Inter-Chelsea 2010, il pagellone del cuore argentino

Julio Balboa 6 - Ora, io capisco la casualità. Capisco la sfortuna.
Capisco che casualità e sfortuna, a volte, decidano di fare all'ammore.
Ma mettere a repentaglio la vita di una persona solo perché abbiamo una concreta possibilità di farcela mi sembra un po' troppo.
Julio però non molla, vuole esserci. E meriterebbe la sufficienza fosse anche solo per questo.
Un po' colpevole, un po' sfortunato sul gol da fuori di Kalou
Si riscatta accartocciandosi sulla zampata di Lampard da due passi.

Inter-Chelsea 2010, il pagellone del cuore argentino 1 Ranocchiate
ADRIANAAAA

MAICON 6.5 - Il duo Malouda-Kalou lo costringe a dedicarsi alla fase difensiva.
Poi nella ripresa Mourinho #mitt a Balo e lui si gasa, riuscendo a lanciarsi più spesso in avanti

LUCIO 8.5 - BELLO DE PAPA'!
No ok forse mi sono lasciato prendere la mano.
PERO' CHE PARTITA!
Chiude tutto quello che può, non sbaglia praticamente nulla.
La leggenda narra che a fine partita Drogba sia subito andato a denunciarlo per stalking. Ha perso il confronto anche lì.

SAMUEL 6,5 - Mezzo voto in meno per i MORTACCI TUA del popolo interista tutto quando rischia seriamente il fallo da rigore, per il resto sempre attento come sempre

ZANETTI 6 - Partita complessivamente nella normale. Ed è già una notizia.
Corre i soliti 342353233 km e gioca una partita ordinata, ma l'intervento ai limiti di The Wall parte proprio da una sua leggerezza in anticipo.
Non ti preoccupare Javier, ogni tanto è concesso anche a te di giocare una partita da essere umano, non ce la prendiamo mica.

MOTTA 5,5 - Forse il più sottotono dei nostri.
Non riesce ad imporre i suoi ritmi contro la tipica dinamicità della squadra inglese.

CAMBIASSO 7.5 - Partita totale per il Cuchu, che per l'occasione diventa non solo cervello ma anche cuore pulsante della nostra manovra.
Sul 2-1 si vede ribattere il primo tiro per poi schiaffare la palla sul palo più lontano con la stessa ignoranza e prepotenza dei più consumati bomber di paese.

STANKOVIC 6 - Non è ancora al meglio e un po' si vede (nel senso che piuttosto che essere in tutti i luoghi ed in tutti i laghi si limita a svolgere i suoi compiti per la partita). Si lancia su ogni contrasto con la stessa foga con cui Bud Spencer picchiava tutti negli spaghetti-western

SNEIJDER 6 - VORREI VEDERE VOI CON UNO COME OBI MIKEL SEMPRE ATTACCATO ALLE SPALLE

ETO'O 6 - Subito sul pezzo partecipando ottimamente all'azione dell'1-0, la partecipazione nella manovra è generosa come sempre.
Sbaglia un occasione non da lui incespicando il tiro a due passi da Cech. Serata di alti e bassi.

MILITO 7 - Segna talmente in fretta che mi perdo il goal: stavo finendo una partita alla Playstation 2 con mio fratello ("che sarà mai perdersi i primi minuti di partita", cit.), quando l'urlo assordante di mio padre mi ha fatto capire che era successo qualcosa di molto brutto o di molto bello.
E si, stranamente era una gioia.

BALOTELLI 6,5 - Entra e Malouda è subito costretto a dedicarsi alla fase difensiva.
A tratti fumoso, ma può essere il giocatore su cui costruire l'Inter che verrà.

PANDEV 6 - Entra a partita in corso, non incide.
Non si è ancora del tutto ripreso dalla carcerazione coatta a Formello.

Muntari s.v

MOURINHO 7,5 - Doppia sfida dal sapore particolare per lui, costretto ad affrontare il suo ex "amore".
Mezzo voto in più per averci donato la speranza di passare gli ottavi quest'anno.
Questo Chelsea è un avversario ostico per tutti, ma i nostri giocano una partita ordinata e con poche sbavature. Well done!

Inter-Chelsea 2010, il pagellone del cuore argentino

Julio Balboa 6 - Ora, io capisco la casualità. Capisco la sfortuna.
Capisco che casualità e sfortuna, a volte, decidano di fare all'ammore.
Ma mettere a repentaglio la vita di una persona solo perché abbiamo una concreta possibilità di farcela mi sembra un po' troppo.
Julio però non molla, vuole esserci. E meriterebbe la sufficienza fosse anche solo per questo.
Un po' colpevole, un po' sfortunato sul gol da fuori di Kalou
Si riscatta accartocciandosi sulla zampata di Lampard da due passi.

Inter-Chelsea 2010, il pagellone del cuore argentino 2 Ranocchiate
ADRIANAAAA

MAICON 6.5 - Il duo Malouda-Kalou lo costringe a dedicarsi alla fase difensiva.
Poi nella ripresa Mourinho #mitt a Balo e lui si gasa, riuscendo a lanciarsi più spesso in avanti

LUCIO 8.5 - BELLO DE PAPA'!
No ok forse mi sono lasciato prendere la mano.
PERO' CHE PARTITA!
Chiude tutto quello che può, non sbaglia praticamente nulla.
La leggenda narra che a fine partita Drogba sia subito andato a denunciarlo per stalking. Ha perso il confronto anche lì.

SAMUEL 6,5 - Mezzo voto in meno per i MORTACCI TUA del popolo interista tutto quando rischia seriamente il fallo da rigore, per il resto sempre attento come sempre

ZANETTI 6 - Partita complessivamente nella normale. Ed è già una notizia.
Corre i soliti 342353233 km e gioca una partita ordinata, ma l'intervento ai limiti di The Wall parte proprio da una sua leggerezza in anticipo.
Non ti preoccupare Javier, ogni tanto è concesso anche a te di giocare una partita da essere umano, non ce la prendiamo mica.

MOTTA 5,5 - Forse il più sottotono dei nostri.
Non riesce ad imporre i suoi ritmi contro la tipica dinamicità della squadra inglese.

CAMBIASSO 7.5 - Partita totale per il Cuchu, che per l'occasione diventa non solo cervello ma anche cuore pulsante della nostra manovra.
Sul 2-1 si vede ribattere il primo tiro per poi schiaffare la palla sul palo più lontano con la stessa ignoranza e prepotenza dei più consumati bomber di paese.

STANKOVIC 6 - Non è ancora al meglio e un po' si vede (nel senso che piuttosto che essere in tutti i luoghi ed in tutti i laghi si limita a svolgere i suoi compiti per la partita). Si lancia su ogni contrasto con la stessa foga con cui Bud Spencer picchiava tutti negli spaghetti-western

SNEIJDER 6 - VORREI VEDERE VOI CON UNO COME OBI MIKEL SEMPRE ATTACCATO ALLE SPALLE

ETO'O 6 - Subito sul pezzo partecipando ottimamente all'azione dell'1-0, la partecipazione nella manovra è generosa come sempre.
Sbaglia un occasione non da lui incespicando il tiro a due passi da Cech. Serata di alti e bassi.

MILITO 7 - Segna talmente in fretta che mi perdo il goal: stavo finendo una partita alla Playstation 2 con mio fratello ("che sarà mai perdersi i primi minuti di partita", cit.), quando l'urlo assordante di mio padre mi ha fatto capire che era successo qualcosa di molto brutto o di molto bello.
E si, stranamente era una gioia.

BALOTELLI 6,5 - Entra e Malouda è subito costretto a dedicarsi alla fase difensiva.
A tratti fumoso, ma può essere il giocatore su cui costruire l'Inter che verrà.

PANDEV 6 - Entra a partita in corso, non incide.
Non si è ancora del tutto ripreso dalla carcerazione coatta a Formello.

Muntari s.v

MOURINHO 7,5 - Doppia sfida dal sapore particolare per lui, costretto ad affrontare il suo ex "amore".
Mezzo voto in più per averci donato la speranza di passare gli ottavi quest'anno.
Questo Chelsea è un avversario ostico per tutti, ma i nostri giocano una partita ordinata e con poche sbavature. Well done!

Notizie flash

Ultimi articoli

03/05/2021
Crotone - Inter, il pagellone dei Campioni d'Italia

HANDA 7: Accendo in ritardo la partita e me lo ritrovo che si lancia ad anticipare un avversario del Crotone come fosse il superman de no altri. Col passare dei minuti il Crotone non si vede più dalle sue parti e può dedicarsi al suo passatempo preferito: la lettura del capolavoro "100 portieri meno #bdun […]

02/05/2021
Crotone - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Mille sfumature di Christian Eriksen per cominciare bene questi dieci pensieri e benedire la vostra giornata. 9 - I pali delle porte entrano di diritto nella top 3 della lista delle cose che odio di più al mondo. 8 - EEEEEE SE NEEE VAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE […]

01/05/2021
Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo: 1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone… È proprio vero che chi disprezza ama. 2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai. Primo tempo 1’ - Ma, che, davvero? Sensi.Titolare. Sono confuso. 3’ - Tutto molto confondente. […]

01/05/2021
Crotone - Inter, 10 cose che ci fanno ben sperare

Siamo interisti e stiamo per vincere uno Scudetto dopo undici anni. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA QUESTO PAZZO COGLI*NE COSA STA DICENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO????? FERMATELOOOOO!!! NON FATELO ANDARE AVANTI!! Dai ragazz*. Non fate come lo Zio Beppe! Vi capisco, ne abbiamo viste di cotte e di crude nella nostra storia nerazzurra e ammetto di essere anch'io uno di quelli che finché […]

29/04/2021
I dolori del giovane Brozo: Moja voljena Hvratska!

Tuto komincia 29 anni fa.Ero epico spermatozoo hvratski nato per kaso: tuti brati morti e durante giro mensijle io ritrovato in pancia mamma Brozo.All'inizio tuto bello: mangijo e dormo. Dormo e mangijo. Poi quando nato cambija tuto: noi bambini Hvratska diversi da bambini qui Italia. Lí se non parli in mesetto dicono tu rotto. Ricordo […]

26/04/2021
Inter - Hellas Verona, il pagellone della santa trinità

HANDA 10: Ci ha preso gusto. Da vero capitano, si innalza a difesa dell'interismo vecchia scuola anche a costo di rovinarsi la carriera: ecco perché aspetta che la palla ricada con la stessa sicurezza con cui aspetto il prossimo disastro ferroviario che mi complicherà la vita.Lui lo fa per noi. Credo.È bello incominciare a urlare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram