Inter - Lazio nel tempo di un infarto e un caffè

1' - Pronti via e Vecino si inventa la pallaccia dell'anno e quasi quasi manda Correa in porta.
Che garrua.

5' - Ah, davvero gioca De Vrij?

15' - D'AMBROSIOOOO!
Retropassaggio velonosissimo che invola Caicedo verso Handanovic.
Uscita da olandese volante e porta salva, deo gratias.

22' - D'AMBROSIOOOOOOO!
Stavolta le sue manie di protagonismo di manifestano in attacco con un'incornata infernale che si schianta nella porta laziale.
1 a 0.

Ps. Assist di Biraghi.
Dai, Cristiano, non cercare di farmi dimenticare DALB.

23' - Madonna Correa.
Miracolo di San Samir che dirotta in calcio d'angolo.
Prima o poi ti erigerò un altare, lo prometto.

34' - Ennesima incursione di Correa pericolosissima.
Inizia a starmi molti antipatico questo.

35' - Ancora Correa, ancora Handanovic.
Ormai è un vero proprio duello.
Peccato che a farne le spese sia la mia durata di vita.

41' - Occasionissima di andare in porta dopo un errore in disimpegno della difesa

45' - Inserimento offensivo di Bastos (che minchia ci faceva lì) ed ennesima paratona di Handanovic.
(non intendevo fartelo stasera l'altare, però)

Secondo tempo

6' - Minuti al cardiopalma con attacco laziale prima, ripartenza nostra scongiurata di poco dalla difesa biancoceleste ed ennesima ripartenza degli aquilotti.
Tutto bene per le mie coronarie, insomma.

13' - Va tutto troppo bene.
Mi sento tranquillo.
Troppo tranquillo.

14' - Occasionissimaaaaaaaaaaaaa!
AAAARGH.
Niccolone riconquista palla, si invola verso la porta ma si fa ipotizzare da Strakosha che lo mura.
La palla arriva a Politano che tenta il numero da fuori ma ancora una volta Strakosha si supera ricomparendo dal nulla e deviando di piede la palla e negandoci il 2 a 0.

15' - Rischiamo subito la punizione per il nostro gol mangiato.
Vorrei dire che non sia meritato.

17' - Lazio eletta squadra rimpallo del 2019.
Mi duole ammettere che hanno ereditato il titolo dall'uomo-rimpallo Zanetti.

35' - Embé, vogliamo davvero davvero vincere 1 a 0 facile facile senza sofferenza?

45' - Comunque anche stasera continuiamo con la sequela di arbitri fischio-tutto-agli-altri-e-niente-a-voi.
Ammonito Lautaro per aver rubato palla dopo aver subito un fallaccio da qualche bestione laziale.

45' + 1' - LAUTAROOOOOO! Se magna il gol vittoria come manco Suazo a porta vuota.

Ammazza Lautaro questo grida vendetta.

45' + 5' - Finisce così.
1 a 0.
Con gol di D'Ambrosio.
In tranquillità.
E nello stadio tace pazza inter.

Inter - Lazio nel tempo di un infarto e un caffè

1' - Pronti via e Vecino si inventa la pallaccia dell'anno e quasi quasi manda Correa in porta.
Che garrua.

5' - Ah, davvero gioca De Vrij?

15' - D'AMBROSIOOOO!
Retropassaggio velonosissimo che invola Caicedo verso Handanovic.
Uscita da olandese volante e porta salva, deo gratias.

22' - D'AMBROSIOOOOOOO!
Stavolta le sue manie di protagonismo di manifestano in attacco con un'incornata infernale che si schianta nella porta laziale.
1 a 0.

Ps. Assist di Biraghi.
Dai, Cristiano, non cercare di farmi dimenticare DALB.

23' - Madonna Correa.
Miracolo di San Samir che dirotta in calcio d'angolo.
Prima o poi ti erigerò un altare, lo prometto.

34' - Ennesima incursione di Correa pericolosissima.
Inizia a starmi molti antipatico questo.

35' - Ancora Correa, ancora Handanovic.
Ormai è un vero proprio duello.
Peccato che a farne le spese sia la mia durata di vita.

41' - Occasionissima di andare in porta dopo un errore in disimpegno della difesa

45' - Inserimento offensivo di Bastos (che minchia ci faceva lì) ed ennesima paratona di Handanovic.
(non intendevo fartelo stasera l'altare, però)

Secondo tempo

6' - Minuti al cardiopalma con attacco laziale prima, ripartenza nostra scongiurata di poco dalla difesa biancoceleste ed ennesima ripartenza degli aquilotti.
Tutto bene per le mie coronarie, insomma.

13' - Va tutto troppo bene.
Mi sento tranquillo.
Troppo tranquillo.

14' - Occasionissimaaaaaaaaaaaaa!
AAAARGH.
Niccolone riconquista palla, si invola verso la porta ma si fa ipotizzare da Strakosha che lo mura.
La palla arriva a Politano che tenta il numero da fuori ma ancora una volta Strakosha si supera ricomparendo dal nulla e deviando di piede la palla e negandoci il 2 a 0.

15' - Rischiamo subito la punizione per il nostro gol mangiato.
Vorrei dire che non sia meritato.

17' - Lazio eletta squadra rimpallo del 2019.
Mi duole ammettere che hanno ereditato il titolo dall'uomo-rimpallo Zanetti.

35' - Embé, vogliamo davvero davvero vincere 1 a 0 facile facile senza sofferenza?

45' - Comunque anche stasera continuiamo con la sequela di arbitri fischio-tutto-agli-altri-e-niente-a-voi.
Ammonito Lautaro per aver rubato palla dopo aver subito un fallaccio da qualche bestione laziale.

45' + 1' - LAUTAROOOOOO! Se magna il gol vittoria come manco Suazo a porta vuota.

Ammazza Lautaro questo grida vendetta.

45' + 5' - Finisce così.
1 a 0.
Con gol di D'Ambrosio.
In tranquillità.
E nello stadio tace pazza inter.

Notizie flash

Ultimi articoli

28/02/2021
Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti. Ecco, ringraziamo il fatto che […]

22/02/2021
Milan - Inter, il pagellone che non ci si crede

HANDA 52: EUREKA! IL LASER FUNZIONA!Non esistono altre possibili spiegazioni al fatto che il tiro di Theo Hernandez non sia entrato: giuro, finché non è ripreso il gioco avrei giurato di essere stato vittima di un allucinazione.E invece no.E' TUTTO VERO.Poi però non gli basta e decide di fare 3 parate che valgono 3 gol […]

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram