10/01/2021

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti

Cari amici di Ranocchiate, è tempo di Roma.
Oggi si gioca - in un orario illegale in 75 stati su 74 - una partita mai banale, che ci riporta a sapori ancora distintamente avvertibili di sfide scudetto dei nostri anni d'oro.

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti 1 Ranocchiate

Roma - Inter non rappresenta soltanto una importante partita di campionato, ma è lo scontro fra due stili e modi di vivere diametralmente opposti fra loro, in perenne lotta per il posto di "fiore all'occhiello" della nostra nazione.

In vista di questa partita, avremmo potuto concentrarci su tantissimi aspetti: ex improbabili marcatori, partite del passato ai limiti del paranormale, mittini vogliosi di dimostrare tutta la loro mittità; esiste però un punto più importante su cui rischiamo di essere davvero in difetto rispetto ai romani.
LE OFFESE.

Si perché dai diciamocelo, so più bravi.
Forse sono I più bravi.
Ma possiamo imparare a batterci alla pari, nella loro lingua madre.

Ranocchiate present: ROMANESCO OFFENSIVO PER PRINCIPIANTI

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti 2 Ranocchiate

Lesson number 1: Revenge (vendetta)
Avvicinarsi con cautela all'ex di turno esprimendo tutta la stima guadagnata ai tuoi occhi

FAI TARMENTE SCHIFO CHE QUANNO T’HANNO PARTORITO NUN ERI TU CHE PIAGNEVI, MA TU’ MADRE

Lesson number 2: Warning (avvertimento)
All'entrata del giovane mittino che cerca il primo gol in Serie A, far subito capire con risolutezza che tentare di segnare potrebbe farti agitare un po'

FAGGIANO,TE FACCIO PASSA' 'N MEZZO A 'N INCROCIO DE SCHIAFFI CHE NUN SAI MANCO A CHI DEVI DA' 'A PRECEDENZA

Lesson number 3: Quick word (due chiacchiere)
Prima dell'inizio della partita, complimentarsi con Villar per la sua ineccepibile forma fisica.

A Chicco, c'hai er fisico de 'n lanciatore de coriandoli

Lesson number 4: Fair Play (gioco pulito)
Ricordare a Mkhitaryan che i simulatori non piacciono a nessuno, figurarsi a te

A cometechiami, famo a capisse: nun fa' er bavetta

Lesson number 5: Limits (limiti)
In caso di tentativo di un giocatore della Roma di provare a vincere la partita, indicare all'avversario la giusta strada da seguire

A 'NFAMEEEEE! Sei popo daa Lazio!

Bonus Lesson: Closures (chiusure)
In caso di sconfitta, riporre le speranze scudetto in un caloroso e familiare

E 'STI CAZZI!

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti

Cari amici di Ranocchiate, è tempo di Roma.
Oggi si gioca - in un orario illegale in 75 stati su 74 - una partita mai banale, che ci riporta a sapori ancora distintamente avvertibili di sfide scudetto dei nostri anni d'oro.

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti 3 Ranocchiate

Roma - Inter non rappresenta soltanto una importante partita di campionato, ma è lo scontro fra due stili e modi di vivere diametralmente opposti fra loro, in perenne lotta per il posto di "fiore all'occhiello" della nostra nazione.

In vista di questa partita, avremmo potuto concentrarci su tantissimi aspetti: ex improbabili marcatori, partite del passato ai limiti del paranormale, mittini vogliosi di dimostrare tutta la loro mittità; esiste però un punto più importante su cui rischiamo di essere davvero in difetto rispetto ai romani.
LE OFFESE.

Si perché dai diciamocelo, so più bravi.
Forse sono I più bravi.
Ma possiamo imparare a batterci alla pari, nella loro lingua madre.

Ranocchiate present: ROMANESCO OFFENSIVO PER PRINCIPIANTI

Roma - Inter: romanesco offensivo per principianti 4 Ranocchiate

Lesson number 1: Revenge (vendetta)
Avvicinarsi con cautela all'ex di turno esprimendo tutta la stima guadagnata ai tuoi occhi

FAI TARMENTE SCHIFO CHE QUANNO T’HANNO PARTORITO NUN ERI TU CHE PIAGNEVI, MA TU’ MADRE

Lesson number 2: Warning (avvertimento)
All'entrata del giovane mittino che cerca il primo gol in Serie A, far subito capire con risolutezza che tentare di segnare potrebbe farti agitare un po'

FAGGIANO,TE FACCIO PASSA' 'N MEZZO A 'N INCROCIO DE SCHIAFFI CHE NUN SAI MANCO A CHI DEVI DA' 'A PRECEDENZA

Lesson number 3: Quick word (due chiacchiere)
Prima dell'inizio della partita, complimentarsi con Villar per la sua ineccepibile forma fisica.

A Chicco, c'hai er fisico de 'n lanciatore de coriandoli

Lesson number 4: Fair Play (gioco pulito)
Ricordare a Mkhitaryan che i simulatori non piacciono a nessuno, figurarsi a te

A cometechiami, famo a capisse: nun fa' er bavetta

Lesson number 5: Limits (limiti)
In caso di tentativo di un giocatore della Roma di provare a vincere la partita, indicare all'avversario la giusta strada da seguire

A 'NFAMEEEEE! Sei popo daa Lazio!

Bonus Lesson: Closures (chiusure)
In caso di sconfitta, riporre le speranze scudetto in un caloroso e familiare

E 'STI CAZZI!

Notizie flash

Ultimi articoli

20/10/2021
Inter - Sheriff, dieci coccodrilli post - partita

🐊 Quanto è bello svegliarsi alla mattina quando sai di essere stata la prima squadra a battere lo Sheriff Tiraspol in Champions League. Ciao Real Madrid, tu questo non lo sai fare. 🐊 Comunque mi state simpatici, amici dell’ONU datevi una mossa e riconoscete questo bellissimo stato con una popolazione magnifica, non vedo l’ora di […]

19/10/2021
Uno sceriffo strapazzato nel tempo di un caffè

Terza partita del girone e siamo già qua, a dover strappare con i denti 3 punti per non vedere già andare in frantumi il sogno europeo. Tutto molto interista. Almeno però negli ultimi anni aspettavamo l’ultima giornata. Beh, godiamoci lo spettacolo dello Sceriffo. Primo tempo 4’ - Prima discesa degli uomini dello Sceriffo e sto […]

19/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria con lo Sheriff Tiraspol

10 – Mauro Ica**i e Max Allegri decidono di fondare una società di consulenza matrimoniale 9 – Il dR.anocchio scopre una nuova fondamentale porzione anatomica del ginocchio umano e decide di chiamarla capsula di Sensi 8 – Il Napoli vince lo scudetto a punteggio pieno 7 – Fifino Dumfries si ritira, si dà alla boxe […]

17/10/2021
Lazio - Inter, il pagellone rissoso

HANDA 6+10 - Una prestazione normale per il vicecap, che mi toglie la possibilità di difenderlo a spada tratta perché sul 3-1 decide di abbandonarci a noi stessi lasciando entrare la palla in porta. Ma nel megarissone dà il meglio di sé: lo trovi in tutte le situazioni più calde e a fine partita è […]

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram