01/11/2016

Dialogo sopra la successione di Frank De Boer

31 ottobre, è la sera di Halloween. Due interisti escono con coraggio nella notte scura e si incontrano sotto un albero di fichi.

Giorgio: Hai visto? Pare che De Boer stia per essere esonerato.
Ettore: Finalmente! Saremmo retrocessi con quell'incapace.
Giorgio: Dici...? Per me aveva solo bisogno di tempo.
Ettore: Ma no: fidati. Hai visto come difendevamo?
Giorgio:
Certo, non eravamo ancora perfetti in molte cose. Ma per la prima volta in tanti anni ho avuto l'impressione che la squadra avesse un gioco.
Ettore:
ma quale gioco e gioco? Facevamo schifo!
Giorgio: Dici?
Ettore: Abbi fede. Vedrai che cambierà tutto con il nuovo mister. Potremo davvero puntare alla Champions.

Giorgio: Tu chi vorresti?
Ettore: Ovvio. Leonardo.
Giorgio:
Leonardo?
Ettore:
Sì, Leonardo. Perché?
Giorgio:
Non allena da anni quello!
Ettore:
Però quando c'era lui giocavamo un grande calcio!
Giorgio:
Sì, ma aveva un Eto'o fenomenale e in difesa facevamo comuque schifo.
Ettore:
Uhm... Allora Blanc!
Giorgio:
Ma Blanc non ha mai allenato in Italia.
Ettore:
E allora?
Giorgio:
Non pensi che avrebbe gli stessi problemi di ambientamento di De Boer?
Ettore:
No! Ha allenato il PSG, mica una squadretta come l'Ajax.
Giorgio:
Facile la vita allenando il PSG in Francia.
Ettore:
E ma non ti va bene niente!

Giorgio: Io avrei tenuto De Boer!
Ettore: Ma come? Era un incapace dai.
Giorgio:
Ma come puoi pretendere che in 80 giorni questo prendesse una squadra massacrata da Mancini e la rendesse la più forte d'Italia.
Ettore:
Siamo l'Inter, mica la SPAL!
Giorgio:
Sì, ma i progetti richiedono tempo. Non puoi pretendere di avere risultati subito.
Ettore:
Uhm... Continua a preferire qualcun altro... Anche Villas-Boas!
Giorgio:
VILLAS-BOAS!?
Ettore:
Sì, è l'allievo di Mourinho!
Giorgio:
Ma è stato cacciato ovunque sia andato. Nono, poi, avrebbe sempre lo stesso problema di ambientamento.
Ettore:
Ma è Bravo!
Giorgio:
Lo vedi quel fico lassù? Sarebbe un allenatore migliore di Villas-Boas.
Ettore:
E allora chi?
Giorgio:
De Boer!
Ettore:
Nono.  Qualcun altro per forza.

Giorgio: Se vuoi qualcun altro puoi prendere solo un italiano.
Ettore: ZENGA.
Giorgio:
Come motivatore non sarebbe male. Ma non è un buon allenatore.
Ettore:
Allora Guidolin!
Giorgio:
Va be'... Bello schifo.
Ettore:
...

Nel momento di stallo Giorgio guarda un attimo il telefono e apre fcinternews.it.

Giorgio: Pare che sia stato preso Pioli.
Ettore: ...
Giorgio:
Era meglio tenere De Boer.
Ettore: Forse sì...

Foto: www.inter.it

Dialogo sopra la successione di Frank De Boer

31 ottobre, è la sera di Halloween. Due interisti escono con coraggio nella notte scura e si incontrano sotto un albero di fichi.

Giorgio: Hai visto? Pare che De Boer stia per essere esonerato.
Ettore: Finalmente! Saremmo retrocessi con quell'incapace.
Giorgio: Dici...? Per me aveva solo bisogno di tempo.
Ettore: Ma no: fidati. Hai visto come difendevamo?
Giorgio:
Certo, non eravamo ancora perfetti in molte cose. Ma per la prima volta in tanti anni ho avuto l'impressione che la squadra avesse un gioco.
Ettore:
ma quale gioco e gioco? Facevamo schifo!
Giorgio: Dici?
Ettore: Abbi fede. Vedrai che cambierà tutto con il nuovo mister. Potremo davvero puntare alla Champions.

Giorgio: Tu chi vorresti?
Ettore: Ovvio. Leonardo.
Giorgio:
Leonardo?
Ettore:
Sì, Leonardo. Perché?
Giorgio:
Non allena da anni quello!
Ettore:
Però quando c'era lui giocavamo un grande calcio!
Giorgio:
Sì, ma aveva un Eto'o fenomenale e in difesa facevamo comuque schifo.
Ettore:
Uhm... Allora Blanc!
Giorgio:
Ma Blanc non ha mai allenato in Italia.
Ettore:
E allora?
Giorgio:
Non pensi che avrebbe gli stessi problemi di ambientamento di De Boer?
Ettore:
No! Ha allenato il PSG, mica una squadretta come l'Ajax.
Giorgio:
Facile la vita allenando il PSG in Francia.
Ettore:
E ma non ti va bene niente!

Giorgio: Io avrei tenuto De Boer!
Ettore: Ma come? Era un incapace dai.
Giorgio:
Ma come puoi pretendere che in 80 giorni questo prendesse una squadra massacrata da Mancini e la rendesse la più forte d'Italia.
Ettore:
Siamo l'Inter, mica la SPAL!
Giorgio:
Sì, ma i progetti richiedono tempo. Non puoi pretendere di avere risultati subito.
Ettore:
Uhm... Continua a preferire qualcun altro... Anche Villas-Boas!
Giorgio:
VILLAS-BOAS!?
Ettore:
Sì, è l'allievo di Mourinho!
Giorgio:
Ma è stato cacciato ovunque sia andato. Nono, poi, avrebbe sempre lo stesso problema di ambientamento.
Ettore:
Ma è Bravo!
Giorgio:
Lo vedi quel fico lassù? Sarebbe un allenatore migliore di Villas-Boas.
Ettore:
E allora chi?
Giorgio:
De Boer!
Ettore:
Nono.  Qualcun altro per forza.

Giorgio: Se vuoi qualcun altro puoi prendere solo un italiano.
Ettore: ZENGA.
Giorgio:
Come motivatore non sarebbe male. Ma non è un buon allenatore.
Ettore:
Allora Guidolin!
Giorgio:
Va be'... Bello schifo.
Ettore:
...

Nel momento di stallo Giorgio guarda un attimo il telefono e apre fcinternews.it.

Giorgio: Pare che sia stato preso Pioli.
Ettore: ...
Giorgio:
Era meglio tenere De Boer.
Ettore: Forse sì...

Foto: www.inter.it

Ultimi articoli

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

26/09/2020
Inter - Fiorentina nel tempo di un caffè

Poteva esserci qualcosa di più interista di vedere l’esordio dell’Inter a Bergamo contro la Fiorentina di camerata Biraghi? Primo tempo 0’ - Incredibile. Siamo ancora qui.Non sembra manco passata un’estate, forse perché effettivamente non lo è. 2’ - Cross di Perisic. Camilla e già in visibilio. 3’ - Gol della Fiorentina.Partito da un cross di […]

26/09/2020
10 cose più probabili di una vittoria alla prima in campionato contro la Fiorentina

10 - Non subire il gol dell'ex da Candreva alla prima occasione utile 9 - Affrontare il possibile trasferimento del Sommo con serenità e maturità (NO ANDREA NON LASCIARCIIII :'( :'( ) 8 - Pareggiare all'esordio in campionato 7 - Scoperta la causa della generosità dell'Inter nei confronti del Cagliari: Zhang e Giulini hanno una […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram