Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti

HANDANOVIC 7:
Esce coraggiosamente da un'altra partita degna delle migliori montagne russe, se non altro bisogna dargli merito di questo.
Io non lo so quanti altri vorrebbero essere al suo posto.
Spesso giustamente li consideriamo dei privilegiati, ma io il ruolo di "portiere dell'inter" lo metterei nella lista delle categorie a rischio. Subito dopo "tifoso dell'inter".
La partita è proprio la classica serata da non-più-pazza-Inter.

Andiamo in vantaggio, tutto tranquillo, Handanovic come al solito tocca più palloni di Xavi e Iniesta insieme. Poi all'ultimo momento del primo tempo qualcosa va storto e prendiamo gol.

Eccallà. La riprendiamo, ci riprendono, li riprendiamo... poi il gol del 3-3 e per un attimo si ferma tutto.
Fuorigioco? Si, no, boh. Ci vuole un attimo per decidere.

"Che me ne frega tanto non mi sarei tuffato lo stesso "
Signor Buffon, prenda esempio. LA SPORTIVITÀ.

Per fortuna rispetto all'epoca del gol di Muntari, c'è un po' di tecnologia in più e l'arbitro lo va ad annullare

"Beh si effettivamente quello mi è saltato davanti, il pallone è spuntato fuori all'improvviso, non potevo più tuffarmi.
Anzi le dirò di più, ho capito che era fuorigioco e non mi sono mosso. A che sarebbe servito? no?
"

Per una volta finisce tutto con un accenno di sorriso di Handa, che si immaginava già imbronciato, durante qualche conferenza stampa di mercoledì sera, seduto accanto a Chivu o chissà chi altro, in Turkmenistan o chissà in che posto.
E invece no. Siamo ancora in corsa.
Però prima c'è ancora una conferenza pre-Shakthar da fare, sempre imbronciato e accanto a Conte.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 1 Ranocchiate
A proposito, lo avete lasciato un commentino sotto la pagina di Strama oggi?

DARMIAN 1000: Rappresenta a pieno l'umiltà di noi interisti.

Noi che prendiamo Hakimi a 40 milioni dopo che ci ha buttati fuori dalla Champions, però lo lasciamo in panchina per far giocare Darmian. L'umiltà prima di tutto.

Addirittura è così umile che si sceglie anche il Borussia più scarso, quello col nome antipatico che non si ricorda nessuno. Mica quello famoso con Haaland. Umiltà.

E come se non bastasse fa addirittura gol, con tunnel al portiere, esulta umilmente, poi sempre con umiltà lascia il suo posto ad Hakimi. Che uomo.

Nel post partita alla dedica per il suo primo umilissimo gol in Champions accenna un "beh si in realtà tra poco sarebbe anche il mio compleanno , fatemi gli auguri… Se vi va… Però anche se vi dimenticate o non volete va bene lo stesso, ecco…" Tatino. 👉👈🥺

DE VRIJ 7: E in tutto questo, la cosa più bella è che stiamo esultando così tanto solo perché avremo la possibilità di farci eliminare molto più dolorosamente contro lo Shakthar. Figuriamoci cosa succede SE E DICO SE per sbaglio passiamo anche il girone. (seeeee ciao)

Adesso siamo passati alla solita frase dell'"Essere artefici del nostro destino".
Ogni volta la stessa storia: inizia come una semplice competizione calcistica e dopo qualche partita ci ritroviamo immersi nel trolley problem, il dilemma del carrello ferroviario.

"Che facciamo, andiamo in EL e ne schiacciamo otto o ci accontentiamo della Champions e ne facciamo investire 1?"
E ora come al solito stiamo scavando nei meandri della filosofia e del libero arbitrio.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 2 Ranocchiate
CIUF CIUFFF #ROADTOGDANSK

Alla fine di tutto questo ragionamento non abbiamo tratto nessuna conclusione utile, solo questa: speriamo almeno che quel libero arbitrio non sia Abissio

BASTONI 8: Molto bene a parte un paio di volte in cui ci fa incazzare quando non spazza il pallone. Ora capisco cosa provavano i gobbi in quella partita dell'EVRA SPAZZALAAAAAAA

Nel finale Lukaku gli nega anche la gioia del gol in Champions.
Meglio così, lui non è ancora saggio e umile come Don Matteo Darmian, si sarebbe montato la testa.

SKRINIAR 6.5: Non si soffriva così tanto dai tempi dei rigori contro il Pordenone in Coppa-Italia. Però noi interisti siamo così umili che dopo aver vinto le ultime due contro il Sassuolo e il Borussia siamo già in allarme.
Qualcosa non torna e pensiamo: "NO ASPETTATE DOV'È IL TRANELLO? STA ANDANDO TUTTO TROPPO BENE... DAI INSOMMA DITELO SUBITO, COS'È CHE ANDRÀ STORTO? "

Dopo una partita così, tutti noi in realtà collassiamo e scatta automaticamente il dialogo con dio:

-No, ma nulla, avete solo vinto due partite…

-APPUNTO ECCO QUINDI, DOV'È LA FREGATURA? DAI NON FARCI PERDERE TEMPO, SU, ALLORA….

-ma si trattava solo del Sassuolo e del Borussia, non sono mica due corazzate, siete sempre a - 5 e oltretutto ancora ultimi nel girone

-SI HO CAPITO CHE CI STA ANDANDO TUTTO BENE. MA NON DIRLO COSI' AD ALTA VOCE...
VOLEVO SOLO SAPERE COSA ANDRÀ STORTO.
VUOI TENERTI L'EFFETTO SORPRESA? E VA BENE...

YOUNG 6.5: Sembrava destinato a vivere la serata peggiore della sua vita contro Tino Lazaro, anche detto Valentìn Lazaro, secondo la totalmente immotivata pronuncia caressiana.
E invece a sorpresa Youngino ne è uscito illeso, più miracolosamente di Grosjean in Bahrein.
Certo, si è mangiato un gol davanti alla porta ma:
A) Era difficile con quella deviazione del difensore
B) Chi se ne frega l'importante era non far segnare Laz… Ehm, vincere la partita.

BROZOVIC 10: "Non sono un virologo MA…." Che gli è successo a Brozo post covid?
Ditemi se anche voi lo trovate più in forma di prima.
Corre, fa assist, contrasti, recuperi e addirittura l'ho visto esultare e abbozzare un sorriso con i compagni. Incredibile.

Forse due settimane di lontananza dal calcio gli hanno fatto bene alla psiche.
Forse avendolo preso in Croazia era un ceppo diverso.
Forse adesso il covid è mutato ed è uscito dal corpo di brozovic sotto forma di Crocovid-19.
Se in sti giorni vi viene un'insolita voglia di giocare a freccette e mangiare pizze surgelate, allora significa che l'avete preso anche voi.

BARELLA 10: Adesso c'è tutto sto hype per quello che ha litigato con la moglie ed è andato a piedi da Como a Fano.
Ma tra l'altro, perché proprio a Fano?
Forse la moglie gli ha detto ma vai a fan… E lui l'ha presa alla lettera senza farle finire la frase.

Me lo chiedevo a cena con mia mamma, ma sarà possibile camminare così tanto? Quanti chilometri sono? Poi ho visto giocare Barella e allora mi è salito il E SO PURE POCHI alla Fabio Caressa.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 3 Ranocchiate

Comunque dicevamo, ah sì, Barella.
Mi ha fatto stra-ridere stasera, perché lui in realtà era in modalità vaffa facile con l'arbitro (tipo la moglie del tizio di Como), dava cazzotti da tutte le parti un po' come il ritorno di Tyson sul ring dopo quindici anni.. Però in telecronaca li sentivamo che dicevano "Eeeeh ma è maturato tanto Barella in questo anno, non è più il giocatore impulsivo di prima!"
E fa ridere perché in effetti è la verità. Ti amo mbare

GAGLIARDINI 9: Attenzioneeee si accettano posti sul carro di Gagliardiniiiii ormai qui, sarà che San Siro è chiuso, ma sembra di stare al Circo Massimo ai tempi dell'Antica Roma.
Carri ovunque.
Ci sono proprio quelli agli angoli delle strade che urlano: ULTIMIII POSTIIII CARRO DI GAGLIARDINIIIII
Ne sono rimasti pochiiii

-"Scusa, non è che c'avresti un carro di Brozovic? sai com'è l'ho visto arrivare così magrolino col ciuffo biondo…"

-"No mi spiace, finiti, solo Gaglia."

-"Di Barella? Non mi sembrava così forte però alla fine.."

-"T'HO DETTO GA-GLIAR-DI-NIII"

Ormai è difficile con 'sti carri. Era più facile trovare i biglietti del derby.

Ora per esempio io c'ho mezza chiappa sul carro di Lukaku, che per fortuna m'ha tenuto il posto un mio amico, mezza su quello di Giampaolo, che boh, mi diceva bene quand'è arrivato al Milan, e ormai non conviene svenderlo, magari si riprende.
Poi ho ancora un piede tipo twister su quello di Conte, mano sinistra su Lautaro, mano destra su Darmy, già mi sono prenotato su De Zerbi, e su quello di Gagliardini mannaggia mi ero alzato un attimo per andare a fare pipì e mi hanno fregato il posto.
Sono tremendi 'sti carri.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 4 Ranocchiate
Gaglia mentre cerca di concretizzare il #RIPIGL

LAUTARO 8: Buonissima partita, manca solo il gol.
Un paio di volte ci dà l'illusione di farcela, ma sbaglia il tiro finale oppure sul più bello prende anche il palo.
Peccato perché sembrava già dentro, stavo già esultando.

Tra l'altro adesso quando segna l'Inter io e mio papà sul divano non è che ci abbracciamo, visto che c'è il covid e non si può, quindi al massimo ci scambiamo qualche gomitata amichevole... soltanto che per la foga si trasformano in dei e veri e propri colpi alla Materazzi e quindi SBAMMM zigomi rotti, denti che volano, sangue ovunque, ne esco sempre messo peggio di Bruno Cirillo che fa l'intervista con il labbro spaccato, e così via. Lauti ora mi devi una rinoplastica, sappilo.
Però è bellissimo tifare Inter. Lo consiglierei a tutti.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 5 Ranocchiate

ROMELU LUKAKU 100000: Questo ragazzo non smette più di stupire.
Come da lui stesso affermato, la sua esperienza all'Inter lo sta aiutando a raggiungere livelli di gioco mai visti prima.
MAI. VISTI. PRIMA.
UN NOSTRO GIOCATORE.

Di solito una cosa del genere succede ai nostri avversari.
La maggior parte delle volte solo per un pomeriggio o per una sera.

Obiettivamente Lukaku è la cosa più bella che sia successa all'Inter, dall'invenzione del coccodrillo in poi.

Un calciatore con un fascino speciale. Un calciatore che mi ha spinto anche a fare una confessione molto importante quest'oggi, con voi fans di Ranocchiate. Proprio qui, su questo blog che è diventato come una famiglia con voi lettori e lettrici.

Sarà il suo carisma da leader, il suo stile, la forza con cui sposta i difensori avversari e la grinta con cui si carica la squadra sulle sue spalle.

Beh Romelu, mi vergogno un po' a dirlo anche se non c'è nulla di male, per fortuna ho anche tanti amici che la pensano così e so che mi accetterebbero… Quindi.. Come dire….
ROMELU SI, MI SENTO DI DIRLO, INSIEME A TE ANDREI ADDIRITTURA AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS.

FIUUUUU.....ECCO L'HO DETTO.

RINUNCIO ALL'EUROPA LEAGUE. (PER QUEST'ANNO)
ANCHE SE IL SIVIGLIA È AGLI OTTAVI. NON DOBBIAMO AVERE PAURA, POSSIAMO VENDICARCI.
SCAPPIAMO INSIEME.
TU, IO, UN TRAMONTO DAVANTI E LA STRADA CHE CI PORTA VERSO…
VERSO….
NON SO NEMMENO IN CHE CITTÀ SIA LA FINALE. VEDI QUANTO POCO MI INTERESSA DELLA CHAMPIONS…

VA BE' INSOMMA, VERSO L'ALTERNATIVA A GDANSK.

HAKIMI 7.5: Eh, caro Achraf, a quanto pare il calcio in Inghilterra e in Germania è molto più "Enjoy". O almeno così dice Conte.
Ora io non sono del settore come voi, quindi non so dirvi se sia vero oppure no, però cazzo, da interista e italiano questo calcio non è proprio enjoy per niente.
Ogni partita perdo anni di vita.
Fatti anche tu la panchina come Chris e almeno ti mantieni giovane e forte e sano e bello e sorridente.

PERISIC 7: Perry tu che ne pensi della teoria dell'enjoy? No dai rispondi un attimo, non puoi andartene via sbuffandoooo

SANCHEZ 7: Non c'ho capito molto sinceramente, fa ste prestazioni alle Woody Allen un po' simpatiche, un po' fanno piangere, un po 'a presa per il culo, non sai se va bene o se va male... che reazione ci vuole bohhhh

ANTONIO CONTE 10: Che bello, finalmente sei tornato quello dell'anno scorso. Non so cosa sia successo in sti giorni, ma continuate così, vi prego.
Qual è il segreto? Secondo me è il mio pupillo R.D.Z. che ti ha dato una pacca sulla spalla prima di Sassuolo-Inter e ti ha trasmesso tutto il suo talento. È vero?
Ok, se non vuoi dirlo davanti a tutti va bene, tieniti pure il segreto 😉

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 6 Ranocchiate

Comunque che bello, abbiamo vinto due partite di fila finalmente, e mi sento come nella settimana post-Triplete. Davvero ci eravamo abituati così male?

5 giorni meravigliosi.. Mi sembra di essere già nelle vacanze di Natale...
MUSA BARROW TI PREGO NON ROVINARE TUTTO, ABBI PIETA' DI NOI

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 7 Ranocchiate


Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti

HANDANOVIC 7:
Esce coraggiosamente da un'altra partita degna delle migliori montagne russe, se non altro bisogna dargli merito di questo.
Io non lo so quanti altri vorrebbero essere al suo posto.
Spesso giustamente li consideriamo dei privilegiati, ma io il ruolo di "portiere dell'inter" lo metterei nella lista delle categorie a rischio. Subito dopo "tifoso dell'inter".
La partita è proprio la classica serata da non-più-pazza-Inter.

Andiamo in vantaggio, tutto tranquillo, Handanovic come al solito tocca più palloni di Xavi e Iniesta insieme. Poi all'ultimo momento del primo tempo qualcosa va storto e prendiamo gol.

Eccallà. La riprendiamo, ci riprendono, li riprendiamo... poi il gol del 3-3 e per un attimo si ferma tutto.
Fuorigioco? Si, no, boh. Ci vuole un attimo per decidere.

"Che me ne frega tanto non mi sarei tuffato lo stesso "
Signor Buffon, prenda esempio. LA SPORTIVITÀ.

Per fortuna rispetto all'epoca del gol di Muntari, c'è un po' di tecnologia in più e l'arbitro lo va ad annullare

"Beh si effettivamente quello mi è saltato davanti, il pallone è spuntato fuori all'improvviso, non potevo più tuffarmi.
Anzi le dirò di più, ho capito che era fuorigioco e non mi sono mosso. A che sarebbe servito? no?
"

Per una volta finisce tutto con un accenno di sorriso di Handa, che si immaginava già imbronciato, durante qualche conferenza stampa di mercoledì sera, seduto accanto a Chivu o chissà chi altro, in Turkmenistan o chissà in che posto.
E invece no. Siamo ancora in corsa.
Però prima c'è ancora una conferenza pre-Shakthar da fare, sempre imbronciato e accanto a Conte.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 8 Ranocchiate
A proposito, lo avete lasciato un commentino sotto la pagina di Strama oggi?

DARMIAN 1000: Rappresenta a pieno l'umiltà di noi interisti.

Noi che prendiamo Hakimi a 40 milioni dopo che ci ha buttati fuori dalla Champions, però lo lasciamo in panchina per far giocare Darmian. L'umiltà prima di tutto.

Addirittura è così umile che si sceglie anche il Borussia più scarso, quello col nome antipatico che non si ricorda nessuno. Mica quello famoso con Haaland. Umiltà.

E come se non bastasse fa addirittura gol, con tunnel al portiere, esulta umilmente, poi sempre con umiltà lascia il suo posto ad Hakimi. Che uomo.

Nel post partita alla dedica per il suo primo umilissimo gol in Champions accenna un "beh si in realtà tra poco sarebbe anche il mio compleanno , fatemi gli auguri… Se vi va… Però anche se vi dimenticate o non volete va bene lo stesso, ecco…" Tatino. 👉👈🥺

DE VRIJ 7: E in tutto questo, la cosa più bella è che stiamo esultando così tanto solo perché avremo la possibilità di farci eliminare molto più dolorosamente contro lo Shakthar. Figuriamoci cosa succede SE E DICO SE per sbaglio passiamo anche il girone. (seeeee ciao)

Adesso siamo passati alla solita frase dell'"Essere artefici del nostro destino".
Ogni volta la stessa storia: inizia come una semplice competizione calcistica e dopo qualche partita ci ritroviamo immersi nel trolley problem, il dilemma del carrello ferroviario.

"Che facciamo, andiamo in EL e ne schiacciamo otto o ci accontentiamo della Champions e ne facciamo investire 1?"
E ora come al solito stiamo scavando nei meandri della filosofia e del libero arbitrio.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 9 Ranocchiate
CIUF CIUFFF #ROADTOGDANSK

Alla fine di tutto questo ragionamento non abbiamo tratto nessuna conclusione utile, solo questa: speriamo almeno che quel libero arbitrio non sia Abissio

BASTONI 8: Molto bene a parte un paio di volte in cui ci fa incazzare quando non spazza il pallone. Ora capisco cosa provavano i gobbi in quella partita dell'EVRA SPAZZALAAAAAAA

Nel finale Lukaku gli nega anche la gioia del gol in Champions.
Meglio così, lui non è ancora saggio e umile come Don Matteo Darmian, si sarebbe montato la testa.

SKRINIAR 6.5: Non si soffriva così tanto dai tempi dei rigori contro il Pordenone in Coppa-Italia. Però noi interisti siamo così umili che dopo aver vinto le ultime due contro il Sassuolo e il Borussia siamo già in allarme.
Qualcosa non torna e pensiamo: "NO ASPETTATE DOV'È IL TRANELLO? STA ANDANDO TUTTO TROPPO BENE... DAI INSOMMA DITELO SUBITO, COS'È CHE ANDRÀ STORTO? "

Dopo una partita così, tutti noi in realtà collassiamo e scatta automaticamente il dialogo con dio:

-No, ma nulla, avete solo vinto due partite…

-APPUNTO ECCO QUINDI, DOV'È LA FREGATURA? DAI NON FARCI PERDERE TEMPO, SU, ALLORA….

-ma si trattava solo del Sassuolo e del Borussia, non sono mica due corazzate, siete sempre a - 5 e oltretutto ancora ultimi nel girone

-SI HO CAPITO CHE CI STA ANDANDO TUTTO BENE. MA NON DIRLO COSI' AD ALTA VOCE...
VOLEVO SOLO SAPERE COSA ANDRÀ STORTO.
VUOI TENERTI L'EFFETTO SORPRESA? E VA BENE...

YOUNG 6.5: Sembrava destinato a vivere la serata peggiore della sua vita contro Tino Lazaro, anche detto Valentìn Lazaro, secondo la totalmente immotivata pronuncia caressiana.
E invece a sorpresa Youngino ne è uscito illeso, più miracolosamente di Grosjean in Bahrein.
Certo, si è mangiato un gol davanti alla porta ma:
A) Era difficile con quella deviazione del difensore
B) Chi se ne frega l'importante era non far segnare Laz… Ehm, vincere la partita.

BROZOVIC 10: "Non sono un virologo MA…." Che gli è successo a Brozo post covid?
Ditemi se anche voi lo trovate più in forma di prima.
Corre, fa assist, contrasti, recuperi e addirittura l'ho visto esultare e abbozzare un sorriso con i compagni. Incredibile.

Forse due settimane di lontananza dal calcio gli hanno fatto bene alla psiche.
Forse avendolo preso in Croazia era un ceppo diverso.
Forse adesso il covid è mutato ed è uscito dal corpo di brozovic sotto forma di Crocovid-19.
Se in sti giorni vi viene un'insolita voglia di giocare a freccette e mangiare pizze surgelate, allora significa che l'avete preso anche voi.

BARELLA 10: Adesso c'è tutto sto hype per quello che ha litigato con la moglie ed è andato a piedi da Como a Fano.
Ma tra l'altro, perché proprio a Fano?
Forse la moglie gli ha detto ma vai a fan… E lui l'ha presa alla lettera senza farle finire la frase.

Me lo chiedevo a cena con mia mamma, ma sarà possibile camminare così tanto? Quanti chilometri sono? Poi ho visto giocare Barella e allora mi è salito il E SO PURE POCHI alla Fabio Caressa.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 10 Ranocchiate

Comunque dicevamo, ah sì, Barella.
Mi ha fatto stra-ridere stasera, perché lui in realtà era in modalità vaffa facile con l'arbitro (tipo la moglie del tizio di Como), dava cazzotti da tutte le parti un po' come il ritorno di Tyson sul ring dopo quindici anni.. Però in telecronaca li sentivamo che dicevano "Eeeeh ma è maturato tanto Barella in questo anno, non è più il giocatore impulsivo di prima!"
E fa ridere perché in effetti è la verità. Ti amo mbare

GAGLIARDINI 9: Attenzioneeee si accettano posti sul carro di Gagliardiniiiii ormai qui, sarà che San Siro è chiuso, ma sembra di stare al Circo Massimo ai tempi dell'Antica Roma.
Carri ovunque.
Ci sono proprio quelli agli angoli delle strade che urlano: ULTIMIII POSTIIII CARRO DI GAGLIARDINIIIII
Ne sono rimasti pochiiii

-"Scusa, non è che c'avresti un carro di Brozovic? sai com'è l'ho visto arrivare così magrolino col ciuffo biondo…"

-"No mi spiace, finiti, solo Gaglia."

-"Di Barella? Non mi sembrava così forte però alla fine.."

-"T'HO DETTO GA-GLIAR-DI-NIII"

Ormai è difficile con 'sti carri. Era più facile trovare i biglietti del derby.

Ora per esempio io c'ho mezza chiappa sul carro di Lukaku, che per fortuna m'ha tenuto il posto un mio amico, mezza su quello di Giampaolo, che boh, mi diceva bene quand'è arrivato al Milan, e ormai non conviene svenderlo, magari si riprende.
Poi ho ancora un piede tipo twister su quello di Conte, mano sinistra su Lautaro, mano destra su Darmy, già mi sono prenotato su De Zerbi, e su quello di Gagliardini mannaggia mi ero alzato un attimo per andare a fare pipì e mi hanno fregato il posto.
Sono tremendi 'sti carri.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 11 Ranocchiate
Gaglia mentre cerca di concretizzare il #RIPIGL

LAUTARO 8: Buonissima partita, manca solo il gol.
Un paio di volte ci dà l'illusione di farcela, ma sbaglia il tiro finale oppure sul più bello prende anche il palo.
Peccato perché sembrava già dentro, stavo già esultando.

Tra l'altro adesso quando segna l'Inter io e mio papà sul divano non è che ci abbracciamo, visto che c'è il covid e non si può, quindi al massimo ci scambiamo qualche gomitata amichevole... soltanto che per la foga si trasformano in dei e veri e propri colpi alla Materazzi e quindi SBAMMM zigomi rotti, denti che volano, sangue ovunque, ne esco sempre messo peggio di Bruno Cirillo che fa l'intervista con il labbro spaccato, e così via. Lauti ora mi devi una rinoplastica, sappilo.
Però è bellissimo tifare Inter. Lo consiglierei a tutti.

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 12 Ranocchiate

ROMELU LUKAKU 100000: Questo ragazzo non smette più di stupire.
Come da lui stesso affermato, la sua esperienza all'Inter lo sta aiutando a raggiungere livelli di gioco mai visti prima.
MAI. VISTI. PRIMA.
UN NOSTRO GIOCATORE.

Di solito una cosa del genere succede ai nostri avversari.
La maggior parte delle volte solo per un pomeriggio o per una sera.

Obiettivamente Lukaku è la cosa più bella che sia successa all'Inter, dall'invenzione del coccodrillo in poi.

Un calciatore con un fascino speciale. Un calciatore che mi ha spinto anche a fare una confessione molto importante quest'oggi, con voi fans di Ranocchiate. Proprio qui, su questo blog che è diventato come una famiglia con voi lettori e lettrici.

Sarà il suo carisma da leader, il suo stile, la forza con cui sposta i difensori avversari e la grinta con cui si carica la squadra sulle sue spalle.

Beh Romelu, mi vergogno un po' a dirlo anche se non c'è nulla di male, per fortuna ho anche tanti amici che la pensano così e so che mi accetterebbero… Quindi.. Come dire….
ROMELU SI, MI SENTO DI DIRLO, INSIEME A TE ANDREI ADDIRITTURA AGLI OTTAVI DI CHAMPIONS.

FIUUUUU.....ECCO L'HO DETTO.

RINUNCIO ALL'EUROPA LEAGUE. (PER QUEST'ANNO)
ANCHE SE IL SIVIGLIA È AGLI OTTAVI. NON DOBBIAMO AVERE PAURA, POSSIAMO VENDICARCI.
SCAPPIAMO INSIEME.
TU, IO, UN TRAMONTO DAVANTI E LA STRADA CHE CI PORTA VERSO…
VERSO….
NON SO NEMMENO IN CHE CITTÀ SIA LA FINALE. VEDI QUANTO POCO MI INTERESSA DELLA CHAMPIONS…

VA BE' INSOMMA, VERSO L'ALTERNATIVA A GDANSK.

HAKIMI 7.5: Eh, caro Achraf, a quanto pare il calcio in Inghilterra e in Germania è molto più "Enjoy". O almeno così dice Conte.
Ora io non sono del settore come voi, quindi non so dirvi se sia vero oppure no, però cazzo, da interista e italiano questo calcio non è proprio enjoy per niente.
Ogni partita perdo anni di vita.
Fatti anche tu la panchina come Chris e almeno ti mantieni giovane e forte e sano e bello e sorridente.

PERISIC 7: Perry tu che ne pensi della teoria dell'enjoy? No dai rispondi un attimo, non puoi andartene via sbuffandoooo

SANCHEZ 7: Non c'ho capito molto sinceramente, fa ste prestazioni alle Woody Allen un po' simpatiche, un po' fanno piangere, un po 'a presa per il culo, non sai se va bene o se va male... che reazione ci vuole bohhhh

ANTONIO CONTE 10: Che bello, finalmente sei tornato quello dell'anno scorso. Non so cosa sia successo in sti giorni, ma continuate così, vi prego.
Qual è il segreto? Secondo me è il mio pupillo R.D.Z. che ti ha dato una pacca sulla spalla prima di Sassuolo-Inter e ti ha trasmesso tutto il suo talento. È vero?
Ok, se non vuoi dirlo davanti a tutti va bene, tieniti pure il segreto 😉

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 13 Ranocchiate

Comunque che bello, abbiamo vinto due partite di fila finalmente, e mi sento come nella settimana post-Triplete. Davvero ci eravamo abituati così male?

5 giorni meravigliosi.. Mi sembra di essere già nelle vacanze di Natale...
MUSA BARROW TI PREGO NON ROVINARE TUTTO, ABBI PIETA' DI NOI

Borussia-Inter, il pagellone delle lattine volanti 14 Ranocchiate


Notizie flash

Ultimi articoli

11/04/2021
Inter - Cagliari, dieci pensieri post-partita

10 - Buona serata a tutti gli amici catenaccisti e contropedisti, siamo ancora a +11, da domani tutti a comprare la quarta maglia griffata MD36. 9 - Non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non […]

11/04/2021
Inter-Cagliari nel tempo di un caffè

Primo tempo 1' - Comunque questa formazione del Cagliari regala dei feels fortissimi. 3' - Che poi sarebbe anche bello vederli giocare 'sti feels ma DAZN mi regala solo l'immagine di Lukaku in loop. Non che non mi piaccia ammirare Romelone per ore e ore, però... 7' - Ascanietto, ho visto a malapena 30 secondi […]

11/04/2021
Inter Cagliari, il prepartita contro i facili entusiasmi

"Drobbo Endusiasmo!" continua a ripetere il MisDer da alcuni giorni."Ma Mister, sono 10 partite di fila che vinciamo, cosa ti aspettavi?" gli risponde Lele Oriali."Sì, vabbè, ma zitti e pedalare"."Non siamo al Giro d’Italia"."E’ un modo di dire, Lele. Come dice il mio MaesDro Arrigo, ci vuole umiltè"."I maestri di questo periodo non portano bene, […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, il pagellone del +11

HANDA 6: Povero Handa. Non so cosa tu abbia fatto di male nella tua vita precedente per meritarti questo castigo divino, ma così sarebbe troppo per chiunque. Lui ci prova anche a non subire gol, ma poi De Zerbi schiera Oddei, Traoré, Kyriakopoulos, Karamoko e Haraslin l'Exodia della Mittanza scende in campo in tutta la […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, dieci pensieri post - partita

10 - Innanzitutto buongiorno buongiorno buongiorno buongiornissimo caffè a tutti, ma a chi sta a +11 in classifica con tutte le partite giocate un po' di più. 9 - X: Ma dai, come fai ad essere in ansia per una partita contro il Sassuolo, voi siete primi, loro noni, e hanno mezza squadra fuori...Io: 8 […]

07/04/2021
Inter - Sassuolo nel tempo di un caffè

Primo tempo 4' - Prima Djuricic, poi Obiang Sasòl, sarà mica che avete fretta di purgarci 6' - Se vabbé come se potessimo segnare alla prima vera occasione. Saremo anche primi ma siamo sempre l'inter 7' - Ammonito per un fallo duro su Young… Consigli.Sento l'eco delle bestemmie di chi lo ha messo al fanta […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram