19/03/2017

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter

HANDANOVIC "Non può arrivarci". A un certo punto ci siamo pure rotti di perdere punti per il solito gol della domenica dei centrocampisti (anche di sabato). Fategliela fare una parata ogni tanto.

D’AMBROSIO 5.5: Pioli approfittando del suo passato in granata lo interroga a lungo sulle strategie difensive per fermare Belotti. Peccato che ai suoi tempi non ci fosse ancora.

MEDEL 6: Nello scontro col Gallo, il fato vorrebbe che facesse la figura del Pulcino Pio. Invece se la cava bene, ripensando ai tempi dei combattimenti tra galli nei peggiori bar di Santiago.

MURILLO 6.5: Dopo l’infortunio del Pitbull qualcuno si stava già votando all’autolesionismo. Invece gli unici a soffrire sono gli attaccanti del Toro.

MIRANDA 5.5: Opaco, certe volte sembra il suo cugino scarso. No, non Joao Mario, lui è il cugino forte!

ANSALDI 6: Oggi il suo omologo/omonimo Molinaro tornava a giocare dopo sei mesi. Aspettiamo che prima o poi ricominci anche lui.

GAGLIARDINI 6: Il derby Atalantino con Baselli lo vince il secondo. Toccherà offrire polenta a tutti.

KONDOGBIA 6.5: Ma dov’è Kondo? Ah, qua! Un suo tiro dalla punta arrotondata provoca l’Hart Attack che apre la partita. Se si giocasse sempre in questo stadio sarebbe già Scarpa d’oro.

PERISIC 3: Ricorda un po' il mentore ispiratore di questo blog. Naturalmente, visto che non è in serata, la sfiga vuole che ogni singola occasione pericolosa capiti sui suoi piedi.

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter 1 Ranocchiate
Ivan :'( <3

ICARDI 5: La sua unica conclusione corrisponde all’unico miracolo di Hart. Ma se ci avesse provato qualche altra volta forse lo avrebbe infilato.

CANDREVA 5.5: Si può prendere un voto negativo anche dopo aver segnato il gol del pareggio? Sì. Tonino infrange le regole dell’universo, così come fanno le traiettorie dei suoi calci d’angolo.

EDER 7:  Forse il migliore in campo, entra a portare energia in un attacco che aveva la stessa vivacità di Gabbiadini al Napoli.

BROZOVIC S.V: Sufficientemente Volenteroso

PIOLI 5.5: Quando finalmente vuole far entrare Gabigol al posto di Perisic si gira e si ricorda che ha finito i cambi. Sfortunato.

BANEGA 5.5: Ah già, c'era anche lui!

 

 

Immagini: Inter.it , I ♥ Internazionale Milano 1908 

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter

HANDANOVIC "Non può arrivarci". A un certo punto ci siamo pure rotti di perdere punti per il solito gol della domenica dei centrocampisti (anche di sabato). Fategliela fare una parata ogni tanto.

D’AMBROSIO 5.5: Pioli approfittando del suo passato in granata lo interroga a lungo sulle strategie difensive per fermare Belotti. Peccato che ai suoi tempi non ci fosse ancora.

MEDEL 6: Nello scontro col Gallo, il fato vorrebbe che facesse la figura del Pulcino Pio. Invece se la cava bene, ripensando ai tempi dei combattimenti tra galli nei peggiori bar di Santiago.

MURILLO 6.5: Dopo l’infortunio del Pitbull qualcuno si stava già votando all’autolesionismo. Invece gli unici a soffrire sono gli attaccanti del Toro.

MIRANDA 5.5: Opaco, certe volte sembra il suo cugino scarso. No, non Joao Mario, lui è il cugino forte!

ANSALDI 6: Oggi il suo omologo/omonimo Molinaro tornava a giocare dopo sei mesi. Aspettiamo che prima o poi ricominci anche lui.

GAGLIARDINI 6: Il derby Atalantino con Baselli lo vince il secondo. Toccherà offrire polenta a tutti.

KONDOGBIA 6.5: Ma dov’è Kondo? Ah, qua! Un suo tiro dalla punta arrotondata provoca l’Hart Attack che apre la partita. Se si giocasse sempre in questo stadio sarebbe già Scarpa d’oro.

PERISIC 3: Ricorda un po' il mentore ispiratore di questo blog. Naturalmente, visto che non è in serata, la sfiga vuole che ogni singola occasione pericolosa capiti sui suoi piedi.

Squadra che vince… prima o poi non vince più, il pagellone di Torino-Inter 2 Ranocchiate
Ivan :'( <3

ICARDI 5: La sua unica conclusione corrisponde all’unico miracolo di Hart. Ma se ci avesse provato qualche altra volta forse lo avrebbe infilato.

CANDREVA 5.5: Si può prendere un voto negativo anche dopo aver segnato il gol del pareggio? Sì. Tonino infrange le regole dell’universo, così come fanno le traiettorie dei suoi calci d’angolo.

EDER 7:  Forse il migliore in campo, entra a portare energia in un attacco che aveva la stessa vivacità di Gabbiadini al Napoli.

BROZOVIC S.V: Sufficientemente Volenteroso

PIOLI 5.5: Quando finalmente vuole far entrare Gabigol al posto di Perisic si gira e si ricorda che ha finito i cambi. Sfortunato.

BANEGA 5.5: Ah già, c'era anche lui!

 

 

Immagini: Inter.it , I ♥ Internazionale Milano 1908 

Notizie flash

Ultimi articoli

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

16/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria contro la Lazio

10 - Aprire Tik tok/Reel senza essere invasi da millemila video a tema squid game 9 - Evitare la scomunica dopo 3 giorni di Fifa 22 8 - Pioli a sorpresa: contro il Verona giocherà Maignan perché "meglio lui con una mano che Tatarusanu con due" 7 - Svelato il retroscena della rottura Inzaghi-Lotito: Simone […]

13/10/2021
Lezioni di Anatomia con Stefano Sensi - Il Legamento Collaterale Mediale

Voglio fare una premessa doverosa: questa rubrica NON nasce per prendere in giro la situazione del nostro Sensolino e mi impegnerò a evitare che questo possa minimamente trasparire. Credo che per ora l'unico modo per rendere "utile" questo triste e sfortunato elenco di infortuni sia cercare di spiegare in modo semplice le strutture del nostro […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, il pagellone che vecchio sarai te

HANDANOVIC 10: la vita è quella cosa che accade tra un “sono uno dei cani a cui Handa non spara, Radu e Cordaz la mia unica religione” e un “Handa sei il mio capitano, difendi la nostra porta fino alla fine dei tuoi giorni” DE VRIJ - SKRI - BASTONI 10: Handa ieri era in […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, dieci cigni post - partita

🦢Buongiornissimo, avete preso il caffè? Avete recitato la preghiera a di lode a Perry? Gli avete chiesto scusa per tutti gli anni in cui lo avete ingiustament insultat? Benissimo, possiamo iniziare. 🦢Io che faccio colazione leggendo le accuse di furto sui social 🦢L’hanno chiamata sosta nazionali perché vabbè dai andiamo in pausa un paio di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram