23/10/2016

Atalanta-Inter, il pagellone de noantri

HANDANOVIC 6 - Ormai allo sloveno non basta fare l'ordinario, servirebbero i miracoli. Fa quasi tenerezza sul rigore di Pinilla, quando la tocca ma non basta. Nel finale putroppo non c'è nessun corner a favore, peccato perché ormai fanno parte fissa del suo allenamento quando c'è da salire per pareggiarla.

JOAO MARIO 5 - Si vede fin dal principio che il ragazzo è confuso. Ah e così in Italia ci sono due squadre nerazzurre? Se salgono il Pisa e il Latina sono cazzi amari.

SANTON 4.5 - 80 minuti ottimi. De Boer sembra quasi essere riuscito a trasformarlo in un terzino, sarà forse l'unico della squadra che capisce l'inglese? Nel finale puntualmente arriva la doccia ghiacciata, con l'ingenuità grossa come una casa che ci costa la sconfitta.

MURILLO 5.5 - Solita prestazione altalentante: a volte da applausi, altre da brividi. Un po' come il Dr. Jekyll e Mr. Hyde, oppure  come il Dr.Miranda e Mr.Ranocchia

MIRANDA 6.5 - L'unico che forse sembra sprecato in questa squadra, lotta fino all'ultimo contro un'infinità di atalantini indemoniati. In una squadra normale forse avrebbe tenuto pure la porta inviolata. Peccato.

NAGATOMO 5 - Il giapponese viene riproposto per il duello in velocità contro Gomez, peccato che oltre alla velocità lui del Papu non abbia nient'altro. Ah già, l'altezza. (61' ANSALDI 5.5 - Fa leggermente meglio di Nagatomo, almeno sa tenere il pallone. Ci vuole poco, direte voi, e avete ragione.)

BROZOVIC 5 - Solita prestazione da teppistello di periferia. Forse lui sarebbe voluto andare alla Juve, ma così è ancora troppo poco criminale. Serve di più. (62' KONDOGBIA 5: A voi è mancato? A me no.)

PERISIC 5 - Niente, stare a destra proprio non gli va giù. Non facciamone una questione politica, però il suo schieramento è quello. Hasta el doppio passo siempre.

EDER 6.5 - Se c'è un talento che ha questo ragazzo è prendere botte, tantissime botte. Pure simulando in area riuscirebbe a farsi male. Stanco di fare il sacco da boxe, ci regala un gol bellissimo, che avrebbe meritato almeno di valere un punto. (75' CANDREVA 6 -Il suo ingresso salva Eder, altrimenti a fine gara dovevano andare a raccoglierlo in campo col cucchiaino. Provvidenziale solo in questo.)

ICARDI 5 - Vaga nel deserto per un'ora. A un certo punto è preda di un miraggio e si trova davanti un'oasi con Wanda che prende il sole in topless, ma in realtà Mauro stava per farsi il giudice di porta. Nel finale, mentre è lì tranquillo con lo smartphone a controllare le vendite del libro su Amazon, Berisha gli frana addosso e gli serve un assist, ma l'arbitro purtroppo ferma tutto ingiustamente.

DE BOER 5 - Di sicuro lui "lavora duro", ne siamo tutti certi, ma quando ai problemi si aggiunge la sfiga c'è poco da fare. A questo punto Franco resta appeso alla figura di Thohir. La sensazione è che se fosse per Suning a quest'ora sarebbe già in Cina a insegnare i corner all'esercito di terracotta, che più o meno è la stessa cosa.

 

 

Atalanta-Inter, il pagellone de noantri

HANDANOVIC 6 - Ormai allo sloveno non basta fare l'ordinario, servirebbero i miracoli. Fa quasi tenerezza sul rigore di Pinilla, quando la tocca ma non basta. Nel finale putroppo non c'è nessun corner a favore, peccato perché ormai fanno parte fissa del suo allenamento quando c'è da salire per pareggiarla.

JOAO MARIO 5 - Si vede fin dal principio che il ragazzo è confuso. Ah e così in Italia ci sono due squadre nerazzurre? Se salgono il Pisa e il Latina sono cazzi amari.

SANTON 4.5 - 80 minuti ottimi. De Boer sembra quasi essere riuscito a trasformarlo in un terzino, sarà forse l'unico della squadra che capisce l'inglese? Nel finale puntualmente arriva la doccia ghiacciata, con l'ingenuità grossa come una casa che ci costa la sconfitta.

MURILLO 5.5 - Solita prestazione altalentante: a volte da applausi, altre da brividi. Un po' come il Dr. Jekyll e Mr. Hyde, oppure  come il Dr.Miranda e Mr.Ranocchia

MIRANDA 6.5 - L'unico che forse sembra sprecato in questa squadra, lotta fino all'ultimo contro un'infinità di atalantini indemoniati. In una squadra normale forse avrebbe tenuto pure la porta inviolata. Peccato.

NAGATOMO 5 - Il giapponese viene riproposto per il duello in velocità contro Gomez, peccato che oltre alla velocità lui del Papu non abbia nient'altro. Ah già, l'altezza. (61' ANSALDI 5.5 - Fa leggermente meglio di Nagatomo, almeno sa tenere il pallone. Ci vuole poco, direte voi, e avete ragione.)

BROZOVIC 5 - Solita prestazione da teppistello di periferia. Forse lui sarebbe voluto andare alla Juve, ma così è ancora troppo poco criminale. Serve di più. (62' KONDOGBIA 5: A voi è mancato? A me no.)

PERISIC 5 - Niente, stare a destra proprio non gli va giù. Non facciamone una questione politica, però il suo schieramento è quello. Hasta el doppio passo siempre.

EDER 6.5 - Se c'è un talento che ha questo ragazzo è prendere botte, tantissime botte. Pure simulando in area riuscirebbe a farsi male. Stanco di fare il sacco da boxe, ci regala un gol bellissimo, che avrebbe meritato almeno di valere un punto. (75' CANDREVA 6 -Il suo ingresso salva Eder, altrimenti a fine gara dovevano andare a raccoglierlo in campo col cucchiaino. Provvidenziale solo in questo.)

ICARDI 5 - Vaga nel deserto per un'ora. A un certo punto è preda di un miraggio e si trova davanti un'oasi con Wanda che prende il sole in topless, ma in realtà Mauro stava per farsi il giudice di porta. Nel finale, mentre è lì tranquillo con lo smartphone a controllare le vendite del libro su Amazon, Berisha gli frana addosso e gli serve un assist, ma l'arbitro purtroppo ferma tutto ingiustamente.

DE BOER 5 - Di sicuro lui "lavora duro", ne siamo tutti certi, ma quando ai problemi si aggiunge la sfiga c'è poco da fare. A questo punto Franco resta appeso alla figura di Thohir. La sensazione è che se fosse per Suning a quest'ora sarebbe già in Cina a insegnare i corner all'esercito di terracotta, che più o meno è la stessa cosa.

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

16/05/2022
Cagliari - Inter, dieci gufetti post - partita

🦉 - Io di vivere con questa ansia fino al 22 maggio non me lo meritavo. 🦉 - La settimana degli interisti (ricordatevi che le messe contro costano di più): 🦉 - Chissà se ieri sono tornati a casa tranquilli o se hanno trovato molto traffico. 🦉 - Sampdoria e Sassuolo: 🦉 - Scamacca fai […]

15/05/2022
Cagliari - Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Seguirò questa partita con una boccia di voglia di morire in succo di fianco 5’ - Sono cinque minuti che cerco “come smettere di seguire il calcio” su wikihow ma non ho trovato niente 6’ - se trovo qualcosa vi faccio sapere 7' - Uh, stasera c'è lo speciale su Sanremo […]

15/05/2022
Cagliari-Inter, il prepartita dell'ultima spiaggia

Le sentite le vibes estive? Eddai che le sentite!Il primo anticiclone africano, il sole che tramonta tardi, gli aperitivi all'aperto, le camicie sbottonate, l'odore d'ascella che bypassa anche la FFP2, la voglia di spiaggia...EDDAI CHE LA SENTITE!Per altro, quale posto migliore della Sardegna per parlare di spiagge?Ah già, uno ci sarebbe. Anche abbastanza famoso: Comunque, […]

14/05/2022
Cronistoria di una finale di Coppa Italia vista dal lato sbagliato dell'Olimpico

di Guglielmo Poggi Ho trentun anni, ho sovente guidato in stato di ebrezza e sono cresciuto in unquartiere di Roma dove per divertimento si praticava la cinghiamattanza (cerca su google);eppure, la grande preoccupazione di mia madre è che io vada a vedere una partita allo stadio.Quello che non sa, è che più degli ultras avversari, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, il pagellone del godimento mistico

HANDA ? - Pronti, via e succede un miracolo: È VIVOOOOOSiamo finalmente riusciti a scoprire il vero motivo del suo calo in questa stagione: non gli andava di parare, s'era scocciato.D'altronde, siamo bravi tutti adesso a criticarlo mentre prova a governare il suo nuovo superpotere: ma ve li ricordate i bei tempi andati di Rolando, […]

12/05/2022
Juventus - Inter, dieci pensieri post - Coppa Italia

🏆- Buongiorno a voi vincitori della Coppa Italia, come state? Io ore di sonno in corpo quattro ma per vedere la diretta di Hakan Calhanoglu su Instagram questo e altro. 🏆- Complimenti però anche a Leonardo Bonucci che è riuscito finalmente a bonucciare in campo contro l’Inter dopo 277 minuti. 🏆- Aggiornamento domanda posta negli […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram