Parma-Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo

3’ - Lautaro ci prova da fuori con la stessa convinzione di Brozovic quando si sveglia la mattina. Un inizio che ci piace, insomma.

5’ - Ancora Lautaro imbeccato bene da Candreva e non fa niente se guadagniamo solo un calcio d’angolo perché l’assist di Candreva vale da solo i 30 milioni che abbiamo dato a Lotito per lui.

11’ - Barella perde palla come un Taider qualunque e Kurtic in contropiede mi fa sudare male.

12’ - E siamo già alle preghiere inframezzate usa bestemmie. L’attacco del Parma ci taglia con un grissino come nella pubblicità del tonno Rio Mare ma veniamo incredibilmente graziati dal piede di Gervinho che la spara a lato da 7 metri.

14’ - in compenso Gerginho si rifà subito. Servito sulla sinistr, si mangia Candreva, intontisce D’Ambrosio con un paio di finte e la infila nell’angolino. 1 a 0.

18’ - Hakimi, non stai guardando la partita vero?

19’ - Bel colpo di testa di Godin che finisce fuori di poco. Poi è tutto un dramma.
Var, revisione accurata, l’arbitro esce facendo il segno della decisone var, si ferma, dice a tutti di aspettare e ne approfitta per chiedere a Dermaku come sta sua sorella, poi all’improvviso chiama il fuorigioco. E perdiamo pure il calcio d’angolo.

24’ - Kulusevski si mangia Godin con la stessa foga con cui io mi mangio un Ferrero rocher a Natale. Io suo sinistro è difettoso e ancora una volta ci ritroviamo a ringraziare Gesù Cristo.

25’ - Gesù Cristo che ci ritroviamo subito a ringraziare dopo che Cornelius, pescato a tu per tu con Handanovic da Gervinho in contropiede, si mangia l’ennesimo pallone del 2 a 0.

26’ - È ufficiale: inizio a preoccuparmi della remuntada di Roma e Napoli.

34’ - Bell’inserimento di Candreva in area sulla destra culminato in un bel cross rasoterra che viene ciccato da tutti. Il tutto termina in una mischiano che si conclude con Lautaro che, stranamente, tira una zappata a un difensore avversario.

40’ - Di nuovo Cornelius vicinissimo al raddoppio.
Era tanto tempo che non mi sentivo così male con me stesso, grazie ragazzi.

44’ - Biraghi: crossa da buona posizione.
Difensore: intercetta.
Ecco, ora ripetetelo 100 volte.

Intervallo

Ho già detto che schifo?
Beh, per evitare fraintendimenti:
Che schifo.
Che schifo.
Che schifo.

Secondo tempo

1’ - La trama del match sembra essere la stessa del primo tempo: ogni volta che Gervinho prende palla nella nostra difesa si scatena il panico assoluto e l’unico santo a cui possiamo affidarci sono i piedi storti dei giocatori avversari.

8’ - Le nostre incessanti azioni si ripetono sempre uguali tra loro: una matassa confusa e ingarbugliata di tentativi di portare la palla in area avversaria che si conclude sempre in un nulla di fatto . La cosa peggiore è che non ho nemmeno più la speranza di poter pareggiare di fronte a questo spettacolo.

15’ - CRISTIANUCCIO EDDAAAAI ALMENO TU CAZZO

20’ - La cosa peggiore di certe partite è che alla fine ti ritrovi pure ad ammettere che Candreva è stato uno dei migliori.

22’ - Nel frattempo Berni si fa espellere dimostrandoci ancora una volta quanto sia bella la vita del terzo portiere.

29’ - Ormai l’unico interesse di questa partita resta nel capire se e quando il Parma raddoppierà.

35’ - Alexis prova a ravvivare le mie speranze con una bombola da fuori ma non è proprio serata

38’ - STEEEEEEPHAN DE VRIIIJ! Ancora una volta piazza il suo testone sulla palla e ci toglie le castagne dal fuoco!

Per qualche ragione l’arbitro espelle pure Kucka.
E adesso andiamo a vincerla senza il minimo merito!

42’ - NON CI CREEEEEDOOOOOOO! ALESSANDRO BASTONIIIIIIII!
Grande giocata di Moses sulla destra, cross in messo su cui arriva la zuccata di Bastoni da due passi.

Questo vantaggio è veramente imbarazzante. Mi sento sporco.

45’ - Rischiamo pure di fare il terzo ma Ashley si fa ipnotizzare da Sepe e butta via il pallone della tranquillità.

Mi sembra quasi una scena già vista.

45' + 5' - INCREDIBILEEEEE! 1 A 2! ABBIAMO VINTO

Parma-Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo

3’ - Lautaro ci prova da fuori con la stessa convinzione di Brozovic quando si sveglia la mattina. Un inizio che ci piace, insomma.

5’ - Ancora Lautaro imbeccato bene da Candreva e non fa niente se guadagniamo solo un calcio d’angolo perché l’assist di Candreva vale da solo i 30 milioni che abbiamo dato a Lotito per lui.

11’ - Barella perde palla come un Taider qualunque e Kurtic in contropiede mi fa sudare male.

12’ - E siamo già alle preghiere inframezzate usa bestemmie. L’attacco del Parma ci taglia con un grissino come nella pubblicità del tonno Rio Mare ma veniamo incredibilmente graziati dal piede di Gervinho che la spara a lato da 7 metri.

14’ - in compenso Gerginho si rifà subito. Servito sulla sinistr, si mangia Candreva, intontisce D’Ambrosio con un paio di finte e la infila nell’angolino. 1 a 0.

18’ - Hakimi, non stai guardando la partita vero?

19’ - Bel colpo di testa di Godin che finisce fuori di poco. Poi è tutto un dramma.
Var, revisione accurata, l’arbitro esce facendo il segno della decisone var, si ferma, dice a tutti di aspettare e ne approfitta per chiedere a Dermaku come sta sua sorella, poi all’improvviso chiama il fuorigioco. E perdiamo pure il calcio d’angolo.

24’ - Kulusevski si mangia Godin con la stessa foga con cui io mi mangio un Ferrero rocher a Natale. Io suo sinistro è difettoso e ancora una volta ci ritroviamo a ringraziare Gesù Cristo.

25’ - Gesù Cristo che ci ritroviamo subito a ringraziare dopo che Cornelius, pescato a tu per tu con Handanovic da Gervinho in contropiede, si mangia l’ennesimo pallone del 2 a 0.

26’ - È ufficiale: inizio a preoccuparmi della remuntada di Roma e Napoli.

34’ - Bell’inserimento di Candreva in area sulla destra culminato in un bel cross rasoterra che viene ciccato da tutti. Il tutto termina in una mischiano che si conclude con Lautaro che, stranamente, tira una zappata a un difensore avversario.

40’ - Di nuovo Cornelius vicinissimo al raddoppio.
Era tanto tempo che non mi sentivo così male con me stesso, grazie ragazzi.

44’ - Biraghi: crossa da buona posizione.
Difensore: intercetta.
Ecco, ora ripetetelo 100 volte.

Intervallo

Ho già detto che schifo?
Beh, per evitare fraintendimenti:
Che schifo.
Che schifo.
Che schifo.

Secondo tempo

1’ - La trama del match sembra essere la stessa del primo tempo: ogni volta che Gervinho prende palla nella nostra difesa si scatena il panico assoluto e l’unico santo a cui possiamo affidarci sono i piedi storti dei giocatori avversari.

8’ - Le nostre incessanti azioni si ripetono sempre uguali tra loro: una matassa confusa e ingarbugliata di tentativi di portare la palla in area avversaria che si conclude sempre in un nulla di fatto . La cosa peggiore è che non ho nemmeno più la speranza di poter pareggiare di fronte a questo spettacolo.

15’ - CRISTIANUCCIO EDDAAAAI ALMENO TU CAZZO

20’ - La cosa peggiore di certe partite è che alla fine ti ritrovi pure ad ammettere che Candreva è stato uno dei migliori.

22’ - Nel frattempo Berni si fa espellere dimostrandoci ancora una volta quanto sia bella la vita del terzo portiere.

29’ - Ormai l’unico interesse di questa partita resta nel capire se e quando il Parma raddoppierà.

35’ - Alexis prova a ravvivare le mie speranze con una bombola da fuori ma non è proprio serata

38’ - STEEEEEEPHAN DE VRIIIJ! Ancora una volta piazza il suo testone sulla palla e ci toglie le castagne dal fuoco!

Per qualche ragione l’arbitro espelle pure Kucka.
E adesso andiamo a vincerla senza il minimo merito!

42’ - NON CI CREEEEEDOOOOOOO! ALESSANDRO BASTONIIIIIIII!
Grande giocata di Moses sulla destra, cross in messo su cui arriva la zuccata di Bastoni da due passi.

Questo vantaggio è veramente imbarazzante. Mi sento sporco.

45’ - Rischiamo pure di fare il terzo ma Ashley si fa ipnotizzare da Sepe e butta via il pallone della tranquillità.

Mi sembra quasi una scena già vista.

45' + 5' - INCREDIBILEEEEE! 1 A 2! ABBIAMO VINTO

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

28/01/2023
Cremonese-Inter, il prepartita sul cruscotto

La vedete quella luce rossa in lontananza? Ma sì, dai, se guardate bene riuscite a notarla anche voi.Là, in fondo a destra, dopo tutti i nomi delle squadre di Serie A, vicino alla scritta "Retrocessione"!Ecco, quello è il fanalino di coda del campionato.Quella è la Cremonese. Ebbene sì, è appena passata un'altra settimana sulle montagne […]

24/01/2023
Inter - Empoli, il pagellone incredulo

ONANA 5 - Ah che bella fase l’innamoramento.Le farfalle nello stomaco, quella inspiegabile voglia di passare più tempo possibile insieme…guardi quella persona e pensi: ma dove sei stato tutto questo tempo? Come facevo io senza di te?E soprattutto, hai davvero dei difetti o lo dici per dire?Bene, benvenuti a “il dopo”, ovvero quella simpatica fase […]

24/01/2023
Inter - Empoli, dieci rossi post-partita

🤬 - Stamattina con una gran voglia di disdire anche io qualsiasi cosa, ve lo giuro. ❤️ - È comunque il 24 di gennaio, buon BrozoDay a tutti, TORNA KAPETANE MOJ MI MANCHI 🤬 - Non avessi già espatriato l’avrei fatto di corsa stamattina. N.B. L’espatrio non protegge dagli effetti collaterali di Inter - Empoli 🤬 - Comunque volevo […]

23/01/2023
Inter - Empoli nel tempo di un caffè scadente

0’ - Non credevo che avrei mai ringraziato DAZN per qualcosa. Poi chiamano Strama. E allora ditelo.. PRIMO TEMPO: 1'- L'intesa tra Lauti e Tucu è commovente, nel senso che mi sto già disperando 4’ - sono quattro minuti che cantiamo ‘Milan merda’. Spero di cuore che ci stiate sentendo da casa perché non ho […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram