19/07/2020

Roma - Inter: E alla fine arriva Handa

Che questa non sia una partita come le altre lo abbiamo sempre saputo, oggi però forse ci giochiamo qualcosa di più che un posto in Champions: quindi ragazzi mettetevi comodi e state a sentire come ciò che ci serviva in questo momento, forse è proprio Handa.

Noi interisti siamo quelli che ci credono fino alla fine, in barba a tutte le superstizioni e tutte le smentite, nonostante i nostri tira e molla a metà del campionato: ci proviamo sempre e, se all'inizio sembra possa andare tutto bene, una crisi improvvisa dettata da un’assenza, finisce per catapultarci lontano da quel momento felice che vorremmo veder arrivare.
Eppure siamo qui a giocarcela, a sei punti dalla vetta con cinque da giocare, in un matrimonio già dato per scontato dall’inizio della contesa.
E troviamo lei, la Roma: quante gioie abbiamo vissuto, quante volte abbiamo festeggiato proprio contro di loro...
Sappiamo bene che questa sera non sarà facile vincere, ma mentre aspettiamo quel treno chiamato Campionato, potrebbe capitare che quell’ombrello passato di mano in mano con le iniziali TM (Totti Montella per loro, Toldo Martins per noi), un giorno torneremo a renderglielo.
E noi ci troveremo ancora li, in quel bar, con il tabellone di freccette a sfidare Barney Stinsovic (un mago delle conquiste grazie alla sua fantomatica voglia di vivere), ascoltando le storie di Christian Marshall Eriksen sulle nostre malefatte giovanili mentre Lily Bareldrin lo guarda completamente innamorato, incitandoci a trovare il nostro vero amore.

Che poi è sempre stato lì, seduto con noi, quel Robin Ranocchiatsky per cui abbiamo perso completamente la testa.
C’è ancora tempo per un ultima birra e per vedere dove questo treno ci porterà, ma una cosa è sicura: comunque vada, quando quella palla arriverà, potremo sempre contare su Handa.

Roma - Inter: E alla fine arriva Handa

Che questa non sia una partita come le altre lo abbiamo sempre saputo, oggi però forse ci giochiamo qualcosa di più che un posto in Champions: quindi ragazzi mettetevi comodi e state a sentire come ciò che ci serviva in questo momento, forse è proprio Handa.

Noi interisti siamo quelli che ci credono fino alla fine, in barba a tutte le superstizioni e tutte le smentite, nonostante i nostri tira e molla a metà del campionato: ci proviamo sempre e, se all'inizio sembra possa andare tutto bene, una crisi improvvisa dettata da un’assenza, finisce per catapultarci lontano da quel momento felice che vorremmo veder arrivare.
Eppure siamo qui a giocarcela, a sei punti dalla vetta con cinque da giocare, in un matrimonio già dato per scontato dall’inizio della contesa.
E troviamo lei, la Roma: quante gioie abbiamo vissuto, quante volte abbiamo festeggiato proprio contro di loro...
Sappiamo bene che questa sera non sarà facile vincere, ma mentre aspettiamo quel treno chiamato Campionato, potrebbe capitare che quell’ombrello passato di mano in mano con le iniziali TM (Totti Montella per loro, Toldo Martins per noi), un giorno torneremo a renderglielo.
E noi ci troveremo ancora li, in quel bar, con il tabellone di freccette a sfidare Barney Stinsovic (un mago delle conquiste grazie alla sua fantomatica voglia di vivere), ascoltando le storie di Christian Marshall Eriksen sulle nostre malefatte giovanili mentre Lily Bareldrin lo guarda completamente innamorato, incitandoci a trovare il nostro vero amore.

Che poi è sempre stato lì, seduto con noi, quel Robin Ranocchiatsky per cui abbiamo perso completamente la testa.
C’è ancora tempo per un ultima birra e per vedere dove questo treno ci porterà, ma una cosa è sicura: comunque vada, quando quella palla arriverà, potremo sempre contare su Handa.

Notizie flash

Ultimi articoli

11/04/2021
Inter - Cagliari, dieci pensieri post-partita

10 - Buona serata a tutti gli amici catenaccisti e contropedisti, siamo ancora a +11, da domani tutti a comprare la quarta maglia griffata MD36. 9 - Non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non posso usare questo spazio per bestemmiare contro DAZN, non […]

11/04/2021
Inter-Cagliari nel tempo di un caffè

Primo tempo 1' - Comunque questa formazione del Cagliari regala dei feels fortissimi. 3' - Che poi sarebbe anche bello vederli giocare 'sti feels ma DAZN mi regala solo l'immagine di Lukaku in loop. Non che non mi piaccia ammirare Romelone per ore e ore, però... 7' - Ascanietto, ho visto a malapena 30 secondi […]

11/04/2021
Inter Cagliari, il prepartita contro i facili entusiasmi

"Drobbo Endusiasmo!" continua a ripetere il MisDer da alcuni giorni."Ma Mister, sono 10 partite di fila che vinciamo, cosa ti aspettavi?" gli risponde Lele Oriali."Sì, vabbè, ma zitti e pedalare"."Non siamo al Giro d’Italia"."E’ un modo di dire, Lele. Come dice il mio MaesDro Arrigo, ci vuole umiltè"."I maestri di questo periodo non portano bene, […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, il pagellone del +11

HANDA 6: Povero Handa. Non so cosa tu abbia fatto di male nella tua vita precedente per meritarti questo castigo divino, ma così sarebbe troppo per chiunque. Lui ci prova anche a non subire gol, ma poi De Zerbi schiera Oddei, Traoré, Kyriakopoulos, Karamoko e Haraslin l'Exodia della Mittanza scende in campo in tutta la […]

08/04/2021
Inter - Sassuolo, dieci pensieri post - partita

10 - Innanzitutto buongiorno buongiorno buongiorno buongiornissimo caffè a tutti, ma a chi sta a +11 in classifica con tutte le partite giocate un po' di più. 9 - X: Ma dai, come fai ad essere in ansia per una partita contro il Sassuolo, voi siete primi, loro noni, e hanno mezza squadra fuori...Io: 8 […]

07/04/2021
Inter - Sassuolo nel tempo di un caffè

Primo tempo 4' - Prima Djuricic, poi Obiang Sasòl, sarà mica che avete fretta di purgarci 6' - Se vabbé come se potessimo segnare alla prima vera occasione. Saremo anche primi ma siamo sempre l'inter 7' - Ammonito per un fallo duro su Young… Consigli.Sento l'eco delle bestemmie di chi lo ha messo al fanta […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram