01/09/2019

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter

Cari amici di Ranocchiate, oggi mi sono svegliato male. Sapete perché?
Il mio problema è che ogni tanto mi fisso: che so, con una ragazza piuttosto che su altre.
Sul provare a giocare a calcetto, nonostante abbia un crociato lesionato da 6 anni.
Sul fare il fantacalcio, nonostante sia stato comprovato scientificamente che sia diventato un pericolo pubblico fra i calciatori del nostro Campionato.

Inutile dire, ad esempio, che l’anno scorso avevo puntato su MI7, ad esempio.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 1 Ranocchiate

Eppure, eccomi ancora qui. A riprovarci, non curante del pericolo.

Vi chiedo: secondo voi, tenendo conto del teorema del noto dottore austriaco MAIUNAGIOIEN, qual era L’UNICO giocatore che il sottoscritto aveva in campo ieri sera?

Ecco, ora sapete come nascono rubriche come queste: spunti autobiografici, per lo più.

SCENARIO N°1: CAGLIARI 3 – INTER 2

Partono subito forte i nostri con 2 gol nei primi venti minuti: il primo lo sigla Candreva che, galvanizzato dalla scorsa giornata, segna questa volta direttamente dal centro del centrocampo; raddoppia poi pochi minuti dopo Lukaku.
Andiamo al riposo sul 2-0, carichi e freschi per questa nuova Inter indomabile.
Poi però, nello spogliatoio sardo, si sente una voce riecheggiare
“EJA JOAO, TE FIDI? SE RIBALTIAMO LA PARTITA VI PORTO TUTTI IN DISCOTECA. OFFRO IO”
Subito in campo, colpo di Pinna: 1-2. Sorpresa la difesa nerazzurra, che non aveva nemmeno capito che Pinna fosse il nome di un calciatore.
Soffrono i nostri, colpisce su punizione Valter Birsa: 2-2.
Entra il Nino Maravilla per provare a ribaltare il risultato, ma viene divorato dalla marcatura dell’irreprensibile Ceppitelli.
A due minuti dalla fine, Radja sviene dalla stanchezza (per via dei postumi della sera prima) durante uno scatto per entrare in area: l’arbitro concede il rigore. BORGA TROJA RADJA.
Joao Pedro, memore della promessa di Nainggo nello spogliatoio, realizza il rigore del 3-2 manco fosse Ibra. Disastru.
Festa tra i Sardi, che in preda all’euforia rapiscono Sensi e Politano al grido di "AJO'!". Brozo inizia la caccia.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 2 Ranocchiate

SCENARIO N°2: CAGLIARI 1 – INTER 1

Passano in vantaggio i sardi con Nainggolan di testa, sottotono i nostri: si fanno sentire gli effetti della dura preparazione del duo Gonde-Pindus.
Tutti giù, tranne uno. ANDREA RANOCCHIA.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 3 Ranocchiate

Il vero capitano è in stato di grazia, blocca gli avversari uno dietro l’altro manco fosse Bud Spencer ai tempi d’oro.
Al 75° la svolta: calcio d’angolo battuto da Sensi, sponda geniale del Sommo verso Sanchez che pareggia, esulta andando verso i nostri, ma cade rovinosamente: spalla lussata, fuori 3 mesi.
Finisce così la partita. Ridacchia un ex giocatore da casa, mentre si tocca il ginocchio.

SCENARIO N°3: CAGLIARI 0 – INTER 3

3 a 0 . Partita in totale controllo, i nostri sono dappertutto.
Apre le danze su calcio d’angolo Danilone, lasciato solo sul secondo palo.
Raddoppia Lautaro su combinazione ubriacante con Lukaku. Il Toro sigla pure il 3-0, su assist di Trivela del nuovo talento Candrew.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 4 Ranocchiate

…si lo so, questo non avverrà mai. Ho esagerato. Poi Lautaro l’ho anche schierato al Fantacalcio, per dire.

 

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter

Cari amici di Ranocchiate, oggi mi sono svegliato male. Sapete perché?
Il mio problema è che ogni tanto mi fisso: che so, con una ragazza piuttosto che su altre.
Sul provare a giocare a calcetto, nonostante abbia un crociato lesionato da 6 anni.
Sul fare il fantacalcio, nonostante sia stato comprovato scientificamente che sia diventato un pericolo pubblico fra i calciatori del nostro Campionato.

Inutile dire, ad esempio, che l’anno scorso avevo puntato su MI7, ad esempio.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 5 Ranocchiate

Eppure, eccomi ancora qui. A riprovarci, non curante del pericolo.

Vi chiedo: secondo voi, tenendo conto del teorema del noto dottore austriaco MAIUNAGIOIEN, qual era L’UNICO giocatore che il sottoscritto aveva in campo ieri sera?

Ecco, ora sapete come nascono rubriche come queste: spunti autobiografici, per lo più.

SCENARIO N°1: CAGLIARI 3 – INTER 2

Partono subito forte i nostri con 2 gol nei primi venti minuti: il primo lo sigla Candreva che, galvanizzato dalla scorsa giornata, segna questa volta direttamente dal centro del centrocampo; raddoppia poi pochi minuti dopo Lukaku.
Andiamo al riposo sul 2-0, carichi e freschi per questa nuova Inter indomabile.
Poi però, nello spogliatoio sardo, si sente una voce riecheggiare
“EJA JOAO, TE FIDI? SE RIBALTIAMO LA PARTITA VI PORTO TUTTI IN DISCOTECA. OFFRO IO”
Subito in campo, colpo di Pinna: 1-2. Sorpresa la difesa nerazzurra, che non aveva nemmeno capito che Pinna fosse il nome di un calciatore.
Soffrono i nostri, colpisce su punizione Valter Birsa: 2-2.
Entra il Nino Maravilla per provare a ribaltare il risultato, ma viene divorato dalla marcatura dell’irreprensibile Ceppitelli.
A due minuti dalla fine, Radja sviene dalla stanchezza (per via dei postumi della sera prima) durante uno scatto per entrare in area: l’arbitro concede il rigore. BORGA TROJA RADJA.
Joao Pedro, memore della promessa di Nainggo nello spogliatoio, realizza il rigore del 3-2 manco fosse Ibra. Disastru.
Festa tra i Sardi, che in preda all’euforia rapiscono Sensi e Politano al grido di "AJO'!". Brozo inizia la caccia.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 6 Ranocchiate

SCENARIO N°2: CAGLIARI 1 – INTER 1

Passano in vantaggio i sardi con Nainggolan di testa, sottotono i nostri: si fanno sentire gli effetti della dura preparazione del duo Gonde-Pindus.
Tutti giù, tranne uno. ANDREA RANOCCHIA.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 7 Ranocchiate

Il vero capitano è in stato di grazia, blocca gli avversari uno dietro l’altro manco fosse Bud Spencer ai tempi d’oro.
Al 75° la svolta: calcio d’angolo battuto da Sensi, sponda geniale del Sommo verso Sanchez che pareggia, esulta andando verso i nostri, ma cade rovinosamente: spalla lussata, fuori 3 mesi.
Finisce così la partita. Ridacchia un ex giocatore da casa, mentre si tocca il ginocchio.

SCENARIO N°3: CAGLIARI 0 – INTER 3

3 a 0 . Partita in totale controllo, i nostri sono dappertutto.
Apre le danze su calcio d’angolo Danilone, lasciato solo sul secondo palo.
Raddoppia Lautaro su combinazione ubriacante con Lukaku. Il Toro sigla pure il 3-0, su assist di Trivela del nuovo talento Candrew.

"No fadeusu cazzadasa": 3 possibili scenari per Cagliari Inter 8 Ranocchiate

…si lo so, questo non avverrà mai. Ho esagerato. Poi Lautaro l’ho anche schierato al Fantacalcio, per dire.

 

Notizie flash

Ultimi articoli

19/09/2021
Inter - Bologna, dieci fifini post-partita

FIECI Io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic, io non userò le interviste pre partita per prendere in giro Sinisa Mihajlovic…. NOFE Ciao […]

18/09/2021
Inter - Bologna nel tempo di 6 cornetti e un caffè

Primo tempo 1’ - A ma quindi con queste maglie di di può pure giocare oltre che partecipare a cene di gala? 5’ - EL TO-ROOOOOOOOO MARTINEZZZZZZZZ Ma già quanto si fa amare Fifino Dumfries con queste sgroppatone sulla destra? 10’ - Arna quanto cazzo sei bello però 17’ - Ho visto Handa parare di […]

18/09/2021
Inter - Bologna, il prepartita degli Ex MITT

Scrivo queste righe all’indomani della partita contro il Real Madrid, in un mix di delusione e rassegnazione. Come dice il poeta: Lasciatemi così Come una cosa posata in un angolo E dimenticata Tipo Sensi, lasciato un attimo in un angolo vicino alla bandierina e poi... Quando ti volti a guardarlo però, non lo trovi più […]

17/09/2021
Inter - Real Madrid, il pagellone che punta alla EL

HANDA 7: è difficile giocare 88 minuti sapendo che, comunque vada, al 90esimo verrai infilato da Rodrygo (anche se onestamente in questa partita sarebbe stato ancora più interista un Camavinga 90’ + 5’).Handa, da vero interista qual è, sa già il triste destino e, nonostante tutto, tiene alto il morale della squadra facendo finta di […]

16/09/2021
Inter - Real Madrid, 10 pensieri postpartita

10 - AAAAAH quanto mi mancava questo profumo di caffè e Inter beffata la mattina 9 - E intanto lo Sheriff si gode il suo meritatissimo primato nel girone e io ho ancora più paura di loro di quanta ne avessi prima 8 - Vorrei però ringraziare gli amici del Club Brugge che mi hanno […]

15/09/2021
Inter-Real nel tempo di un pianto

Eccoci qui, cari amici di Ranocchiate.Qui, al solito bivio, quello che decide buona parte della stagione e che, immancabilmente, in pieno stile interista, affrontiamo con la stessa tranquillità d’animo di una gazzella che fugge da uno gnu mutante carnivoro alto venti metri che spara acido dalle corna. Per cui, dicevamo, eccoci qui. A giocare col […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram