04/10/2020

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter

Cari amici di Ranocchiate, SPIAZE.
Per cosa? Non lo so, in effetti.
E' che stamattina mi sono svegliato SPIAZIUTO e non so perchè.

Vi confesso che è un momento difficile, ho perso ogni certezza: prima non ci tocca affrontare il Barça ai gironi, poi giochiamo contro la Lazio non in periodo natalizio.
I dubbi mi assalgono:
Babbo Natale ci porterà in dono uno Schelotto con l'anno nuovo?
Joao Mario è ancora bello?
E Dalbert? Dalberteggia ancora?
Non so più in cosa credere.
Cerchiamo di non pensarci e andiamo subito ad analizzare il nostro avversario di oggi.

IL CLUB:
La Lazio, fondata a Roma il 9 Gennaio del 1900, è l'unica squadra di Serie A ad avere un monte ingaggi di 34 euro e 50 centesimi.
Già nel 2010, il "Gnok Calcio Show" ha tentato di condurre un inchiesta per scoprire i segreti che si celano dietro questo club, raccontando il nostro eroico salvataggio di un nostro ex-mittino.

I MISTERI DI FORMELLO

Goran P (nome censurato per evitare possibili ripercussioni) è riuscito a fuggire da Formello per raccontare la sua storia, ma è stato tutto vano.
La potenza di questo club è confermata dal fatto che Simone Inzaghi, ai tempi attaccante del club biancoceleste, sia adesso l'allenatore del club.
Fonti anonime all'interno del club testimoniano che in realtà il più giovane dei fratelli Inzaghi non sia mai riuscito ad uscire da Formello e che viva in una gabbia, che viene aperta solo in occasione delle partite da disputare.

IL PRESIDENTE:

Claudio Lotito, classe '57, è un presidente che è stato capace di compiere un'impresa considerata impossibile dai più: portare la propria squadra ad alti livelli ma essere odiato con tutte le forze dalla propria tifoseria.
Caratteristica principale del Pres tanto amato in Cina per la sua gestione finanziaria è l'utilizzo continuo di supercazzole talvolta condite da proverbi o citazioni in latino buttati lì alla membro di segugio.
Ecco un estratto dell'indimenticabile post-partita del big match contro la Longobarda.


L'ALLENATORE:
Volevo scrivere qualcosa su Simone Inzaghi, ma non mi viene in mente nulla in questo momento
SPIAZEEEEEEE
SPIAZEEEEE PER I FAN

L'UOMO CHIAVE:
Ovvero, l'uomo di cui preoccuparci sulla carta.
Quello che normalmente, per 19 squadre di Serie A su 20, è lo spauracchio prinicipale: Ciro Immobile.

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter 1 Ranocchiate

Scarpa d'oro, Capocannoniere e con un gran pezzo di Jessica come moglie.
Ma ha anche dei difetti.

IL VERO UOMO CHIAVE:
Perché se siete interisti e seguite questa pagina, anche voi avrete ormai capito che in realtà dobbiamo temere l'uomo che non ti aspetti, quello che a fine stagione avrà due gol all'attivo (entrambi contro di noi, s'intende).
ADEKANYE, SEI TU?!

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter 2 Ranocchiate

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter

Cari amici di Ranocchiate, SPIAZE.
Per cosa? Non lo so, in effetti.
E' che stamattina mi sono svegliato SPIAZIUTO e non so perchè.

Vi confesso che è un momento difficile, ho perso ogni certezza: prima non ci tocca affrontare il Barça ai gironi, poi giochiamo contro la Lazio non in periodo natalizio.
I dubbi mi assalgono:
Babbo Natale ci porterà in dono uno Schelotto con l'anno nuovo?
Joao Mario è ancora bello?
E Dalbert? Dalberteggia ancora?
Non so più in cosa credere.
Cerchiamo di non pensarci e andiamo subito ad analizzare il nostro avversario di oggi.

IL CLUB:
La Lazio, fondata a Roma il 9 Gennaio del 1900, è l'unica squadra di Serie A ad avere un monte ingaggi di 34 euro e 50 centesimi.
Già nel 2010, il "Gnok Calcio Show" ha tentato di condurre un inchiesta per scoprire i segreti che si celano dietro questo club, raccontando il nostro eroico salvataggio di un nostro ex-mittino.

I MISTERI DI FORMELLO

Goran P (nome censurato per evitare possibili ripercussioni) è riuscito a fuggire da Formello per raccontare la sua storia, ma è stato tutto vano.
La potenza di questo club è confermata dal fatto che Simone Inzaghi, ai tempi attaccante del club biancoceleste, sia adesso l'allenatore del club.
Fonti anonime all'interno del club testimoniano che in realtà il più giovane dei fratelli Inzaghi non sia mai riuscito ad uscire da Formello e che viva in una gabbia, che viene aperta solo in occasione delle partite da disputare.

IL PRESIDENTE:

Claudio Lotito, classe '57, è un presidente che è stato capace di compiere un'impresa considerata impossibile dai più: portare la propria squadra ad alti livelli ma essere odiato con tutte le forze dalla propria tifoseria.
Caratteristica principale del Pres tanto amato in Cina per la sua gestione finanziaria è l'utilizzo continuo di supercazzole talvolta condite da proverbi o citazioni in latino buttati lì alla membro di segugio.
Ecco un estratto dell'indimenticabile post-partita del big match contro la Longobarda.


L'ALLENATORE:
Volevo scrivere qualcosa su Simone Inzaghi, ma non mi viene in mente nulla in questo momento
SPIAZEEEEEEE
SPIAZEEEEE PER I FAN

L'UOMO CHIAVE:
Ovvero, l'uomo di cui preoccuparci sulla carta.
Quello che normalmente, per 19 squadre di Serie A su 20, è lo spauracchio prinicipale: Ciro Immobile.

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter 3 Ranocchiate

Scarpa d'oro, Capocannoniere e con un gran pezzo di Jessica come moglie.
Ma ha anche dei difetti.

IL VERO UOMO CHIAVE:
Perché se siete interisti e seguite questa pagina, anche voi avrete ormai capito che in realtà dobbiamo temere l'uomo che non ti aspetti, quello che a fine stagione avrà due gol all'attivo (entrambi contro di noi, s'intende).
ADEKANYE, SEI TU?!

4 chiacchiere pre-partita: Lazio - Inter 4 Ranocchiate

Ultimi articoli

22/10/2020
Inter-Gladbach, il pagellone del RoadToGdansk Bis

HANDANOVIC 6: Stanco di arbitraggi di parte, di rigori regalati, di difensori brizzolati e chi più ne ha più ne metta, Handa capisce che c'è bisogno di dare un segnale: Si inventa una corsa assolutamente a caso verso la nostra trequarti con annessa entrataccia a caso sull'avversario lanciato a rete. Un eroico Ilunga Mwepu dei […]

21/10/2020
Inter - Borussia M'Gladbach nel tempo di un caffè

Primo tempo 0’ - Visto l’andazzo, mi sono già bombato di aspirine e canniboidi vari peggio di Flachi. Magari riesco a prevenire la notte insonne che mi aspetta. 1’ - Però almeno posso vedere Eriksen che saltella in campo per almeno tutto il primo tempo <3 2’ - Comunque, signori e signore, si aprono le […]

21/10/2020
4 chiacchiere pre-partita: Inter - Borussia Ctrl+v

Cari amici di Ranocchiate, bentornati nella Champions League. La SOLA ED UNICA COPPA EUROPEA CHE SPERIAMO DI RIUSCIRE A CONQUISTARE! Sarò onesto: fra Finale di Europa League, calciomercato, Campionato e pausa nazionali questo giorno è arrivato senza che potessi ansiare per bene in vista di questa partita: tant'è, i Mönchengladbach......come diavolo si chiamano quelli di […]

18/10/2020
Inter-Milan, il pagellone della disperazione

HANDANOVIC 6: Applausoni per Samir che vince il premio come miglior pararigori della Serie A. Su un rigore che è finito comunque in rete, in un derby che abbiamo comunque perso. Fantastico.Un po' come quando la ragazza che ti piace ti dice che vorrebbe un ragazzo proprio come te (ma non te), o come quando […]

17/10/2020
Il derby maledetto nel tempo di un caffè

Primo tempo 1’ - Incredibilmente, nonostante le diverse assenze, riusciamo a mettere undici giocatori in campo. Per la panchina invece ci dobbiamo accontentare del figlio del magazziniere, di un compagno di merende di Pinamonti.Si dice che Ausilio abbia tesserato al volo anche due passanti capitati per caso vicino a San Siro. 2’ - Subito Hamiki […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram