Inter - Real Madrid nel tempo un caffè

Primo tempo

1’ - Ma, sul serio?

Sul serio Gagliardini titolare?

5’ - GRANDEEEEEEEE!
Non faccio in tempo a metabolizzare che c’è il rigore per il Real.

Ingenuità di Barella che evidentemente non faceva una cazzata da troppo tempo.

Rigore perfetto di Hazard.
1 a 0.

6’ - Possibile non riuscire a iniziare una partita in modo decente santiddio?

10’ - Minchia Gagliardini che fa i lanci di 48 metri.

Ci riduciamo già a questo?

12’ - Palo del Real.

Ma che è?
Un piano per andare di nuovo sotto due a zero e tentare il ribaltone?

16’ - BELLA QUESTA USCITA PALLA A TERRA DALLA DIFESA!

Pari pari a quella dell’anno scorso contro il Barcellona.

Grazie a Mendy per averci graziato.

20’ - Brati io voglio il traghettatore.

Ma ormai lo voglio nel senso di Caronte.

25’ - Punizione sul limite dell’area perfetta per un mancino.

Dove minchia sta Kolarov???
Ah, in panca.

Siluro di Lukaku alla Guarin che fa cadere tre denti allo Stewart del primo blu.

32’ - OK.
OK.
OK.

Vidal cade in area su intervento di Varane. In diretta sembrava netto, ma dopo il replay... eh, sospendiamo il giudizio.

Fatto sta che Vidal ha uno smatto che manco le baccanti romane durante la festa di Afrodite e di fa prima ammonire e poi espellere dall’arbitro.

Barella prende appunti mentre io vengo risucchiato nel divano dallo sconforto.

33’ - Forse però ora giochiamo meglio dato che non c’è più lui.

Intervallo

Entra D’Ambrosio, entra Perisic.
Escono Lautaro e Bastoni.

Mah.
Se non altro siamo passati alla difesa a 4.

Secondo tempo

1’ - Minuto zero e Handa mi fa venire un coccolone con un controllo di troppo sul pressing del Real.

3’ - LI STIAMO DOMINANDO RAGA

...

...

“Ma papà che stai facendo togli l’Atalanta”

6’ - Ennesimo contatto molto sospetto in area del Real.

VAI GAGLIA PRENDI A PUGNI IN FACCIA L’ARBITRO E FATTI BUTTARE FUORI PURE TU

Beh comunque var check e anche stavolta il rigore lo vediamo alla prossima.

14’ - 2 a 0 Real.
Non so bene cosa sia successo.
Le immagini mi sono semplicemente passate davanti agli occhi, vitrei.

Mi fa male il cuore.

22' - Inizia il casting allenatore.

Mi attacco a instagram e inizio a contattare personalmente Zenga, Cambiasso e Stramaccioni.

26' - Intanto Handanovic è stato sostituito con un manichino automatizzato di brozovic che sta fermo sulla linea di porta e sbraccia a caso.

30’ - Attenzione CAMBIASSO HA VISUALIZZATO.

Dai, Cuchu, rispondi...

33’ - compare la notifica della videochiamata di Zenga che vuole spiegarmi come farebbe giocare l'inter.

NO WALTER ASPETTA IO NON HO NESSUN POTERE DECISIONALE ERA SOLO UNO SCHERZO

34’ - 88.
Ho trovato 88 modi diversi con cui insulterei vidal.

Posso fare di meglio.

36’ - Entra un bambino che protesta contro la DAD piazzandosi col suo tablet nel cerchio di centrocampo.

Intanto Eriksen è andato verso gli spogliatoi con una corda in mano.

MA CHE QUALITÀ QUEL CAPPIO OH

38’ - Zenga mi ha convinto. Come glielo dico che era per finta?

39’ - Oh ma Raga siamo ancora solo 2 a 0

BENE BENE

42’ - Cambiasso molto elegantemente ha visualizzato e basta.
"Rifiuto l'offerta e vado avanti''

44’ - “Guarda Walter se vuoi ti facciamo il prossimo pagellone.
Che dici?”

Visualizza anche lui e non risponde.

45’ + recupero - Fischio finale: riflessioni finali

-L'Europa League è seriamente a rischio

-il mio commento "TORNA" per Strama ha ottenuto 2500 like di tifosi iraniani.

Diventerò un influencer a Teheran

Inter - Real Madrid nel tempo un caffè

Primo tempo

1’ - Ma, sul serio?

Sul serio Gagliardini titolare?

5’ - GRANDEEEEEEEE!
Non faccio in tempo a metabolizzare che c’è il rigore per il Real.

Ingenuità di Barella che evidentemente non faceva una cazzata da troppo tempo.

Rigore perfetto di Hazard.
1 a 0.

6’ - Possibile non riuscire a iniziare una partita in modo decente santiddio?

10’ - Minchia Gagliardini che fa i lanci di 48 metri.

Ci riduciamo già a questo?

12’ - Palo del Real.

Ma che è?
Un piano per andare di nuovo sotto due a zero e tentare il ribaltone?

16’ - BELLA QUESTA USCITA PALLA A TERRA DALLA DIFESA!

Pari pari a quella dell’anno scorso contro il Barcellona.

Grazie a Mendy per averci graziato.

20’ - Brati io voglio il traghettatore.

Ma ormai lo voglio nel senso di Caronte.

25’ - Punizione sul limite dell’area perfetta per un mancino.

Dove minchia sta Kolarov???
Ah, in panca.

Siluro di Lukaku alla Guarin che fa cadere tre denti allo Stewart del primo blu.

32’ - OK.
OK.
OK.

Vidal cade in area su intervento di Varane. In diretta sembrava netto, ma dopo il replay... eh, sospendiamo il giudizio.

Fatto sta che Vidal ha uno smatto che manco le baccanti romane durante la festa di Afrodite e di fa prima ammonire e poi espellere dall’arbitro.

Barella prende appunti mentre io vengo risucchiato nel divano dallo sconforto.

33’ - Forse però ora giochiamo meglio dato che non c’è più lui.

Intervallo

Entra D’Ambrosio, entra Perisic.
Escono Lautaro e Bastoni.

Mah.
Se non altro siamo passati alla difesa a 4.

Secondo tempo

1’ - Minuto zero e Handa mi fa venire un coccolone con un controllo di troppo sul pressing del Real.

3’ - LI STIAMO DOMINANDO RAGA

...

...

“Ma papà che stai facendo togli l’Atalanta”

6’ - Ennesimo contatto molto sospetto in area del Real.

VAI GAGLIA PRENDI A PUGNI IN FACCIA L’ARBITRO E FATTI BUTTARE FUORI PURE TU

Beh comunque var check e anche stavolta il rigore lo vediamo alla prossima.

14’ - 2 a 0 Real.
Non so bene cosa sia successo.
Le immagini mi sono semplicemente passate davanti agli occhi, vitrei.

Mi fa male il cuore.

22' - Inizia il casting allenatore.

Mi attacco a instagram e inizio a contattare personalmente Zenga, Cambiasso e Stramaccioni.

26' - Intanto Handanovic è stato sostituito con un manichino automatizzato di brozovic che sta fermo sulla linea di porta e sbraccia a caso.

30’ - Attenzione CAMBIASSO HA VISUALIZZATO.

Dai, Cuchu, rispondi...

33’ - compare la notifica della videochiamata di Zenga che vuole spiegarmi come farebbe giocare l'inter.

NO WALTER ASPETTA IO NON HO NESSUN POTERE DECISIONALE ERA SOLO UNO SCHERZO

34’ - 88.
Ho trovato 88 modi diversi con cui insulterei vidal.

Posso fare di meglio.

36’ - Entra un bambino che protesta contro la DAD piazzandosi col suo tablet nel cerchio di centrocampo.

Intanto Eriksen è andato verso gli spogliatoi con una corda in mano.

MA CHE QUALITÀ QUEL CAPPIO OH

38’ - Zenga mi ha convinto. Come glielo dico che era per finta?

39’ - Oh ma Raga siamo ancora solo 2 a 0

BENE BENE

42’ - Cambiasso molto elegantemente ha visualizzato e basta.
"Rifiuto l'offerta e vado avanti''

44’ - “Guarda Walter se vuoi ti facciamo il prossimo pagellone.
Che dici?”

Visualizza anche lui e non risponde.

45’ + recupero - Fischio finale: riflessioni finali

-L'Europa League è seriamente a rischio

-il mio commento "TORNA" per Strama ha ottenuto 2500 like di tifosi iraniani.

Diventerò un influencer a Teheran

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram