22/04/2021

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni

HANDANOVIC 1: Tutti pronti al mio 3? 1….2….3!
"HANDABDUN!"
"Ormai non è più buono!"
"Va cambiato!"
"Meglio Cragno!"
"E poi sto fatto che non sorride mai mamma mia…"
"E sta fascia che gli abbiamo dato così…"
"Ma poi lo sai che sto Provedel è bravo?"
"Si infatti, che partitone! Eh, i portieri forti te le decidono ste partite qui…"

SKRINIAR DE VRIJ BASTONI 4: E noi volevamo giocare la SuperLeague con questa difesa che fa acqua da tutte le parti?
Basta un Farias qualsiasi e ci ritroviamo sotto.
Dov'era Skriniar? E De Vrij?
Bastoni non ha sbagliato nulla nello specifico, ma mi vien da dire che è troppo inesperto ancora.
Insomma, vogliamo farla finita una buona volta e comprare dei difensori decenti, tipo Terzi o Erlic?
Basta co sti tizi.

HAKIMI 6.5: "Però sai…"
"Cosa?"
"Sto Hakimi qui non mi fa impazzire"
"È vero, ci pensavo anche io ieri guardando la partita. Cioè lo stimo eh, ho tanti amici esterni, però gli manca…"
"Mordente?"
"Ecco si bravo, mordente. E poi la fase difensiva…"
"Eh si, quella proprio non la imparerà mai. Mi sa che alla fine il Real Madrid ci ha tirato il pacco"
"Però ha fatto l'assist per il gol dai"
"vabbe che c'entra, quello lo facevo anch'io…"

BARELLA 6: Corre corre corre ma alla fine? Niente, come tutti! Probabilmente l'abbiamo un po' sopravvalutato, alla fine non è mica Kessie.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 1 Ranocchiate

BROZOVIC 0: Caressa e Bergomi sottolineano le continue sbracciate di Brozo e il clima poco sereno che trasmette.
Ecco, siamo d’accordo.
Ci siamo stancati delle sue continue sbracciate, sbuffate e scrollate di spalle, vogliamo un Brozo felice che salta la corda e fischietta allegramente mentre coglie i fiori nell’erba dello stadio dello Spezia (o de La Spezia? O della Spezia? Boh Brati completate voi l’importante è che Brozo salti la corda e diventi allegro).

CHRISTIAN ERIKSEN 0: eh beh, ma si sapeva dai. Un anno e mezzo in Italia e sta ancora così, non segna, non fa assist, i calci piazzati non sono più quelli di una volta, e poi manco l’italiano ha imparato.
Ci aspettavamo molto ma molto di più, chissà cosa ha fatto in tutti questi mesi.
Mah, speriamo torni presto Vidal o magari Sensi, quello visto contro il Barcellona.

PERRY 10: Eccolo il vero eroe della serata: mi sa che quando gli hanno chiesto di toccare più palle lui abbia un po' frainteso. Oppure quando gli hanno chiesto di scendere in campo e "lasciarci la pelle" ha capito male. OPPURE, anche se non ci credo fino in fondo, è ormai talmente devoto alla causa che ci mette letteralmente TUTTO sé stesso. Non lo so, non mi importa, sono ancora troppo eccitato da quella Inquadratura in primo piano con la linguetta di fuori.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 2 Ranocchiate

LUKAKU -83: Adesso lo sappiamo. Questo giocatore non vale 83 milioni.
È sovrappeso, moscio sottoporta, #secieraIcardi ne faceva almeno 3 stasera.
Come dite? Li ha fatti?
Ecco lui si che è un attaccante forte davvero, come mai ci siamo mollati?
Gli mando un messaggio per vedere come sta, ma solo perché non ci si sente da tanto eh…ormai stiamo con Lukaku e siamo felici con lui…

LAUTARO - 100: non riesco nemmeno a pensare al fatto che a quest’ora avremmo potuto avere 100 milioni di più in cassa e un Goran Pandev in più in rosa. Ha la testa a Barcellona, si vede, il suo sogno è giocare in Spagna con Messi, non fare gol a Provedel.

YOUNG 3: era vecchio già nel 2011, cosa ci aspettiamo?
MATUSALEMME.

SANCHEZ 0: gol di Sanchez contro lo spezia: 0.
Gol della palla destra di Perisic contro lo spezia: 1.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 3 Ranocchiate

ANTONIO CONTE 0:
Coppe Italia con Spalletti? Zero
Coppe Italia con Conte? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Spalletti? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Conte? Zero
Scudetti con Spalletti? Zero
Scudetti con Conte? Zero
Accessi alla Superlega con Spalletti? Zero
Accessi alla Superlega con Conte? Zero
Non siamo degli analisti ma forse era meglio tenersi Luciano che era pure simpatico aveva delle belle galline, sicuramente simpatiche anche loro.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni

HANDANOVIC 1: Tutti pronti al mio 3? 1….2….3!
"HANDABDUN!"
"Ormai non è più buono!"
"Va cambiato!"
"Meglio Cragno!"
"E poi sto fatto che non sorride mai mamma mia…"
"E sta fascia che gli abbiamo dato così…"
"Ma poi lo sai che sto Provedel è bravo?"
"Si infatti, che partitone! Eh, i portieri forti te le decidono ste partite qui…"

SKRINIAR DE VRIJ BASTONI 4: E noi volevamo giocare la SuperLeague con questa difesa che fa acqua da tutte le parti?
Basta un Farias qualsiasi e ci ritroviamo sotto.
Dov'era Skriniar? E De Vrij?
Bastoni non ha sbagliato nulla nello specifico, ma mi vien da dire che è troppo inesperto ancora.
Insomma, vogliamo farla finita una buona volta e comprare dei difensori decenti, tipo Terzi o Erlic?
Basta co sti tizi.

HAKIMI 6.5: "Però sai…"
"Cosa?"
"Sto Hakimi qui non mi fa impazzire"
"È vero, ci pensavo anche io ieri guardando la partita. Cioè lo stimo eh, ho tanti amici esterni, però gli manca…"
"Mordente?"
"Ecco si bravo, mordente. E poi la fase difensiva…"
"Eh si, quella proprio non la imparerà mai. Mi sa che alla fine il Real Madrid ci ha tirato il pacco"
"Però ha fatto l'assist per il gol dai"
"vabbe che c'entra, quello lo facevo anch'io…"

BARELLA 6: Corre corre corre ma alla fine? Niente, come tutti! Probabilmente l'abbiamo un po' sopravvalutato, alla fine non è mica Kessie.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 4 Ranocchiate

BROZOVIC 0: Caressa e Bergomi sottolineano le continue sbracciate di Brozo e il clima poco sereno che trasmette.
Ecco, siamo d’accordo.
Ci siamo stancati delle sue continue sbracciate, sbuffate e scrollate di spalle, vogliamo un Brozo felice che salta la corda e fischietta allegramente mentre coglie i fiori nell’erba dello stadio dello Spezia (o de La Spezia? O della Spezia? Boh Brati completate voi l’importante è che Brozo salti la corda e diventi allegro).

CHRISTIAN ERIKSEN 0: eh beh, ma si sapeva dai. Un anno e mezzo in Italia e sta ancora così, non segna, non fa assist, i calci piazzati non sono più quelli di una volta, e poi manco l’italiano ha imparato.
Ci aspettavamo molto ma molto di più, chissà cosa ha fatto in tutti questi mesi.
Mah, speriamo torni presto Vidal o magari Sensi, quello visto contro il Barcellona.

PERRY 10: Eccolo il vero eroe della serata: mi sa che quando gli hanno chiesto di toccare più palle lui abbia un po' frainteso. Oppure quando gli hanno chiesto di scendere in campo e "lasciarci la pelle" ha capito male. OPPURE, anche se non ci credo fino in fondo, è ormai talmente devoto alla causa che ci mette letteralmente TUTTO sé stesso. Non lo so, non mi importa, sono ancora troppo eccitato da quella Inquadratura in primo piano con la linguetta di fuori.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 5 Ranocchiate

LUKAKU -83: Adesso lo sappiamo. Questo giocatore non vale 83 milioni.
È sovrappeso, moscio sottoporta, #secieraIcardi ne faceva almeno 3 stasera.
Come dite? Li ha fatti?
Ecco lui si che è un attaccante forte davvero, come mai ci siamo mollati?
Gli mando un messaggio per vedere come sta, ma solo perché non ci si sente da tanto eh…ormai stiamo con Lukaku e siamo felici con lui…

LAUTARO - 100: non riesco nemmeno a pensare al fatto che a quest’ora avremmo potuto avere 100 milioni di più in cassa e un Goran Pandev in più in rosa. Ha la testa a Barcellona, si vede, il suo sogno è giocare in Spagna con Messi, non fare gol a Provedel.

YOUNG 3: era vecchio già nel 2011, cosa ci aspettiamo?
MATUSALEMME.

SANCHEZ 0: gol di Sanchez contro lo spezia: 0.
Gol della palla destra di Perisic contro lo spezia: 1.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 6 Ranocchiate

ANTONIO CONTE 0:
Coppe Italia con Spalletti? Zero
Coppe Italia con Conte? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Spalletti? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Conte? Zero
Scudetti con Spalletti? Zero
Scudetti con Conte? Zero
Accessi alla Superlega con Spalletti? Zero
Accessi alla Superlega con Conte? Zero
Non siamo degli analisti ma forse era meglio tenersi Luciano che era pure simpatico aveva delle belle galline, sicuramente simpatiche anche loro.

Notizie flash

Ultimi articoli

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

10/05/2024
Frosinone - Inter nel tempo di cinque caffè

Primo tempo 1' - Mone ha le occhiaie da ansia anche oggi. Forse pensa a Laurientè 7' - un po' di Moneball per compiacere il pubblico 11’ - sembra un’amichevole estiva 11'- Con la differenza che il Frosinone si gioca la serie A 13' - Frat cambia i tacchetti per favore 16' -  cross poetico di […]

10/05/2024
Frosinone - Inter, qualche pensierino prepartita

💭 Sì andiamo in versione ridotta perché oh Lukaku può permettersi di sparire nelle partite che contano e noi non possiamo mettere qualche punto in meno al prepartita di FrosinoneCulone - Inter valevole per 'sta grandissima ceppa? Sempre con affetto eh Romè. 💭 Che poi a proposito di culoni, visto bella settimana? Manca solo che […]

05/05/2024
Sassuolo - Inter, il pagellone che ci aspettavamo

AUDERO 6 - "Aaaaah, che bello! Questa volta sarò io a portare a casa il clean sheet senza fare nulla!"Fu così che il giovane Emil si ritrovò a dover fare un mezzo pericolo su quel gran pezzo di sconosciuto di Lipani per poi venire fulminato da un tiro sotto l'incrocio di Laurientè, uno che si […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram