanti agli occhi, vitrei.

Mi fa male il cuore.

22' - Inizia il casting allenatore.

Mi attacco a instagram e inizio a contattare personalmente Zenga, Cambiasso e Stramaccioni.

26' - Intanto Handanovic è stato sostituito con un manichino automatizzato di brozovic che sta fermo sulla linea di porta e sbraccia a caso.

30’ - Attenzione CAMBIASSO HA VISUALIZZATO.

Dai, Cuchu, rispondi...

33’ - compare la notifica della videochiamata di Zenga che vuole spiegarmi come farebbe giocare l'inter.

NO WALTER ASPETTA IO NON HO NESSUN POTERE DECISIONALE ERA SOLO UNO SCHERZO

34’ - 88.
Ho trovato 88 modi diversi con cui insulterei vidal.

Posso fare di meglio.

36’ - Entra un bambino che protesta contro la DAD piazzandosi col suo tablet nel cerchio di centrocampo.

Intanto Eriksen è andato verso gli spogliatoi con una corda in mano.

MA CHE QUALITÀ QUEL CAPPIO OH

38’ - Zenga mi ha convinto. Come glielo dico che era per finta?

39’ - Oh ma Raga siamo ancora solo 2 a 0

BENE BENE

42’ - Cambiasso molto elegantemente ha visualizzato e basta.
"Rifiuto l'offerta e vado avanti''

44’ - “Guarda Walter se vuoi ti facciamo il prossimo pagellone.
Che dici?”

Visualizza anche lui e non risponde.

45’ + recupero - Fischio finale: riflessioni finali

-L'Europa League è seriamente a rischio

-il mio commento "TORNA" per Strama ha ottenuto 2500 like di tifosi iraniani.

Diventerò un influencer a Teheran

Inter - Real Madrid nel tempo un caffè

Primo tempo

1’ - Ma, sul serio?

Sul serio Gagliardini titolare?

5’ - GRANDEEEEEEEE!
Non faccio in tempo a metabolizzare che c’è il rigore per il Real.

Ingenuità di Barella che evidentemente non faceva una cazzata da troppo tempo.

Rigore perfetto di Hazard.
1 a 0.

6’ - Possibile non riuscire a iniziare una partita in modo decente santiddio?

10’ - Minchia Gagliardini che fa i lanci di 48 metri.

Ci riduciamo già a questo?

12’ - Palo del Real.

Ma che è?
Un piano per andare di nuovo sotto due a zero e tentare il ribaltone?

16’ - BELLA QUESTA USCITA PALLA A TERRA DALLA DIFESA!

Pari pari a quella dell’anno scorso contro il Barcellona.

Grazie a Mendy per averci graziato.

20’ - Brati io voglio il traghettatore.

Ma ormai lo voglio nel senso di Caronte.

25’ - Punizione sul limite dell’area perfetta per un mancino.

Dove minchia sta Kolarov???
Ah, in panca.

Siluro di Lukaku alla Guarin che fa cadere tre denti allo Stewart del primo blu.

32’ - OK.
OK.
OK.

Vidal cade in area su intervento di Varane. In diretta sembrava netto, ma dopo il replay... eh, sospendiamo il giudizio.

Fatto sta che Vidal ha uno smatto che manco le baccanti romane durante la festa di Afrodite e di fa prima ammonire e poi espellere dall’arbitro.

Barella prende appunti mentre io vengo risucchiato nel divano dallo sconforto.

33’ - Forse però ora giochiamo meglio dato che non c’è più lui.

Intervallo

Entra D’Ambrosio, entra Perisic.
Escono Lautaro e Bastoni.

Mah.
Se non altro siamo passati alla difesa a 4.

Secondo tempo

1’ - Minuto zero e Handa mi fa venire un coccolone con un controllo di troppo sul pressing del Real.

3’ - LI STIAMO DOMINANDO RAGA

...

...

“Ma papà che stai facendo togli l’Atalanta”

6’ - Ennesimo contatto molto sospetto in area del Real.

VAI GAGLIA PRENDI A PUGNI IN FACCIA L’ARBITRO E FATTI BUTTARE FUORI PURE TU

Beh comunque var check e anche stavolta il rigore lo vediamo alla prossima.

14’ - 2 a 0 Real.
Non so bene cosa sia successo.
Le immagini mi sono semplicemente passate davanti agli occhi, vitrei.

Mi fa male il cuore.

22' - Inizia il casting allenatore.

Mi attacco a instagram e inizio a contattare personalmente Zenga, Cambiasso e Stramaccioni.

26' - Intanto Handanovic è stato sostituito con un manichino automatizzato di brozovic che sta fermo sulla linea di porta e sbraccia a caso.

30’ - Attenzione CAMBIASSO HA VISUALIZZATO.

Dai, Cuchu, rispondi...

33’ - compare la notifica della videochiamata di Zenga che vuole spiegarmi come farebbe giocare l'inter.

NO WALTER ASPETTA IO NON HO NESSUN POTERE DECISIONALE ERA SOLO UNO SCHERZO

34’ - 88.
Ho trovato 88 modi diversi con cui insulterei vidal.

Posso fare di meglio.

36’ - Entra un bambino che protesta contro la DAD piazzandosi col suo tablet nel cerchio di centrocampo.

Intanto Eriksen è andato verso gli spogliatoi con una corda in mano.

MA CHE QUALITÀ QUEL CAPPIO OH

38’ - Zenga mi ha convinto. Come glielo dico che era per finta?

39’ - Oh ma Raga siamo ancora solo 2 a 0

BENE BENE

42’ - Cambiasso molto elegantemente ha visualizzato e basta.
"Rifiuto l'offerta e vado avanti''

44’ - “Guarda Walter se vuoi ti facciamo il prossimo pagellone.
Che dici?”

Visualizza anche lui e non risponde.

45’ + recupero - Fischio finale: riflessioni finali

-L'Europa League è seriamente a rischio

-il mio commento "TORNA" per Strama ha ottenuto 2500 like di tifosi iraniani.

Diventerò un influencer a Teheran

Notizie flash

Ultimi articoli

26/05/2024
Verona - Inter nel tempo di un caffè di saluto

0’ - ragazzi ma che è questo odio per dimash? PRIMO TEMPO: 1' - Ci pensate che è l'ultima partita in cui avremo una stella sulla maglia? 8’ - sto cercando di inspirare gli ultimi attimi dell’Inter 2023/24 9’ - Bravo Arna, qui ci sei piaciuto 12' - Bisteccone è in ogni luogo 15’ - […]

25/05/2024
Verona - Inter, l'ultimo prepartita della stagione

Non piangete perché è finito, piangete perché siete stati testimoni di quello che è successo. Grazie Mister. Sei stato un grande a farci vincere mille derby di fila. Ti hanno ingiustamente scaricato quando avevi solo bisogno di un po' di sostegno, ma noi non ci dimenticheremo di te, della festa per il tuo addio a […]

20/05/2024
Inter – Lazio, il pagellone dolceamaro

MR. HUNZIKER 7 –  Con il record di clean sheet al sicuro, Yann si concentra più sul post-partita che sulle insidie di Taty Castellanos. Se a molti è apparso distratto sul tiro di Kamada, è solo perchè stava pensando che la figlia più piccola doveva cambiare il pannolino. E poi dalla società gli avevano spiegato […]

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram