02/12/2016

Vedi Napoli e puoi muori

Raramente negli ultimi anni sono riuscito a vedere la partita con il Napoli.

Questo non ha nulla a che fare, ovviamente, con il fatto che il Napoli sia una delle squadre che mi preoccupa di più affrontare – tanto che l’ultima vittoria al San Paolo risale al 1997 –, ma, piuttosto, con una strana congiunzione astrale che ha fatto sì che avessi sempre altro da fare la sera della partita.

Stasera, ad esempio, devo andare a un concerto, fissato tempo prima di sapere che avremmo giocato.

Eppure, sono sicuro di quello che vorrei vedere una volta che estrarrò il telefono per leggere il risultato.ù

Le 5 cose che vorrei vedere da una partita che non potrò vedere:

  • Una vittoria: piuttosto scontato, ovvio, ma una vittoria oggi rilancerebbe definitivamente la nostra squadra nella corsa all’Europa che conta.
  • Una squadra coerente: vorrei tanto vedere la squadra scendere dalle montagne russe perché, diciamocelo, recentemente ogni partita ha portato più infarti e conati di vomito che il Blue Tornado di Gardaland.
  • Joao Mario che si dà una svegliata: il portoghese è uno dei punti di domanda di questo inizio di stagione. Nelle prime partite sembrava un gran giocatore, molto intelligente e sempre utile alla squadra. L’involuzione del suo rendimento è lampante. Niente di allarmante, certo, ma vorrei vedere una prestazione ai livelli della partita con la Juventus.
  • Kondominchia che continua a non dribblare nella nostra trequarti: contro la Fiorentina non l’ha fatto. Riuscirà a ripetersi per due partite consecutive (sempre che il francese giochi, ovviamente).
  • Un Ranocchia in continua crescita: è innegabile. Da quando è nato questo blog Froggy sembra aver trovato un nuovo spirito. Mentre io scrivo, il mio compare di scritture sta andando dal suo agente per chiedere una percentuale su un possibile rinnovo.

#AmalaSempre

Vedi Napoli e puoi muori

Raramente negli ultimi anni sono riuscito a vedere la partita con il Napoli.

Questo non ha nulla a che fare, ovviamente, con il fatto che il Napoli sia una delle squadre che mi preoccupa di più affrontare – tanto che l’ultima vittoria al San Paolo risale al 1997 –, ma, piuttosto, con una strana congiunzione astrale che ha fatto sì che avessi sempre altro da fare la sera della partita.

Stasera, ad esempio, devo andare a un concerto, fissato tempo prima di sapere che avremmo giocato.

Eppure, sono sicuro di quello che vorrei vedere una volta che estrarrò il telefono per leggere il risultato.ù

Le 5 cose che vorrei vedere da una partita che non potrò vedere:

  • Una vittoria: piuttosto scontato, ovvio, ma una vittoria oggi rilancerebbe definitivamente la nostra squadra nella corsa all’Europa che conta.
  • Una squadra coerente: vorrei tanto vedere la squadra scendere dalle montagne russe perché, diciamocelo, recentemente ogni partita ha portato più infarti e conati di vomito che il Blue Tornado di Gardaland.
  • Joao Mario che si dà una svegliata: il portoghese è uno dei punti di domanda di questo inizio di stagione. Nelle prime partite sembrava un gran giocatore, molto intelligente e sempre utile alla squadra. L’involuzione del suo rendimento è lampante. Niente di allarmante, certo, ma vorrei vedere una prestazione ai livelli della partita con la Juventus.
  • Kondominchia che continua a non dribblare nella nostra trequarti: contro la Fiorentina non l’ha fatto. Riuscirà a ripetersi per due partite consecutive (sempre che il francese giochi, ovviamente).
  • Un Ranocchia in continua crescita: è innegabile. Da quando è nato questo blog Froggy sembra aver trovato un nuovo spirito. Mentre io scrivo, il mio compare di scritture sta andando dal suo agente per chiedere una percentuale su un possibile rinnovo.

#AmalaSempre

Notizie flash

Ultimi articoli

04/03/2024
Inter - Genoa, dieci tartarughe prepartita

🐢 Puah che trovata commerciale becera mettere le Tartarughe Ninja a posto dello sponsor di maglia, meglio occuparsi di cose più serie.  Tipo aprire al corriere, ho comprato un centinaio di maglie dall'Inter Store. 🐢 Se guardate bene le due immagini troverete bella bella la descrizione di karma: P.S. Al prossimo milanista che pronuncia le […]

29/02/2024
Inter-Atalanta, ⁩ dieci 🍐cassi post-partita

🍐 - Vedi quanto sono lontane Juve e Milan? Sono piccoli così! 🍐 - Signor demone, lo sa che si possono vincere partite anche senza segnare 4 gol? Il demone: 🍐 - È una sconfitta anomala È un altro 4 a 0, tutto secondo i piani 🍐 - A proposito di Gasp, ciao Gaaaaaaasp sai chi ti saluta pure […]

29/02/2024
Inter - Atalanta, il pagellone 4x4

YANN 6 - A volte un uomo è da solo perchè ha in testa strani tarliPerchè ha paura del sessoO perchè è il portiere dell'Inter BENJI 6 - ULALLA' BENJITU HA FATT UN PETIT ERROR CON SANDRIN E KRI KRI CATTIVON!MA QUELL CHE JE ME DOMAND VERAMENT: POURQUOI NON TIRE' TU LE PEINE? STEF 6 […]

28/02/2024
Inter - Atalanta nel tempo di un asterisco

Primo tempo 0’ - Gasp Sei Un Caro Amico 5’ - è da 9 partite che mi sveglio alla mattina, mi guardo allo specchio e dico ‘oggi segna Pavard’ 7' - Quante volte Pardo dirà Cavallo Pazzo Hateboer? 10' - CDK dovevi segnare domenica non adesso 11’ - Non ho mai sentito un boato a […]

28/02/2024
Inter - Atalanta, il prepartita del recupero

Che bello sarebbe stato un mercoledì di riposo… Invece non siamo la J**e o il Milan. I mercoledì sono sempre pieni, e quando non sono pieni li dobbiamo usare per i recuperi. Così ci togliamo pure dalle scatole l’asterisco. Che per carità, fa scena, fa spettacolo, ci fornisce un sacco di battute, ma mette ansia. […]

26/02/2024
Lecce - Inter, dieci leoni postpartita

🦁 Dicono che siamo bellissimi da vedere sotto la guida del demóne. Oh anche meno che da giugno metà dei top club in Europa sono senza allenatore. 🦁 Mi sei piaciuto ieri, davvero, ma puoi fare un post in cui non sembri polemico? 🦁 Akinsanmitt ancora non sappiamo come si scrive il tuo nome ma […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram