05/04/2017

Il pagellone di Inter-Sampdoria: la rivincita dei bidoni

HANDANOVIC 5.5: Samir e il suo procuratore si apprestano a scrivere la prossima intervista in cui minaccerà la cessione a causa dell'ennesima esclusione dalla Champions. P.s. Un tempo pare avesse la nomea di pararigori

D'AMBROSIO 5.5: Immortalato nell'intervallo mentre si appresta a definire i dettagli del rinnovo insieme al suo procuratore. Pare che da quel momento non sia più rientrato in campo

Il pagellone di Inter-Sampdoria: la rivincita dei bidoni 1 Ranocchiate

MEDEL&MIRANDA 5.5: Lasciati soli di fronte agli attacchi blucerchiati lo scenario è quello di una piccola Termopili L'esito però è il peggiore. Con il solito Quagliarella che non si lascia sfuggire l'opportunità di segnare a una delle poche squadre contro cui può ancora esultare

ANSALDI 5: Si dimentica nuovamente come giocare a calcio. Clima Derby. Gagliardini S.d.l.n.s.V: Senza di lui non si Vince.

KONDOGBIA 6: Turnover pesante dopo due settimane intense a giocare con la Francia. Su PES con Biabiany. Pare che al 28' del primo tempo spazientito si sia tolto la tuta e abbia detto "Mister, sono pronto".

BROZOVIC 0: Il nostro piccolo grande caso umano di Zagabria trasmette il suo disordine mentale al centrocampo per tutti i novanta minuti. Sbaglia tutto ciò che sia possibile sbagliare, accompagnato dalla solita sbuffata e dal mulinello con quelle su cazzo di braccia lunghe due metri e mezzo. Fino a quando non succede quello che tutti sappiamo. Pare che Suning abbia già lanciato sul mercato cinese il set di freccette con la sua faccia come bersaglio. Mou, comprati per davvero questo ritardato ed entrarerai per la seconda volta nella storia dell'Inter.

CANDREVA 1: un...a volta eri un giocatore decente. Un tracollo così brutto non si vedeva dal '29 a Wall Street.

PERISIC 4: prosegue in linea col suo recente stato di forma, quello di Torino.

ICARDI 1: cioè il pallone che gli capita. E lo spara in curva. Per il resto sempre in fuorigioco, e fuori dal gioco.

Eder 6-: Ha il vantaggio di aver fatto quel tiro, purtroppo respinto da Gabbani. Ops..Viviano

JOAO MARIO 2: il suo apporto consiste in un passaggio orizzontale suicida e un'occasione offensiva gettata al vento.

BANEGA 5: Dopo la trasferta boliviana pare non avere più Viagra ops, benzina, in corpo.

PIOLI 5: Da una parte non è colpa sua se Icardi si mangia i gol e Brozo gioca a pallanuoto, però chi lo ha messo e lasciato titolare? Non demordiamo, potrebbe essere un suo piano: Perdere con Samp e Crotone e poi vincere con Milan, Fiorentina, Napoli e Lazio. E adesso come la mettiamo, Zhang?

Il pagellone di Inter-Sampdoria: la rivincita dei bidoni

HANDANOVIC 5.5: Samir e il suo procuratore si apprestano a scrivere la prossima intervista in cui minaccerà la cessione a causa dell'ennesima esclusione dalla Champions. P.s. Un tempo pare avesse la nomea di pararigori

D'AMBROSIO 5.5: Immortalato nell'intervallo mentre si appresta a definire i dettagli del rinnovo insieme al suo procuratore. Pare che da quel momento non sia più rientrato in campo

Il pagellone di Inter-Sampdoria: la rivincita dei bidoni 2 Ranocchiate

MEDEL&MIRANDA 5.5: Lasciati soli di fronte agli attacchi blucerchiati lo scenario è quello di una piccola Termopili L'esito però è il peggiore. Con il solito Quagliarella che non si lascia sfuggire l'opportunità di segnare a una delle poche squadre contro cui può ancora esultare

ANSALDI 5: Si dimentica nuovamente come giocare a calcio. Clima Derby. Gagliardini S.d.l.n.s.V: Senza di lui non si Vince.

KONDOGBIA 6: Turnover pesante dopo due settimane intense a giocare con la Francia. Su PES con Biabiany. Pare che al 28' del primo tempo spazientito si sia tolto la tuta e abbia detto "Mister, sono pronto".

BROZOVIC 0: Il nostro piccolo grande caso umano di Zagabria trasmette il suo disordine mentale al centrocampo per tutti i novanta minuti. Sbaglia tutto ciò che sia possibile sbagliare, accompagnato dalla solita sbuffata e dal mulinello con quelle su cazzo di braccia lunghe due metri e mezzo. Fino a quando non succede quello che tutti sappiamo. Pare che Suning abbia già lanciato sul mercato cinese il set di freccette con la sua faccia come bersaglio. Mou, comprati per davvero questo ritardato ed entrarerai per la seconda volta nella storia dell'Inter.

CANDREVA 1: un...a volta eri un giocatore decente. Un tracollo così brutto non si vedeva dal '29 a Wall Street.

PERISIC 4: prosegue in linea col suo recente stato di forma, quello di Torino.

ICARDI 1: cioè il pallone che gli capita. E lo spara in curva. Per il resto sempre in fuorigioco, e fuori dal gioco.

Eder 6-: Ha il vantaggio di aver fatto quel tiro, purtroppo respinto da Gabbani. Ops..Viviano

JOAO MARIO 2: il suo apporto consiste in un passaggio orizzontale suicida e un'occasione offensiva gettata al vento.

BANEGA 5: Dopo la trasferta boliviana pare non avere più Viagra ops, benzina, in corpo.

PIOLI 5: Da una parte non è colpa sua se Icardi si mangia i gol e Brozo gioca a pallanuoto, però chi lo ha messo e lasciato titolare? Non demordiamo, potrebbe essere un suo piano: Perdere con Samp e Crotone e poi vincere con Milan, Fiorentina, Napoli e Lazio. E adesso come la mettiamo, Zhang?

Notizie flash

Ultimi articoli

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

15/09/2021
Inter – Real Madrid, il prepartita del ritorno nella competizione sbagliata

Dame e cavalieri, bentornati al vice torneo europeo più importante di tutti i tempi, al vice palcoscenico più illuminato del mondo con la vice musichetta più iconica dell’universo. Lo so, siamo tutti un po’ delusi da questa maledetta falla del sistema delle qualificazioni che manda la vincente del campionato nazionale in prima fascia di Champions […]

13/09/2021
Sampdoria - Inter, il pagellone della Pazza Inter

HANDA 10 - Il Vicecap è ormai stella polare del nostro interismo: scende in campo e stai lì a chiederti:"Andrà bene?""Andrà male?""Quel cappellino alla Benji Price ci salverà?"Beh, bene non è andata. Però dai ci sembra esagerato dare colpe a luHANDAOUTTTT, SE NON PARI UNA DEVIAZIONE DI TACCO DI UN TUO COMPAGNO DA 20 cm […]

12/09/2021
Sampdoria-Inter, dieci pensieri post-partita

10 - Prima giornata di campionato dopo la sosta e prima giornata del Fantacalcio, ma sai che alla fine la pausa nazionali non è poi così male? 9 - Notizie dal mondo: Tino Lazaro ha fatto il suo esordio con la maglia del Benfica. Saggiamente è stato fatto entrare dopo l'uscita dal terreno di gioco […]

12/09/2021
Samp-Inter nel tempo di un caffè

Primo tempo 1’ - Avevo proprio una gran voglia di incontrare di nuovo Candreva. 2’ - Dimarco centrale difensivo mi sta già regalando emozioni che non sentivo dai tempi di Juan Jesus. 4’ - Stavo scolando la pasta e a momenti prendiamo gol. Che belle le partite alle 12.30.C’è pure Handa col cappellino. 17’ - […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram