23/12/2020

Verona - Inter nel tempo di un caffè natalizio

2’ - Solito giropalla soporifero dei nostri difensori.

Conte: “CI SIAMO, CI SIAMO, CI SIAMO”

Per cosa, di preciso, non si sa.

14’ - Sono già in fase abbiocco andate.

Salcedo, Faraoni, Dimarco pensateci voi.

25’ - Paratona di Handa su Dimarco servito da Zaccagni con un colpo di tacco di quelli che un giorno mi piacerebbe veder fare ai nostri giocatori.

26’ - E ovviamente parte il panegirico di Adani su Zaccagni, il Riquelme italiano.

34’ - Va beh, brati, visto il ritmo da kamikaze della partita, mi distraggo un po’.

Lista #RIPIGL:
- Salcedo
- Faraoni
- Dimarco
- Voglia di vivere

Lista di #PIGL:
- Lovato

36’ - Minchia abbiamo fatto un tiro in porta.
Solita grande e furiosa cavalcata da parte di Lukaku, palla in mezzo per lautaro che ci mette la punta ma regala solo l’occasione di mettersi in bella mostra a Silvestri.

Secondo tempo

5’ - FINALMENTE LAUTAROOOOO

Bel cross dalla destra di Hakimi, Lautaro vede la palla arrivare sulla sua mattonella preferita e sciabola una della sue girate al volo brevettare.

Palo - piccolo salto al battito - gol.

Incredibile, forse la sfanghiamo anche oggi.

6’ - Ma sottolineiamo: un cross bello dalla destra, grazie achraf ti amoooo

13’ - Ho appena scoperto che domenica non si gioca e questa è l’ultima partita del 2020.

QUESTA SÌ CHE È UNA STRACAZZO DI BELLA NOTIZIA

15’ - Replica quasi perfetta del gol di Lautaro sempre da parte di Lautaro in un universo di lautari che fanno le mosse brevettate di Lautaro.

Comunque Silvestri l’ha parata eh

17’ - Ah.
Ah.
Ah.

Cross dalla destra di Faraoni, Handa si fa sfuggire la palla, Skriniar si addormenta e Ilic ringrazia.

Uno pari.

Tutto molto bene eh.

23’ - SKRINIAAAAAAR!
Proprio lui, l’uomo col nome più brutto del mondo che non possiamo manco scandire.

Cross dalla destra (sì, ancora!) di Brozo, zuccata perfetta di Skriniar e torniamo in vantaggio.

24’ - Ora sono proprio curioso di assistere a come ci complicheremo di nuovo la vita da soli.

35’ - Finora tutto bene.

Questi ragazzi sanno ancora stupire.

39’ - Punizione al limite per il Verona.

Siamo tutti pronti ad assistere al secondo gol di Dimarco in serie A.

40’ - Punizione quasi perfetta, Handanovic si ferma e osserva, pregando in curdo.

Fuori di nulla.

41’ - Eccolo il panic-change di Conte.
Fuori Lautaro dentro Gagliardini, pronti per soffrire.

Poteva andare peggio. Poteva mettere Kolarov.

45’ - SIAMO ANCORA IN PIEDI BRATI

45’ + 1’ - Minchia, Gaglia.
Avessi un ferro da stiro al posto dei piedi giocheresti meglio.

45’ + 3’ - E si conclude l'ultima partita del 2020. Faremmo anche il terzo gol ma ci viene annullato.

Va beh, io apro lo spumante che è l'occasione di brindare.

Verona - Inter nel tempo di un caffè natalizio

2’ - Solito giropalla soporifero dei nostri difensori.

Conte: “CI SIAMO, CI SIAMO, CI SIAMO”

Per cosa, di preciso, non si sa.

14’ - Sono già in fase abbiocco andate.

Salcedo, Faraoni, Dimarco pensateci voi.

25’ - Paratona di Handa su Dimarco servito da Zaccagni con un colpo di tacco di quelli che un giorno mi piacerebbe veder fare ai nostri giocatori.

26’ - E ovviamente parte il panegirico di Adani su Zaccagni, il Riquelme italiano.

34’ - Va beh, brati, visto il ritmo da kamikaze della partita, mi distraggo un po’.

Lista #RIPIGL:
- Salcedo
- Faraoni
- Dimarco
- Voglia di vivere

Lista di #PIGL:
- Lovato

36’ - Minchia abbiamo fatto un tiro in porta.
Solita grande e furiosa cavalcata da parte di Lukaku, palla in mezzo per lautaro che ci mette la punta ma regala solo l’occasione di mettersi in bella mostra a Silvestri.

Secondo tempo

5’ - FINALMENTE LAUTAROOOOO

Bel cross dalla destra di Hakimi, Lautaro vede la palla arrivare sulla sua mattonella preferita e sciabola una della sue girate al volo brevettare.

Palo - piccolo salto al battito - gol.

Incredibile, forse la sfanghiamo anche oggi.

6’ - Ma sottolineiamo: un cross bello dalla destra, grazie achraf ti amoooo

13’ - Ho appena scoperto che domenica non si gioca e questa è l’ultima partita del 2020.

QUESTA SÌ CHE È UNA STRACAZZO DI BELLA NOTIZIA

15’ - Replica quasi perfetta del gol di Lautaro sempre da parte di Lautaro in un universo di lautari che fanno le mosse brevettate di Lautaro.

Comunque Silvestri l’ha parata eh

17’ - Ah.
Ah.
Ah.

Cross dalla destra di Faraoni, Handa si fa sfuggire la palla, Skriniar si addormenta e Ilic ringrazia.

Uno pari.

Tutto molto bene eh.

23’ - SKRINIAAAAAAR!
Proprio lui, l’uomo col nome più brutto del mondo che non possiamo manco scandire.

Cross dalla destra (sì, ancora!) di Brozo, zuccata perfetta di Skriniar e torniamo in vantaggio.

24’ - Ora sono proprio curioso di assistere a come ci complicheremo di nuovo la vita da soli.

35’ - Finora tutto bene.

Questi ragazzi sanno ancora stupire.

39’ - Punizione al limite per il Verona.

Siamo tutti pronti ad assistere al secondo gol di Dimarco in serie A.

40’ - Punizione quasi perfetta, Handanovic si ferma e osserva, pregando in curdo.

Fuori di nulla.

41’ - Eccolo il panic-change di Conte.
Fuori Lautaro dentro Gagliardini, pronti per soffrire.

Poteva andare peggio. Poteva mettere Kolarov.

45’ - SIAMO ANCORA IN PIEDI BRATI

45’ + 1’ - Minchia, Gaglia.
Avessi un ferro da stiro al posto dei piedi giocheresti meglio.

45’ + 3’ - E si conclude l'ultima partita del 2020. Faremmo anche il terzo gol ma ci viene annullato.

Va beh, io apro lo spumante che è l'occasione di brindare.

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram