13/09/2018

Divieto di sosta: Inter Parma Story

Con la sfida tra Inter e Parma torna un grande classico della Serie A dopo tre stagioni di assenza. I ducali infatti hanno subito un triste fallimento economico, l'inferno della Serie D, il purgatorio della Lega Pro e la risalita dalla Serie B.

Nel frattempo noi abbiamo avuto Santon, Nagatomo e Dalbert quindi direi che come disavventure siamo alla pari.

Il Parma è sempre stato una squadra molto rognosa per noi, capace di crearci sempre molti problemi. Un po' come qualsiasi altra squadra del mondo.
Tranne quei simpaticoni islandesi dello Stjarnan. A voi vogliamo bene ragazzi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 1 Ranocchiate

Eppure potrebbero esserci riconoscenti, visto che gli abbiamo prestato per ben TRE VOLTE Biabiany e Mariga. Per non parlare del Divino

Divieto di sosta: Inter Parma Story 2 Ranocchiate

VOLEVAMO DARGLI ANCHE KARAMOH, UN PO' DI RICONOSCENZA DAI.

Ma adesso andiamo ad analizzare qualche precedente.

Quando si parla di Inter-Parma, non so perché, il primo ricordo che mi viene in mente è questo super gol di Maxwell.

Lo vedrei e rivedrei all'infinito, piangendo perché non riavremo mai un terzino sinistro così.

Ma visto che purtroppo sono un inguaribile romantico cronico, mi ostinerò a sognare che anche Dalbert un giorno farà una cosa come questa.

L'anno successivo la vittoria fu molto più sofferta, ci pensò Ibrahimovic nel recupero a ribaltarla da 1-2 a 3-2. Questa volta l'immagine simbolo è proprio Zlatan che travolge Mancini esultando.

Ma quella era solo la prima puntata della serie "Ibrahimovic toglie le castagne dal fuoco contro il Parma" visto che l'esito della partita di ritorno è ben impresso nella memoria di tutti. Doppietta da subentrato e 16° Scudetto.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 3 Ranocchiate

E io, perseverando nel mio stato di sognatore cronico, sto qui a sognare che un giorno Dalbert farà ANCHE QUESTO.

 

Per la serie: "Altre cose che un giorno Dalbert farà" ecco la tripletta del Drago nel pazzo (tanto per cambiare) 5-2 targato Benitez nel 2010

Divieto di sosta: Inter Parma Story 4 Ranocchiate
E il super gol di CAPITAN FUTURO FARAONI. IO NON DIMENTICO.

FORZA DALBERT GUARDA E IMPARA.

Tralasciando qualche altra figura di merda qua e là (QUALCUNO HA DETTO SANSONE? QUALCUNO HA DETTO GIOVINCO? QUALCUNO HA DETTO AMAURI?)

saltiamo direttamente a un altro momento storico: Come dimenticare il 21 aprile 2013?

Strama in panchina, assist del Divino, e la sfanghiamo 1-0 con gol di Tommasone Rocchi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 5 Ranocchiate
ETERNO.

Adesso per dovere di cronaca ci toccherà citare anche QUESTO.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 6 Ranocchiate
Un Parma disastrato reduce da 6 sconfitte di fila riesce ad asfaltarci così, CON DOPPIETTA DI DE CEGLIE.

DALBERT ADESSO NON ROMPERMI IL CAZZO CHE NON HAI PIU' SCUSE. PROPRIO ZERO.

Al ritorno un Parma ANCORA PIU' DISASTRATO ci ferma sull'1-1 con gol dell'Irreprensibile Andi Lila. (Non so di preciso chi sia, se cercate su Wikipedia oltre al suo gol all'Inter l'altra unica notizia rilevante è " È soprannominato Il Lottatore per l'impegno che mette in campo." Ok.)

Questi avevano già un piede in mezzo in Serie B, anzi, in Serie D. Ma noi eravamo in SUPER #CRISI INTER e sapete come funzionano queste cose.... Vabbé.
Andra meglio alla prossima. Spero.

Divieto di sosta: Inter Parma Story

Con la sfida tra Inter e Parma torna un grande classico della Serie A dopo tre stagioni di assenza. I ducali infatti hanno subito un triste fallimento economico, l'inferno della Serie D, il purgatorio della Lega Pro e la risalita dalla Serie B.

Nel frattempo noi abbiamo avuto Santon, Nagatomo e Dalbert quindi direi che come disavventure siamo alla pari.

Il Parma è sempre stato una squadra molto rognosa per noi, capace di crearci sempre molti problemi. Un po' come qualsiasi altra squadra del mondo.
Tranne quei simpaticoni islandesi dello Stjarnan. A voi vogliamo bene ragazzi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 7 Ranocchiate

Eppure potrebbero esserci riconoscenti, visto che gli abbiamo prestato per ben TRE VOLTE Biabiany e Mariga. Per non parlare del Divino

Divieto di sosta: Inter Parma Story 8 Ranocchiate

VOLEVAMO DARGLI ANCHE KARAMOH, UN PO' DI RICONOSCENZA DAI.

Ma adesso andiamo ad analizzare qualche precedente.

Quando si parla di Inter-Parma, non so perché, il primo ricordo che mi viene in mente è questo super gol di Maxwell.

Lo vedrei e rivedrei all'infinito, piangendo perché non riavremo mai un terzino sinistro così.

Ma visto che purtroppo sono un inguaribile romantico cronico, mi ostinerò a sognare che anche Dalbert un giorno farà una cosa come questa.

L'anno successivo la vittoria fu molto più sofferta, ci pensò Ibrahimovic nel recupero a ribaltarla da 1-2 a 3-2. Questa volta l'immagine simbolo è proprio Zlatan che travolge Mancini esultando.

Ma quella era solo la prima puntata della serie "Ibrahimovic toglie le castagne dal fuoco contro il Parma" visto che l'esito della partita di ritorno è ben impresso nella memoria di tutti. Doppietta da subentrato e 16° Scudetto.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 9 Ranocchiate

E io, perseverando nel mio stato di sognatore cronico, sto qui a sognare che un giorno Dalbert farà ANCHE QUESTO.

 

Per la serie: "Altre cose che un giorno Dalbert farà" ecco la tripletta del Drago nel pazzo (tanto per cambiare) 5-2 targato Benitez nel 2010

Divieto di sosta: Inter Parma Story 10 Ranocchiate
E il super gol di CAPITAN FUTURO FARAONI. IO NON DIMENTICO.

FORZA DALBERT GUARDA E IMPARA.

Tralasciando qualche altra figura di merda qua e là (QUALCUNO HA DETTO SANSONE? QUALCUNO HA DETTO GIOVINCO? QUALCUNO HA DETTO AMAURI?)

saltiamo direttamente a un altro momento storico: Come dimenticare il 21 aprile 2013?

Strama in panchina, assist del Divino, e la sfanghiamo 1-0 con gol di Tommasone Rocchi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 11 Ranocchiate
ETERNO.

Adesso per dovere di cronaca ci toccherà citare anche QUESTO.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 12 Ranocchiate
Un Parma disastrato reduce da 6 sconfitte di fila riesce ad asfaltarci così, CON DOPPIETTA DI DE CEGLIE.

DALBERT ADESSO NON ROMPERMI IL CAZZO CHE NON HAI PIU' SCUSE. PROPRIO ZERO.

Al ritorno un Parma ANCORA PIU' DISASTRATO ci ferma sull'1-1 con gol dell'Irreprensibile Andi Lila. (Non so di preciso chi sia, se cercate su Wikipedia oltre al suo gol all'Inter l'altra unica notizia rilevante è " È soprannominato Il Lottatore per l'impegno che mette in campo." Ok.)

Questi avevano già un piede in mezzo in Serie B, anzi, in Serie D. Ma noi eravamo in SUPER #CRISI INTER e sapete come funzionano queste cose.... Vabbé.
Andra meglio alla prossima. Spero.

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

28/01/2023
Cremonese-Inter, il prepartita sul cruscotto

La vedete quella luce rossa in lontananza? Ma sì, dai, se guardate bene riuscite a notarla anche voi.Là, in fondo a destra, dopo tutti i nomi delle squadre di Serie A, vicino alla scritta "Retrocessione"!Ecco, quello è il fanalino di coda del campionato.Quella è la Cremonese. Ebbene sì, è appena passata un'altra settimana sulle montagne […]

24/01/2023
Inter - Empoli, il pagellone incredulo

ONANA 5 - Ah che bella fase l’innamoramento.Le farfalle nello stomaco, quella inspiegabile voglia di passare più tempo possibile insieme…guardi quella persona e pensi: ma dove sei stato tutto questo tempo? Come facevo io senza di te?E soprattutto, hai davvero dei difetti o lo dici per dire?Bene, benvenuti a “il dopo”, ovvero quella simpatica fase […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram