28/02/2021

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare.
Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 1 Ranocchiate

Ecco, ringraziamo il fatto che lui sieda sulla panchina dell’Inter e noi sui nostri divani di casa, altrimenti i giocatori del Genoa sbarcando a Milano ci avrebbero sicuramente beccati ancora in after a ballare goffamente su una musichetta anni ’90 con le parole storpiate per prendere in giro i cugini.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 2 Ranocchiate
FREED FROM DESIREEEEEE. LALLALALALALALALLALALALA.

Scusate, la tentazione di godere ancora un po’ della coda erotica del derby è troppo forte.
So che mi capite, noi tifosi siamo fatti tutti della stessa pasta, compreso il Social Media Manager dell’Inter: dopo una vittoria così nel derby, vorresti perderti l’occasione di gufare i cugini che giocano contro Dejan il drago? Dai, pare brutto.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 3 Ranocchiate

Orsù, concentriamoci davvero sulla prossima partita, che Inter – Genoa non sarà mai una partita come le altre, per ben (0) – 3 motivi:

1 - I precedenti: Negli ultimi 33 (TRENTATRÉ!)

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 4 Ranocchiate
Smarrito qualcosa Rom?

incontri abbiamo perso una sola volta, negli ultimi 10 abbiamo sempre segnato e negli ultimi 5 non abbiamo subito nessun gol; in più, nessuno in Italia è mai riuscito a vincere più di 5 incontri consecutivi con la stessa avversaria senza subire gol.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 5 Ranocchiate
5 l'ho già detto?

Che quest’ultima ricorrenza del numero 5 ci porti fortuna: i più navigati converranno che la trappola può nascondersi ovunque in un periodo in cui sembra filare tutto troppo liscio.
Ah, l’ultima volta che abbiamo segnato 5 gol al Genoa è stata nella stagione 2011-2012: vittoria per 5-4 con gol di Samuel, Zárate e Milito (tripletta) ed esordio con i nostri colori di mister Strama. L’assist per Samuel lo fece l’altro centrale di difesa: succedesse oggi, vedremmo un “segna tu!”, “no dai, segna tu!” da parte dei Devriniars modello telefonate fra neo-coppiette “attacca tu”, “no attacca tu”, “dai attacchiamo insieme al mio 3 ok?”.
Cuori.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 6 Ranocchiate
<3 <3 <3

2 - Marcatori importanti. Quello poco sopra era un Genoa – Inter, quindi ufficialmente non vale come marcatore importante, ma, se sarete vivi fra 5 righe, vedrete che (forse) c’è di meglio. Negli ultimi 2 incontri abbiamo avuto 3 gol del nostro nuovo numero 5, l’erede dell’armatura del drago (oltre al fatto che 2+3=5, segnalo che nel penultimo incontro un portoghese pelatello con la 15 fece gol e tre assist).

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 7 Ranocchiate
That smile, that damned smile!

Ora, tralasciando il fatto che Gaglia abbia qualche problema personale con Preziosi o con il Grifone, non mi capacito comunque di come sia possibile un accanimento così pesante.

3- Ex. Come è possibile che un drago abbia avuto dei figli da un somaro? Non c’è risposta, eppure è stato possibile:

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 8 Ranocchiate

Come è possibile che il Genoa abbia sempre la soluzione giusta per te?
Che riesca sempre ad accogliere i giocatori che tu ci provi pure a far giocare ma mica fai i miracoli?
Che riesca sempre a farti crescere i giovani e cederti i suoi pezzi migliori? Come sopra: non c’è risposta, eppure è possibile.
Dai raga questi si sono tenuti Acquafresca per darci Milito, hanno fatto fare 32 presenze a Pinamonti, nei nostri anni più bui ci hanno quasi regalato Palacio, fanno segnare tutte le volte Gagliardini e potrei andare avanti all’infinito. Ma mi basta ricordarvi che è anche grazie al Genoa se in squadra abbiamo un calciatore talmente speciale, da essere Capitano anche senza esserlo per davvero.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 9 Ranocchiate
P.S.: hanno preteso Destro in cambio.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare.
Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 10 Ranocchiate

Ecco, ringraziamo il fatto che lui sieda sulla panchina dell’Inter e noi sui nostri divani di casa, altrimenti i giocatori del Genoa sbarcando a Milano ci avrebbero sicuramente beccati ancora in after a ballare goffamente su una musichetta anni ’90 con le parole storpiate per prendere in giro i cugini.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 11 Ranocchiate
FREED FROM DESIREEEEEE. LALLALALALALALALLALALALA.

Scusate, la tentazione di godere ancora un po’ della coda erotica del derby è troppo forte.
So che mi capite, noi tifosi siamo fatti tutti della stessa pasta, compreso il Social Media Manager dell’Inter: dopo una vittoria così nel derby, vorresti perderti l’occasione di gufare i cugini che giocano contro Dejan il drago? Dai, pare brutto.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 12 Ranocchiate

Orsù, concentriamoci davvero sulla prossima partita, che Inter – Genoa non sarà mai una partita come le altre, per ben (0) – 3 motivi:

1 - I precedenti: Negli ultimi 33 (TRENTATRÉ!)

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 13 Ranocchiate
Smarrito qualcosa Rom?

incontri abbiamo perso una sola volta, negli ultimi 10 abbiamo sempre segnato e negli ultimi 5 non abbiamo subito nessun gol; in più, nessuno in Italia è mai riuscito a vincere più di 5 incontri consecutivi con la stessa avversaria senza subire gol.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 14 Ranocchiate
5 l'ho già detto?

Che quest’ultima ricorrenza del numero 5 ci porti fortuna: i più navigati converranno che la trappola può nascondersi ovunque in un periodo in cui sembra filare tutto troppo liscio.
Ah, l’ultima volta che abbiamo segnato 5 gol al Genoa è stata nella stagione 2011-2012: vittoria per 5-4 con gol di Samuel, Zárate e Milito (tripletta) ed esordio con i nostri colori di mister Strama. L’assist per Samuel lo fece l’altro centrale di difesa: succedesse oggi, vedremmo un “segna tu!”, “no dai, segna tu!” da parte dei Devriniars modello telefonate fra neo-coppiette “attacca tu”, “no attacca tu”, “dai attacchiamo insieme al mio 3 ok?”.
Cuori.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 15 Ranocchiate
<3 <3 <3

2 - Marcatori importanti. Quello poco sopra era un Genoa – Inter, quindi ufficialmente non vale come marcatore importante, ma, se sarete vivi fra 5 righe, vedrete che (forse) c’è di meglio. Negli ultimi 2 incontri abbiamo avuto 3 gol del nostro nuovo numero 5, l’erede dell’armatura del drago (oltre al fatto che 2+3=5, segnalo che nel penultimo incontro un portoghese pelatello con la 15 fece gol e tre assist).

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 16 Ranocchiate
That smile, that damned smile!

Ora, tralasciando il fatto che Gaglia abbia qualche problema personale con Preziosi o con il Grifone, non mi capacito comunque di come sia possibile un accanimento così pesante.

3- Ex. Come è possibile che un drago abbia avuto dei figli da un somaro? Non c’è risposta, eppure è stato possibile:

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 17 Ranocchiate

Come è possibile che il Genoa abbia sempre la soluzione giusta per te?
Che riesca sempre ad accogliere i giocatori che tu ci provi pure a far giocare ma mica fai i miracoli?
Che riesca sempre a farti crescere i giovani e cederti i suoi pezzi migliori? Come sopra: non c’è risposta, eppure è possibile.
Dai raga questi si sono tenuti Acquafresca per darci Milito, hanno fatto fare 32 presenze a Pinamonti, nei nostri anni più bui ci hanno quasi regalato Palacio, fanno segnare tutte le volte Gagliardini e potrei andare avanti all’infinito. Ma mi basta ricordarvi che è anche grazie al Genoa se in squadra abbiamo un calciatore talmente speciale, da essere Capitano anche senza esserlo per davvero.

Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita 18 Ranocchiate
P.S.: hanno preteso Destro in cambio.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

23/05/2022
Inter - Sampdoria, dieci pensieri post - finale di stagione

10 - È FINITAAAAAAAAAA È FINITAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA BASTA INTEEEEEEEEEER BASTA CAMPIONATIII oh che bello, finalmente un po’ di meritato relax, fino alla prossima settim…come? Non si riprende la prossima settimana? Ad agosto? E io cosa faccio con la mia vita adesso scusate? 9 - Ma si, ma si, bravi anche a quelli là che vanno in […]

22/05/2022
Inter - Sampdoria nel tempo di un caffè bruciato

0’ - mi viene da vomitare 2' - La prima sbracciata della partita è di…PERRY?!No aspetta non ho capito c'è qualcosa di strano 10’ - grazie Candreva, mi devi dieci anni di vita 15’ - onde evitare di compiere insani gesti, oggi ho messo lo stendino davanti alla finestra perché per aprire la finestra dovrei […]

22/05/2022
Inter - Samp, il prepartita della partita più inutile di sempre

Nello scrivere queste righe mi trovo oggettivamente in difficoltà: è una settimana che il mio cuore non sa da che parte girarsi, che il cervello si ribella a sé stesso e il fegato fa strani rumori simili a quelli di una sega circolare.Un momento rosico, quello dopo piango, quello successivo nutro speranze...mi sento tipo Eriksen […]

16/05/2022
Cagliari – Inter, il Pagellone resiliente

HANDANOVIC 6.5 – Ad ogni partita ci chiediamo se Samir sarà Benji Price o Alan Crocker. La questione è irresolvibile, perchè abbiamo capito che Samir è un misto tra i due, e ad ogni azione può prevalere una delle due componenti.E’ sicuramente Benji quando a mano aperta devia nel primo tempo la botta da fuori […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram