23/12/2020

Verona - Inter nel tempo di un caffè natalizio

2’ - Solito giropalla soporifero dei nostri difensori.

Conte: “CI SIAMO, CI SIAMO, CI SIAMO”

Per cosa, di preciso, non si sa.

14’ - Sono già in fase abbiocco andate.

Salcedo, Faraoni, Dimarco pensateci voi.

25’ - Paratona di Handa su Dimarco servito da Zaccagni con un colpo di tacco di quelli che un giorno mi piacerebbe veder fare ai nostri giocatori.

26’ - E ovviamente parte il panegirico di Adani su Zaccagni, il Riquelme italiano.

34’ - Va beh, brati, visto il ritmo da kamikaze della partita, mi distraggo un po’.

Lista #RIPIGL:
- Salcedo
- Faraoni
- Dimarco
- Voglia di vivere

Lista di #PIGL:
- Lovato

36’ - Minchia abbiamo fatto un tiro in porta.
Solita grande e furiosa cavalcata da parte di Lukaku, palla in mezzo per lautaro che ci mette la punta ma regala solo l’occasione di mettersi in bella mostra a Silvestri.

Secondo tempo

5’ - FINALMENTE LAUTAROOOOO

Bel cross dalla destra di Hakimi, Lautaro vede la palla arrivare sulla sua mattonella preferita e sciabola una della sue girate al volo brevettare.

Palo - piccolo salto al battito - gol.

Incredibile, forse la sfanghiamo anche oggi.

6’ - Ma sottolineiamo: un cross bello dalla destra, grazie achraf ti amoooo

13’ - Ho appena scoperto che domenica non si gioca e questa è l’ultima partita del 2020.

QUESTA SÌ CHE È UNA STRACAZZO DI BELLA NOTIZIA

15’ - Replica quasi perfetta del gol di Lautaro sempre da parte di Lautaro in un universo di lautari che fanno le mosse brevettate di Lautaro.

Comunque Silvestri l’ha parata eh

17’ - Ah.
Ah.
Ah.

Cross dalla destra di Faraoni, Handa si fa sfuggire la palla, Skriniar si addormenta e Ilic ringrazia.

Uno pari.

Tutto molto bene eh.

23’ - SKRINIAAAAAAR!
Proprio lui, l’uomo col nome più brutto del mondo che non possiamo manco scandire.

Cross dalla destra (sì, ancora!) di Brozo, zuccata perfetta di Skriniar e torniamo in vantaggio.

24’ - Ora sono proprio curioso di assistere a come ci complicheremo di nuovo la vita da soli.

35’ - Finora tutto bene.

Questi ragazzi sanno ancora stupire.

39’ - Punizione al limite per il Verona.

Siamo tutti pronti ad assistere al secondo gol di Dimarco in serie A.

40’ - Punizione quasi perfetta, Handanovic si ferma e osserva, pregando in curdo.

Fuori di nulla.

41’ - Eccolo il panic-change di Conte.
Fuori Lautaro dentro Gagliardini, pronti per soffrire.

Poteva andare peggio. Poteva mettere Kolarov.

45’ - SIAMO ANCORA IN PIEDI BRATI

45’ + 1’ - Minchia, Gaglia.
Avessi un ferro da stiro al posto dei piedi giocheresti meglio.

45’ + 3’ - E si conclude l'ultima partita del 2020. Faremmo anche il terzo gol ma ci viene annullato.

Va beh, io apro lo spumante che è l'occasione di brindare.

Verona - Inter nel tempo di un caffè natalizio

2’ - Solito giropalla soporifero dei nostri difensori.

Conte: “CI SIAMO, CI SIAMO, CI SIAMO”

Per cosa, di preciso, non si sa.

14’ - Sono già in fase abbiocco andate.

Salcedo, Faraoni, Dimarco pensateci voi.

25’ - Paratona di Handa su Dimarco servito da Zaccagni con un colpo di tacco di quelli che un giorno mi piacerebbe veder fare ai nostri giocatori.

26’ - E ovviamente parte il panegirico di Adani su Zaccagni, il Riquelme italiano.

34’ - Va beh, brati, visto il ritmo da kamikaze della partita, mi distraggo un po’.

Lista #RIPIGL:
- Salcedo
- Faraoni
- Dimarco
- Voglia di vivere

Lista di #PIGL:
- Lovato

36’ - Minchia abbiamo fatto un tiro in porta.
Solita grande e furiosa cavalcata da parte di Lukaku, palla in mezzo per lautaro che ci mette la punta ma regala solo l’occasione di mettersi in bella mostra a Silvestri.

Secondo tempo

5’ - FINALMENTE LAUTAROOOOO

Bel cross dalla destra di Hakimi, Lautaro vede la palla arrivare sulla sua mattonella preferita e sciabola una della sue girate al volo brevettare.

Palo - piccolo salto al battito - gol.

Incredibile, forse la sfanghiamo anche oggi.

6’ - Ma sottolineiamo: un cross bello dalla destra, grazie achraf ti amoooo

13’ - Ho appena scoperto che domenica non si gioca e questa è l’ultima partita del 2020.

QUESTA SÌ CHE È UNA STRACAZZO DI BELLA NOTIZIA

15’ - Replica quasi perfetta del gol di Lautaro sempre da parte di Lautaro in un universo di lautari che fanno le mosse brevettate di Lautaro.

Comunque Silvestri l’ha parata eh

17’ - Ah.
Ah.
Ah.

Cross dalla destra di Faraoni, Handa si fa sfuggire la palla, Skriniar si addormenta e Ilic ringrazia.

Uno pari.

Tutto molto bene eh.

23’ - SKRINIAAAAAAR!
Proprio lui, l’uomo col nome più brutto del mondo che non possiamo manco scandire.

Cross dalla destra (sì, ancora!) di Brozo, zuccata perfetta di Skriniar e torniamo in vantaggio.

24’ - Ora sono proprio curioso di assistere a come ci complicheremo di nuovo la vita da soli.

35’ - Finora tutto bene.

Questi ragazzi sanno ancora stupire.

39’ - Punizione al limite per il Verona.

Siamo tutti pronti ad assistere al secondo gol di Dimarco in serie A.

40’ - Punizione quasi perfetta, Handanovic si ferma e osserva, pregando in curdo.

Fuori di nulla.

41’ - Eccolo il panic-change di Conte.
Fuori Lautaro dentro Gagliardini, pronti per soffrire.

Poteva andare peggio. Poteva mettere Kolarov.

45’ - SIAMO ANCORA IN PIEDI BRATI

45’ + 1’ - Minchia, Gaglia.
Avessi un ferro da stiro al posto dei piedi giocheresti meglio.

45’ + 3’ - E si conclude l'ultima partita del 2020. Faremmo anche il terzo gol ma ci viene annullato.

Va beh, io apro lo spumante che è l'occasione di brindare.

Notizie flash

Ultimi articoli

03/05/2021
Crotone - Inter, il pagellone dei Campioni d'Italia

HANDA 7: Accendo in ritardo la partita e me lo ritrovo che si lancia ad anticipare un avversario del Crotone come fosse il superman de no altri. Col passare dei minuti il Crotone non si vede più dalle sue parti e può dedicarsi al suo passatempo preferito: la lettura del capolavoro "100 portieri meno #bdun […]

02/05/2021
Crotone - Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Mille sfumature di Christian Eriksen per cominciare bene questi dieci pensieri e benedire la vostra giornata. 9 - I pali delle porte entrano di diritto nella top 3 della lista delle cose che odio di più al mondo. 8 - EEEEEE SE NEEE VAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE VAAAAAAAAAAA LA CAPOLISTA SE NE […]

01/05/2021
Crotone - Inter nel tempo di un peperoncino danese

Considerazioni pre partita a caldo: 1) Una volta ci cantavano "avete solo la nebbia". Ora c'è la nebbia pure a Crotone… È proprio vero che chi disprezza ama. 2) Loro hanno Rino Gaetano come inno e noi Povia. Piango assai. Primo tempo 1’ - Ma, che, davvero? Sensi.Titolare. Sono confuso. 3’ - Tutto molto confondente. […]

01/05/2021
Crotone - Inter, 10 cose che ci fanno ben sperare

Siamo interisti e stiamo per vincere uno Scudetto dopo undici anni. AAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA QUESTO PAZZO COGLI*NE COSA STA DICENDOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO????? FERMATELOOOOO!!! NON FATELO ANDARE AVANTI!! Dai ragazz*. Non fate come lo Zio Beppe! Vi capisco, ne abbiamo viste di cotte e di crude nella nostra storia nerazzurra e ammetto di essere anch'io uno di quelli che finché […]

29/04/2021
I dolori del giovane Brozo: Moja voljena Hvratska!

Tuto komincia 29 anni fa.Ero epico spermatozoo hvratski nato per kaso: tuti brati morti e durante giro mensijle io ritrovato in pancia mamma Brozo.All'inizio tuto bello: mangijo e dormo. Dormo e mangijo. Poi quando nato cambija tuto: noi bambini Hvratska diversi da bambini qui Italia. Lí se non parli in mesetto dicono tu rotto. Ricordo […]

26/04/2021
Inter - Hellas Verona, il pagellone della santa trinità

HANDA 10: Ci ha preso gusto. Da vero capitano, si innalza a difesa dell'interismo vecchia scuola anche a costo di rovinarsi la carriera: ecco perché aspetta che la palla ricada con la stessa sicurezza con cui aspetto il prossimo disastro ferroviario che mi complicherà la vita.Lui lo fa per noi. Credo.È bello incominciare a urlare […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram