20/06/2017

BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ

L’Inter 2017/18 è ancora in fase di costruzione. Fin qui, gli unici nomi nuovi dell’ennesima ripartenza nerazzurra sono quelli di Luciano Spalletti e Walter Sabatini.

Proprio da quest’ultimo, e dall’amato Zhang Senior, i tifosi interisti si aspettano tanto.

Le aspettative finora non sono certamente state rispettate e, anzi, inizia a serpeggiare il solito pessimismo che ci contraddistingue a causa degli ultimi nomi accostati alla beneamata dalla stampa italiana.

Tra tutti, mi dissocio dalle aspre critiche rivolte alla dirigenza e a Luciano Spalletti, promotore dell’operazione, per l’idea Borja Valero che sembra prender forma.

Proverò a spiegarvi, elencando cinque semiserie ragioni, il perchè l’acquisto del metronomo spagnolo potrebbe rivelarsi una manna dal cielo per la nostra società.

 

  1. IQ ELEVATO
    L’intelligenza tattica del calciatore spagnolo è nota a chiunque abbia seguito gli ultimi anni di calcio in Italia.
    Oltre al calciatore, c’è l’uomo.
    Di seguito, le parole del metronomo spagnolo in una recente intervista in cui gli è stato chiesto di parlare di sè:
    “Io non sono un giocatore capace di cambiare da solo il senso di una partita. Non ho un dribbling letale, non ho un fisico statuario, né la velocità. A me piace l’uno due, palleggiare, per dare il meglio ho bisogno della squadra”.
    Basta questo per descrivere l’intelligenza dell’uomo Borja Valero.
    E, probabilmente, quello che manca alla nostra mediana, più che un giocatore con le sue doti, è un uomo così.
    O no, Brozo?BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 1 Ranocchiate
  2. TATTOER SOBRIO
    Ultimamente si è parlato di Borja Valero per via del profondo atto d’amore per Firenze, città in cui vive da ormai quattro anni.
    Il calciatore spagnolo ha deciso di marchiare il suo braccio con un sobrio tatuaggio raffigurante le coordinate della città.
    Borja, indica la via a Mauro e Gabriel.

    BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 2 Ranocchiate
  3. FIGLIOL PRODIGO
    Ai più non è passata inosservata la somiglianza tra il centrocampista spagnolo ed il nostro nuovo condottiero Lucianone. Dopo anni ed innumerevoli tentativi di portarlo a Roma, l’allenatore nerazzurro tenterà ancora l’affondo con i Della Valle grazie alla nota generosità di MR Zhang il quale è sempre molto attento ai valori della famiglia.
    Torna a casa Borja.

    BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 3 Ranocchiate
  4. IL PELADO A CENTROCAMPO
    Perché acquistare Borja Valero?
    Basta sfogliare l’ormai impolverato album dei ricordi dei nostri ultimi successi per comprendere la ragione per cui dovremmo a tutti i costi prendere il pelado madrileno.
    Negli anni dei trionfi, su tutti, a centrocampo spiccava la testa pelata di un calciatore con la maglia numero 19. Soltanto il possibile riaffiorare di quei ricordi mi sembra un'importante ragione per portare un nuovo pelado nel nostro centrocampo.
    Esteban, ci manchi.BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 4 Ranocchiate
  5. FATTORE ETÀ
    Cosa? Pensavate davvero che la sua età fosse un fattore negativo?
    Borja Valero compirà 33 anni il prossimo Gennaio.
    La storia insegna che gente alla sua età ha fatto cose grandiose che a distanza di anni continuiamo a celebrare.
    No, non mi riferisco a Milito.
    BORJA JESUS.BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 5 Ranocchiate

BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ

L’Inter 2017/18 è ancora in fase di costruzione. Fin qui, gli unici nomi nuovi dell’ennesima ripartenza nerazzurra sono quelli di Luciano Spalletti e Walter Sabatini.

Proprio da quest’ultimo, e dall’amato Zhang Senior, i tifosi interisti si aspettano tanto.

Le aspettative finora non sono certamente state rispettate e, anzi, inizia a serpeggiare il solito pessimismo che ci contraddistingue a causa degli ultimi nomi accostati alla beneamata dalla stampa italiana.

Tra tutti, mi dissocio dalle aspre critiche rivolte alla dirigenza e a Luciano Spalletti, promotore dell’operazione, per l’idea Borja Valero che sembra prender forma.

Proverò a spiegarvi, elencando cinque semiserie ragioni, il perchè l’acquisto del metronomo spagnolo potrebbe rivelarsi una manna dal cielo per la nostra società.

 

  1. IQ ELEVATO
    L’intelligenza tattica del calciatore spagnolo è nota a chiunque abbia seguito gli ultimi anni di calcio in Italia.
    Oltre al calciatore, c’è l’uomo.
    Di seguito, le parole del metronomo spagnolo in una recente intervista in cui gli è stato chiesto di parlare di sè:
    “Io non sono un giocatore capace di cambiare da solo il senso di una partita. Non ho un dribbling letale, non ho un fisico statuario, né la velocità. A me piace l’uno due, palleggiare, per dare il meglio ho bisogno della squadra”.
    Basta questo per descrivere l’intelligenza dell’uomo Borja Valero.
    E, probabilmente, quello che manca alla nostra mediana, più che un giocatore con le sue doti, è un uomo così.
    O no, Brozo?BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 6 Ranocchiate
  2. TATTOER SOBRIO
    Ultimamente si è parlato di Borja Valero per via del profondo atto d’amore per Firenze, città in cui vive da ormai quattro anni.
    Il calciatore spagnolo ha deciso di marchiare il suo braccio con un sobrio tatuaggio raffigurante le coordinate della città.
    Borja, indica la via a Mauro e Gabriel.

    BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 7 Ranocchiate
  3. FIGLIOL PRODIGO
    Ai più non è passata inosservata la somiglianza tra il centrocampista spagnolo ed il nostro nuovo condottiero Lucianone. Dopo anni ed innumerevoli tentativi di portarlo a Roma, l’allenatore nerazzurro tenterà ancora l’affondo con i Della Valle grazie alla nota generosità di MR Zhang il quale è sempre molto attento ai valori della famiglia.
    Torna a casa Borja.

    BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 8 Ranocchiate
  4. IL PELADO A CENTROCAMPO
    Perché acquistare Borja Valero?
    Basta sfogliare l’ormai impolverato album dei ricordi dei nostri ultimi successi per comprendere la ragione per cui dovremmo a tutti i costi prendere il pelado madrileno.
    Negli anni dei trionfi, su tutti, a centrocampo spiccava la testa pelata di un calciatore con la maglia numero 19. Soltanto il possibile riaffiorare di quei ricordi mi sembra un'importante ragione per portare un nuovo pelado nel nostro centrocampo.
    Esteban, ci manchi.BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 9 Ranocchiate
  5. FATTORE ETÀ
    Cosa? Pensavate davvero che la sua età fosse un fattore negativo?
    Borja Valero compirà 33 anni il prossimo Gennaio.
    La storia insegna che gente alla sua età ha fatto cose grandiose che a distanza di anni continuiamo a celebrare.
    No, non mi riferisco a Milito.
    BORJA JESUS.BORJA VALERO: CINQUE SEMISERI MOTIVI PER DIRE SÌ 10 Ranocchiate

Notizie flash

Ultimi articoli

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

16/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria contro la Lazio

10 - Aprire Tik tok/Reel senza essere invasi da millemila video a tema squid game 9 - Evitare la scomunica dopo 3 giorni di Fifa 22 8 - Pioli a sorpresa: contro il Verona giocherà Maignan perché "meglio lui con una mano che Tatarusanu con due" 7 - Svelato il retroscena della rottura Inzaghi-Lotito: Simone […]

13/10/2021
Lezioni di Anatomia con Stefano Sensi - Il Legamento Collaterale Mediale

Voglio fare una premessa doverosa: questa rubrica NON nasce per prendere in giro la situazione del nostro Sensolino e mi impegnerò a evitare che questo possa minimamente trasparire. Credo che per ora l'unico modo per rendere "utile" questo triste e sfortunato elenco di infortuni sia cercare di spiegare in modo semplice le strutture del nostro […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, il pagellone che vecchio sarai te

HANDANOVIC 10: la vita è quella cosa che accade tra un “sono uno dei cani a cui Handa non spara, Radu e Cordaz la mia unica religione” e un “Handa sei il mio capitano, difendi la nostra porta fino alla fine dei tuoi giorni” DE VRIJ - SKRI - BASTONI 10: Handa ieri era in […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, dieci cigni post - partita

🦢Buongiornissimo, avete preso il caffè? Avete recitato la preghiera a di lode a Perry? Gli avete chiesto scusa per tutti gli anni in cui lo avete ingiustament insultat? Benissimo, possiamo iniziare. 🦢Io che faccio colazione leggendo le accuse di furto sui social 🦢L’hanno chiamata sosta nazionali perché vabbè dai andiamo in pausa un paio di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram