Dalbert's Inferno - Canto tredicesimo del campionato interista

Quando ambedue li figli di Mittanza,
coperti da carica e amor da spalti e tribune,
fanno di leggenda partita e nostra danza,

ch'aspettando lo fato europeo nello londinese mercol,
ci prepariamo sfilando con calma e perizia,
sperando in un altra nostra gara notevole.

Handa par potesse prendersi giorno libero,
un sol tiro in porta lo fa rinsavire,
prepara li guanti non porli nel fodero.

Tra Skrigno e Stephan ormai è libido,
lo Pina li guarda dal basso rapito,
speriam anche lo Kane di sudor madido.

Lo compitino per Asa e Danilo prosegue,
ma lo terror attanaglia'l tifoso,
sapendo ch'entrambi lasceranno il lor sangue,

nel Wembley c'accoglierà nostri eroi,
provando a soffiarci l'ottavo ambito,
a tentar la scalata vogliam esser noi.

Lo nonno amministra da grande stratega,
li in mezzo la palla che gira tranquilla,
se tiene la palle niun gliela frega.

Lo Gaglia continua nel suo rendimento,
prima dello freddo lui è già a far legna,
sfogando sul campo l'europeo disdegno.

Il ninja ancora in after da mesi,
che più non barcolla ma ubriaca manovra,
s'aspetta la Champions per avvalorar la su' tesi,

che si gioca meglio col sangue alcoolico,
ubriacando gli avversari al sol tocco,
portando alla squadra l'ottavo epico.

Quand'entra lui lo stadio estasiato,
da tanta bellezza e sorriso stampato,
Joao lo bello alla fine è tornato.

Trema CR7 che qui noi abbiamo invero,
lo acerrimo nemico tu lasciasti in Liga,
lo Messi de Roma è sempre più austero.

Er core de Roma sempre nei nostri cuori,
entra e sbaglia due gol già fatti,
Andonio mio caro te se ama a priori.

Lo Mauro entra e fa passerella,
guardando li giovini giocare,
sapendo che lo mercol arriva la bella.

Che dir de lo Toro infinito lottatore,
che vuole il gol più che Wanda l'aumento,
lacrime e gioia dal campo al nostro cuore.

Ed ecco lo #mitt che poi non t'aspetti,
doppietta e assist fa un bel figurone,
Lucian #titolar cambierei se permetti.

Ora la sfida che val la stagione,
che per carità non è l'ultima spiaggia,
ma qualificarsi ora sai che figurone,

per far vedere il nostro potenziale,
sforziamoci insieme torniamo a volare,
e sorridere in faccia a nemico sleale,

che nemmen gioca per codesta competizione,
e nemmen iniziata la nuova stagione,
già fuor ci buttava in su convinzione.

Dalbert's Inferno - Canto tredicesimo del campionato interista

Quando ambedue li figli di Mittanza,
coperti da carica e amor da spalti e tribune,
fanno di leggenda partita e nostra danza,

ch'aspettando lo fato europeo nello londinese mercol,
ci prepariamo sfilando con calma e perizia,
sperando in un altra nostra gara notevole.

Handa par potesse prendersi giorno libero,
un sol tiro in porta lo fa rinsavire,
prepara li guanti non porli nel fodero.

Tra Skrigno e Stephan ormai è libido,
lo Pina li guarda dal basso rapito,
speriam anche lo Kane di sudor madido.

Lo compitino per Asa e Danilo prosegue,
ma lo terror attanaglia'l tifoso,
sapendo ch'entrambi lasceranno il lor sangue,

nel Wembley c'accoglierà nostri eroi,
provando a soffiarci l'ottavo ambito,
a tentar la scalata vogliam esser noi.

Lo nonno amministra da grande stratega,
li in mezzo la palla che gira tranquilla,
se tiene la palle niun gliela frega.

Lo Gaglia continua nel suo rendimento,
prima dello freddo lui è già a far legna,
sfogando sul campo l'europeo disdegno.

Il ninja ancora in after da mesi,
che più non barcolla ma ubriaca manovra,
s'aspetta la Champions per avvalorar la su' tesi,

che si gioca meglio col sangue alcoolico,
ubriacando gli avversari al sol tocco,
portando alla squadra l'ottavo epico.

Quand'entra lui lo stadio estasiato,
da tanta bellezza e sorriso stampato,
Joao lo bello alla fine è tornato.

Trema CR7 che qui noi abbiamo invero,
lo acerrimo nemico tu lasciasti in Liga,
lo Messi de Roma è sempre più austero.

Er core de Roma sempre nei nostri cuori,
entra e sbaglia due gol già fatti,
Andonio mio caro te se ama a priori.

Lo Mauro entra e fa passerella,
guardando li giovini giocare,
sapendo che lo mercol arriva la bella.

Che dir de lo Toro infinito lottatore,
che vuole il gol più che Wanda l'aumento,
lacrime e gioia dal campo al nostro cuore.

Ed ecco lo #mitt che poi non t'aspetti,
doppietta e assist fa un bel figurone,
Lucian #titolar cambierei se permetti.

Ora la sfida che val la stagione,
che per carità non è l'ultima spiaggia,
ma qualificarsi ora sai che figurone,

per far vedere il nostro potenziale,
sforziamoci insieme torniamo a volare,
e sorridere in faccia a nemico sleale,

che nemmen gioca per codesta competizione,
e nemmen iniziata la nuova stagione,
già fuor ci buttava in su convinzione.

Notizie flash

Ultimi articoli

20/10/2021
Inter - Sheriff, dieci coccodrilli post - partita

🐊 Quanto è bello svegliarsi alla mattina quando sai di essere stata la prima squadra a battere lo Sheriff Tiraspol in Champions League. Ciao Real Madrid, tu questo non lo sai fare. 🐊 Comunque mi state simpatici, amici dell’ONU datevi una mossa e riconoscete questo bellissimo stato con una popolazione magnifica, non vedo l’ora di […]

19/10/2021
Uno sceriffo strapazzato nel tempo di un caffè

Terza partita del girone e siamo già qua, a dover strappare con i denti 3 punti per non vedere già andare in frantumi il sogno europeo. Tutto molto interista. Almeno però negli ultimi anni aspettavamo l’ultima giornata. Beh, godiamoci lo spettacolo dello Sceriffo. Primo tempo 4’ - Prima discesa degli uomini dello Sceriffo e sto […]

19/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria con lo Sheriff Tiraspol

10 – Mauro Ica**i e Max Allegri decidono di fondare una società di consulenza matrimoniale 9 – Il dR.anocchio scopre una nuova fondamentale porzione anatomica del ginocchio umano e decide di chiamarla capsula di Sensi 8 – Il Napoli vince lo scudetto a punteggio pieno 7 – Fifino Dumfries si ritira, si dà alla boxe […]

17/10/2021
Lazio - Inter, il pagellone rissoso

HANDA 6+10 - Una prestazione normale per il vicecap, che mi toglie la possibilità di difenderlo a spada tratta perché sul 3-1 decide di abbandonarci a noi stessi lasciando entrare la palla in porta. Ma nel megarissone dà il meglio di sé: lo trovi in tutte le situazioni più calde e a fine partita è […]

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram