28/06/2020

Parma - Inter: una tranquillissima serata di paura

Forse stanotte riuscirò a non fare di nuovo quell’orribile incubo, speriamo bene.
Ho paura di non riuscire a prendere sonZZZZZZZZ

“…No Caputo dopo 4 minuti no…”

“…no Berardi no, aiuto…”
“…Dai Gaglia sei a porta vuota…”

Parma - Inter: una tranquillissima serata di paura 1 Ranocchiate

AAAAAAAAAAAAAAAAAAA
No more Crazy Inter. Fesso io che c’ho creduto. Maledetto Sassuolo. Non sono pronto per scrivere, non mi sono ancora ripreso.
Basta, devo superarla.
The show must show go.
*ehm ehm*

5 vittorie, 6 pareggi, 14 sconfitte.
Cari amici di Ranocchiate, se c’è una partita capace di terrorizzarmi come quelle con i maledetti neroverdi, è la trasferta a Parma.
Avete presente la frase:
“quando un uomo col fucile incontra un uomo con la pistola, quello con la pistola è un uomo morto”?
Ecco, nel caso di Inter e Parma il fucile si inceppa e l’uomo con la pistola ti colpisce alla testa da 4 km di distanza.
Se ripenso ai momenti più bui della nostra Inter, il 2-0 con doppietta di DE CEGLIE è sicuramente sul podio.
Curiosamente, il Tardini è anche fra i momenti più belli che ricordo, con la doppietta di Ibra in versione #Mitt che ci regalò lo scudetto all’ultima giornata.

Quindi, ricapitolando: arriviamo in uno degli stadi più ostici, dopo una delle partite più difficili, senza Skriniar per la prima di 3 giornate, con gli infortuni di Sensi ancora altamente contagiosi ma con il cuore colmo di gioia e speranza per il possibile arrivo di HAKIMI.
Sono solo io o anche voi avete le emozioni confuse?

All’andata fu 2-2 con reti di Candrew e Romelu per noi, Gervinho e (manco a dirlo) l’ex di turno ancora fresco di trasferimento, il nostro amato Yann.

E voi, che partita vi aspettate?

Parma - Inter: una tranquillissima serata di paura

Forse stanotte riuscirò a non fare di nuovo quell’orribile incubo, speriamo bene.
Ho paura di non riuscire a prendere sonZZZZZZZZ

“…No Caputo dopo 4 minuti no…”

“…no Berardi no, aiuto…”
“…Dai Gaglia sei a porta vuota…”

Parma - Inter: una tranquillissima serata di paura 2 Ranocchiate

AAAAAAAAAAAAAAAAAAA
No more Crazy Inter. Fesso io che c’ho creduto. Maledetto Sassuolo. Non sono pronto per scrivere, non mi sono ancora ripreso.
Basta, devo superarla.
The show must show go.
*ehm ehm*

5 vittorie, 6 pareggi, 14 sconfitte.
Cari amici di Ranocchiate, se c’è una partita capace di terrorizzarmi come quelle con i maledetti neroverdi, è la trasferta a Parma.
Avete presente la frase:
“quando un uomo col fucile incontra un uomo con la pistola, quello con la pistola è un uomo morto”?
Ecco, nel caso di Inter e Parma il fucile si inceppa e l’uomo con la pistola ti colpisce alla testa da 4 km di distanza.
Se ripenso ai momenti più bui della nostra Inter, il 2-0 con doppietta di DE CEGLIE è sicuramente sul podio.
Curiosamente, il Tardini è anche fra i momenti più belli che ricordo, con la doppietta di Ibra in versione #Mitt che ci regalò lo scudetto all’ultima giornata.

Quindi, ricapitolando: arriviamo in uno degli stadi più ostici, dopo una delle partite più difficili, senza Skriniar per la prima di 3 giornate, con gli infortuni di Sensi ancora altamente contagiosi ma con il cuore colmo di gioia e speranza per il possibile arrivo di HAKIMI.
Sono solo io o anche voi avete le emozioni confuse?

All’andata fu 2-2 con reti di Candrew e Romelu per noi, Gervinho e (manco a dirlo) l’ex di turno ancora fresco di trasferimento, il nostro amato Yann.

E voi, che partita vi aspettate?

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram