01/12/2020

Borussia - Inter nel tempo di un cuore poco cheto

Primo tempo

1’ - Quindi lo Shakthar ha battuto il real. Questo complica non poco le cose.

Ora per conquistare l’Europa League dobbiamo vincerne due e tifare per il biscotto tra Real e Gladbach.

3’ - Breve postilla a margine: quanto ci dobbiamo vergognare per essere stati ridicolizzati da questo Real che prende schiaffoni da chiunque?

6’ - Triplo tentativo di Lautaro in area avversaria.

Chetati, core mio,
Ché la disfida si prolunga.
La sofferenza
Sarà ancora lunga.

8’ - Caressa: “Barella è cresciuto molto come giocatore, anche dal punto di disciplinare.”

La quota per il giallo di Barella su Betfair crolla a 1.01

15’ - Dopo 4 minuti filati di possesso palla Borussia, Lukaku sprigiona i cavalli in contropiede portandosi dietro per metà campo mezza squadra avversaria.

Gran cross per Ascanio, tiro deviato che esce di un nulla.
Almeno sembrava.

16’ - MATTEOOOO DARMIAAANNNN!
L’uomo più sottovalutato del mondo nel momento più importante del mondo.

Ringraziamo ancora quel mostro di centravanti che abbiamo che apre di sponda benissimo per Gaglia, palla larga a Darmian.
Tiro non irresistibile e papera a 3/4 del portiere Borussia.

Siamo in vantaggioooooo.

23’ - DAJE CHE CE LA PRENDIAMO QUESTA EUROPA LEAGUE

32’ - Mamma Mia che giocatore Lukakuuuuu!

Prende palla, salta uomini, sfonda le linee avversarie da solo.

L’unico errore che commette è servire l’inserimento di Lautaro.

34’ - Poi sentirgli dare ordini a Darmian in italiano credo sia la cosa più bella che mi sia successa quest’anno.

36’ - Tripletta di parate di Handa con miracolo a concludere l’hattrick.

E il cuore ricomincia a sussultare di brutto.
È tempo da lupi, gente. È tempo di soffrire.
È il tempo di noi interisti.

43’ - Spicciati, orologio, che le nostre difese si incrinano a ogni scoccata di lancetta.

45’ - ECCOLOOOO! IMMANCABILE.

Dopo 15 minuti di apnea veniamo puniti da Plea come da copione.

C’è solo una questione che mi logora la mente: perché?
Perché.

Secondo tempo

5’ - Thuram lasciato tutto solo su calcio d’angolo si mangia il 2 a 1 facile facile.

Madò.

7’ - Oh raga se deve finire male facciamola finire male alla grande.

MITT FROGGY PUNTA!

17’ - Saetta di fuori di Lautaro che si stampa sul palo, come le mie speranze di una vita felice.

Ah, sisi, anche quelle della qualificazione dell’Inter, eccetera eccetera.

19’ - ROMELU LUKAKUUUUUUUUUUUUUU!

Ma quanto minchia è forte sto giocatore?
Fa tutto lui, non ha bisogno di niente, di nessuno, a parte che del nostro amore incondizionato.

E lo hai per sempre, Romelu.

25’ - Entra Embolo.

Caressa narra l’agiografia completa: vita, morte, infortuni, miracoli.

Facciamo in fretta il terzo in terza che prendiamo gol sicuro.

27’ - E LO FACCIAMO SUBITOOO.
ANCORA LUIIIIIII!
Apertura maravillosa di Sanchez per Hakimi che fa quello che sa fare meglio: correre.

Palla in mezzo per Lukaku che deve solo sfondare la rete. Oggi non ho nemmeno avuto paura la sbagliasse.

30’ - Il genio fa. E poi disfa.
Cazzata incredibile di Sanchez che apre una prateria al Borussia.
3 a 2.

Dimostriamo ancora una volta che il male che sappiamo farci da soli non è equiparabile a nessun altro male.

Piccolo OFFTOPIC pietoso per mio padre che a 60 anni suonati ha dimostrato di non aver capito ancora niente dell’Interismo urlando “DAI RAGAZZI NON FATECI SOFFRIRE STASERA” dopo il 3 a 1.

31’ - MARONNA SANCHEZ VUOLE FARSI PERDONARE SUBITO E SALTA MEZZA DIFESA DEL BORUSSIA.

A momenti autogol, salvataggi vari che avvengono in rapida successione e il mio cervello non riesce a registrare.
Palla a Young, da un metro, fuori.

Chetati cuore mio,
Chetati e basta.

36’ - Tripletta di Plea.
Voglio morire ora.

Chetati cuore mio.
E basta, muori.

38’ - ASPETTA ASPETTA VAR VAR VAR

Non chetarti cuore mio,
ancora un solo sussulto.

39’ - ANNULLATOOOOOOO

Ammonito Conte, il cuore ormai non lo cheta manco la morfina, aiuto aiuto aiuto.

ORA NON MANDIAMO TUTTO A PUTTANE PER L’ENNESIMA VOLTA.

Grazie. Firmato “Il mio cuore”

43’ - Dai Raga, palla a Romelu vicino alla bandierina. La lasciamo difendere a lui per 8 minuti e la portiamo a casa.

44’ - Lukaku che urla a Sanchez “Piano piano, cammina cammina” è la seconda cosa più bella del mio anno.

45’ - Ma quanti gialli abbiamo preso oggi?
Sessanta?

45’ + 2’ - Scivolata luuuuuuunga di Brozo in area.

Le mie coronarie.

90’ + 4’ - Mancano ancora due minuti ma già da quattro sono in piedi sul divano in stile Mazzarri mostrando l’orologio alla televisione.

90’ + 6’ - È FINITAAAAAAAAA

Solo, nudo e affaticato?
No, oggi molto peggio.

Ma domani davvero devo alzarmi, lavarmi i denti e vivere?
Non è già abbastanza faticoso tutto questo.

Borussia - Inter nel tempo di un cuore poco cheto

Primo tempo

1’ - Quindi lo Shakthar ha battuto il real. Questo complica non poco le cose.

Ora per conquistare l’Europa League dobbiamo vincerne due e tifare per il biscotto tra Real e Gladbach.

3’ - Breve postilla a margine: quanto ci dobbiamo vergognare per essere stati ridicolizzati da questo Real che prende schiaffoni da chiunque?

6’ - Triplo tentativo di Lautaro in area avversaria.

Chetati, core mio,
Ché la disfida si prolunga.
La sofferenza
Sarà ancora lunga.

8’ - Caressa: “Barella è cresciuto molto come giocatore, anche dal punto di disciplinare.”

La quota per il giallo di Barella su Betfair crolla a 1.01

15’ - Dopo 4 minuti filati di possesso palla Borussia, Lukaku sprigiona i cavalli in contropiede portandosi dietro per metà campo mezza squadra avversaria.

Gran cross per Ascanio, tiro deviato che esce di un nulla.
Almeno sembrava.

16’ - MATTEOOOO DARMIAAANNNN!
L’uomo più sottovalutato del mondo nel momento più importante del mondo.

Ringraziamo ancora quel mostro di centravanti che abbiamo che apre di sponda benissimo per Gaglia, palla larga a Darmian.
Tiro non irresistibile e papera a 3/4 del portiere Borussia.

Siamo in vantaggioooooo.

23’ - DAJE CHE CE LA PRENDIAMO QUESTA EUROPA LEAGUE

32’ - Mamma Mia che giocatore Lukakuuuuu!

Prende palla, salta uomini, sfonda le linee avversarie da solo.

L’unico errore che commette è servire l’inserimento di Lautaro.

34’ - Poi sentirgli dare ordini a Darmian in italiano credo sia la cosa più bella che mi sia successa quest’anno.

36’ - Tripletta di parate di Handa con miracolo a concludere l’hattrick.

E il cuore ricomincia a sussultare di brutto.
È tempo da lupi, gente. È tempo di soffrire.
È il tempo di noi interisti.

43’ - Spicciati, orologio, che le nostre difese si incrinano a ogni scoccata di lancetta.

45’ - ECCOLOOOO! IMMANCABILE.

Dopo 15 minuti di apnea veniamo puniti da Plea come da copione.

C’è solo una questione che mi logora la mente: perché?
Perché.

Secondo tempo

5’ - Thuram lasciato tutto solo su calcio d’angolo si mangia il 2 a 1 facile facile.

Madò.

7’ - Oh raga se deve finire male facciamola finire male alla grande.

MITT FROGGY PUNTA!

17’ - Saetta di fuori di Lautaro che si stampa sul palo, come le mie speranze di una vita felice.

Ah, sisi, anche quelle della qualificazione dell’Inter, eccetera eccetera.

19’ - ROMELU LUKAKUUUUUUUUUUUUUU!

Ma quanto minchia è forte sto giocatore?
Fa tutto lui, non ha bisogno di niente, di nessuno, a parte che del nostro amore incondizionato.

E lo hai per sempre, Romelu.

25’ - Entra Embolo.

Caressa narra l’agiografia completa: vita, morte, infortuni, miracoli.

Facciamo in fretta il terzo in terza che prendiamo gol sicuro.

27’ - E LO FACCIAMO SUBITOOO.
ANCORA LUIIIIIII!
Apertura maravillosa di Sanchez per Hakimi che fa quello che sa fare meglio: correre.

Palla in mezzo per Lukaku che deve solo sfondare la rete. Oggi non ho nemmeno avuto paura la sbagliasse.

30’ - Il genio fa. E poi disfa.
Cazzata incredibile di Sanchez che apre una prateria al Borussia.
3 a 2.

Dimostriamo ancora una volta che il male che sappiamo farci da soli non è equiparabile a nessun altro male.

Piccolo OFFTOPIC pietoso per mio padre che a 60 anni suonati ha dimostrato di non aver capito ancora niente dell’Interismo urlando “DAI RAGAZZI NON FATECI SOFFRIRE STASERA” dopo il 3 a 1.

31’ - MARONNA SANCHEZ VUOLE FARSI PERDONARE SUBITO E SALTA MEZZA DIFESA DEL BORUSSIA.

A momenti autogol, salvataggi vari che avvengono in rapida successione e il mio cervello non riesce a registrare.
Palla a Young, da un metro, fuori.

Chetati cuore mio,
Chetati e basta.

36’ - Tripletta di Plea.
Voglio morire ora.

Chetati cuore mio.
E basta, muori.

38’ - ASPETTA ASPETTA VAR VAR VAR

Non chetarti cuore mio,
ancora un solo sussulto.

39’ - ANNULLATOOOOOOO

Ammonito Conte, il cuore ormai non lo cheta manco la morfina, aiuto aiuto aiuto.

ORA NON MANDIAMO TUTTO A PUTTANE PER L’ENNESIMA VOLTA.

Grazie. Firmato “Il mio cuore”

43’ - Dai Raga, palla a Romelu vicino alla bandierina. La lasciamo difendere a lui per 8 minuti e la portiamo a casa.

44’ - Lukaku che urla a Sanchez “Piano piano, cammina cammina” è la seconda cosa più bella del mio anno.

45’ - Ma quanti gialli abbiamo preso oggi?
Sessanta?

45’ + 2’ - Scivolata luuuuuuunga di Brozo in area.

Le mie coronarie.

90’ + 4’ - Mancano ancora due minuti ma già da quattro sono in piedi sul divano in stile Mazzarri mostrando l’orologio alla televisione.

90’ + 6’ - È FINITAAAAAAAAA

Solo, nudo e affaticato?
No, oggi molto peggio.

Ma domani davvero devo alzarmi, lavarmi i denti e vivere?
Non è già abbastanza faticoso tutto questo.

Notizie flash

Ultimi articoli

03/05/2021
Crotone - Inter, il pagellone dei Campioni d'Italia

HANDA 7: Accendo in ritardo la partita e me lo ritrovo che si lancia ad anticipare un avversario del Crotone come fosse il superman de no altri. Col passare dei minuti il Crotone non si vede più dalle sue parti e può dedicarsi al suo passatempo preferito: la lettura del capolavoro "100 portieri meno #bdun […]

02/05/2021
Crotone - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Mille sfumature di Christian Eriksen per cominciare bene questi dieci pensieri e benedire la vostra giornata. 9 - I pali delle porte entrano di diritto nella top 3 della lista delle cose che odio di più al mondo. 8 - EEEEEE SE NEEE VAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE […]

01/05/2021
Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo: 1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone… È proprio vero che chi disprezza ama. 2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai. Primo tempo 1’ - Ma, che, davvero? Sensi.Titolare. Sono confuso. 3’ - Tutto molto confondente. […]

01/05/2021
Crotone - Inter, 10 cose che ci fanno ben sperare

Siamo interisti e stiamo per vincere uno Scudetto dopo undici anni. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA QUESTO PAZZO COGLI*NE COSA STA DICENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO????? FERMATELOOOOO!!! NON FATELO ANDARE AVANTI!! Dai ragazz*. Non fate come lo Zio Beppe! Vi capisco, ne abbiamo viste di cotte e di crude nella nostra storia nerazzurra e ammetto di essere anch'io uno di quelli che finché […]

29/04/2021
I dolori del giovane Brozo: Moja voljena Hvratska!

Tuto komincia 29 anni fa.Ero epico spermatozoo hvratski nato per kaso: tuti brati morti e durante giro mensijle io ritrovato in pancia mamma Brozo.All'inizio tuto bello: mangijo e dormo. Dormo e mangijo. Poi quando nato cambija tuto: noi bambini Hvratska diversi da bambini qui Italia. Lí se non parli in mesetto dicono tu rotto. Ricordo […]

26/04/2021
Inter - Hellas Verona, il pagellone della santa trinità

HANDA 10: Ci ha preso gusto. Da vero capitano, si innalza a difesa dell'interismo vecchia scuola anche a costo di rovinarsi la carriera: ecco perché aspetta che la palla ricada con la stessa sicurezza con cui aspetto il prossimo disastro ferroviario che mi complicherà la vita.Lui lo fa per noi. Credo.È bello incominciare a urlare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram