19/03/2017

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter

HANDANOVIC "Non può arrivarci". A un certo punto ci siamo pure rotti di perdere punti per il solito gol della domenica dei centrocampisti (anche di sabato). Fategliela fare una parata ogni tanto.

D’AMBROSIO 5.5: Pioli approfittando del suo passato in granata lo interroga a lungo sulle strategie difensive per fermare Belotti. Peccato che ai suoi tempi non ci fosse ancora.

MEDEL 6: Nello scontro col Gallo, il fato vorrebbe che facesse la figura del Pulcino Pio. Invece se la cava bene, ripensando ai tempi dei combattimenti tra galli nei peggiori bar di Santiago.

MURILLO 6.5: Dopo l’infortunio del Pitbull qualcuno si stava già votando all’autolesionismo. Invece gli unici a soffrire sono gli attaccanti del Toro.

MIRANDA 5.5: Opaco, certe volte sembra il suo cugino scarso. No, non Joao Mario, lui è il cugino forte!

ANSALDI 6: Oggi il suo omologo/omonimo Molinaro tornava a giocare dopo sei mesi. Aspettiamo che prima o poi ricominci anche lui.

GAGLIARDINI 6: Il derby Atalantino con Baselli lo vince il secondo. Toccherà offrire polenta a tutti.

KONDOGBIA 6.5: Ma dov’è Kondo? Ah, qua! Un suo tiro dalla punta arrotondata provoca l’Hart Attack che apre la partita. Se si giocasse sempre in questo stadio sarebbe già Scarpa d’oro.

PERISIC 3: Ricorda un po' il mentore ispiratore di questo blog. Naturalmente, visto che non è in serata, la sfiga vuole che ogni singola occasione pericolosa capiti sui suoi piedi.

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter 1 Ranocchiate
Ivan :'( <3

ICARDI 5: La sua unica conclusione corrisponde all’unico miracolo di Hart. Ma se ci avesse provato qualche altra volta forse lo avrebbe infilato.

CANDREVA 5.5: Si può prendere un voto negativo anche dopo aver segnato il gol del pareggio? Sì. Tonino infrange le regole dell’universo, così come fanno le traiettorie dei suoi calci d’angolo.

EDER 7:  Forse il migliore in campo, entra a portare energia in un attacco che aveva la stessa vivacità di Gabbiadini al Napoli.

BROZOVIC S.V: Sufficientemente Volenteroso

PIOLI 5.5: Quando finalmente vuole far entrare Gabigol al posto di Perisic si gira e si ricorda che ha finito i cambi. Sfortunato.

BANEGA 5.5: Ah già, c'era anche lui!

 

 

Immagini: Inter.it , I ♥ Internazionale Milano 1908 

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter

HANDANOVIC "Non può arrivarci". A un certo punto ci siamo pure rotti di perdere punti per il solito gol della domenica dei centrocampisti (anche di sabato). Fategliela fare una parata ogni tanto.

D’AMBROSIO 5.5: Pioli approfittando del suo passato in granata lo interroga a lungo sulle strategie difensive per fermare Belotti. Peccato che ai suoi tempi non ci fosse ancora.

MEDEL 6: Nello scontro col Gallo, il fato vorrebbe che facesse la figura del Pulcino Pio. Invece se la cava bene, ripensando ai tempi dei combattimenti tra galli nei peggiori bar di Santiago.

MURILLO 6.5: Dopo l’infortunio del Pitbull qualcuno si stava già votando all’autolesionismo. Invece gli unici a soffrire sono gli attaccanti del Toro.

MIRANDA 5.5: Opaco, certe volte sembra il suo cugino scarso. No, non Joao Mario, lui è il cugino forte!

ANSALDI 6: Oggi il suo omologo/omonimo Molinaro tornava a giocare dopo sei mesi. Aspettiamo che prima o poi ricominci anche lui.

GAGLIARDINI 6: Il derby Atalantino con Baselli lo vince il secondo. Toccherà offrire polenta a tutti.

KONDOGBIA 6.5: Ma dov’è Kondo? Ah, qua! Un suo tiro dalla punta arrotondata provoca l’Hart Attack che apre la partita. Se si giocasse sempre in questo stadio sarebbe già Scarpa d’oro.

PERISIC 3: Ricorda un po' il mentore ispiratore di questo blog. Naturalmente, visto che non è in serata, la sfiga vuole che ogni singola occasione pericolosa capiti sui suoi piedi.

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter 2 Ranocchiate
Ivan :'( <3

ICARDI 5: La sua unica conclusione corrisponde all’unico miracolo di Hart. Ma se ci avesse provato qualche altra volta forse lo avrebbe infilato.

CANDREVA 5.5: Si può prendere un voto negativo anche dopo aver segnato il gol del pareggio? Sì. Tonino infrange le regole dell’universo, così come fanno le traiettorie dei suoi calci d’angolo.

EDER 7:  Forse il migliore in campo, entra a portare energia in un attacco che aveva la stessa vivacità di Gabbiadini al Napoli.

BROZOVIC S.V: Sufficientemente Volenteroso

PIOLI 5.5: Quando finalmente vuole far entrare Gabigol al posto di Perisic si gira e si ricorda che ha finito i cambi. Sfortunato.

BANEGA 5.5: Ah già, c'era anche lui!

 

 

Immagini: Inter.it , I ♥ Internazionale Milano 1908 

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

05/10/2022
Inter - Barcellona, dieci cialde croccanti post - partita

🧇 - Posso scrivere questo post - partita o stiamo ancora giocando il recupero e non lo so? 🧇 - Con la benedizione di Froggy è tutto più semplice (e con Nainggolan allo stadio con un cappello da pescatore). 🧇 - Inter contro la Roma: Inter contro il Barcellona: 🧇 - Peccato però, avevo già preparato l’applauso ammirato a […]

04/10/2022
Inter - Barça nel tempo di un caffè salvavita

E quindi dobbiamo davvero giocare contro il Barcelona del Mercato Faraonico e delle speranze rilanciate.Davvero davvero.In effetti lo so da un bel po’, ad essere sinceri.Ma non sono pronto. PRIMO TEMPO: 2’ - Primo pallone toccato, perso in 2 secondi nettiAdesso siamo apposto per 25 minuti. 3’ - Vedo Xavi e vedo il ragazzo prodigio […]

04/10/2022
Inter – Barcelona, 4 chiacchiere prepartita con il mister del futuro

Vivere ad Appiano ultimamente è come starnutire a Wuhan a gennaio 2020: ti guardano tutti male.Lauti e Correa non sono più liberi di fare un asado come ai vecchi tempi, Barella passa il tempo a litigare con sè stesso, Brozo sbuffa e sbraccia anche dal divano di casa. In questo clima di serenità, la dirigenza […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram