24/12/2017

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia

HANDANOVIC 5: Timido sull'azione del gol, può solo osservare il pallone che si infila in rete e Falcinelli che si schianta sul palo. Spettatore non pagante.

CANCELO 5.5: O lo ami o lo odi, non ci sono vie di mezzo. Finalmente qualcuno fa vedere a Candreva che se crossi sulle braccia dell'avversario anziché sulla schiena magari migliori un po' la situazione.
La prestazione fatta di sprint, dribbling e rigore procurato lo rende comunque il migliore in campo.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 1 Ranocchiate
Joao Cancelo in una fase di gioco

SKRINAR 5: Il Sassuolo si fa vedere così poco in attacco che praticamente giochiamo col modulo "Skriniar contro tutti". Berardi non si è visto proprio, eppure una volta si diceva che fosse l'anti Milan.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 2 Ranocchiate

MIRANDA 4.5: Joao-Falcinelli ed è subito salvezza Crotone 16-17.
Sembra un po' inaffidabile: Largo a Froggy nel derby di coppa, vogliamo la resa dei conti tra lui e Bonucci.
Nel finale di partita va verso il quarto uomo per essere sostituito, e poi rientra in campo. Ma cosa è successo!?

D'AMBROSIO 4: Danilone era uno con poche idee, ma precise. Spostandolo a sinistra ne ha poche, ma confuse. Tra l'altro il terzino sinistro è un ruolo maledetto e porta sfiga, in fatti si fa male ed esce per infortunio. Non benissimo.

DALBERT 2: Ormai sta diventando una mascotte scarsa in stile Jonathan, con la differenza che il Divino era effettivamente più forte di lui.

GAGLIARDINI 3: Disagiatissimo più che mai a centrocampo, non si sa cosa gli sia successo quest'estate, ma se volete devastarvi per bene chietetegli dov'è che ha trascorso le vacanze. MIII CHE TRACOLLO BRUTTO

BORJA VALERO 4: Oggi nella tristissima versione "Cambiasso-Vigile Urbano" di fine carriera, definizione che non fa onore né a lui né al Cuchu.

CANDREVA 4.5: Il problema non è che sappia solo fare cross di merda a ripetizione, ma che tutto il resto della squadra lo segua in questo stile di (non) gioco. Dove sono finiti gli inserimenti dei centrocampisti, i tagli in diagonale, i tiri da fuori, i dribbling a rientrare?! ...Insomma tutte le altre 1609 componenti del gioco del calcio.

BROZOVIC 2: Squadre di tutto il mondo, non è che vi avanza per caso un trequartista gratis? O al massimo uno da prendere in comode rate da 19 centesimi al mese fino al 2021?
Scambiamo con un portoghese bello e un croato che punta sulla simpatia.
Astenersi perditempo e Ricky Alvarez.

EDER 2: INUTILE

PERISIC 3: Magari domani ci fa trovare il blog distrutto per vendetta, ma purtroppo ha giocato davvero male. Non solo non ne azzecca una, ma oltre a quello gioca proprio stanco, lento, svogliato.

ICARDI 3: Era il momento della svolta, con il karma che finalmente ci ripagava di quello stupido fallo di mano di Santon di sabato scorso. E il vice-capitano cosa fa? Spreca tutto.
Servono urgentemente ripetizioni di rigori da Nagatomo, lui si che ci sa fare.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 3 Ranocchiate

JOAO MARIO: s.v. Ma che dite quello era Miranda.

SPALLETTI 6: Non possiamo criticarlo adesso solo per averci fatto illudere più del dovuto nei mesi scorsi. Anzi, va ringraziato.
La vera Inter alla lunga si fa vedere. Buon Natale e bentornati sulla terra.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia

HANDANOVIC 5: Timido sull'azione del gol, può solo osservare il pallone che si infila in rete e Falcinelli che si schianta sul palo. Spettatore non pagante.

CANCELO 5.5: O lo ami o lo odi, non ci sono vie di mezzo. Finalmente qualcuno fa vedere a Candreva che se crossi sulle braccia dell'avversario anziché sulla schiena magari migliori un po' la situazione.
La prestazione fatta di sprint, dribbling e rigore procurato lo rende comunque il migliore in campo.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 4 Ranocchiate
Joao Cancelo in una fase di gioco

SKRINAR 5: Il Sassuolo si fa vedere così poco in attacco che praticamente giochiamo col modulo "Skriniar contro tutti". Berardi non si è visto proprio, eppure una volta si diceva che fosse l'anti Milan.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 5 Ranocchiate

MIRANDA 4.5: Joao-Falcinelli ed è subito salvezza Crotone 16-17.
Sembra un po' inaffidabile: Largo a Froggy nel derby di coppa, vogliamo la resa dei conti tra lui e Bonucci.
Nel finale di partita va verso il quarto uomo per essere sostituito, e poi rientra in campo. Ma cosa è successo!?

D'AMBROSIO 4: Danilone era uno con poche idee, ma precise. Spostandolo a sinistra ne ha poche, ma confuse. Tra l'altro il terzino sinistro è un ruolo maledetto e porta sfiga, in fatti si fa male ed esce per infortunio. Non benissimo.

DALBERT 2: Ormai sta diventando una mascotte scarsa in stile Jonathan, con la differenza che il Divino era effettivamente più forte di lui.

GAGLIARDINI 3: Disagiatissimo più che mai a centrocampo, non si sa cosa gli sia successo quest'estate, ma se volete devastarvi per bene chietetegli dov'è che ha trascorso le vacanze. MIII CHE TRACOLLO BRUTTO

BORJA VALERO 4: Oggi nella tristissima versione "Cambiasso-Vigile Urbano" di fine carriera, definizione che non fa onore né a lui né al Cuchu.

CANDREVA 4.5: Il problema non è che sappia solo fare cross di merda a ripetizione, ma che tutto il resto della squadra lo segua in questo stile di (non) gioco. Dove sono finiti gli inserimenti dei centrocampisti, i tagli in diagonale, i tiri da fuori, i dribbling a rientrare?! ...Insomma tutte le altre 1609 componenti del gioco del calcio.

BROZOVIC 2: Squadre di tutto il mondo, non è che vi avanza per caso un trequartista gratis? O al massimo uno da prendere in comode rate da 19 centesimi al mese fino al 2021?
Scambiamo con un portoghese bello e un croato che punta sulla simpatia.
Astenersi perditempo e Ricky Alvarez.

EDER 2: INUTILE

PERISIC 3: Magari domani ci fa trovare il blog distrutto per vendetta, ma purtroppo ha giocato davvero male. Non solo non ne azzecca una, ma oltre a quello gioca proprio stanco, lento, svogliato.

ICARDI 3: Era il momento della svolta, con il karma che finalmente ci ripagava di quello stupido fallo di mano di Santon di sabato scorso. E il vice-capitano cosa fa? Spreca tutto.
Servono urgentemente ripetizioni di rigori da Nagatomo, lui si che ci sa fare.

Sassuolo-Inter, il pagellone della generosità natalizia 6 Ranocchiate

JOAO MARIO: s.v. Ma che dite quello era Miranda.

SPALLETTI 6: Non possiamo criticarlo adesso solo per averci fatto illudere più del dovuto nei mesi scorsi. Anzi, va ringraziato.
La vera Inter alla lunga si fa vedere. Buon Natale e bentornati sulla terra.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram