02/06/2017

Una Parte del tutto

Caro diario,

quando si raggiunge un potere mediatico si può rimanere coerenti con se stessi o radicalizzarsi.
Radicalizzarsi e abilmente costruire una maschera è facile quando nessuno può o sa smascherare il personaggio e le sue parole (per certi versi lo stesso discorso di quella lettera ricevuta da un follower e pubblicata da Ranocchiate). Fare ciò non è di certo etico e le motivazioni che spingono possono essere due: la malizia e la superbia dell'ignorante.

"Di tutte le bestie selvagge l'ignoranza è la più difficile da trattare"
(Platone)

Disvelamento

Piero Ausilio ha sbagliato e ha fatto centro: ha preso buoni giocatori con ottime modalità svincolandosi da ogni paletto finanziario ma ha strapagato, ha prolungato contratti e ha messo naso in faccende non di sua competenza (forse con il tutto con l'attenuante di un progetto non troppo chiaro da seguire).

Per quanto lo si possa difendere o criticare, il dirigente milanese ha mostrato con gli errori di avere bisogno di un uomo forte che lo supportasse, con il quale concordare un progetto insieme alla società e all'allenatore.
L'arrivo di Walter Sabatini potrebbe essere la salvezza di Ausilio.

"Un romantico fuori dalla norma dalle troppe idee"

Lo definirei così l'ex dirigente della Roma ma forse, in un mondo dominato dalla cultura del numero, è necessario descriverlo con la sua storia riducendola a mera quantità di numeri. Se volessi considerare nella sua ultima storia gli investimenti sbagliati, quelli che hanno deluso sul campo e dai quali c’è stato una perdita minima di 5 milioni dal solo costo di cartellino, questo è quello che ne uscirebbe:

Prezzo di acquisto Prezzo di vendita
Iturbe 24.5 1 - ?
Gerson 16.6* n.v.
Destro 16 9
Doumbia 15 3 - ?
Borriello 10 1.5
Jesus 10 n.v.
Alisson 8* n.v.
Ibarbo 7.5 2
Castan 5 ?
Prezzo di acquisto Prezzo di vendita
Lamela 17 30
Dzeko 15 n.v.
Benatia 13.5 30
Manolas 13 n.v.
Rudiger 13 n.v.
El Shaarawy 13 n.v.
Pjanic 11 32
Perotti 10 n.v.
Gervinho 8 18
Bertolacci 7.5 20
Paredes 6 n.v.
Marquinhos 5.7 31.4
Fazio 4.5 n.v.
Florenzi 0 n.v.
Romagnoli 0 25.5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*:      attendere responso sul campo
?:      cessione solo temporanea
n.v.: non venduto

 

 

Adesso farò finta che tu, mio diario, possa pensare perché ogni mia parola dinnanzi a queste tabelle è davvero superflua. Come lo diventano quelle già scritte o espresse da giornalisti faziosi o superbi nella loro ignoranza.
I detrattori di Sabatini (spesso chi vuole il protagonismo dell'amico Ausilio) e della Beneamata adesso lasciano il tempo che trovano; noi lasciamo che, se Ausilio vorrà il bene dell'Inter in primis, questi due lavorino bene e in sinergia così da avere una parte di Dirigenza.

Buonanotte caro diario e "non ragioniam di lor, ma guarda e passa" (Dante Alighieri)

 

Luigi M. Cardella

Una Parte del tutto

Caro diario,

quando si raggiunge un potere mediatico si può rimanere coerenti con se stessi o radicalizzarsi.
Radicalizzarsi e abilmente costruire una maschera è facile quando nessuno può o sa smascherare il personaggio e le sue parole (per certi versi lo stesso discorso di quella lettera ricevuta da un follower e pubblicata da Ranocchiate). Fare ciò non è di certo etico e le motivazioni che spingono possono essere due: la malizia e la superbia dell'ignorante.

"Di tutte le bestie selvagge l'ignoranza è la più difficile da trattare"
(Platone)

Disvelamento

Piero Ausilio ha sbagliato e ha fatto centro: ha preso buoni giocatori con ottime modalità svincolandosi da ogni paletto finanziario ma ha strapagato, ha prolungato contratti e ha messo naso in faccende non di sua competenza (forse con il tutto con l'attenuante di un progetto non troppo chiaro da seguire).

Per quanto lo si possa difendere o criticare, il dirigente milanese ha mostrato con gli errori di avere bisogno di un uomo forte che lo supportasse, con il quale concordare un progetto insieme alla società e all'allenatore.
L'arrivo di Walter Sabatini potrebbe essere la salvezza di Ausilio.

"Un romantico fuori dalla norma dalle troppe idee"

Lo definirei così l'ex dirigente della Roma ma forse, in un mondo dominato dalla cultura del numero, è necessario descriverlo con la sua storia riducendola a mera quantità di numeri. Se volessi considerare nella sua ultima storia gli investimenti sbagliati, quelli che hanno deluso sul campo e dai quali c’è stato una perdita minima di 5 milioni dal solo costo di cartellino, questo è quello che ne uscirebbe:

Prezzo di acquisto Prezzo di vendita
Iturbe 24.5 1 - ?
Gerson 16.6* n.v.
Destro 16 9
Doumbia 15 3 - ?
Borriello 10 1.5
Jesus 10 n.v.
Alisson 8* n.v.
Ibarbo 7.5 2
Castan 5 ?
Prezzo di acquisto Prezzo di vendita
Lamela 17 30
Dzeko 15 n.v.
Benatia 13.5 30
Manolas 13 n.v.
Rudiger 13 n.v.
El Shaarawy 13 n.v.
Pjanic 11 32
Perotti 10 n.v.
Gervinho 8 18
Bertolacci 7.5 20
Paredes 6 n.v.
Marquinhos 5.7 31.4
Fazio 4.5 n.v.
Florenzi 0 n.v.
Romagnoli 0 25.5

 

 

 

 

 

 

 

 

 

*:      attendere responso sul campo
?:      cessione solo temporanea
n.v.: non venduto

 

 

Adesso farò finta che tu, mio diario, possa pensare perché ogni mia parola dinnanzi a queste tabelle è davvero superflua. Come lo diventano quelle già scritte o espresse da giornalisti faziosi o superbi nella loro ignoranza.
I detrattori di Sabatini (spesso chi vuole il protagonismo dell'amico Ausilio) e della Beneamata adesso lasciano il tempo che trovano; noi lasciamo che, se Ausilio vorrà il bene dell'Inter in primis, questi due lavorino bene e in sinergia così da avere una parte di Dirigenza.

Buonanotte caro diario e "non ragioniam di lor, ma guarda e passa" (Dante Alighieri)

 

Luigi M. Cardella

Notizie flash

Ultimi articoli

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

16/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria contro la Lazio

10 - Aprire Tik tok/Reel senza essere invasi da millemila video a tema squid game 9 - Evitare la scomunica dopo 3 giorni di Fifa 22 8 - Pioli a sorpresa: contro il Verona giocherà Maignan perché "meglio lui con una mano che Tatarusanu con due" 7 - Svelato il retroscena della rottura Inzaghi-Lotito: Simone […]

13/10/2021
Lezioni di Anatomia con Stefano Sensi - Il Legamento Collaterale Mediale

Voglio fare una premessa doverosa: questa rubrica NON nasce per prendere in giro la situazione del nostro Sensolino e mi impegnerò a evitare che questo possa minimamente trasparire. Credo che per ora l'unico modo per rendere "utile" questo triste e sfortunato elenco di infortuni sia cercare di spiegare in modo semplice le strutture del nostro […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, il pagellone che vecchio sarai te

HANDANOVIC 10: la vita è quella cosa che accade tra un “sono uno dei cani a cui Handa non spara, Radu e Cordaz la mia unica religione” e un “Handa sei il mio capitano, difendi la nostra porta fino alla fine dei tuoi giorni” DE VRIJ - SKRI - BASTONI 10: Handa ieri era in […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, dieci cigni post - partita

🦢Buongiornissimo, avete preso il caffè? Avete recitato la preghiera a di lode a Perry? Gli avete chiesto scusa per tutti gli anni in cui lo avete ingiustament insultat? Benissimo, possiamo iniziare. 🦢Io che faccio colazione leggendo le accuse di furto sui social 🦢L’hanno chiamata sosta nazionali perché vabbè dai andiamo in pausa un paio di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram