Sassuolo - Inter nel tempo di un assedio a dezerbilandia

Primo tempo

1’ - No Eriksen.
No Brozo.
No Froggy.
No camerata Biraghi.

Ma che la guardiamo a fare sta partita?
Ah, per dezerbilandia, giusto.

3’ - ALEXIIIIIS SANCHEZ!
Lautaro sporca il rinvio di Chiriches, la palla arriva a Sanchez che la rigioca subito in avanti per il toro fa il sombrero a Consigli che scivola poco prima perdendo il tempo dell’intervento.

Batti e ribatti in area con Chiriches, ma il toro ha il guizzo giusto per servire Sanchez che da due passi batte Consigli.

6’ - Oh raga oggi sembriamo quasi una squadra di calcio.

Sono commosso.

7’ - Non smentitemi subito però, dai.

10’ - Maronna Lautaro a momenti punisce Consigli con un pallonetto pazzesco nel minuto di Maradona.

12’ - TUNNEL DI GERRARDINI CHE SALTA IN UN COLPO SOLO DUE AVVERSARI

Mo’ Conte lo mette trequartista.

13’ - DUE A ZEROOOOOO!

Botta in mezzo di Vidal sugli sviluppi di calcio d’angolo.
Deviazione di Chiriches più beffarda del nostro acquisto di Vidal e Consigli nuovamente battuto.

Anvedi oh come preparano bene il terreno per la remuntada sassuoliana.

15’ - Comunque non pensavo di dirlo mai, ma grazie Caressa.

Primo minuto: “finora stagione incredibile di Chiriches”

Due gol regalati dal suddetto.
Grazie Fabio, non ti smentisci mai.

20’ - Come non è mai successo finora in questo stagione, perdiamo palla durante un’uscita palla a terra dalla difesa.

Ringrazio solo Osiride e il dio Ra per aver deviato il tiro di Djuricic quanto bastava per farlo finire sul palo.

33’ - Non c’è più gusto.

Dezerbilandia sembra contopoli.
Cioè si è ribaltata la situazione.

37’ - Stanno iniziato a tirare un po’ troppo verso la nostra porta però eh.

Intervallo

- Consigli che scivola
- Chiriches che diventa il nostro miglior attaccante e poi esce infortunato
- Djuricic che prende il palo dalla sua mattonella preferita

Oh, non so voi ma potrei anche abituarmici

Secondo tempo

5’ - Marotta definisce Eriksen un acquisto sbagliato e inizia conto lo fa alzare dalla panchina dopo 5 minuti di secondo tempo.

Sono confuso.

14’ - GERRARDINIIIIIIIIII!

Imbeccato in area da Darmian, stop di sinistro alla Del Piero, mezzo esterno di destro alla Totti e Consigli battuto.

Che qualità, che giocatore, che tecnica, che piedi.
In una parola che Gaglia
.

Sassuolo - Inter nel tempo di un assedio a dezerbilandia 1 Ranocchiate

25’ - Comunque avessimo saputo prima che sarebbe bastato un tapiro avremmo già fatto 10 triplate consecutivi.

35’ - Perry punta e salta avversari a sfregio.

Non ho parole per descrivere quello che mi sta accadendo di fronte agli occhi oggi.

39’ - Eriksen si fa la sua pascolata anche oggi.

Ah, che bello il sapore della tradizione.

42' - Nel frattempo entra anche Sensi che tocca la palla una volta E NON SI ROMPE

Sarà l'aria di casa che gli fa bene.

45’ + 3’ - E finisce così, nello stupore generale.

Oggi sono meno nudo e solo del solito, che diamine. Però ormai era emotivamente pronto a un’altra sconfitta.

Sono un po’ contrariato.

Sassuolo - Inter nel tempo di un assedio a dezerbilandia

Primo tempo

1’ - No Eriksen.
No Brozo.
No Froggy.
No camerata Biraghi.

Ma che la guardiamo a fare sta partita?
Ah, per dezerbilandia, giusto.

3’ - ALEXIIIIIS SANCHEZ!
Lautaro sporca il rinvio di Chiriches, la palla arriva a Sanchez che la rigioca subito in avanti per il toro fa il sombrero a Consigli che scivola poco prima perdendo il tempo dell’intervento.

Batti e ribatti in area con Chiriches, ma il toro ha il guizzo giusto per servire Sanchez che da due passi batte Consigli.

6’ - Oh raga oggi sembriamo quasi una squadra di calcio.

Sono commosso.

7’ - Non smentitemi subito però, dai.

10’ - Maronna Lautaro a momenti punisce Consigli con un pallonetto pazzesco nel minuto di Maradona.

12’ - TUNNEL DI GERRARDINI CHE SALTA IN UN COLPO SOLO DUE AVVERSARI

Mo’ Conte lo mette trequartista.

13’ - DUE A ZEROOOOOO!

Botta in mezzo di Vidal sugli sviluppi di calcio d’angolo.
Deviazione di Chiriches più beffarda del nostro acquisto di Vidal e Consigli nuovamente battuto.

Anvedi oh come preparano bene il terreno per la remuntada sassuoliana.

15’ - Comunque non pensavo di dirlo mai, ma grazie Caressa.

Primo minuto: “finora stagione incredibile di Chiriches”

Due gol regalati dal suddetto.
Grazie Fabio, non ti smentisci mai.

20’ - Come non è mai successo finora in questo stagione, perdiamo palla durante un’uscita palla a terra dalla difesa.

Ringrazio solo Osiride e il dio Ra per aver deviato il tiro di Djuricic quanto bastava per farlo finire sul palo.

33’ - Non c’è più gusto.

Dezerbilandia sembra contopoli.
Cioè si è ribaltata la situazione.

37’ - Stanno iniziato a tirare un po’ troppo verso la nostra porta però eh.

Intervallo

- Consigli che scivola
- Chiriches che diventa il nostro miglior attaccante e poi esce infortunato
- Djuricic che prende il palo dalla sua mattonella preferita

Oh, non so voi ma potrei anche abituarmici

Secondo tempo

5’ - Marotta definisce Eriksen un acquisto sbagliato e inizia conto lo fa alzare dalla panchina dopo 5 minuti di secondo tempo.

Sono confuso.

14’ - GERRARDINIIIIIIIIII!

Imbeccato in area da Darmian, stop di sinistro alla Del Piero, mezzo esterno di destro alla Totti e Consigli battuto.

Che qualità, che giocatore, che tecnica, che piedi.
In una parola che Gaglia
.

Sassuolo - Inter nel tempo di un assedio a dezerbilandia 2 Ranocchiate

25’ - Comunque avessimo saputo prima che sarebbe bastato un tapiro avremmo già fatto 10 triplate consecutivi.

35’ - Perry punta e salta avversari a sfregio.

Non ho parole per descrivere quello che mi sta accadendo di fronte agli occhi oggi.

39’ - Eriksen si fa la sua pascolata anche oggi.

Ah, che bello il sapore della tradizione.

42' - Nel frattempo entra anche Sensi che tocca la palla una volta E NON SI ROMPE

Sarà l'aria di casa che gli fa bene.

45’ + 3’ - E finisce così, nello stupore generale.

Oggi sono meno nudo e solo del solito, che diamine. Però ormai era emotivamente pronto a un’altra sconfitta.

Sono un po’ contrariato.

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram