20/07/2020

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80

HANDANOVIC 10: Ormai non sa più cosa fare per farcelo capire, ci sta provando in tutti i modi , ma Conte non ci arriva proprio.
Uscite a vuoto, incertezze, errori... La Champions è archiviata, lo scudetto è andato, è tempo di sostituire Samir e di regalarci l'esordio per Tommasone Berni.
Handa è determinatissimo, continuerà a fare errori apposta, finché non vedremo quella magica pelata tra i pali. #MITT A BERNI

DE VRIJ 5: Ricordandosi del suo passato biancoceleste, la partita contro la Roma per lui vale come un derby. Va subito in gol, mettendo le cose sul binario giusto, ma improvvisamente si ricorda di tutte le cattiverie che gli hanno detto i suoi ex tifosi dal 2018 a oggi, e allora se ne fa un altro da solo per vendicarsi.

SKRINIAR 5: Sognavamo di andare a - 3 ma giustamente per sognare bisogna dormire, e se dormi gli avversari nel frattempo ti fanno gol.
Comunque sogni d'oro Skri.

BASTONI 5: Una partita tra mille dubbi. Ma Zaniolo in tribuna è Jonas di Dark? Da che universo viene? L'apocalisse sta arrivando? O è soltanto la #CRISI INTER? Tik tak tik tak tik tak

ASCANIO IL GIOVANE 5: IL GIOVANE BALILLA ASCANIO SOFFRE SVLLA FASCIA, PROBABILMENTE SENTENDO IL PESO DELLA PRESSIONE E L'IMPORTANZA DI QVESTA PARTITA. PVRTROPPO SVBIAMO VNA SCELTA SBAGLIATA DA PARTE DELL'ALLENATORE, CHE SI FIDA DELL'VOMO SBAGLIATO NEL MOMENTO SBAGLIATO. E' VN ERRORE CHE CAPITA ANCHE AI MIGLIORI. COMVNQUE SVLLA FASCIA BRVNO PEREZIO APPROFITTA DEGLI ERRORI DEL GIOVINE ASCANIO PER FARE QVEL CHE GLI PARE. SI VEDE CHE ASCANIO E' ANCORA GIOVANE E HA TANTO DA IMPARARE. PER PVNIZIONE DOPO QVESTA PARTITA VERRA' MANDATO AI LAVORI FORZATI INSIEME A QVELLI CHE OSANO ATTACCARE IL REGIME, PARLANDO DI FANTOMATICHE "V" INSERITE IN QVESTI PAGELLONI AL POSTO DELLE ITALICHE "V". SONO TVTTE FANDONIE VE LO STATE INVENTANDO. I CAMERATI NON SBAGLIANO MAI.

CAMERATA CB34: 10 IN REALTA' LA SVA ESCLVSIONE ERA DOVVTA AD ALTRI IMPEGNI DI ESTREMA IMPORTANZA. IL CAMERATA INFATTI AVEVA APPROFITTATO DELLA TRASFERTA NELLA CAPITALE PER REALIZZARE VN SVO GRANDE SOGNO: LA MARCIA SV ROMA. AL MOMENTO DI SCEGLIERE GLI VNDICI TITOLARI, IL NOSTRO CAMERATA ERA STANCO DOPO LE VARIE MIGLIA PERCORSE, METTENDO A FERRO E FVOCO LA CAPITALE. FORSE NON AVREMO CONQVISTATO L'OLIMPICO, MA LVI HA CONQVISTATO IL QVIRINALE E GLI ALTRI LVOGHI DEL POTERE ITALIANO.
VEDENDO LE DIFFICOLTA' DEL GIOVANE ASCANIO, COMVNQVE, IL CAMERATA SI E' MESSO AL SERVIZIO DELLA SQVADRA, FACENDO VEDERE COME SI GIOCA REALMENTE, E GVIDANDO PRATICAMENTE DA SOLO LE TRVPPE AMBROSIANE AL PAREGGIO, CHE VALGONO PER NOI VN POSTO NELLA COPPA DEI CAMPIONI DEL MMXX-MMXXI, E CON ESSA L'ESPANSIONE DELL'IMPERO COLONIALE ITALIANO.

BROZOVIC 10: Tante sbuffate, poca voglia, un coccodrillo meraviglioso e il mistero della mano bendata: che razza di tatuaggio ci sarà là sotto?

GAGLIARDINI 6: Se nemmeno il classico turbantino gli raddrizza i piedi significa che questo 2020 è proprio un anno da dimenticare. Di solito dopo le botte in testa gioca molto meglio

BARELLA 6: Buono il suo rientro, anche se ci eravamo illusi che sarebbe stata la fine del periodo gagliardiniano. Invece Nico e Gaglia vanno proprio a formare insieme la coppia centrale, con Brozo avanzato nel ruolo di trequartista. Pare che a turno giocheranno tutti lì al posto di Eriksen, così a sfregio per fargli vedere che non è capace. Alla prossima è già pronto Asamoah con le stampelle

CANDREVA 6: France Football ha appena annunciato che non assegneranno il pallone d'oro 2020. Cazzo, Tonino che furto, era il tuo anno.

LAUTARO 5: Perché alla fine tutti nelle nostre vite abbiamo un var che interviene e ci avvisa che forse stiamo facendo una stronzata, ma noi gli diciamo di no tutti convinti finendo comunque per fare una figura di merda lo stesso

ERIKSEN 10: Ormai la sua presenza all'Inter è più discussa di quella della Ferragni agli Uffizi, ma alla fine la risposta è la stessa:finché è così bono e figo per noi va benissimo tutto

LUKAKU 7: Vede Handanovic un po' giù di morale e vorrebbe fargli tirare il rigore ma per fortuna tutti intervengono in tempo per bloccarlo

SANCHEZ 10: ogni volta che fa qualcosa di bello nella mia testa compare Dexter che urla MIIIIII CHE PROLUNGAAAA

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80 1 Ranocchiate

D'AMBROSIO 10: Purtroppo non c'era Danilone al posto di Stefan altrimenti quell'azione sarebbe finita con un'auto-traversa

MOSES 6: Spinazzola come Totti, è destino che in quella zona dell'Olimpico debbano esserci calcioni alla Chuck Norris

CONTE 10: Se deve volare uno schiaffo lo prende sempre l’Inter.

A volte anche Candreva.

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80 2 Ranocchiate

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80

HANDANOVIC 10: Ormai non sa più cosa fare per farcelo capire, ci sta provando in tutti i modi , ma Conte non ci arriva proprio.
Uscite a vuoto, incertezze, errori... La Champions è archiviata, lo scudetto è andato, è tempo di sostituire Samir e di regalarci l'esordio per Tommasone Berni.
Handa è determinatissimo, continuerà a fare errori apposta, finché non vedremo quella magica pelata tra i pali. #MITT A BERNI

DE VRIJ 5: Ricordandosi del suo passato biancoceleste, la partita contro la Roma per lui vale come un derby. Va subito in gol, mettendo le cose sul binario giusto, ma improvvisamente si ricorda di tutte le cattiverie che gli hanno detto i suoi ex tifosi dal 2018 a oggi, e allora se ne fa un altro da solo per vendicarsi.

SKRINIAR 5: Sognavamo di andare a - 3 ma giustamente per sognare bisogna dormire, e se dormi gli avversari nel frattempo ti fanno gol.
Comunque sogni d'oro Skri.

BASTONI 5: Una partita tra mille dubbi. Ma Zaniolo in tribuna è Jonas di Dark? Da che universo viene? L'apocalisse sta arrivando? O è soltanto la #CRISI INTER? Tik tak tik tak tik tak

ASCANIO IL GIOVANE 5: IL GIOVANE BALILLA ASCANIO SOFFRE SVLLA FASCIA, PROBABILMENTE SENTENDO IL PESO DELLA PRESSIONE E L'IMPORTANZA DI QVESTA PARTITA. PVRTROPPO SVBIAMO VNA SCELTA SBAGLIATA DA PARTE DELL'ALLENATORE, CHE SI FIDA DELL'VOMO SBAGLIATO NEL MOMENTO SBAGLIATO. E' VN ERRORE CHE CAPITA ANCHE AI MIGLIORI. COMVNQUE SVLLA FASCIA BRVNO PEREZIO APPROFITTA DEGLI ERRORI DEL GIOVINE ASCANIO PER FARE QVEL CHE GLI PARE. SI VEDE CHE ASCANIO E' ANCORA GIOVANE E HA TANTO DA IMPARARE. PER PVNIZIONE DOPO QVESTA PARTITA VERRA' MANDATO AI LAVORI FORZATI INSIEME A QVELLI CHE OSANO ATTACCARE IL REGIME, PARLANDO DI FANTOMATICHE "V" INSERITE IN QVESTI PAGELLONI AL POSTO DELLE ITALICHE "V". SONO TVTTE FANDONIE VE LO STATE INVENTANDO. I CAMERATI NON SBAGLIANO MAI.

CAMERATA CB34: 10 IN REALTA' LA SVA ESCLVSIONE ERA DOVVTA AD ALTRI IMPEGNI DI ESTREMA IMPORTANZA. IL CAMERATA INFATTI AVEVA APPROFITTATO DELLA TRASFERTA NELLA CAPITALE PER REALIZZARE VN SVO GRANDE SOGNO: LA MARCIA SV ROMA. AL MOMENTO DI SCEGLIERE GLI VNDICI TITOLARI, IL NOSTRO CAMERATA ERA STANCO DOPO LE VARIE MIGLIA PERCORSE, METTENDO A FERRO E FVOCO LA CAPITALE. FORSE NON AVREMO CONQVISTATO L'OLIMPICO, MA LVI HA CONQVISTATO IL QVIRINALE E GLI ALTRI LVOGHI DEL POTERE ITALIANO.
VEDENDO LE DIFFICOLTA' DEL GIOVANE ASCANIO, COMVNQVE, IL CAMERATA SI E' MESSO AL SERVIZIO DELLA SQVADRA, FACENDO VEDERE COME SI GIOCA REALMENTE, E GVIDANDO PRATICAMENTE DA SOLO LE TRVPPE AMBROSIANE AL PAREGGIO, CHE VALGONO PER NOI VN POSTO NELLA COPPA DEI CAMPIONI DEL MMXX-MMXXI, E CON ESSA L'ESPANSIONE DELL'IMPERO COLONIALE ITALIANO.

BROZOVIC 10: Tante sbuffate, poca voglia, un coccodrillo meraviglioso e il mistero della mano bendata: che razza di tatuaggio ci sarà là sotto?

GAGLIARDINI 6: Se nemmeno il classico turbantino gli raddrizza i piedi significa che questo 2020 è proprio un anno da dimenticare. Di solito dopo le botte in testa gioca molto meglio

BARELLA 6: Buono il suo rientro, anche se ci eravamo illusi che sarebbe stata la fine del periodo gagliardiniano. Invece Nico e Gaglia vanno proprio a formare insieme la coppia centrale, con Brozo avanzato nel ruolo di trequartista. Pare che a turno giocheranno tutti lì al posto di Eriksen, così a sfregio per fargli vedere che non è capace. Alla prossima è già pronto Asamoah con le stampelle

CANDREVA 6: France Football ha appena annunciato che non assegneranno il pallone d'oro 2020. Cazzo, Tonino che furto, era il tuo anno.

LAUTARO 5: Perché alla fine tutti nelle nostre vite abbiamo un var che interviene e ci avvisa che forse stiamo facendo una stronzata, ma noi gli diciamo di no tutti convinti finendo comunque per fare una figura di merda lo stesso

ERIKSEN 10: Ormai la sua presenza all'Inter è più discussa di quella della Ferragni agli Uffizi, ma alla fine la risposta è la stessa:finché è così bono e figo per noi va benissimo tutto

LUKAKU 7: Vede Handanovic un po' giù di morale e vorrebbe fargli tirare il rigore ma per fortuna tutti intervengono in tempo per bloccarlo

SANCHEZ 10: ogni volta che fa qualcosa di bello nella mia testa compare Dexter che urla MIIIIII CHE PROLUNGAAAA

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80 3 Ranocchiate

D'AMBROSIO 10: Purtroppo non c'era Danilone al posto di Stefan altrimenti quell'azione sarebbe finita con un'auto-traversa

MOSES 6: Spinazzola come Totti, è destino che in quella zona dell'Olimpico debbano esserci calcioni alla Chuck Norris

CONTE 10: Se deve volare uno schiaffo lo prende sempre l’Inter.

A volte anche Candreva.

Roma-Inter, il pagellone postmodernista anni '80 4 Ranocchiate

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram