06/11/2018

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera

Cari amici di Ranocchiate, è bello essere interisti in questo momento.

Dopo anni di delusioni e sofferenze, finalmente abbiamo trovato quello giusto: no, non sono una ragazzina che sta parlando dell'ultimo ragazzo che l'ha fatta innamorare, ma sto parlando del nostro buon Luciano; uno capace di rilanciare Gaglia con una doppietta (seppur abbastanza casuale per come sono arrivati i due gol), non è certamente un fesso.

Poi, se riesci pure a rilanciare Joao il bello come fosse la cosa più normale al mondo, vuol dire che ci sai proprio fare.

Fatti e non parole, la politica che aspettavamo da tempo.

Ma non c'è tempo per esaltarsi, o il Barça ci ridimensionerà ancora una volta.

Ecco quindi i nostri 5 buoni motivi per guardare la partita questa sera!

1 - #CONTROVENDETT

Ok, immagino che ai catalani rodesse un po' il fegato dal 2010: siamo stati fra i pochi capaci di fermarli in anni in cui nessuno osava nemmeno immaginarlo.

 

O meglio, nessuno tranne un portoghese particolarmente tenace e la sua banda di matti, "ma questa è un'altra storia" (semicit).

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 1 Ranocchiate

E direi che si sono vendicati a dovere: 2-0 secco ed un marcatore che FA MALE MALEE MALE DA MORIRE.

La parola d'ordine è quindi: #controvendett. O almeno provarci.

(e già che ci siamo infilare Rafi nel bagaglio di qualcuno e rapirlo, già che ci siamo...)

2 - IL RUMORE DEI TIFOSI

Andare a casa del Barça e pensare di dettare legge è fantascienza per noi, ci può stare.

Ma il popolo interista, per questa partita casalinga, sta mandando due messaggi forti e chiari:

Il primo è semplice: cara Champion's, ci mancavi.

Il secondo più "pieno" e meno scontato: ci crediamo.

Questa sera, tutto il mondo nerazzurro è raccolto dietro la porta di Samir: dobbiamo fargli capire cosa vuol dire venire a giocare a "La scala del calcio".

11 contro 11 è davvero difficile, 73.511 contro 11 è già diverso.

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 2 Ranocchiate

3 - VOGLIE SCARAMANTICHE

"Anche nel 2010 perdemmo in casa col Barça, poi pareggiammo 0-0 e poi...beh, sappiamo tutti come andò"

Alzi la mano chi non ha sentito almeno 1000 volte questa frase dal post partita del match di andata.

Eh già, perché poi il destino sa essere davvero stronzo: quasi quasi ti fa sperare di pareggiare a reti inviolate, per ricreare le magiche condizioni verificatesi in un annata perfetta.

Se pareggiare questa partita ci facesse davvero vincere il triplete, qualunque interista firmerebbe all'istante per non vincere.

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 3 Ranocchiate

Poi pareggiare contro il Barça, nella nostra posizione, sarebbe come una mezza vittoria probabilmente.

Per me, però, non è così: ho ritrovato il coraggio di sognare e di sperare, non c'è limite che voglia porre ai nostri a priori, in questo momento.

Quindi, al bando le scaramanzie: si punta ai 3 punti come sempre.

4 - NINJA IS BACK

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 4 Ranocchiate

Cari miei, il tamarro più duro del Belgio e dell'Indonesia è tornato fra noi.

Lui è un tipo tranquillo, si è ripresentato giocando 10 minuti e segnando pure.

E questa sera, se non ci saranno sorprese, tornerà fra i titolari per aiutarci in questa difficile impresa.

Radja, io ti dico una cosa: molti ti criticano per il tuo stile di vita.

Io personalmente ti dico che se per giocare così bene devi sbronzarti ogni tanto ed essere più "libero", fatti 'na passeggiata per berti una birra prima della partita: ci servi al top.

5 - A RIVEDER LE STELLE

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 5 Ranocchiate

Ovvero, lo slogan utilizzato dall'Inter per la campagna abbonamenti di quest'anno.

Beh, complice un girone decisamente sfigato, sono stati subito di parola:

Suarez, Coutinho, Arthur, Pique... 

...ma anche Icardi, Radja, Perisic, Handa...

Sarà una sfida da non perdere.

 

 

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera

Cari amici di Ranocchiate, è bello essere interisti in questo momento.

Dopo anni di delusioni e sofferenze, finalmente abbiamo trovato quello giusto: no, non sono una ragazzina che sta parlando dell'ultimo ragazzo che l'ha fatta innamorare, ma sto parlando del nostro buon Luciano; uno capace di rilanciare Gaglia con una doppietta (seppur abbastanza casuale per come sono arrivati i due gol), non è certamente un fesso.

Poi, se riesci pure a rilanciare Joao il bello come fosse la cosa più normale al mondo, vuol dire che ci sai proprio fare.

Fatti e non parole, la politica che aspettavamo da tempo.

Ma non c'è tempo per esaltarsi, o il Barça ci ridimensionerà ancora una volta.

Ecco quindi i nostri 5 buoni motivi per guardare la partita questa sera!

1 - #CONTROVENDETT

Ok, immagino che ai catalani rodesse un po' il fegato dal 2010: siamo stati fra i pochi capaci di fermarli in anni in cui nessuno osava nemmeno immaginarlo.

 

O meglio, nessuno tranne un portoghese particolarmente tenace e la sua banda di matti, "ma questa è un'altra storia" (semicit).

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 6 Ranocchiate

E direi che si sono vendicati a dovere: 2-0 secco ed un marcatore che FA MALE MALEE MALE DA MORIRE.

La parola d'ordine è quindi: #controvendett. O almeno provarci.

(e già che ci siamo infilare Rafi nel bagaglio di qualcuno e rapirlo, già che ci siamo...)

2 - IL RUMORE DEI TIFOSI

Andare a casa del Barça e pensare di dettare legge è fantascienza per noi, ci può stare.

Ma il popolo interista, per questa partita casalinga, sta mandando due messaggi forti e chiari:

Il primo è semplice: cara Champion's, ci mancavi.

Il secondo più "pieno" e meno scontato: ci crediamo.

Questa sera, tutto il mondo nerazzurro è raccolto dietro la porta di Samir: dobbiamo fargli capire cosa vuol dire venire a giocare a "La scala del calcio".

11 contro 11 è davvero difficile, 73.511 contro 11 è già diverso.

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 7 Ranocchiate

3 - VOGLIE SCARAMANTICHE

"Anche nel 2010 perdemmo in casa col Barça, poi pareggiammo 0-0 e poi...beh, sappiamo tutti come andò"

Alzi la mano chi non ha sentito almeno 1000 volte questa frase dal post partita del match di andata.

Eh già, perché poi il destino sa essere davvero stronzo: quasi quasi ti fa sperare di pareggiare a reti inviolate, per ricreare le magiche condizioni verificatesi in un annata perfetta.

Se pareggiare questa partita ci facesse davvero vincere il triplete, qualunque interista firmerebbe all'istante per non vincere.

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 8 Ranocchiate

Poi pareggiare contro il Barça, nella nostra posizione, sarebbe come una mezza vittoria probabilmente.

Per me, però, non è così: ho ritrovato il coraggio di sognare e di sperare, non c'è limite che voglia porre ai nostri a priori, in questo momento.

Quindi, al bando le scaramanzie: si punta ai 3 punti come sempre.

4 - NINJA IS BACK

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 9 Ranocchiate

Cari miei, il tamarro più duro del Belgio e dell'Indonesia è tornato fra noi.

Lui è un tipo tranquillo, si è ripresentato giocando 10 minuti e segnando pure.

E questa sera, se non ci saranno sorprese, tornerà fra i titolari per aiutarci in questa difficile impresa.

Radja, io ti dico una cosa: molti ti criticano per il tuo stile di vita.

Io personalmente ti dico che se per giocare così bene devi sbronzarti ogni tanto ed essere più "libero", fatti 'na passeggiata per berti una birra prima della partita: ci servi al top.

5 - A RIVEDER LE STELLE

5 buoni motivi per guardare Inter - Barcelona questa sera 10 Ranocchiate

Ovvero, lo slogan utilizzato dall'Inter per la campagna abbonamenti di quest'anno.

Beh, complice un girone decisamente sfigato, sono stati subito di parola:

Suarez, Coutinho, Arthur, Pique... 

...ma anche Icardi, Radja, Perisic, Handa...

Sarà una sfida da non perdere.

 

 

Notizie flash

Ultimi articoli

11/04/2021
Inter-Cagliari nel tempo di un caffè

Primo tempo 1' - Comunque questa formazione del Cagliari regala dei feels fortissimi. 3' - Che poi sarebbe anche bello vederli giocare 'sti feels ma DAZN mi regala solo l'immagine di Lukaku in loop. Non che non mi piaccia ammirare Romelone per ore e ore, però... 7' - Ascanietto, ho visto a malapena 30 secondi […]

11/04/2021
Inter Cagliari, il prepartita contro i facili entusiasmi

"Drobbo Endusiasmo!" continua a ripetere il MisDer da alcuni giorni."Ma Mister, sono 10 partite di fila che vinciamo, cosa ti aspettavi?" gli risponde Lele Oriali."Sì, vabbè, ma zitti e pedalare"."Non siamo al Giro d’Italia"."E’ un modo di dire, Lele. Come dice il mio MaesDro Arrigo, ci vuole umiltè"."I maestri di questo periodo non portano bene, […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, il pagellone del +11

HANDA 6: Povero Handa. Non so cosa tu abbia fatto di male nella tua vita precedente per meritarti questo castigo divino, ma così sarebbe troppo per chiunque. Lui ci prova anche a non subire gol, ma poi De Zerbi schiera Oddei, Traoré, Kyriakopoulos, Karamoko e Haraslin l'Exodia della Mittanza scende in campo in tutta la […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, dieci pensieri post - partita

10 - Innanzitutto buongiorno buongiorno buongiorno buongiornissimo caffè a tutti, ma a chi sta a +11 in classifica con tutte le partite giocate un po' di più. 9 - X: Ma dai, come fai ad essere in ansia per una partita contro il Sassuolo, voi siete primi, loro noni, e hanno mezza squadra fuori...Io: 8 […]

07/04/2021
Inter - Sassuolo nel tempo di un caffè

Primo tempo 4' - Prima Djuricic, poi Obiang Sasòl, sarà mica che avete fretta di purgarci 6' - Se vabbé come se potessimo segnare alla prima vera occasione. Saremo anche primi ma siamo sempre l'inter 7' - Ammonito per un fallo duro su Young… Consigli.Sento l'eco delle bestemmie di chi lo ha messo al fanta […]

05/04/2021
Bologna - Inter, il pagellone della benedizione pasquale

HANDA 6,5: Andato a male il tentativo di abbandonarci ai nostri drammi, eccolo tornare in porta ricacciando lo spettro di Radu, il mitt che fu. Ci teneva proprio a giocare contro il Bologna. Rischia seriamente di subire gol da Soriano e da Schouten, ma il clean sheet è il primo segnale tangibile di una realtà […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram