22/04/2021

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni

HANDANOVIC 1: Tutti pronti al mio 3? 1….2….3!
"HANDABDUN!"
"Ormai non è più buono!"
"Va cambiato!"
"Meglio Cragno!"
"E poi sto fatto che non sorride mai mamma mia…"
"E sta fascia che gli abbiamo dato così…"
"Ma poi lo sai che sto Provedel è bravo?"
"Si infatti, che partitone! Eh, i portieri forti te le decidono ste partite qui…"

SKRINIAR DE VRIJ BASTONI 4: E noi volevamo giocare la SuperLeague con questa difesa che fa acqua da tutte le parti?
Basta un Farias qualsiasi e ci ritroviamo sotto.
Dov'era Skriniar? E De Vrij?
Bastoni non ha sbagliato nulla nello specifico, ma mi vien da dire che è troppo inesperto ancora.
Insomma, vogliamo farla finita una buona volta e comprare dei difensori decenti, tipo Terzi o Erlic?
Basta co sti tizi.

HAKIMI 6.5: "Però sai…"
"Cosa?"
"Sto Hakimi qui non mi fa impazzire"
"È vero, ci pensavo anche io ieri guardando la partita. Cioè lo stimo eh, ho tanti amici esterni, però gli manca…"
"Mordente?"
"Ecco si bravo, mordente. E poi la fase difensiva…"
"Eh si, quella proprio non la imparerà mai. Mi sa che alla fine il Real Madrid ci ha tirato il pacco"
"Però ha fatto l'assist per il gol dai"
"vabbe che c'entra, quello lo facevo anch'io…"

BARELLA 6: Corre corre corre ma alla fine? Niente, come tutti! Probabilmente l'abbiamo un po' sopravvalutato, alla fine non è mica Kessie.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 1 Ranocchiate

BROZOVIC 0: Caressa e Bergomi sottolineano le continue sbracciate di Brozo e il clima poco sereno che trasmette.
Ecco, siamo d’accordo.
Ci siamo stancati delle sue continue sbracciate, sbuffate e scrollate di spalle, vogliamo un Brozo felice che salta la corda e fischietta allegramente mentre coglie i fiori nell’erba dello stadio dello Spezia (o de La Spezia? O della Spezia? Boh Brati completate voi l’importante è che Brozo salti la corda e diventi allegro).

CHRISTIAN ERIKSEN 0: eh beh, ma si sapeva dai. Un anno e mezzo in Italia e sta ancora così, non segna, non fa assist, i calci piazzati non sono più quelli di una volta, e poi manco l’italiano ha imparato.
Ci aspettavamo molto ma molto di più, chissà cosa ha fatto in tutti questi mesi.
Mah, speriamo torni presto Vidal o magari Sensi, quello visto contro il Barcellona.

PERRY 10: Eccolo il vero eroe della serata: mi sa che quando gli hanno chiesto di toccare più palle lui abbia un po' frainteso. Oppure quando gli hanno chiesto di scendere in campo e "lasciarci la pelle" ha capito male. OPPURE, anche se non ci credo fino in fondo, è ormai talmente devoto alla causa che ci mette letteralmente TUTTO sé stesso. Non lo so, non mi importa, sono ancora troppo eccitato da quella Inquadratura in primo piano con la linguetta di fuori.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 2 Ranocchiate

LUKAKU -83: Adesso lo sappiamo. Questo giocatore non vale 83 milioni.
È sovrappeso, moscio sottoporta, #secieraIcardi ne faceva almeno 3 stasera.
Come dite? Li ha fatti?
Ecco lui si che è un attaccante forte davvero, come mai ci siamo mollati?
Gli mando un messaggio per vedere come sta, ma solo perché non ci si sente da tanto eh…ormai stiamo con Lukaku e siamo felici con lui…

LAUTARO - 100: non riesco nemmeno a pensare al fatto che a quest’ora avremmo potuto avere 100 milioni di più in cassa e un Goran Pandev in più in rosa. Ha la testa a Barcellona, si vede, il suo sogno è giocare in Spagna con Messi, non fare gol a Provedel.

YOUNG 3: era vecchio già nel 2011, cosa ci aspettiamo?
MATUSALEMME.

SANCHEZ 0: gol di Sanchez contro lo spezia: 0.
Gol della palla destra di Perisic contro lo spezia: 1.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 3 Ranocchiate

ANTONIO CONTE 0:
Coppe Italia con Spalletti? Zero
Coppe Italia con Conte? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Spalletti? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Conte? Zero
Scudetti con Spalletti? Zero
Scudetti con Conte? Zero
Accessi alla Superlega con Spalletti? Zero
Accessi alla Superlega con Conte? Zero
Non siamo degli analisti ma forse era meglio tenersi Luciano che era pure simpatico aveva delle belle galline, sicuramente simpatiche anche loro.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni

HANDANOVIC 1: Tutti pronti al mio 3? 1….2….3!
"HANDABDUN!"
"Ormai non è più buono!"
"Va cambiato!"
"Meglio Cragno!"
"E poi sto fatto che non sorride mai mamma mia…"
"E sta fascia che gli abbiamo dato così…"
"Ma poi lo sai che sto Provedel è bravo?"
"Si infatti, che partitone! Eh, i portieri forti te le decidono ste partite qui…"

SKRINIAR DE VRIJ BASTONI 4: E noi volevamo giocare la SuperLeague con questa difesa che fa acqua da tutte le parti?
Basta un Farias qualsiasi e ci ritroviamo sotto.
Dov'era Skriniar? E De Vrij?
Bastoni non ha sbagliato nulla nello specifico, ma mi vien da dire che è troppo inesperto ancora.
Insomma, vogliamo farla finita una buona volta e comprare dei difensori decenti, tipo Terzi o Erlic?
Basta co sti tizi.

HAKIMI 6.5: "Però sai…"
"Cosa?"
"Sto Hakimi qui non mi fa impazzire"
"È vero, ci pensavo anche io ieri guardando la partita. Cioè lo stimo eh, ho tanti amici esterni, però gli manca…"
"Mordente?"
"Ecco si bravo, mordente. E poi la fase difensiva…"
"Eh si, quella proprio non la imparerà mai. Mi sa che alla fine il Real Madrid ci ha tirato il pacco"
"Però ha fatto l'assist per il gol dai"
"vabbe che c'entra, quello lo facevo anch'io…"

BARELLA 6: Corre corre corre ma alla fine? Niente, come tutti! Probabilmente l'abbiamo un po' sopravvalutato, alla fine non è mica Kessie.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 4 Ranocchiate

BROZOVIC 0: Caressa e Bergomi sottolineano le continue sbracciate di Brozo e il clima poco sereno che trasmette.
Ecco, siamo d’accordo.
Ci siamo stancati delle sue continue sbracciate, sbuffate e scrollate di spalle, vogliamo un Brozo felice che salta la corda e fischietta allegramente mentre coglie i fiori nell’erba dello stadio dello Spezia (o de La Spezia? O della Spezia? Boh Brati completate voi l’importante è che Brozo salti la corda e diventi allegro).

CHRISTIAN ERIKSEN 0: eh beh, ma si sapeva dai. Un anno e mezzo in Italia e sta ancora così, non segna, non fa assist, i calci piazzati non sono più quelli di una volta, e poi manco l’italiano ha imparato.
Ci aspettavamo molto ma molto di più, chissà cosa ha fatto in tutti questi mesi.
Mah, speriamo torni presto Vidal o magari Sensi, quello visto contro il Barcellona.

PERRY 10: Eccolo il vero eroe della serata: mi sa che quando gli hanno chiesto di toccare più palle lui abbia un po' frainteso. Oppure quando gli hanno chiesto di scendere in campo e "lasciarci la pelle" ha capito male. OPPURE, anche se non ci credo fino in fondo, è ormai talmente devoto alla causa che ci mette letteralmente TUTTO sé stesso. Non lo so, non mi importa, sono ancora troppo eccitato da quella Inquadratura in primo piano con la linguetta di fuori.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 5 Ranocchiate

LUKAKU -83: Adesso lo sappiamo. Questo giocatore non vale 83 milioni.
È sovrappeso, moscio sottoporta, #secieraIcardi ne faceva almeno 3 stasera.
Come dite? Li ha fatti?
Ecco lui si che è un attaccante forte davvero, come mai ci siamo mollati?
Gli mando un messaggio per vedere come sta, ma solo perché non ci si sente da tanto eh…ormai stiamo con Lukaku e siamo felici con lui…

LAUTARO - 100: non riesco nemmeno a pensare al fatto che a quest’ora avremmo potuto avere 100 milioni di più in cassa e un Goran Pandev in più in rosa. Ha la testa a Barcellona, si vede, il suo sogno è giocare in Spagna con Messi, non fare gol a Provedel.

YOUNG 3: era vecchio già nel 2011, cosa ci aspettiamo?
MATUSALEMME.

SANCHEZ 0: gol di Sanchez contro lo spezia: 0.
Gol della palla destra di Perisic contro lo spezia: 1.

Spezia - Inter, il pagellone dei luoghi comuni 6 Ranocchiate

ANTONIO CONTE 0:
Coppe Italia con Spalletti? Zero
Coppe Italia con Conte? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Spalletti? Zero
Qualificazioni agli ottavi con Conte? Zero
Scudetti con Spalletti? Zero
Scudetti con Conte? Zero
Accessi alla Superlega con Spalletti? Zero
Accessi alla Superlega con Conte? Zero
Non siamo degli analisti ma forse era meglio tenersi Luciano che era pure simpatico aveva delle belle galline, sicuramente simpatiche anche loro.

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram