Parma - Inter nel tempo di un caffè anticrisi

Primo tempo

1' - Con il Parma che ci chiude subito nella nostra metà campo, è già evidente chi comanda qui.

2’ - Ripartiamo da Skriniar, che la passa ad Asamoah: poi tutti e due si fanno chiudere in un angolo e regaliamo angolo al Parma.
Bello. Bravi.
Sarà uno schema?

5' - Prima occasione per i gialloblu.
Be', ho troppi brutti ricordi del Tardini per aspettarmi una serata tranqulla.

6' - Credetemi, io amo perdutamente Skriniar e De Vrij, ma non vi manca quando Samuel gambizzava il primo attaccante avversario che si dimostrava un po' troppo vivace?

12' - Azione promettente sull'asse Nainggolan - Joao Mario, con il bello che salta l'uomo a centrocampo e dà una pregevole palla in profondità che D'Ambrosio deve solo accarezzare per piazzare in area.
Stanno ancora cercando il pallone.

20' - Prima fiammata di Gervinho.
Slalom gigante sui nostri difensori e tiro alla Holly & Benji che si schianta sulla traversa creando un varco spazio-temporale.
Candreva emerge dalla panchina e guarda Spalletti: "Mister, un bersaglio!"
Luciano sprofonda in panchina e pensa a quanto gli manca Mitt.

35' - Il risultato si mantiene sullo 0-0.
La gara è tesa.
La lotta per non retrocedere si fa sempre più dura.

Secondo tempo

47' - Interessante palla in profondità per Nainggolan, anticipato da Sepe.
Vorremmo dire che questa non è stata la migliore occasione interista finora, ma, purtroppo, è così.

48' - Icardi e Perisic cercano di ritrovare l'antica e perduta intesa, ma il colpo di testa del capitano ad interim sul cross del croato si spegne almeno due metri lontano dal palo.

52' - Sbianco, sorpreso dall'improvviso vantaggio che pensavo mai avrei visto, poi riacquisto colore, mentre mi inginocchio a terra e urlo al cielo il nome di D'Ambrosio.
Infine, sbianco di nuovo, quando al replay vedo chiaramente il pallone correggere la traiettoria del pallone in rete.

57' - Entra Biabiany.
Già pronto a giustiziarci.

69' - #Rano_Stats
Dal 2010, l'Inter è la squadra che ha sparato più palloni nello spazio, avendo superato l'esosfera ben 412 volte.

79' - EL TOROOOOOOOO!
Dopo tante difficoltà, sfrutta al meglio la grande palla in profondità di Nainggolan, batte Sepe e si toglie, ci toglie un peso dal cuore.
1 a 0 e un calcio alla #CrisInter, alla #CrisiMitt, alla #Crisifasciadestr, a tutte le #crisi.

83' - Doppia pazzesca occasione per il 2 a 0. Palla al bacio di Lautaro per l'inserimento in area di Vecino, il Garruo prima controlla alla grande superando Sepe, ma tira verso la porta una mozzarellona che la difesa del Parma riesce a spazzare.
Sul proseguimento Brozo prova a piazzare il pallone nel sette, ma viene frenato dal maledetto palo.

90' + 2' - A proposito di maledetti, Roberto inglese tenta di rifilarci la classica beffa con una notevole girata su un cross dalla sinistra.
Handa però dicr no e chiude una volta per tutte la crisi.

90' + 5' - Finisce così. Finalmente torniamo a macinare punti in campionato, ma ora testa alle cose importanti.
Testa al #RoadtoBaku

Parma - Inter nel tempo di un caffè anticrisi

Primo tempo

1' - Con il Parma che ci chiude subito nella nostra metà campo, è già evidente chi comanda qui.

2’ - Ripartiamo da Skriniar, che la passa ad Asamoah: poi tutti e due si fanno chiudere in un angolo e regaliamo angolo al Parma.
Bello. Bravi.
Sarà uno schema?

5' - Prima occasione per i gialloblu.
Be', ho troppi brutti ricordi del Tardini per aspettarmi una serata tranqulla.

6' - Credetemi, io amo perdutamente Skriniar e De Vrij, ma non vi manca quando Samuel gambizzava il primo attaccante avversario che si dimostrava un po' troppo vivace?

12' - Azione promettente sull'asse Nainggolan - Joao Mario, con il bello che salta l'uomo a centrocampo e dà una pregevole palla in profondità che D'Ambrosio deve solo accarezzare per piazzare in area.
Stanno ancora cercando il pallone.

20' - Prima fiammata di Gervinho.
Slalom gigante sui nostri difensori e tiro alla Holly & Benji che si schianta sulla traversa creando un varco spazio-temporale.
Candreva emerge dalla panchina e guarda Spalletti: "Mister, un bersaglio!"
Luciano sprofonda in panchina e pensa a quanto gli manca Mitt.

35' - Il risultato si mantiene sullo 0-0.
La gara è tesa.
La lotta per non retrocedere si fa sempre più dura.

Secondo tempo

47' - Interessante palla in profondità per Nainggolan, anticipato da Sepe.
Vorremmo dire che questa non è stata la migliore occasione interista finora, ma, purtroppo, è così.

48' - Icardi e Perisic cercano di ritrovare l'antica e perduta intesa, ma il colpo di testa del capitano ad interim sul cross del croato si spegne almeno due metri lontano dal palo.

52' - Sbianco, sorpreso dall'improvviso vantaggio che pensavo mai avrei visto, poi riacquisto colore, mentre mi inginocchio a terra e urlo al cielo il nome di D'Ambrosio.
Infine, sbianco di nuovo, quando al replay vedo chiaramente il pallone correggere la traiettoria del pallone in rete.

57' - Entra Biabiany.
Già pronto a giustiziarci.

69' - #Rano_Stats
Dal 2010, l'Inter è la squadra che ha sparato più palloni nello spazio, avendo superato l'esosfera ben 412 volte.

79' - EL TOROOOOOOOO!
Dopo tante difficoltà, sfrutta al meglio la grande palla in profondità di Nainggolan, batte Sepe e si toglie, ci toglie un peso dal cuore.
1 a 0 e un calcio alla #CrisInter, alla #CrisiMitt, alla #Crisifasciadestr, a tutte le #crisi.

83' - Doppia pazzesca occasione per il 2 a 0. Palla al bacio di Lautaro per l'inserimento in area di Vecino, il Garruo prima controlla alla grande superando Sepe, ma tira verso la porta una mozzarellona che la difesa del Parma riesce a spazzare.
Sul proseguimento Brozo prova a piazzare il pallone nel sette, ma viene frenato dal maledetto palo.

90' + 2' - A proposito di maledetti, Roberto inglese tenta di rifilarci la classica beffa con una notevole girata su un cross dalla sinistra.
Handa però dicr no e chiude una volta per tutte la crisi.

90' + 5' - Finisce così. Finalmente torniamo a macinare punti in campionato, ma ora testa alle cose importanti.
Testa al #RoadtoBaku

Notizie flash

Ultimi articoli

19/05/2024
Inter - Lazio nel tempo di un caffè

0’ - Non é iniziata la partita ed ho già visto una coreografia commovente e Patrick e SpongeBob allo stadioNon ci capisco nulla ma sto piangendo PRIMO TEMPO: 1' - NOI PATRICK VOI PATRIC 2’ - ma oggi dobbiamo essere felici o tristi? 3’ - Taty ma che vuoi oh?Lasciaci festeggiare per 3 minuti dico […]

19/05/2024
Inter - Lazio. Il prepartita della festa

UEEEEEEEEEEE Cazzarola Steven si parlava di festeggiamenti piuttosto importanti ma non pensavamo che avresti presa per vera la canzone delle lampadine che si canta ad ogni comunione sulla faccia della terra. LA NOSTRA FESTA NON DEVE FINIRE NON DEVE FINIRE E NON FINIRÀ AAAAAAAAAAALLELUJA ALLELUJA AAAAAAAAAAAA Vabbè ma se vogliamo continuare per noi va bene. […]

11/05/2024
Frosinone – Inter, il pagellone goleador

MR. HUNZIKER 10 –  Non si può lasciare la porta incustodita un secondo a Reggio Emilia, che i ragazzi tornano a casa con una sconfitta e, cosa ancora peggiore, il record di clean sheet a forte rischio. Allora Yann decide di prendere la situazione nel guantone e comincia a sfoderare tutto il repertorio di parate […]

10/05/2024
Frosinone - Inter nel tempo di cinque caffè

Primo tempo 1' - Mone ha le occhiaie da ansia anche oggi. Forse pensa a Laurientè 7' - un po' di Moneball per compiacere il pubblico 11’ - sembra un’amichevole estiva 11'- Con la differenza che il Frosinone si gioca la serie A 13' - Frat cambia i tacchetti per favore 16' -  cross poetico di […]

10/05/2024
Frosinone - Inter, qualche pensierino prepartita

💭 Sì andiamo in versione ridotta perché oh Lukaku può permettersi di sparire nelle partite che contano e noi non possiamo mettere qualche punto in meno al prepartita di FrosinoneCulone - Inter valevole per 'sta grandissima ceppa? Sempre con affetto eh Romè. 💭 Che poi a proposito di culoni, visto bella settimana? Manca solo che […]

05/05/2024
Sassuolo - Inter, il pagellone che ci aspettavamo

AUDERO 6 - "Aaaaah, che bello! Questa volta sarò io a portare a casa il clean sheet senza fare nulla!"Fu così che il giovane Emil si ritrovò a dover fare un mezzo pericolo su quel gran pezzo di sconosciuto di Lipani per poi venire fulminato da un tiro sotto l'incrocio di Laurientè, uno che si […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram