Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata

HANDANOVIC 6: È commovente che Samir sia uscito vittorioso e a reti inviolate da questa partita, che sembrava mettersi molto molto male.
Per fortuna sul gol della Samp al novantesimo il guardalinee ha alzato subito la bandierina, altrimenti Handa si sarebbe trasformato in Sasà Soviero. STU FIGL E NA GRANDE LATRINA

Anzi ammettiamolo, è stata la nostra reazione anche con la bandierina alzata. Il gioco era fermo da un'ora e intanto quello si era tolto la maglia, continuava a esultare, abbracciava la nonna in tribuna e chiedeva alla fidanzata di sposarlo a bordocampo.
E IL VAR KEFFAAAA'??????

SKRINIAR 7: Io ormai mi alzo in piedi commosso ad applaudire ad ogni sua azione, non importa che sia difensiva, offensiva, centrocampiva, o un esercizio di stretching nel riscaldamento, MENO MALE CHE SKRIGNO C'EEEEEEEEEEEEEEEE

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 1 Ranocchiate

MIRANDA 6: Rispetto al Tottenham accanto a lui c'è un De Vrij in meno ma un De Vrel in più, però tutto sommato lo contiene benissimo.
Al ritorno però tu e Quagliarella potete andare anche a guardarvi i cantieri, e mettiamo un po' di Froggy titolare che ne sentiamo la mancanza.
Che ne so, un bel Rano vs Kownacki... LARGO AI GIOVANI

ASAMOAH 7: Partita di altissimo livello e concentrazione in difesa, impreziosita anche da un meraviglioso tiro da fuori area all'angolino, che sigla il 2-0 e ci consente un finale di totale relax.

D'AMBROZN 6: Danilo oggi nettamente in formato D'AZN , palesemente appesantito dall'infortunio, si preoccupa solo di limitare i danni e resistere fino a fine partita. Siamo ancora nel suo mese di prova.

VECINO 6: Sfiora varie volte il LA RI RI PRENDE ma senza successo. Mezzo voto in meno per tutti i meme che abbiamo perso per colpa della sua imprecisione sotto porta.

BROZOVIC 8: Ennesima grande partita di Brozo che nel recupero si toglie anche la soddisfazione del primo gol stagionale, siglando la rete del definitivo 3-0. Ormai il risultato era già scritto, ma è un gol che dà fiducia e morale. Comunque ci aspettiamo di più per le prossime partite, perché sappiamo che ha le qualità per essere determinante anche in situazioni più decisive.

 

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 2 Ranocchiate
E pensare che "Brozo - Samp" prima lo associavo a questo.

 

PERISIC 6: Bravo a entrare e contribuire alla svolta, ma il vero motivo del suo pagellone è mettere questa foto: RIGONIIIIIII

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 3 Ranocchiate
CANDREVA 7: MAMMA MIA CHE TONINO!!! SCATENATO. Nonostante Spalletti si ostini a farlo giocare a sinistra per tutto il primo tempo, Andonio ci regala forse la sua prima bella partita da... da.... Boh non ricordo nemmeno l'ultima volta. Peccato per il palo colpito, perché avrebbe meritato il gol.  

CHEITA' 6: Assurdo da dire ma per la prima volta siamo stati tristi per un #mitt.   #LASC A ANDONIO

POLITANO 6: Per la prima volta partiamo con la coppia padre-figlio Tonino e MiniTonino titolari.
Mentre il boss è ispiratissimo, Poli fa un po' più fatica contro MURRU.
Ci regala comunque una serie di interessantissimi spunti candrevosi, che non servono a un cazzo ma comunque lasciano il solito "beh l'impegno però ce lo mette".
Grazie.

NAINGGOLAN 7: IL NINJAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 1-0. Determinante a sbloccare il risultato quando stavamo soffrendo tantissimo, indirizza la partita sui binari giusti, da lì in poi è tutta in discesa e possiamo dilagare spassandocela in tranquillità, facendo il torello agli avversari e urlando OLEEEEE' a ogni combinazione tra Vecino e Asa.

BORJA 10: Sicuramente il migliore in campo, ormai la sua tattica dei 5 minuti finali funziona una meraviglia.  Insegna calcio nel recupero con leggiadria, scioltezza e creatività, sulle note melodiose del Valzer dei Fiori di Tchaikovsky, guidando la squadra al gol e alla meritata vittoria. TALISMANO. #MITTNONNO

SPALLETTI 10: CHE PECCATO!!! CHE DELUSIONE UNA CADUTA DI STILE COSI! 
La sua squadra stava giocando meravigliosamente vincendo con un rotondo 3-0, e addirittura per un gol inutile nel recupero si è permesso di andare faccia a faccia dal quarto uomo urlando "SUCAAAAAAAAAAAAAAAAAA" e facendo gestacci. Ci sarà qualche retroscena di cui non siamo a conoscenza, altrimenti è inspiegabile.

giustamente al "NOI CI SI TROMBA LE VOSTRE MAMME!!!!" l'arbitro è accorso per fermarlo e cacciarlo dal campo con un'espulsione, ma ora le cose si mettono male per Lucianone.
Sexy Lucio, ma che bisogno c'era dai? Adesso c'è il pericolo di una maxi stangata. Eh no.... #CRISI SPALLETTI.

p.s. ICARDI: Non pervenuto

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata

HANDANOVIC 6: È commovente che Samir sia uscito vittorioso e a reti inviolate da questa partita, che sembrava mettersi molto molto male.
Per fortuna sul gol della Samp al novantesimo il guardalinee ha alzato subito la bandierina, altrimenti Handa si sarebbe trasformato in Sasà Soviero. STU FIGL E NA GRANDE LATRINA

Anzi ammettiamolo, è stata la nostra reazione anche con la bandierina alzata. Il gioco era fermo da un'ora e intanto quello si era tolto la maglia, continuava a esultare, abbracciava la nonna in tribuna e chiedeva alla fidanzata di sposarlo a bordocampo.
E IL VAR KEFFAAAA'??????

SKRINIAR 7: Io ormai mi alzo in piedi commosso ad applaudire ad ogni sua azione, non importa che sia difensiva, offensiva, centrocampiva, o un esercizio di stretching nel riscaldamento, MENO MALE CHE SKRIGNO C'EEEEEEEEEEEEEEEE

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 4 Ranocchiate

MIRANDA 6: Rispetto al Tottenham accanto a lui c'è un De Vrij in meno ma un De Vrel in più, però tutto sommato lo contiene benissimo.
Al ritorno però tu e Quagliarella potete andare anche a guardarvi i cantieri, e mettiamo un po' di Froggy titolare che ne sentiamo la mancanza.
Che ne so, un bel Rano vs Kownacki... LARGO AI GIOVANI

ASAMOAH 7: Partita di altissimo livello e concentrazione in difesa, impreziosita anche da un meraviglioso tiro da fuori area all'angolino, che sigla il 2-0 e ci consente un finale di totale relax.

D'AMBROZN 6: Danilo oggi nettamente in formato D'AZN , palesemente appesantito dall'infortunio, si preoccupa solo di limitare i danni e resistere fino a fine partita. Siamo ancora nel suo mese di prova.

VECINO 6: Sfiora varie volte il LA RI RI PRENDE ma senza successo. Mezzo voto in meno per tutti i meme che abbiamo perso per colpa della sua imprecisione sotto porta.

BROZOVIC 8: Ennesima grande partita di Brozo che nel recupero si toglie anche la soddisfazione del primo gol stagionale, siglando la rete del definitivo 3-0. Ormai il risultato era già scritto, ma è un gol che dà fiducia e morale. Comunque ci aspettiamo di più per le prossime partite, perché sappiamo che ha le qualità per essere determinante anche in situazioni più decisive.

 

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 5 Ranocchiate
E pensare che "Brozo - Samp" prima lo associavo a questo.

 

PERISIC 6: Bravo a entrare e contribuire alla svolta, ma il vero motivo del suo pagellone è mettere questa foto: RIGONIIIIIII

Sampdoria-Inter, il pagellone della Garra Croata 6 Ranocchiate
CANDREVA 7: MAMMA MIA CHE TONINO!!! SCATENATO. Nonostante Spalletti si ostini a farlo giocare a sinistra per tutto il primo tempo, Andonio ci regala forse la sua prima bella partita da... da.... Boh non ricordo nemmeno l'ultima volta. Peccato per il palo colpito, perché avrebbe meritato il gol.  

CHEITA' 6: Assurdo da dire ma per la prima volta siamo stati tristi per un #mitt.   #LASC A ANDONIO

POLITANO 6: Per la prima volta partiamo con la coppia padre-figlio Tonino e MiniTonino titolari.
Mentre il boss è ispiratissimo, Poli fa un po' più fatica contro MURRU.
Ci regala comunque una serie di interessantissimi spunti candrevosi, che non servono a un cazzo ma comunque lasciano il solito "beh l'impegno però ce lo mette".
Grazie.

NAINGGOLAN 7: IL NINJAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA 1-0. Determinante a sbloccare il risultato quando stavamo soffrendo tantissimo, indirizza la partita sui binari giusti, da lì in poi è tutta in discesa e possiamo dilagare spassandocela in tranquillità, facendo il torello agli avversari e urlando OLEEEEE' a ogni combinazione tra Vecino e Asa.

BORJA 10: Sicuramente il migliore in campo, ormai la sua tattica dei 5 minuti finali funziona una meraviglia.  Insegna calcio nel recupero con leggiadria, scioltezza e creatività, sulle note melodiose del Valzer dei Fiori di Tchaikovsky, guidando la squadra al gol e alla meritata vittoria. TALISMANO. #MITTNONNO

SPALLETTI 10: CHE PECCATO!!! CHE DELUSIONE UNA CADUTA DI STILE COSI! 
La sua squadra stava giocando meravigliosamente vincendo con un rotondo 3-0, e addirittura per un gol inutile nel recupero si è permesso di andare faccia a faccia dal quarto uomo urlando "SUCAAAAAAAAAAAAAAAAAA" e facendo gestacci. Ci sarà qualche retroscena di cui non siamo a conoscenza, altrimenti è inspiegabile.

giustamente al "NOI CI SI TROMBA LE VOSTRE MAMME!!!!" l'arbitro è accorso per fermarlo e cacciarlo dal campo con un'espulsione, ma ora le cose si mettono male per Lucianone.
Sexy Lucio, ma che bisogno c'era dai? Adesso c'è il pericolo di una maxi stangata. Eh no.... #CRISI SPALLETTI.

p.s. ICARDI: Non pervenuto

Notizie flash

Ultimi articoli

25/10/2021
Inter - Juve, dieci pensieri post - partita

10 - Che fatica scrivere sti dieci pensieri, è passata una notte, una colazione con caffè e succhino avanzato di ieri e comunque mi vengono in mente solo cose che qui non posso scrivere perché comunque c'è una certa classe da mantenere 9 - King Arturo che già sapeva come sarebbe andata a finire 8 […]

24/10/2021
Inter - Juve nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO: 0' - Pardo: "Insomma, dico parole per fare scena"Standing ovation degli universitari. 7' - Oh mamma mia.Tiro di Morata su ribattuta da calcio d'angolo, Handa respinge male, poi ci pensa Alex Sandro a riportare la tranquillità con una deviazione verso la porta degna di lui su cui il vicecap para senza troppi problemi. […]

24/10/2021
Inter - Juve, il prepartita ansioso in 5 step

Dopo il 3 – 1 rissoso subito dalla Lazio e quello festoso inflitto ai simpatici Tiraspolesi dello Sheriff, ci troviamo ad affrontare la nostra nemesi dai tempi del Pleistocene: è tempo di Inter – Juve. Avrò vissuto centinaia di derby d’Italia, tra campionati e Coppe Heineken, Supercoppe, trofei Birra Moretti e Coppe Italia. Quale che […]

20/10/2021
Inter - Sheriff, il pagellone della speranza

HANDA 74 - *sospira*Giuro, ce la posso fare. Forse anche senza diventare volgare, ma non ne sono sicuro.*altro sospiro da noncelafacciopiumacomefate*Questa sera ero contento. 3-1 agli Sceriffi, prima vittoria nel girone e robe così.Ma ormai la questione Handa è talmente sfuggita di mano che sembra diventata quella barzelletta che fa"73...73...73...73""Scusa perché continui a dire 73?""Ecco […]

20/10/2021
Inter - Sheriff, dieci coccodrilli post - partita

🐊 Quanto è bello svegliarsi alla mattina quando sai di essere stata la prima squadra a battere lo Sheriff Tiraspol in Champions League. Ciao Real Madrid, tu questo non lo sai fare. 🐊 Comunque mi state simpatici, amici dell’ONU datevi una mossa e riconoscete questo bellissimo stato con una popolazione magnifica, non vedo l’ora di […]

19/10/2021
Uno sceriffo strapazzato nel tempo di un caffè

Terza partita del girone e siamo già qua, a dover strappare con i denti 3 punti per non vedere già andare in frantumi il sogno europeo. Tutto molto interista. Almeno però negli ultimi anni aspettavamo l’ultima giornata. Beh, godiamoci lo spettacolo dello Sceriffo. Primo tempo 4’ - Prima discesa degli uomini dello Sceriffo e sto […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram