13/09/2018

Divieto di sosta: Inter Parma Story

Con la sfida tra Inter e Parma torna un grande classico della Serie A dopo tre stagioni di assenza. I ducali infatti hanno subito un triste fallimento economico, l'inferno della Serie D, il purgatorio della Lega Pro e la risalita dalla Serie B.

Nel frattempo noi abbiamo avuto Santon, Nagatomo e Dalbert quindi direi che come disavventure siamo alla pari.

Il Parma è sempre stato una squadra molto rognosa per noi, capace di crearci sempre molti problemi. Un po' come qualsiasi altra squadra del mondo.
Tranne quei simpaticoni islandesi dello Stjarnan. A voi vogliamo bene ragazzi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 1 Ranocchiate

Eppure potrebbero esserci riconoscenti, visto che gli abbiamo prestato per ben TRE VOLTE Biabiany e Mariga. Per non parlare del Divino

Divieto di sosta: Inter Parma Story 2 Ranocchiate

VOLEVAMO DARGLI ANCHE KARAMOH, UN PO' DI RICONOSCENZA DAI.

Ma adesso andiamo ad analizzare qualche precedente.

Quando si parla di Inter-Parma, non so perché, il primo ricordo che mi viene in mente è questo super gol di Maxwell.

Lo vedrei e rivedrei all'infinito, piangendo perché non riavremo mai un terzino sinistro così.

Ma visto che purtroppo sono un inguaribile romantico cronico, mi ostinerò a sognare che anche Dalbert un giorno farà una cosa come questa.

L'anno successivo la vittoria fu molto più sofferta, ci pensò Ibrahimovic nel recupero a ribaltarla da 1-2 a 3-2. Questa volta l'immagine simbolo è proprio Zlatan che travolge Mancini esultando.

Ma quella era solo la prima puntata della serie "Ibrahimovic toglie le castagne dal fuoco contro il Parma" visto che l'esito della partita di ritorno è ben impresso nella memoria di tutti. Doppietta da subentrato e 16° Scudetto.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 3 Ranocchiate

E io, perseverando nel mio stato di sognatore cronico, sto qui a sognare che un giorno Dalbert farà ANCHE QUESTO.

 

Per la serie: "Altre cose che un giorno Dalbert farà" ecco la tripletta del Drago nel pazzo (tanto per cambiare) 5-2 targato Benitez nel 2010

Divieto di sosta: Inter Parma Story 4 Ranocchiate
E il super gol di CAPITAN FUTURO FARAONI. IO NON DIMENTICO.

FORZA DALBERT GUARDA E IMPARA.

Tralasciando qualche altra figura di merda qua e là (QUALCUNO HA DETTO SANSONE? QUALCUNO HA DETTO GIOVINCO? QUALCUNO HA DETTO AMAURI?)

saltiamo direttamente a un altro momento storico: Come dimenticare il 21 aprile 2013?

Strama in panchina, assist del Divino, e la sfanghiamo 1-0 con gol di Tommasone Rocchi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 5 Ranocchiate
ETERNO.

Adesso per dovere di cronaca ci toccherà citare anche QUESTO.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 6 Ranocchiate
Un Parma disastrato reduce da 6 sconfitte di fila riesce ad asfaltarci così, CON DOPPIETTA DI DE CEGLIE.

DALBERT ADESSO NON ROMPERMI IL CAZZO CHE NON HAI PIU' SCUSE. PROPRIO ZERO.

Al ritorno un Parma ANCORA PIU' DISASTRATO ci ferma sull'1-1 con gol dell'Irreprensibile Andi Lila. (Non so di preciso chi sia, se cercate su Wikipedia oltre al suo gol all'Inter l'altra unica notizia rilevante è " È soprannominato Il Lottatore per l'impegno che mette in campo." Ok.)

Questi avevano già un piede in mezzo in Serie B, anzi, in Serie D. Ma noi eravamo in SUPER #CRISI INTER e sapete come funzionano queste cose.... Vabbé.
Andra meglio alla prossima. Spero.

Divieto di sosta: Inter Parma Story

Con la sfida tra Inter e Parma torna un grande classico della Serie A dopo tre stagioni di assenza. I ducali infatti hanno subito un triste fallimento economico, l'inferno della Serie D, il purgatorio della Lega Pro e la risalita dalla Serie B.

Nel frattempo noi abbiamo avuto Santon, Nagatomo e Dalbert quindi direi che come disavventure siamo alla pari.

Il Parma è sempre stato una squadra molto rognosa per noi, capace di crearci sempre molti problemi. Un po' come qualsiasi altra squadra del mondo.
Tranne quei simpaticoni islandesi dello Stjarnan. A voi vogliamo bene ragazzi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 7 Ranocchiate

Eppure potrebbero esserci riconoscenti, visto che gli abbiamo prestato per ben TRE VOLTE Biabiany e Mariga. Per non parlare del Divino

Divieto di sosta: Inter Parma Story 8 Ranocchiate

VOLEVAMO DARGLI ANCHE KARAMOH, UN PO' DI RICONOSCENZA DAI.

Ma adesso andiamo ad analizzare qualche precedente.

Quando si parla di Inter-Parma, non so perché, il primo ricordo che mi viene in mente è questo super gol di Maxwell.

Lo vedrei e rivedrei all'infinito, piangendo perché non riavremo mai un terzino sinistro così.

Ma visto che purtroppo sono un inguaribile romantico cronico, mi ostinerò a sognare che anche Dalbert un giorno farà una cosa come questa.

L'anno successivo la vittoria fu molto più sofferta, ci pensò Ibrahimovic nel recupero a ribaltarla da 1-2 a 3-2. Questa volta l'immagine simbolo è proprio Zlatan che travolge Mancini esultando.

Ma quella era solo la prima puntata della serie "Ibrahimovic toglie le castagne dal fuoco contro il Parma" visto che l'esito della partita di ritorno è ben impresso nella memoria di tutti. Doppietta da subentrato e 16° Scudetto.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 9 Ranocchiate

E io, perseverando nel mio stato di sognatore cronico, sto qui a sognare che un giorno Dalbert farà ANCHE QUESTO.

 

Per la serie: "Altre cose che un giorno Dalbert farà" ecco la tripletta del Drago nel pazzo (tanto per cambiare) 5-2 targato Benitez nel 2010

Divieto di sosta: Inter Parma Story 10 Ranocchiate
E il super gol di CAPITAN FUTURO FARAONI. IO NON DIMENTICO.

FORZA DALBERT GUARDA E IMPARA.

Tralasciando qualche altra figura di merda qua e là (QUALCUNO HA DETTO SANSONE? QUALCUNO HA DETTO GIOVINCO? QUALCUNO HA DETTO AMAURI?)

saltiamo direttamente a un altro momento storico: Come dimenticare il 21 aprile 2013?

Strama in panchina, assist del Divino, e la sfanghiamo 1-0 con gol di Tommasone Rocchi.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 11 Ranocchiate
ETERNO.

Adesso per dovere di cronaca ci toccherà citare anche QUESTO.

Divieto di sosta: Inter Parma Story 12 Ranocchiate
Un Parma disastrato reduce da 6 sconfitte di fila riesce ad asfaltarci così, CON DOPPIETTA DI DE CEGLIE.

DALBERT ADESSO NON ROMPERMI IL CAZZO CHE NON HAI PIU' SCUSE. PROPRIO ZERO.

Al ritorno un Parma ANCORA PIU' DISASTRATO ci ferma sull'1-1 con gol dell'Irreprensibile Andi Lila. (Non so di preciso chi sia, se cercate su Wikipedia oltre al suo gol all'Inter l'altra unica notizia rilevante è " È soprannominato Il Lottatore per l'impegno che mette in campo." Ok.)

Questi avevano già un piede in mezzo in Serie B, anzi, in Serie D. Ma noi eravamo in SUPER #CRISI INTER e sapete come funzionano queste cose.... Vabbé.
Andra meglio alla prossima. Spero.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

15/05/2022
Cagliari-Inter, il prepartita dell'ultima spiaggia

Le sentite le vibes estive? Eddai che le sentite!Il primo anticiclone africano, il sole che tramonta tardi, gli aperitivi all'aperto, le camicie sbottonate, l'odore d'ascella che bypassa anche la FFP2, la voglia di spiaggia...EDDAI CHE LA SENTITE!Per altro, quale posto migliore della Sardegna per parlare di spiagge?Ah già, uno ci sarebbe. Anche abbastanza famoso: Comunque, […]

14/05/2022
Cronistoria di una finale di Coppa Italia vista dal lato sbagliato dell'Olimpico

di Guglielmo Poggi Ho trentun anni, ho sovente guidato in stato di ebrezza e sono cresciuto in unquartiere di Roma dove per divertimento si praticava la cinghiamattanza (cerca su google);eppure, la grande preoccupazione di mia madre è che io vada a vedere una partita allo stadio.Quello che non sa, è che più degli ultras avversari, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, il pagellone del godimento mistico

HANDA ? - Pronti, via e succede un miracolo: È VIVOOOOOSiamo finalmente riusciti a scoprire il vero motivo del suo calo in questa stagione: non gli andava di parare, s'era scocciato.D'altronde, siamo bravi tutti adesso a criticarlo mentre prova a governare il suo nuovo superpotere: ma ve li ricordate i bei tempi andati di Rolando, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, dieci pensieri post - Coppa Italia

🏆- Buongiorno a voi vincitori della Coppa Italia, come state? Io ore di sonno in corpo quattro ma per vedere la diretta di Hakan Calhanoglu su Instagram questo e altro. 🏆- Complimenti però anche a Leonardo Bonucci che è riuscito finalmente a bonucciare in campo contro l’Inter dopo 277 minuti. 🏆- Aggiornamento domanda posta negli […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram