20/06/2018

Omnes viae Radja ducunt

O anche: tutte le vie portano a Radja.

Le storie dell'Inter e del centrocampista belga sono andate vicinissime a toccarsi in molte occasioni, da quando Nainggolan militava ancora nel Cagliari, facendo intravedere già ottime doti.

"L'Inter sembra aver vinto la corsa a Radja Nainggolan, centrocampista belga del Cagliari al centro di un vero e proprio duello di mercato tra i nerazzurri e la Roma di Sabatini. E' stato un week end di incontri e lavoro per Marco Branca, che si è trasferito nel resort di Santa Margherita dove il giocatore sta completando le vacanze. Secondo indiscrezioni riportate oggi dal Corriere dello Sport, Branca e Nainggolan si sono incontrati e hanno definito l'accordo su ingaggio e durata del contratto. Circostanza smentita su Twitter dal giocatore."

Ecco cosa raccontavano su Panorama, con il duello mitico tra Marco Branca e Walter Sabatini. Alla fine il grande Branca nel resort ci era andato solo a figa.

Ovviamente Radja ci punisce già in una delle prime occasioni possibili.
Ovviamente vi mettiamo il video in pessima qualità con commento in arabo.

La grande svolta si ha con l'arrivo dell'irreprensibile magnate indonesiano Erick "Gastone" Thohir. Col suo portafoglio pieno di soldoni e la presentazione da uomo della resurrezione interista AHAHHAHA attendiamo di sapere con ansia chi sarà il suo colpo di presentazione.

Le opzioni sono due:

Il ninja Radja, anche lui di origini indonesiane, dunque uomo marketing perfetto per l'oriente, giovane, forte, promettente e a buon prezzo

Il profeta Hernanes, pacco brasiliano bollito over 30, il solito pippone rifilatoci da Lotito

INDOVINATE QUALE DEI DUE ABBIAMO PRESO

Omnes viae Radja ducunt 1 Ranocchiate
IL RESTO È STORIA.

Radja segna all'Inter in ben 4 occasioni, ma probabilmente la più impressionante di tutte è quel 26 febbraio 2017 in cui travolge con facilità Gagliardini.

La svolta sembra arrivare con l'arrivo di Spalletti all'Inter. Nainggolan è al numero uno nella lista dei desideri, ma gli impegni per portare a Milano Pastore, Di Maria e Dalbert fanno saltare tutto.
Solo temporaneamente. Un anno dopo riparte l'offensiva, quella di cui stiamo leggendo negli ultimi giorni.

Le cifre sembrano molto interessanti, purtroppo dobbiamo privarci di giocatori del vivaio, ed è sempre un peccato vederli andare via ....però alla fine ce ne faremo una ragione Davidino.
(Zaniolo nuovo Coutinho invece con la sfiga che abbiamo è quotato a 1.20)

Probabilmente ci sarà qualcosa sotto, con i rapporti tra Nainggolan e Roma non al meglio, l'età che avanza per un classe '88 e le necessità di bilancio dei giallorossi, che nel frattempo stanno portando a casa Cristante e anche Pastore, in uno strano giro di destini intrecciati.

Piccola parentesi: In tutto questo c'è da ricordarsi anche di Rafigna, e della sua missione #RISCATT che se ne va tristemente scemando.

Il ninja corrisponde all'identikit del giocatore ricercato da Spalletti, un leader che lui conosce bene, e che speriamo sarà capace di motivare al meglio (per la Cina c'è tempo). Impiegato sulla trequarti, potrebbe garantire quel mix di muscoli, inserimenti e si spera gol che ci sono tanto mancati negli ultimi tempi.

Ecco perché oltre alle necessità economiche, quelle per Rafinha, Pastore ecc..potrebbero essere delle bocciature di tipo tecnico-tattico da parte dell'allenatore toscano. Forse i loro nomi a gennaio erano solo delle toppe, prima del vero colpo che Lucianone aveva in mente.

Personalmente lasciatemi spezzare una lancia in favore di Rafigna e del suo #RISCATT, che probabilmente per la stragrande maggioranza dei tifosi interisti sarebbe accolta con gioia.

Radja potrebbe arretrarsi sulla linea dei centrocampisti con Brozovic e lasciare posto a Rafigna in avanti. Sarebbe un centrocampo, per il mio modesto parere, completo di tutto e molto competitivo.

Ma per adesso, salvo eventi clamorosi, tutte le strade portano a Radja. Perciò tiriamo un sospiro di sollievo per una trattativa potenzialmente ottima e auguriamo a Lucianone di divertirsi, e soprattutto divertirci, con il suo nuovo acquisto.

Mal che vada ci godremo delle belle dirette su instagram con lui e MITT.

Omnes viae Radja ducunt

O anche: tutte le vie portano a Radja.

Le storie dell'Inter e del centrocampista belga sono andate vicinissime a toccarsi in molte occasioni, da quando Nainggolan militava ancora nel Cagliari, facendo intravedere già ottime doti.

"L'Inter sembra aver vinto la corsa a Radja Nainggolan, centrocampista belga del Cagliari al centro di un vero e proprio duello di mercato tra i nerazzurri e la Roma di Sabatini. E' stato un week end di incontri e lavoro per Marco Branca, che si è trasferito nel resort di Santa Margherita dove il giocatore sta completando le vacanze. Secondo indiscrezioni riportate oggi dal Corriere dello Sport, Branca e Nainggolan si sono incontrati e hanno definito l'accordo su ingaggio e durata del contratto. Circostanza smentita su Twitter dal giocatore."

Ecco cosa raccontavano su Panorama, con il duello mitico tra Marco Branca e Walter Sabatini. Alla fine il grande Branca nel resort ci era andato solo a figa.

Ovviamente Radja ci punisce già in una delle prime occasioni possibili.
Ovviamente vi mettiamo il video in pessima qualità con commento in arabo.

La grande svolta si ha con l'arrivo dell'irreprensibile magnate indonesiano Erick "Gastone" Thohir. Col suo portafoglio pieno di soldoni e la presentazione da uomo della resurrezione interista AHAHHAHA attendiamo di sapere con ansia chi sarà il suo colpo di presentazione.

Le opzioni sono due:

Il ninja Radja, anche lui di origini indonesiane, dunque uomo marketing perfetto per l'oriente, giovane, forte, promettente e a buon prezzo

Il profeta Hernanes, pacco brasiliano bollito over 30, il solito pippone rifilatoci da Lotito

INDOVINATE QUALE DEI DUE ABBIAMO PRESO

Omnes viae Radja ducunt 2 Ranocchiate
IL RESTO È STORIA.

Radja segna all'Inter in ben 4 occasioni, ma probabilmente la più impressionante di tutte è quel 26 febbraio 2017 in cui travolge con facilità Gagliardini.

La svolta sembra arrivare con l'arrivo di Spalletti all'Inter. Nainggolan è al numero uno nella lista dei desideri, ma gli impegni per portare a Milano Pastore, Di Maria e Dalbert fanno saltare tutto.
Solo temporaneamente. Un anno dopo riparte l'offensiva, quella di cui stiamo leggendo negli ultimi giorni.

Le cifre sembrano molto interessanti, purtroppo dobbiamo privarci di giocatori del vivaio, ed è sempre un peccato vederli andare via ....però alla fine ce ne faremo una ragione Davidino.
(Zaniolo nuovo Coutinho invece con la sfiga che abbiamo è quotato a 1.20)

Probabilmente ci sarà qualcosa sotto, con i rapporti tra Nainggolan e Roma non al meglio, l'età che avanza per un classe '88 e le necessità di bilancio dei giallorossi, che nel frattempo stanno portando a casa Cristante e anche Pastore, in uno strano giro di destini intrecciati.

Piccola parentesi: In tutto questo c'è da ricordarsi anche di Rafigna, e della sua missione #RISCATT che se ne va tristemente scemando.

Il ninja corrisponde all'identikit del giocatore ricercato da Spalletti, un leader che lui conosce bene, e che speriamo sarà capace di motivare al meglio (per la Cina c'è tempo). Impiegato sulla trequarti, potrebbe garantire quel mix di muscoli, inserimenti e si spera gol che ci sono tanto mancati negli ultimi tempi.

Ecco perché oltre alle necessità economiche, quelle per Rafinha, Pastore ecc..potrebbero essere delle bocciature di tipo tecnico-tattico da parte dell'allenatore toscano. Forse i loro nomi a gennaio erano solo delle toppe, prima del vero colpo che Lucianone aveva in mente.

Personalmente lasciatemi spezzare una lancia in favore di Rafigna e del suo #RISCATT, che probabilmente per la stragrande maggioranza dei tifosi interisti sarebbe accolta con gioia.

Radja potrebbe arretrarsi sulla linea dei centrocampisti con Brozovic e lasciare posto a Rafigna in avanti. Sarebbe un centrocampo, per il mio modesto parere, completo di tutto e molto competitivo.

Ma per adesso, salvo eventi clamorosi, tutte le strade portano a Radja. Perciò tiriamo un sospiro di sollievo per una trattativa potenzialmente ottima e auguriamo a Lucianone di divertirsi, e soprattutto divertirci, con il suo nuovo acquisto.

Mal che vada ci godremo delle belle dirette su instagram con lui e MITT.

Notizie flash

Ultimi articoli

07/05/2022
Inter - Empoli, il pagellone della follia

HANDA/SKRI/DE VRIJ/DIMA 7x4+5-2:3 -H: "Ciao a tutti ragazzi"in coro "Ehi Samir"H: "Avete presente quella volta che ho parato 3 tiri in un minuto contro il Milan e mi avete detto che mi dovevate un favore?"SK: "Si, certo"DE: "E che c'entra adesso?"DI: "Io manco c'ero…"H: "Dima tu sei l'ultimo arrivato quindi il tuo pensiero non conta. […]

05/10/2022
Inter - Barcellona, dieci cialde croccanti post - partita

🧇 - Posso scrivere questo post - partita o stiamo ancora giocando il recupero e non lo so? 🧇 - Con la benedizione di Froggy è tutto più semplice (e con Nainggolan allo stadio con un cappello da pescatore). 🧇 - Inter contro la Roma: Inter contro il Barcellona: 🧇 - Peccato però, avevo già preparato l’applauso ammirato a […]

04/10/2022
Inter - Barça nel tempo di un caffè salvavita

E quindi dobbiamo davvero giocare contro il Barcelona del Mercato Faraonico e delle speranze rilanciate.Davvero davvero.In effetti lo so da un bel po’, ad essere sinceri.Ma non sono pronto. PRIMO TEMPO: 2’ - Primo pallone toccato, perso in 2 secondi nettiAdesso siamo apposto per 25 minuti. 3’ - Vedo Xavi e vedo il ragazzo prodigio […]

04/10/2022
Inter – Barcelona, 4 chiacchiere prepartita con il mister del futuro

Vivere ad Appiano ultimamente è come starnutire a Wuhan a gennaio 2020: ti guardano tutti male.Lauti e Correa non sono più liberi di fare un asado come ai vecchi tempi, Barella passa il tempo a litigare con sè stesso, Brozo sbuffa e sbraccia anche dal divano di casa. In questo clima di serenità, la dirigenza […]

02/10/2022
Inter – Roma, il Pagellone della migliore prestazione stagionale

HANDANOVIC 10 – Quale altro voto potremmo dare al nostro portierone? Resosi conto che quei cattivoni dei tifosi nerazzurri lo prendono in giro per via delle sue parate laser, Samir ha deciso dare il via ad una nuova performance: buttarsi mandandosi la palla in porta.Siamo a livelli altissimi, al punto che pure Fabio Balaso, libero […]

02/10/2022
Inter - Roma, dieci pensieri sempre più brutti post - partita

🤬 - Buongiornissimo e buona domenica con la solita playlist dei brani consigliati oggi, Maestro Bini per Ranocchiate Edition 🤬 - Descrivere la sosta nazionali senza parolacce non è stato un problema, scrivere questi dieci pensieri anche senza parole brutte non so se ce la faccio. 🤬 - La Banter Era I era più dignitosa. 🤬 - Un’ora di […]

01/10/2022
Inter - Roma nel tempo di un caffè bruciato

KRISTJAN ASLLANI TITOLARE SIGNORI Stavo pensando ad una cosa raga, appena il tizio del corto muso ha detto di togliere i titolari a Milan o Inter le due squadre di Milano hanno cominciato ad essere falcidiate da infortuni. Siamo vicini ad Ambra Angiolini, questo qui ci manda tutti in terapia. PRIMO TEMPO 0’ - BigRom […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram