Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League

Primo tempo

1’ - E anche stasera Eriksen ce lo si gode mentre posa in panchina.
Bellissimo.

8’ - Iniziamo bene. Uscita in stile farfallona di Samir, De Vrij si lascia sfuggire Mancini che deve solo colpire il pallone verso la mia per punirci duramente.
Incredibilmente sbaglia la mira.

14’ - È sempre luiiii! L’uomo delle grandi occasioni che non ti aspetti: Stefanone De Vrij! Stacca solo tra i difensori della Roma su calcio d’angolo e insacca la palla dove Pau Lopez non può arrivare.
Insperato vantaggio.

18’ - Loro sono proprio in palla.
Sarebbe un peccato non raddoppiare.
Lo dico così, casomai vi venisse in mente...

22’ - Brutta punizione della Roma dal limite. Hanno più tiratori in campo di quanto ne abbiamo avuti noi negli ultimi 10 anni.

Di Bello spoilera il coccodrillo a Brozo.
Manco le piccole gioie ci lasciano ormai.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 1 Ranocchiate
Mood.

28’ - Occasionissima da 3 metri per Brozovic servito da Ashley dopo un’azione forsennata iniziata dallo stesso Brozo.

Purtroppo il brate ci arriva troppo in sbatti e non riesce a dare abbastanza forza al pallone.

38’ - Gagliardini ha un brutto incontro con i tacchetti avversari e torna in campo con un piccolo turbante in testa.

Non oso pensare cosa possa combinare dopo una botta in testa.

42’ - Ashley pensa bene di regalare un calcio d’angolo alla Roma.
Mi commuove quanto a volte sappiamo essere generosi.

Pareggio Roma su un’azione nata da un fallo netto su Lautaro che verrebbe fischiato sempre a tutti, ma a Lautaro ovviamente non viene mai fischiato.
Bel contropiede della Roma e gol di Spinazzola con deviazione di De Vrij.

Non servono a nulla i due minuti di var e la on field review. Se sei Lautaro certi falli non te li danno mai.

Secondo tempo

3’ - Bellissima uscita di Handa su Veretout inviolato verso la porte del bellissimo filtrante di Dzeko.

Si scaldano Biraghi, Nonno Borja e Lukaku.
Non male ma potrebbe andare meglio.

8’ - Grandissimo lancio di Bastoni per Lautarone, grande stop e diagonale a battere Pau Lopez.

Fuorigioco, tutto annullato.
Ho la sensazione che il 2020 non sia il tuo anno, Toro.

13’ - Azione tutto rimpallo della Roma, flipperone con di mezzo la faccia di De Vrij, la palla finisce comoda per Mkhitaryan che da due passi batte Handanovic.

Mi correggo. Siamo noi quelli sfigati.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 2 Ranocchiate
Mai più pazza Inter.

18’ - Si scalda Harry Chrichri e sta per entrare Lukaku.
Forse non tutto è perduto.

SOPRATVTTO PERCHÉ È ENTRATO IN CAMPO ANCHE CAMERATA BIRAGHI AD ACCOMPAGNARE LVCACCHIO E L’ERCVLEO MOSÉ

23’ - Si prepara anche Eriksen per la passeggiatina serale.

25’ - VAI DANESE DEL MIO CUORE SBOMBARDA DA MILLE METRI

Eriksen sa già dire “mano” in italiano. Cariiino.

28’ - Lo vogliamo dire un bel MITT AGOUMÉ?

33’ - Ormai ci stanno tranquillamente prendendo a pallate. Torello infinito della Roma con i nostri che stanno all’amo.

36’ - DOVEVAMO ASPETTARE GLI ULTIMI 10 MINUTI DI UNA SFIGATISSIMA PARTITA CON LA ROMA PER VEDERE LA DIFESA A QUATTRO ANTONIOOOOOO

40’ - Rigore per noi. Spinazzola liscia la palla clamorosamente e rifila un calcione immenso a Moses.

Lukakone dal dischetto.
Non sbaglia.
Una sentenza.
2 a 2.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 3 Ranocchiate
Mood da calcio di rigore.

43’ - Grande chiusura di D’Ambrosio che come al solito si dimostra bravissimo quando si tratta di levarci le castagne dal fuoco.

45’ + 3’ - CALCIO D’ANGOLO FINALE TUTTI SU VAI HANDA COSA STAI ASPETTANDO

45’ + 4’ - Finisce così. Con un pareggio insipido che non va bene a nessuno.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League

Primo tempo

1’ - E anche stasera Eriksen ce lo si gode mentre posa in panchina.
Bellissimo.

8’ - Iniziamo bene. Uscita in stile farfallona di Samir, De Vrij si lascia sfuggire Mancini che deve solo colpire il pallone verso la mia per punirci duramente.
Incredibilmente sbaglia la mira.

14’ - È sempre luiiii! L’uomo delle grandi occasioni che non ti aspetti: Stefanone De Vrij! Stacca solo tra i difensori della Roma su calcio d’angolo e insacca la palla dove Pau Lopez non può arrivare.
Insperato vantaggio.

18’ - Loro sono proprio in palla.
Sarebbe un peccato non raddoppiare.
Lo dico così, casomai vi venisse in mente...

22’ - Brutta punizione della Roma dal limite. Hanno più tiratori in campo di quanto ne abbiamo avuti noi negli ultimi 10 anni.

Di Bello spoilera il coccodrillo a Brozo.
Manco le piccole gioie ci lasciano ormai.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 4 Ranocchiate
Mood.

28’ - Occasionissima da 3 metri per Brozovic servito da Ashley dopo un’azione forsennata iniziata dallo stesso Brozo.

Purtroppo il brate ci arriva troppo in sbatti e non riesce a dare abbastanza forza al pallone.

38’ - Gagliardini ha un brutto incontro con i tacchetti avversari e torna in campo con un piccolo turbante in testa.

Non oso pensare cosa possa combinare dopo una botta in testa.

42’ - Ashley pensa bene di regalare un calcio d’angolo alla Roma.
Mi commuove quanto a volte sappiamo essere generosi.

Pareggio Roma su un’azione nata da un fallo netto su Lautaro che verrebbe fischiato sempre a tutti, ma a Lautaro ovviamente non viene mai fischiato.
Bel contropiede della Roma e gol di Spinazzola con deviazione di De Vrij.

Non servono a nulla i due minuti di var e la on field review. Se sei Lautaro certi falli non te li danno mai.

Secondo tempo

3’ - Bellissima uscita di Handa su Veretout inviolato verso la porte del bellissimo filtrante di Dzeko.

Si scaldano Biraghi, Nonno Borja e Lukaku.
Non male ma potrebbe andare meglio.

8’ - Grandissimo lancio di Bastoni per Lautarone, grande stop e diagonale a battere Pau Lopez.

Fuorigioco, tutto annullato.
Ho la sensazione che il 2020 non sia il tuo anno, Toro.

13’ - Azione tutto rimpallo della Roma, flipperone con di mezzo la faccia di De Vrij, la palla finisce comoda per Mkhitaryan che da due passi batte Handanovic.

Mi correggo. Siamo noi quelli sfigati.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 5 Ranocchiate
Mai più pazza Inter.

18’ - Si scalda Harry Chrichri e sta per entrare Lukaku.
Forse non tutto è perduto.

SOPRATVTTO PERCHÉ È ENTRATO IN CAMPO ANCHE CAMERATA BIRAGHI AD ACCOMPAGNARE LVCACCHIO E L’ERCVLEO MOSÉ

23’ - Si prepara anche Eriksen per la passeggiatina serale.

25’ - VAI DANESE DEL MIO CUORE SBOMBARDA DA MILLE METRI

Eriksen sa già dire “mano” in italiano. Cariiino.

28’ - Lo vogliamo dire un bel MITT AGOUMÉ?

33’ - Ormai ci stanno tranquillamente prendendo a pallate. Torello infinito della Roma con i nostri che stanno all’amo.

36’ - DOVEVAMO ASPETTARE GLI ULTIMI 10 MINUTI DI UNA SFIGATISSIMA PARTITA CON LA ROMA PER VEDERE LA DIFESA A QUATTRO ANTONIOOOOOO

40’ - Rigore per noi. Spinazzola liscia la palla clamorosamente e rifila un calcione immenso a Moses.

Lukakone dal dischetto.
Non sbaglia.
Una sentenza.
2 a 2.

Roma - Inter nel tempo di un caffè alla Champions League 6 Ranocchiate
Mood da calcio di rigore.

43’ - Grande chiusura di D’Ambrosio che come al solito si dimostra bravissimo quando si tratta di levarci le castagne dal fuoco.

45’ + 3’ - CALCIO D’ANGOLO FINALE TUTTI SU VAI HANDA COSA STAI ASPETTANDO

45’ + 4’ - Finisce così. Con un pareggio insipido che non va bene a nessuno.

Ultimi articoli

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

21/08/2020
10 cose più probabili della vittoria dell’Europa League

Cari amici di Ranocchiate, siamo di nuovo qui.A 10 anni di distanza dalla vittoria della Champions League, ci giochiamo un’altra finale: solo che questa volta ci giochiamo COPPA PIÙ BELLA DEL MONDO ❤️❤️❤️Immagino che per questa occasione vorreste un articolo gasante, incoraggiante: un misto fra 300 ed Ogni maledetta domenica.AHAHAH ILLUSI. Ecco quindi, senza ulteriori […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram