Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone

JULIO CESAR 10: Eroe, para tutto il parabile e anche l'imparabile. Il fermoimmagine di Julio che arriva su quel pallone di Messi è il simbolo di un'impresa. Non esistono più limiti, prima di tutto mentali: qualsiasi ostacolo viene superato, che sia il boato di 90.000 tifosi avversari, o un tiro di uno dei giocatori più forti di sempre.
Non c'è spazio per nient'altro, e ci dispiace per Valdes che al massimo è riuscito a parare Mourinho mentre correva a esultare sotto la curva.

SAMUEL 10: I tifosi del Barcellona provano a infastidirci con la pentolada sotto l'hotel, ma che sarà mai per Samuel. Lui prima di andare a dormire per rilassarsi si ascolta la sua playlist "buonanotte" sul cellulare, fatta con rumori di martelli pneumatici e esplosioni. Un paio di petardi non gli fanno assolutamente paura.

LUCIO 10: No Lucio, fermo, "ci lasceranno la pelle" in senso METAFORICO, è un modo di dire!!!
"Ma dai ma solo un pezzettino?"
"No, lasciagliela, gli hai già tolto tutto il resto"
"Ok...."

CHIVU 10: Non dovrebbe giocare ma all'ultimo secondo, a causa di problemino fisico per Pandev, tocca a lui andare in campo. Mou gli chiede se se la sente di giocare esterno nel 4-2-3-1, lui risponde che se servisse giocherebbe anche in porta. Quando restiamo in dieci va a fare il mediano: è ovunque, su tutti, vero jolly difensivo di una partita impeccabile.
E anche jolly offensivo, visto che un suo tiraccio a caso da una punizione da centrocampo è il nostro unico tiro verso la porta di questa partita

MAICON 10: BBLBLBLBLBLBL BLBLBLBLBLBL AU AU AU AU ANGUSAU

Il self-control di Maicon, con Arnautovic e Quaresma che lo sfottono.
Ricky ha capito che rischiava di finire male e se n'è andato), Arna continua con nonchalance a prenderlo in giro, lo bacia in testa e per finire in bellezza si pulisce il naso sulla spalla di Scarpini


THIAGO MOTTA 10: MA IL VERO VOTO LO DIAMO A BUSQUETS: 10

Recitazione perfetta, un momento toccante, con lo spagnolo che rotola a terra impersonificando il dolore come pochi al mondo sono riusciti a fare. Una performance teatrale mozzafiato, che gli varrà almeno 5 candidature agli Oscar.

ZANETTI 10: Anni di sacrifici, lacrime e sofferenza per portare l'Inter in alto, dove meritava di stare. Davvero volete farci paura con due irrigatori? Con due gocce d'acqua?

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 1 Ranocchiate

CAMBIASSO 10: Da noi non si passa, fatevene una ragione. Nemmeno Messi, che non ha mai segnato all'Inter. Ce l'ha fatta Malcom, ce l'ha fatta Rafinha (già che siamo in una valle di lacrime: #RIPIIIIGL) però MESSI NO.

ETO'O 10: Lo descriveremo con una frase semplicissima: Il terzino sinistro più forte di tutti questi ultimi anni.

SNEIJDER 10: Grandissima impresa resistere per novanta minuti al Camp Nou (solo 90??? forse 90 sono quelli trascorsi tra il gol di Piqué e il fischio finale...)
Ma la vera impresa di Wesley è uscire tra la folla a Malpensa con il suo metro e settanta

MILITO 10: Dopo dieci anni di distanza probabilmente suo fratello glielo starà ancora rinfacciando. Però non penso proprio che Gabriel sarebbe riuscito a segnare una doppietta in finale a Madrid, quindi meglio così.

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 2 Ranocchiate

MARIGA 10: COL GAMBONEEEEEE E' CALCIO DI PUNIZIONEEEEEEEEE

MOURINHO 10: PERCHE' PER NOI E' UN SOGNO, NON UNA OBSESIONE.
Mou prepara la difesa a oltranza, i suoi giocatori sono pronti a seguirlo ovunque. Il nervosismo del Barcellona cresce, cresce e cresce, mentre noi resistiamo, per inseguire il nostro sogno.

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 3 Ranocchiate

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone

JULIO CESAR 10: Eroe, para tutto il parabile e anche l'imparabile. Il fermoimmagine di Julio che arriva su quel pallone di Messi è il simbolo di un'impresa. Non esistono più limiti, prima di tutto mentali: qualsiasi ostacolo viene superato, che sia il boato di 90.000 tifosi avversari, o un tiro di uno dei giocatori più forti di sempre.
Non c'è spazio per nient'altro, e ci dispiace per Valdes che al massimo è riuscito a parare Mourinho mentre correva a esultare sotto la curva.

SAMUEL 10: I tifosi del Barcellona provano a infastidirci con la pentolada sotto l'hotel, ma che sarà mai per Samuel. Lui prima di andare a dormire per rilassarsi si ascolta la sua playlist "buonanotte" sul cellulare, fatta con rumori di martelli pneumatici e esplosioni. Un paio di petardi non gli fanno assolutamente paura.

LUCIO 10: No Lucio, fermo, "ci lasceranno la pelle" in senso METAFORICO, è un modo di dire!!!
"Ma dai ma solo un pezzettino?"
"No, lasciagliela, gli hai già tolto tutto il resto"
"Ok...."

CHIVU 10: Non dovrebbe giocare ma all'ultimo secondo, a causa di problemino fisico per Pandev, tocca a lui andare in campo. Mou gli chiede se se la sente di giocare esterno nel 4-2-3-1, lui risponde che se servisse giocherebbe anche in porta. Quando restiamo in dieci va a fare il mediano: è ovunque, su tutti, vero jolly difensivo di una partita impeccabile.
E anche jolly offensivo, visto che un suo tiraccio a caso da una punizione da centrocampo è il nostro unico tiro verso la porta di questa partita

MAICON 10: BBLBLBLBLBLBL BLBLBLBLBLBL AU AU AU AU ANGUSAU

Il self-control di Maicon, con Arnautovic e Quaresma che lo sfottono.
Ricky ha capito che rischiava di finire male e se n'è andato), Arna continua con nonchalance a prenderlo in giro, lo bacia in testa e per finire in bellezza si pulisce il naso sulla spalla di Scarpini


THIAGO MOTTA 10: MA IL VERO VOTO LO DIAMO A BUSQUETS: 10

Recitazione perfetta, un momento toccante, con lo spagnolo che rotola a terra impersonificando il dolore come pochi al mondo sono riusciti a fare. Una performance teatrale mozzafiato, che gli varrà almeno 5 candidature agli Oscar.

ZANETTI 10: Anni di sacrifici, lacrime e sofferenza per portare l'Inter in alto, dove meritava di stare. Davvero volete farci paura con due irrigatori? Con due gocce d'acqua?

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 4 Ranocchiate

CAMBIASSO 10: Da noi non si passa, fatevene una ragione. Nemmeno Messi, che non ha mai segnato all'Inter. Ce l'ha fatta Malcom, ce l'ha fatta Rafinha (già che siamo in una valle di lacrime: #RIPIIIIGL) però MESSI NO.

ETO'O 10: Lo descriveremo con una frase semplicissima: Il terzino sinistro più forte di tutti questi ultimi anni.

SNEIJDER 10: Grandissima impresa resistere per novanta minuti al Camp Nou (solo 90??? forse 90 sono quelli trascorsi tra il gol di Piqué e il fischio finale...)
Ma la vera impresa di Wesley è uscire tra la folla a Malpensa con il suo metro e settanta

MILITO 10: Dopo dieci anni di distanza probabilmente suo fratello glielo starà ancora rinfacciando. Però non penso proprio che Gabriel sarebbe riuscito a segnare una doppietta in finale a Madrid, quindi meglio così.

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 5 Ranocchiate

MARIGA 10: COL GAMBONEEEEEE E' CALCIO DI PUNIZIONEEEEEEEEE

MOURINHO 10: PERCHE' PER NOI E' UN SOGNO, NON UNA OBSESIONE.
Mou prepara la difesa a oltranza, i suoi giocatori sono pronti a seguirlo ovunque. Il nervosismo del Barcellona cresce, cresce e cresce, mentre noi resistiamo, per inseguire il nostro sogno.

Barcellona-Inter 2010, il pagellone del Gambone 6 Ranocchiate

Ultimi articoli

01/10/2020
Inter in B, il girone che non si vergogna?

Ci siamo, come in ogni stagione ritorna anche l'appuntamento con la seconda competizione europea.Pomeriggi soporiferi passati sul divano a vedere palle che girano, ex campioni ormai resi irriconoscibili dall'età, le stesse grafiche riciclate dal 2005, gli occhi alla Marotta per seguire i vari gironi/intrecci/incroci, insomma, nulla di appassionante in confronto alla nostra amata E.L. Per […]

01/10/2020
Benevento-Inter, il pagellone della trasgressione danese

HANDANOVIC 10: Per fortuna in mezzo a tutta questa esaltazione (KTM VIVA CHILE CONTETUMAREEEE) c'è ancora qualcuno che rimane serio. In fondo avete mai visto un qualsivoglia tifoso balcanico elogiare i suoi giocatori all'estero? Ecco. Ricordiamoci che il gioco del calcio resta prima di tutto una fonte estrema di scazzo. Così quando Samir vede i […]

30/09/2020
Benevento - Inter nel tempo di un aperitivo

1' - Oh. Che bell'orario della sequoia.18 di mercoledi, contro una neopromossa allenata da Pippo Inzaghi.Rischiamo di preLUUUUUUUKAKUUUUUUUUUCambio di campo, uno-due Sanchez/Hakimi con il cileno che la mette in mezzo per Romelone che realizza il più facile dei gol Fifa Style. 1 - 0 quindi.Ah.E si è sempre potuto fare o è legale da poco? […]

30/09/2020
Prepartido: Las diez cosas mas probabiles del Inter que gana contra el Buenoviento

HOLAAAA A TODOS LOS AMIGOS DE RANOCHIADES, UN SALVDO A TODA LA GENTE INTERISTA Y SPECIALMENTE A LOS INTERISTAS CHILENOS, LOS MEJORES DEL MUNDO! Hoy es el dia del partido.El Inter de Milan juega contra el Buenoviento de Pipo Insaghis.Este partido es el segundo que jugamos pero de verdad es el primero de la competencia […]

27/09/2020
Inter-Fiorentina, il pagellone del VAE VICTIS

HANDANOVIC 6: Handa ai compagni nel pre-partita: "ragazzi questo è il nostro anno, finalmente possiamo vincere il campionato, è da una vita che aspetto questo momento. Siamo cresciuti, siamo maturi, non siamo più quelli del passato. Andiamo lì fuori e dimostriamolo." E dopo tre minuti Kouamé e Bonaventura varcano insieme la linea di porta mano […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram