03/07/2020

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia

Nel mese di giugno 2020, sui canali social dell'Inter, è apparsa una serie animata molto particolare: si tratta di "Frog Life", un nuovo progetto di Andrea Ranocchia, coadiuvato dai team di creativi di StarsOnField e Sottoal7. Nei mesi in cui il calcio era fermo a causa del Covid, il capitano nerazzurro non è stato con le mani in mano e ha lanciato questa pregevole iniziativa, in cui, con una serie di immagini animate, ha raccontato la storia della sua carriera e, più in generale, della sua vita.
Un racconto autobiografico toccante, al quale Andrea ha anche prestato la sua voce come narratore.
Il risultato è emozionante, ed è l'ennesima conferma di un giocatore che, oltre ad aver scalato tutti i livelli del calcio italiano fino alla Serie A, rimane una persona splendida e di soldi principi anche dal punto di vista umano.

Il racconto di Andrea inizia dal principio della sua avventura all'Inter, l'arrivo nella squadra appena salita sul tetto del mondo. Una squadra costellata di campioni, in cui il giovane difensore umbro trova compagni di squadra dal notevole spessore umano, prima ancora che tecnico. Purtroppo quell'Inter, come ben sappiamo, è ormai alla fine del suo ciclo vincente e da lì a poco le sue ali di cera si scioglieranno per colpa del sole.

Ranocchia racconta il suo primo grande appuntamento con la maglia nerazzurra, la finale di Roma. Un passaggio di consegne caratterizzato dal tempismo purtroppo molto sfortunato per il proseguimento della sua carriera.
Attraverso questo primo episodio, i tifosi interisti hanno la possibilità di rivedere le gesta dei grandi campioni del Triplete, con qualche nuovo innesto tra cui Andrea Ranocchia, e le immagini della vittoria nella finale della Coppa Italia 2011 contro il Palermo.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 1 Ranocchiate

Il secondo episodio ci porta in una dimensione più intima e familiare, l'Umbria dell'infanzia di Andrea. L'Umbria in cui Ranocchia, ormai uomo, ha lanciato con la sua famiglia un progetto agrituristico con la ristrutturazione del "Borgo Antichi Orti", nella sua Assisi.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 2 Ranocchiate

Il terzo episodio prosegue sulla strada tracciata dal precedente, allontanandosi ancora dal rettangolo di gioco per raccontare un altro, emozionante, aspetto della vita, il rapporto con il proprio papà, sostegno e guida negli anni della crescita, modello e punto di riferimento una volta diventati adulti.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 3 Ranocchiate

Nel quarto episodio si vede un Andrea Ranocchia agli albori della sua carriera calcistica, quando, ancora in Umbria, prenderà, un po' per caso, un po' per destino, una decisione importante: quella di spostare il suo raggio di azione in campo, passando dall'essere un centravanti a un difensore, ruolo in cui verrà poi ammirato durante tutta la sua carriera da professionista. Senza dimenticare però, in certe occasioni, la disponibilità nel mettersi al servizio della squadra anche como uomo d'area di rigore.
In questo episodio, come in un flashback nel passato, compare anche, in veste di doppiatore, lo storico allenatore di Ranocchia ai tempi delle giovanili, che gli domanda appunto se sia disposto a spostarsi in difesa per aiutare la sua squadra. Ranocchia accetta questa nuova sfida, e questa scelta farà la fortuna della sua carriera nel calcio.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 4 Ranocchiate

Il quinto episodio è dedicato a uno degli idoli di infanzia di Ranocchia: Alessandro Nesta, il grande difensore della Lazio, del Milan e della Nazionale Italiana. Andrea ritorna anche a un momento molto particolare della sua carriera, quello in cui, nella stagione del debutto in Serie A, affronta proprio il suo modello in un Milan-Bari a San Siro.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 5 Ranocchiate

Il sesto episodio ci riporta a una delle partite più emozionanti della carriera di Ranocchia e della storia interista in generale: la trasferta contro il Bayern Monaco nella Champions League 2010/2011. L'Inter si rese protagonista di una memorabile vittoria in rimonta per 2-3, ma durante la partita non mancarono momenti con il fiato sospeso.
Uno di questi momenti è sicuramente la scivolata di Ranocchia per allontanare la palla dalla linea di porta. L'episodio ci lascia con l'azione in sospeso, ma gli appassionati ricorderanno sicuramente l'esito decisivo di quell'intervento.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 6 Ranocchiate

Frog Life ci regala anche la presenza di uno special guest di eccezione, un altro giocatore molto amato dai tifosi nerazzurri, che con Ranocchia non condivide soltanto il ruolo ma anche l'amore per la città di Perugia.
Si tratta di Marco Materazzi, definito come "una spalla, un amico" nel segno di quel numero 23 e di quell'investitura importante.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 7 Ranocchiate

Nel resoconto della carriera di Ranocchia non poteva mancare un riferimento ai suoi periodi più difficili vissuti in campo. Andrea ci riporta a Inter-Bologna di qualche anno fa, partita in cui mancò l'appuntamento con la rete della vittoria negli ultimi secondi della gara, sprecando da pochi passi una ghiotta occasione da gol. Sarebbe troppo facile soffermarsi soltanto sulle cose positive, non per una persona con la sensibilità e la profondità di Ranocchia. Perché in fondo, come dice lui stesso in questo ottavo episodio, "A vincere, è chi riesce ad avere una lucida visione d'insieme"

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 8 Ranocchiate

Il penultimo episodio ha un titolo emblematico: "Rebirth", Rinascita.
Una parola molto adatta ad indicare il percorso di Ranocchia negli ultimi anni. Periodo in cui si è ritrovato come atleta e come calciatore.
Per descriverlo, torniamo all'Olimpico, lo stesso stadio del primo episodio. Questa volta la partita è Lazio-Inter, quella del "La Prende Vecino".
Questa volta le lacrime, a fine partita, sono di gioia.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 9 Ranocchiate

L'episodio finale, in un minuto, riesce a racchiudere tutto il senso di questo progetto. Le immagini ruotano attorno al gol contro il Rapid Vienna, nella partita di Europa League della stagione 2018/19, ma con le parole si viaggia molto più lontano. Siamo sicuri che, ascoltandole, vi emozionerete anche voi. Se volete vederli, o rivederli, trovate tutti gli episodi a questo link, sulla pagina FB ufficiale dell'Inter.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia

Nel mese di giugno 2020, sui canali social dell'Inter, è apparsa una serie animata molto particolare: si tratta di "Frog Life", un nuovo progetto di Andrea Ranocchia, coadiuvato dai team di creativi di StarsOnField e Sottoal7. Nei mesi in cui il calcio era fermo a causa del Covid, il capitano nerazzurro non è stato con le mani in mano e ha lanciato questa pregevole iniziativa, in cui, con una serie di immagini animate, ha raccontato la storia della sua carriera e, più in generale, della sua vita.
Un racconto autobiografico toccante, al quale Andrea ha anche prestato la sua voce come narratore.
Il risultato è emozionante, ed è l'ennesima conferma di un giocatore che, oltre ad aver scalato tutti i livelli del calcio italiano fino alla Serie A, rimane una persona splendida e di soldi principi anche dal punto di vista umano.

Il racconto di Andrea inizia dal principio della sua avventura all'Inter, l'arrivo nella squadra appena salita sul tetto del mondo. Una squadra costellata di campioni, in cui il giovane difensore umbro trova compagni di squadra dal notevole spessore umano, prima ancora che tecnico. Purtroppo quell'Inter, come ben sappiamo, è ormai alla fine del suo ciclo vincente e da lì a poco le sue ali di cera si scioglieranno per colpa del sole.

Ranocchia racconta il suo primo grande appuntamento con la maglia nerazzurra, la finale di Roma. Un passaggio di consegne caratterizzato dal tempismo purtroppo molto sfortunato per il proseguimento della sua carriera.
Attraverso questo primo episodio, i tifosi interisti hanno la possibilità di rivedere le gesta dei grandi campioni del Triplete, con qualche nuovo innesto tra cui Andrea Ranocchia, e le immagini della vittoria nella finale della Coppa Italia 2011 contro il Palermo.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 10 Ranocchiate

Il secondo episodio ci porta in una dimensione più intima e familiare, l'Umbria dell'infanzia di Andrea. L'Umbria in cui Ranocchia, ormai uomo, ha lanciato con la sua famiglia un progetto agrituristico con la ristrutturazione del "Borgo Antichi Orti", nella sua Assisi.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 11 Ranocchiate

Il terzo episodio prosegue sulla strada tracciata dal precedente, allontanandosi ancora dal rettangolo di gioco per raccontare un altro, emozionante, aspetto della vita, il rapporto con il proprio papà, sostegno e guida negli anni della crescita, modello e punto di riferimento una volta diventati adulti.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 12 Ranocchiate

Nel quarto episodio si vede un Andrea Ranocchia agli albori della sua carriera calcistica, quando, ancora in Umbria, prenderà, un po' per caso, un po' per destino, una decisione importante: quella di spostare il suo raggio di azione in campo, passando dall'essere un centravanti a un difensore, ruolo in cui verrà poi ammirato durante tutta la sua carriera da professionista. Senza dimenticare però, in certe occasioni, la disponibilità nel mettersi al servizio della squadra anche como uomo d'area di rigore.
In questo episodio, come in un flashback nel passato, compare anche, in veste di doppiatore, lo storico allenatore di Ranocchia ai tempi delle giovanili, che gli domanda appunto se sia disposto a spostarsi in difesa per aiutare la sua squadra. Ranocchia accetta questa nuova sfida, e questa scelta farà la fortuna della sua carriera nel calcio.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 13 Ranocchiate

Il quinto episodio è dedicato a uno degli idoli di infanzia di Ranocchia: Alessandro Nesta, il grande difensore della Lazio, del Milan e della Nazionale Italiana. Andrea ritorna anche a un momento molto particolare della sua carriera, quello in cui, nella stagione del debutto in Serie A, affronta proprio il suo modello in un Milan-Bari a San Siro.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 14 Ranocchiate

Il sesto episodio ci riporta a una delle partite più emozionanti della carriera di Ranocchia e della storia interista in generale: la trasferta contro il Bayern Monaco nella Champions League 2010/2011. L'Inter si rese protagonista di una memorabile vittoria in rimonta per 2-3, ma durante la partita non mancarono momenti con il fiato sospeso.
Uno di questi momenti è sicuramente la scivolata di Ranocchia per allontanare la palla dalla linea di porta. L'episodio ci lascia con l'azione in sospeso, ma gli appassionati ricorderanno sicuramente l'esito decisivo di quell'intervento.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 15 Ranocchiate

Frog Life ci regala anche la presenza di uno special guest di eccezione, un altro giocatore molto amato dai tifosi nerazzurri, che con Ranocchia non condivide soltanto il ruolo ma anche l'amore per la città di Perugia.
Si tratta di Marco Materazzi, definito come "una spalla, un amico" nel segno di quel numero 23 e di quell'investitura importante.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 16 Ranocchiate

Nel resoconto della carriera di Ranocchia non poteva mancare un riferimento ai suoi periodi più difficili vissuti in campo. Andrea ci riporta a Inter-Bologna di qualche anno fa, partita in cui mancò l'appuntamento con la rete della vittoria negli ultimi secondi della gara, sprecando da pochi passi una ghiotta occasione da gol. Sarebbe troppo facile soffermarsi soltanto sulle cose positive, non per una persona con la sensibilità e la profondità di Ranocchia. Perché in fondo, come dice lui stesso in questo ottavo episodio, "A vincere, è chi riesce ad avere una lucida visione d'insieme"

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 17 Ranocchiate

Il penultimo episodio ha un titolo emblematico: "Rebirth", Rinascita.
Una parola molto adatta ad indicare il percorso di Ranocchia negli ultimi anni. Periodo in cui si è ritrovato come atleta e come calciatore.
Per descriverlo, torniamo all'Olimpico, lo stesso stadio del primo episodio. Questa volta la partita è Lazio-Inter, quella del "La Prende Vecino".
Questa volta le lacrime, a fine partita, sono di gioia.

Il viaggio di "Frog Life", il corto animato di Andrea Ranocchia 18 Ranocchiate

L'episodio finale, in un minuto, riesce a racchiudere tutto il senso di questo progetto. Le immagini ruotano attorno al gol contro il Rapid Vienna, nella partita di Europa League della stagione 2018/19, ma con le parole si viaggia molto più lontano. Siamo sicuri che, ascoltandole, vi emozionerete anche voi. Se volete vederli, o rivederli, trovate tutti gli episodi a questo link, sulla pagina FB ufficiale dell'Inter.

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram