20/06/2018

Omnes viae Radja ducunt

O anche: tutte le vie portano a Radja.

Le storie dell'Inter e del centrocampista belga sono andate vicinissime a toccarsi in molte occasioni, da quando Nainggolan militava ancora nel Cagliari, facendo intravedere già ottime doti.

"L'Inter sembra aver vinto la corsa a Radja Nainggolan, centrocampista belga del Cagliari al centro di un vero e proprio duello di mercato tra i nerazzurri e la Roma di Sabatini. E' stato un week end di incontri e lavoro per Marco Branca, che si è trasferito nel resort di Santa Margherita dove il giocatore sta completando le vacanze. Secondo indiscrezioni riportate oggi dal Corriere dello Sport, Branca e Nainggolan si sono incontrati e hanno definito l'accordo su ingaggio e durata del contratto. Circostanza smentita su Twitter dal giocatore."

Ecco cosa raccontavano su Panorama, con il duello mitico tra Marco Branca e Walter Sabatini. Alla fine il grande Branca nel resort ci era andato solo a figa.

Ovviamente Radja ci punisce già in una delle prime occasioni possibili.
Ovviamente vi mettiamo il video in pessima qualità con commento in arabo.

La grande svolta si ha con l'arrivo dell'irreprensibile magnate indonesiano Erick "Gastone" Thohir. Col suo portafoglio pieno di soldoni e la presentazione da uomo della resurrezione interista AHAHHAHA attendiamo di sapere con ansia chi sarà il suo colpo di presentazione.

Le opzioni sono due:

Il ninja Radja, anche lui di origini indonesiane, dunque uomo marketing perfetto per l'oriente, giovane, forte, promettente e a buon prezzo

Il profeta Hernanes, pacco brasiliano bollito over 30, il solito pippone rifilatoci da Lotito

INDOVINATE QUALE DEI DUE ABBIAMO PRESO

Omnes viae Radja ducunt 1 Ranocchiate
IL RESTO È STORIA.

Radja segna all'Inter in ben 4 occasioni, ma probabilmente la più impressionante di tutte è quel 26 febbraio 2017 in cui travolge con facilità Gagliardini.

La svolta sembra arrivare con l'arrivo di Spalletti all'Inter. Nainggolan è al numero uno nella lista dei desideri, ma gli impegni per portare a Milano Pastore, Di Maria e Dalbert fanno saltare tutto.
Solo temporaneamente. Un anno dopo riparte l'offensiva, quella di cui stiamo leggendo negli ultimi giorni.

Le cifre sembrano molto interessanti, purtroppo dobbiamo privarci di giocatori del vivaio, ed è sempre un peccato vederli andare via ....però alla fine ce ne faremo una ragione Davidino.
(Zaniolo nuovo Coutinho invece con la sfiga che abbiamo è quotato a 1.20)

Probabilmente ci sarà qualcosa sotto, con i rapporti tra Nainggolan e Roma non al meglio, l'età che avanza per un classe '88 e le necessità di bilancio dei giallorossi, che nel frattempo stanno portando a casa Cristante e anche Pastore, in uno strano giro di destini intrecciati.

Piccola parentesi: In tutto questo c'è da ricordarsi anche di Rafigna, e della sua missione #RISCATT che se ne va tristemente scemando.

Il ninja corrisponde all'identikit del giocatore ricercato da Spalletti, un leader che lui conosce bene, e che speriamo sarà capace di motivare al meglio (per la Cina c'è tempo). Impiegato sulla trequarti, potrebbe garantire quel mix di muscoli, inserimenti e si spera gol che ci sono tanto mancati negli ultimi tempi.

Ecco perché oltre alle necessità economiche, quelle per Rafinha, Pastore ecc..potrebbero essere delle bocciature di tipo tecnico-tattico da parte dell'allenatore toscano. Forse i loro nomi a gennaio erano solo delle toppe, prima del vero colpo che Lucianone aveva in mente.

Personalmente lasciatemi spezzare una lancia in favore di Rafigna e del suo #RISCATT, che probabilmente per la stragrande maggioranza dei tifosi interisti sarebbe accolta con gioia.

Radja potrebbe arretrarsi sulla linea dei centrocampisti con Brozovic e lasciare posto a Rafigna in avanti. Sarebbe un centrocampo, per il mio modesto parere, completo di tutto e molto competitivo.

Ma per adesso, salvo eventi clamorosi, tutte le strade portano a Radja. Perciò tiriamo un sospiro di sollievo per una trattativa potenzialmente ottima e auguriamo a Lucianone di divertirsi, e soprattutto divertirci, con il suo nuovo acquisto.

Mal che vada ci godremo delle belle dirette su instagram con lui e MITT.

Omnes viae Radja ducunt

O anche: tutte le vie portano a Radja.

Le storie dell'Inter e del centrocampista belga sono andate vicinissime a toccarsi in molte occasioni, da quando Nainggolan militava ancora nel Cagliari, facendo intravedere già ottime doti.

"L'Inter sembra aver vinto la corsa a Radja Nainggolan, centrocampista belga del Cagliari al centro di un vero e proprio duello di mercato tra i nerazzurri e la Roma di Sabatini. E' stato un week end di incontri e lavoro per Marco Branca, che si è trasferito nel resort di Santa Margherita dove il giocatore sta completando le vacanze. Secondo indiscrezioni riportate oggi dal Corriere dello Sport, Branca e Nainggolan si sono incontrati e hanno definito l'accordo su ingaggio e durata del contratto. Circostanza smentita su Twitter dal giocatore."

Ecco cosa raccontavano su Panorama, con il duello mitico tra Marco Branca e Walter Sabatini. Alla fine il grande Branca nel resort ci era andato solo a figa.

Ovviamente Radja ci punisce già in una delle prime occasioni possibili.
Ovviamente vi mettiamo il video in pessima qualità con commento in arabo.

La grande svolta si ha con l'arrivo dell'irreprensibile magnate indonesiano Erick "Gastone" Thohir. Col suo portafoglio pieno di soldoni e la presentazione da uomo della resurrezione interista AHAHHAHA attendiamo di sapere con ansia chi sarà il suo colpo di presentazione.

Le opzioni sono due:

Il ninja Radja, anche lui di origini indonesiane, dunque uomo marketing perfetto per l'oriente, giovane, forte, promettente e a buon prezzo

Il profeta Hernanes, pacco brasiliano bollito over 30, il solito pippone rifilatoci da Lotito

INDOVINATE QUALE DEI DUE ABBIAMO PRESO

Omnes viae Radja ducunt 2 Ranocchiate
IL RESTO È STORIA.

Radja segna all'Inter in ben 4 occasioni, ma probabilmente la più impressionante di tutte è quel 26 febbraio 2017 in cui travolge con facilità Gagliardini.

La svolta sembra arrivare con l'arrivo di Spalletti all'Inter. Nainggolan è al numero uno nella lista dei desideri, ma gli impegni per portare a Milano Pastore, Di Maria e Dalbert fanno saltare tutto.
Solo temporaneamente. Un anno dopo riparte l'offensiva, quella di cui stiamo leggendo negli ultimi giorni.

Le cifre sembrano molto interessanti, purtroppo dobbiamo privarci di giocatori del vivaio, ed è sempre un peccato vederli andare via ....però alla fine ce ne faremo una ragione Davidino.
(Zaniolo nuovo Coutinho invece con la sfiga che abbiamo è quotato a 1.20)

Probabilmente ci sarà qualcosa sotto, con i rapporti tra Nainggolan e Roma non al meglio, l'età che avanza per un classe '88 e le necessità di bilancio dei giallorossi, che nel frattempo stanno portando a casa Cristante e anche Pastore, in uno strano giro di destini intrecciati.

Piccola parentesi: In tutto questo c'è da ricordarsi anche di Rafigna, e della sua missione #RISCATT che se ne va tristemente scemando.

Il ninja corrisponde all'identikit del giocatore ricercato da Spalletti, un leader che lui conosce bene, e che speriamo sarà capace di motivare al meglio (per la Cina c'è tempo). Impiegato sulla trequarti, potrebbe garantire quel mix di muscoli, inserimenti e si spera gol che ci sono tanto mancati negli ultimi tempi.

Ecco perché oltre alle necessità economiche, quelle per Rafinha, Pastore ecc..potrebbero essere delle bocciature di tipo tecnico-tattico da parte dell'allenatore toscano. Forse i loro nomi a gennaio erano solo delle toppe, prima del vero colpo che Lucianone aveva in mente.

Personalmente lasciatemi spezzare una lancia in favore di Rafigna e del suo #RISCATT, che probabilmente per la stragrande maggioranza dei tifosi interisti sarebbe accolta con gioia.

Radja potrebbe arretrarsi sulla linea dei centrocampisti con Brozovic e lasciare posto a Rafigna in avanti. Sarebbe un centrocampo, per il mio modesto parere, completo di tutto e molto competitivo.

Ma per adesso, salvo eventi clamorosi, tutte le strade portano a Radja. Perciò tiriamo un sospiro di sollievo per una trattativa potenzialmente ottima e auguriamo a Lucianone di divertirsi, e soprattutto divertirci, con il suo nuovo acquisto.

Mal che vada ci godremo delle belle dirette su instagram con lui e MITT.

Notizie flash

Ultimi articoli

09/04/2024
Udinese - Inter, il Pagellone quasi inceppato

YANN 6 – Sarà la ruggine di tante partite inoperose, saranno i postumi dell’infortunio o aver dovuto passare la pausa Nazionali con Ricardo Rodrigues, fatto sta che ieri sera Yann era un poco distratto. Se a questo poi aggiungiamo le finte di Fifino in area piccola, capirete che le cose non potevano andare diversamente al […]

08/04/2024
Udinese - Inter nel tempo di un caffè

0’ - Udinese - Inter di lunedì seraCosa potrà mai andare storto? 6' - Basta allargare le braccia per farsi fischiare fallo. MarottaLeague 12' - Tikus mi sa che l'anno prossimo vuole giocarsi il posto con il Tucu 25’ - questa partita è così entusiasmante che mi sa torno a vedere la diretta dell’eclissi 33' […]

08/04/2024
Udinese - Inter, dieci cose più probabili di una vittoria

⏳️ Week end in ansia, lunedì più di merda del solito, settimana rovinata se perdiamo ma meno male che le abbiamo tolto il primo giorno. ✅️ Nuovo soprannome sbloccato: LunedInter 🥊 Coccole e carezze al derby di Roma. 🙃 Leao termina con il campionato con più gol di Thuram. 🤌🏻 La Lega mette una foto […]

02/04/2024
Inter - Empoli, il Pagellone che non scherza

EMILIO 7 –“Che fai lì impalato, Emilio?”“Sto mettendo a posto il borsone, mister”“Pensa a riscaldarti che oggi giochi”“Ahahahahah, bello scherzo, mister!”“Yann non gioca, Emilio, vatti a preparare”“Buona questa, mister, guardi che lo so che oggi è il primo Aprile!”“Yann non ha recuperato”“Ma se si è allenato in gruppo stamattina! Andiamo mister, ho scoperto lo scherzo”“GUARDAMI […]

01/04/2024
Inter - Empoli nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO: 1' - Scusa Niang, Darmy non voleva, è colpa della somiglianza con Leao 2' - Ma che è 'sta moda dei nomi gialli? 5' - DIMAAAAAAAIL RITORNO DELLA GRANDE INTERRRRR 6’ - Che bella la #marottaleague, Dimash può esultare e non prendere giallo ❤️ grazie Beppe, già piango per quando ci abbandonerai tra […]

01/04/2024
Inter - Empoli, dieci pensieri prepartita

💭 Non so voi, ma questa ripresa del campionato mi dà le stesse vibes dell'ultimo giorno di ferie. O del ritorno dalle vacanze, per i più ricchi. 💭 Calendario alla mano, le prossime tre partite sono contro Empoli, Udinese e Cagliari. 💭 Che sarà mai. Infatti per aggiungere un pochino di pepe due di queste […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram