12/02/2022

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato

Buongiorno brati e sestreeee, come state?
Aaaah che bello provare nuovamente l'ebbrezza di giocare contro una squadra seconda in classifica, nuovamente alle 18:00, nuovamente di sabato.
Ci sono tutti gli estremi perfetti per rovinarci il secondo SABATO SERA di fila, non siete contenti?

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 1 Ranocchiate
la nostra "contentezza"

Ma alla fine, se ci ragioniamo bene, davvero ci dobbiamo disperare?
_
_
_
SI, e vi spiegherò le mie ragioni.
Però calma, prima di elencarvi gli innumerevoli motivi d'ansia che circondano questa partita, vi enuncerò la teoria scientifica, stipulata dal signor Aldo Baglio nel film chiedimi se sono felice, che si addice a questa situazione: la TEORIA DEL PIANO INCLINATO
Questa teoria afferma che se viene messa una pallina in cima a un piano inclinato, per quanto possa essere impercettibile l'inclinazione, questa inizierà a rotolare e rotolare sempre più velocemente e non potrà mai arrestare la sua corsa; ecco, sostituite la pallina con la #crisinter e capirete il perché di tanta tragicità.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 2 Ranocchiate
la #crisinter che inizia a rotolare.


Ora cominciamo con le motivazioni:

1) La prima motivazione è che sulla fascia destra gli amici partenopei possono schierare una nostra vecchia conoscenza: Matteo Politano (di cui parleremo dopo).
Voi direte: "qual è il problema?" Il problema è che non ci sarà il nostro scudiero Bastoni a proteggerci, essendosi infortunato contro la Roma. Come dite? È stato anche squalificato due giornate per aver insultato l'arbitro? CHE COSA?! Hanno persino ristabilito la pena capitale per il suo gesto?
E niente, i De Vrijniars, simboli dell'amore, della famiglia e dell'unione verranno affiancati dal simbolo dell'eros e della passione, il nostro sex symbol DANILO D'AMBROSIO che si troverà, nuovamente, a doverci salvare il deretano nei big match.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 3 Ranocchiate
Danilo D'Ambrosio be like:

2) Il nostro impavido e fiero condottiero Simone Inzaghi non potrà sedersi (ah perché si è mai seduto?) sulla nostra panchina per sostenerci, essendo stato squalificato per una giornata a causa delle stesse motivazioni di Bastoni: ovviamente anche a lui toccherà la sedia elettrica.
I più maligni sostengono che sia stata una sua scelta architettata a tavolino cosi da poter preservare la voce baritona per insultare arbitri e avversari in inglese mercoledì:
"REFERII, WHAD DE HELL AR YOU DUING? IT'S PENNALTI."
"SPIAAZ FOR THE BOYZ, I THINK THATTTTTTTTT WE DIDN'T DESERVE TO LOOS..."

3) Il nostro torito Lautaro Martinez è un caso a parte.
Potrà sì giocare sabato contro il Napoli, ma con che motivazioni mi chiedo io?
Non solo ha osato inveire contro il più forte esterno sinistro tutta fascia del pianeta, ma ha anche attentato alla sua vita sparandogli in faccia, ehm sputandogli in facc..., ehm forse neanche quello.
Oltre all'ormai consueta pena di morte a cui dovrà sottoporsi a braccetto con il mister e Basto, il povero (in tutti i sensi) Lautaro dovrà anche pagare un'ammenda da 10 000 euro per il suo gesto.
Quello che appunto mi domando io è come potrà continuare a giocare a calcio dopo questa multa, consapevole di non poter garantire alla sua famiglia e ai suoi figli un futuro dignitoso?
Tranquillo Lauti, non sei solo, anche Gosens ha il tuo stesso problema economico, vero Robin?
No perché per chi se lo fosse perso, il nostro nuovo meraviglioso acquisto ha dichiarato qualche giorno fa alla gazzetta dello sport di aver scelto l'Inter al Newcastle per amore e non per soldi, sacrificando un futuro sicuro per la sua famiglia.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 4 Ranocchiate
Un piccolo esemplare di Robin Gosens perplesso di fronte al suo conto in banca.

4) Anche tra chi sarà in campo c'è qualcuno che desta delle grosse perplessità, che al confronto Amleto pareva un uomo impavido e sicuro di sé. Di seguito alcuni esempi:
Handanovic: papererà o non papererà? Questo è il dilemma.
De Vrij: esorcizzerà il Trent Sainsbury che si è stanziato dentro di lui o no? Questo è il dilemma.
Perisic: sarà meraviglioso come sempre o lo sarà ancora di più? Questo NON è il dilemma, questa è la linfa vitale che ci motiva a continuare a vivere, #RINNOV.
Sanchez: Sarà dottor Alexis o mr Sanchez? Questo è il dilemma.
Dai è per forza bipolare: passa nella stessa partita, talvolta nella stessa azione, da essere un Messi con i piedi più educati a un Kuzmanovic che tenta di addomesticare un pallone appena uscito da un pub marcio di Marinkova bara (vi evito la ricerca su google: si tratta di un quartiere malfamato di Belgrado).

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 5 Ranocchiate
Le due personalità del nostro cileno, non so dirvi quale mi spaventi di più.

Va beh dai, le preoccupazioni son finite qui giusto? GIUSTO? GIUSTOO?!?!?! No, purtroppo no; Ricordatevi che la pallina del piano inclinato, così come la #crisinter, non può fermarsi mai.

5) La quinta motivazione scaturisce dal fatto che il Napoli è allenato dal nostro ex mister Luciano Spalletti, promotore dei nostri successi recenti, icona della bellezza agreste, paroliere in grado di creare pietre miliari come "È PETTOH, PETTOH NETTOH!", castigatore di capitani, disciplinatore di croati e allevatore a nostre spese di animali da fattoria.
Un uomo una leggenda, un allenatore che bene o male è entrato nei nostri cuori: nonostante stasera ti siederai sulla panchina avversaria con la speranza di sorpassarci in classifica, beh, ti ameremo lo stesso Lucianone, comunque vada sarà un succ... una sofferenza.

6) Per non farci mancare nulla, il sopracitato SPALETONEH non sarà l'unico ex della partita, ci sono altre due vecchie conoscenze pronte a mettersi l'abito delle grandi occasioni: la freccia difensiva Juan Jesus e il già citato Politano, per le ex squadre Polithanos e/o Polimessi (contro di noi ovviamente sarà un bel mix di entrambi).

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 6 Ranocchiate
I capelli sono migliori delle annate in cui giocava da noi, il che è tutto dire.

Beh che dire brati e sestre, Juan Jesus a Napoli ha trovato una sua dimensione e si sta riscattando abbastanza.
Nella retroguardia partenopea è dietro a Koulibaly e Rrahmani nelle gerarchie ma penso che il mister gli permetterà di giocare contro la sua ex squadra.
Immagino già la scena:
All'88esimo un indiavolato Fifino Dumfries si lancerà indisturbato sulla fascia destra ed effettuerà un gran cross sul secondo palo dove Perisic colpirà a botta sicura battendo Ospina.
Mentre tutti stan già alzando le mani per esultare, #JJLupo (si, si faceva chiamare così a Roma) si lancerà eroicamente in porta e con una rovesciata di Murilliana memoria salverà il gol.
Passato lo spavento, il Napoli si riverserà nella nostra metà campo e Insigne servirà sulla corsa Politano che rientrando due, tre, quattro volte sul sinistro con un gesto di Alessio Cerciana memoria insaccherà nel sette alle spalle di Handanovic, chiaramente immobile ma esente da colpe.
D'altronde Politano ha segnato per noi, ha segnato contro di noi ancor prima di diventare un giocatore dell'Inter in un nefasto quasi decisivo Inter - Sassuolo 1-2 (c'era ancora Rafinha, #RIPIGL), FIGURIAAAMOCI se non segna anche da ex.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 7 Ranocchiate
"LALALA LA #CRISINTEEER VOLA LALALALA"


Dopo il triplice fischio dell'arbitro, dopo un'altra sconfitta e dopo un altro sabato sera rovinato, probabilmente con l'ausilio dell'alcol potremo finalmente rilassarci e riposarci dopo questa settimana stressan...come dite?! siamo di colpo terzi in classifica? IL MILAN CI HA SUPERATO?!

7) Oh no, i milanisti inizieranno a rispolverare frasi come IL SORPASSO... LA PROSSIMA VOOLTA, LA PRIMA SQUADRA DI MILANO SIAMO NOOI, KALULU È MIGLIORE DI BASTONI, GIROUD RE DI MILANOO ecc... ecc...
Oddio, ci aspetterà una settimana da terzi in classifica, piena di prese in giro da parte dei milanisti e di catastrofici articoli di giornale in cui si parlerà di come l'Inter sia definitivamente spaccata internamente e crollata in classifica.

E allora arrivato a questo punto mi chiedo... potrebbe mai andare peggio di così? La pallina del piano inclinato potrebbe rotolare ancora più velocemente e inesorabilmente?
_
_
_
Sì.
Non c'è limite al peggio.
Fra tre giorni arrivano loro.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 8 Ranocchiate

"Buon" Napoli- Inter a tutti, e che il nostro Froggy interceda per noi!



Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato

Buongiorno brati e sestreeee, come state?
Aaaah che bello provare nuovamente l'ebbrezza di giocare contro una squadra seconda in classifica, nuovamente alle 18:00, nuovamente di sabato.
Ci sono tutti gli estremi perfetti per rovinarci il secondo SABATO SERA di fila, non siete contenti?

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 9 Ranocchiate
la nostra "contentezza"

Ma alla fine, se ci ragioniamo bene, davvero ci dobbiamo disperare?
_
_
_
SI, e vi spiegherò le mie ragioni.
Però calma, prima di elencarvi gli innumerevoli motivi d'ansia che circondano questa partita, vi enuncerò la teoria scientifica, stipulata dal signor Aldo Baglio nel film chiedimi se sono felice, che si addice a questa situazione: la TEORIA DEL PIANO INCLINATO
Questa teoria afferma che se viene messa una pallina in cima a un piano inclinato, per quanto possa essere impercettibile l'inclinazione, questa inizierà a rotolare e rotolare sempre più velocemente e non potrà mai arrestare la sua corsa; ecco, sostituite la pallina con la #crisinter e capirete il perché di tanta tragicità.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 10 Ranocchiate
la #crisinter che inizia a rotolare.


Ora cominciamo con le motivazioni:

1) La prima motivazione è che sulla fascia destra gli amici partenopei possono schierare una nostra vecchia conoscenza: Matteo Politano (di cui parleremo dopo).
Voi direte: "qual è il problema?" Il problema è che non ci sarà il nostro scudiero Bastoni a proteggerci, essendosi infortunato contro la Roma. Come dite? È stato anche squalificato due giornate per aver insultato l'arbitro? CHE COSA?! Hanno persino ristabilito la pena capitale per il suo gesto?
E niente, i De Vrijniars, simboli dell'amore, della famiglia e dell'unione verranno affiancati dal simbolo dell'eros e della passione, il nostro sex symbol DANILO D'AMBROSIO che si troverà, nuovamente, a doverci salvare il deretano nei big match.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 11 Ranocchiate
Danilo D'Ambrosio be like:

2) Il nostro impavido e fiero condottiero Simone Inzaghi non potrà sedersi (ah perché si è mai seduto?) sulla nostra panchina per sostenerci, essendo stato squalificato per una giornata a causa delle stesse motivazioni di Bastoni: ovviamente anche a lui toccherà la sedia elettrica.
I più maligni sostengono che sia stata una sua scelta architettata a tavolino cosi da poter preservare la voce baritona per insultare arbitri e avversari in inglese mercoledì:
"REFERII, WHAD DE HELL AR YOU DUING? IT'S PENNALTI."
"SPIAAZ FOR THE BOYZ, I THINK THATTTTTTTTT WE DIDN'T DESERVE TO LOOS..."

3) Il nostro torito Lautaro Martinez è un caso a parte.
Potrà sì giocare sabato contro il Napoli, ma con che motivazioni mi chiedo io?
Non solo ha osato inveire contro il più forte esterno sinistro tutta fascia del pianeta, ma ha anche attentato alla sua vita sparandogli in faccia, ehm sputandogli in facc..., ehm forse neanche quello.
Oltre all'ormai consueta pena di morte a cui dovrà sottoporsi a braccetto con il mister e Basto, il povero (in tutti i sensi) Lautaro dovrà anche pagare un'ammenda da 10 000 euro per il suo gesto.
Quello che appunto mi domando io è come potrà continuare a giocare a calcio dopo questa multa, consapevole di non poter garantire alla sua famiglia e ai suoi figli un futuro dignitoso?
Tranquillo Lauti, non sei solo, anche Gosens ha il tuo stesso problema economico, vero Robin?
No perché per chi se lo fosse perso, il nostro nuovo meraviglioso acquisto ha dichiarato qualche giorno fa alla gazzetta dello sport di aver scelto l'Inter al Newcastle per amore e non per soldi, sacrificando un futuro sicuro per la sua famiglia.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 12 Ranocchiate
Un piccolo esemplare di Robin Gosens perplesso di fronte al suo conto in banca.

4) Anche tra chi sarà in campo c'è qualcuno che desta delle grosse perplessità, che al confronto Amleto pareva un uomo impavido e sicuro di sé. Di seguito alcuni esempi:
Handanovic: papererà o non papererà? Questo è il dilemma.
De Vrij: esorcizzerà il Trent Sainsbury che si è stanziato dentro di lui o no? Questo è il dilemma.
Perisic: sarà meraviglioso come sempre o lo sarà ancora di più? Questo NON è il dilemma, questa è la linfa vitale che ci motiva a continuare a vivere, #RINNOV.
Sanchez: Sarà dottor Alexis o mr Sanchez? Questo è il dilemma.
Dai è per forza bipolare: passa nella stessa partita, talvolta nella stessa azione, da essere un Messi con i piedi più educati a un Kuzmanovic che tenta di addomesticare un pallone appena uscito da un pub marcio di Marinkova bara (vi evito la ricerca su google: si tratta di un quartiere malfamato di Belgrado).

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 13 Ranocchiate
Le due personalità del nostro cileno, non so dirvi quale mi spaventi di più.

Va beh dai, le preoccupazioni son finite qui giusto? GIUSTO? GIUSTOO?!?!?! No, purtroppo no; Ricordatevi che la pallina del piano inclinato, così come la #crisinter, non può fermarsi mai.

5) La quinta motivazione scaturisce dal fatto che il Napoli è allenato dal nostro ex mister Luciano Spalletti, promotore dei nostri successi recenti, icona della bellezza agreste, paroliere in grado di creare pietre miliari come "È PETTOH, PETTOH NETTOH!", castigatore di capitani, disciplinatore di croati e allevatore a nostre spese di animali da fattoria.
Un uomo una leggenda, un allenatore che bene o male è entrato nei nostri cuori: nonostante stasera ti siederai sulla panchina avversaria con la speranza di sorpassarci in classifica, beh, ti ameremo lo stesso Lucianone, comunque vada sarà un succ... una sofferenza.

6) Per non farci mancare nulla, il sopracitato SPALETONEH non sarà l'unico ex della partita, ci sono altre due vecchie conoscenze pronte a mettersi l'abito delle grandi occasioni: la freccia difensiva Juan Jesus e il già citato Politano, per le ex squadre Polithanos e/o Polimessi (contro di noi ovviamente sarà un bel mix di entrambi).

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 14 Ranocchiate
I capelli sono migliori delle annate in cui giocava da noi, il che è tutto dire.

Beh che dire brati e sestre, Juan Jesus a Napoli ha trovato una sua dimensione e si sta riscattando abbastanza.
Nella retroguardia partenopea è dietro a Koulibaly e Rrahmani nelle gerarchie ma penso che il mister gli permetterà di giocare contro la sua ex squadra.
Immagino già la scena:
All'88esimo un indiavolato Fifino Dumfries si lancerà indisturbato sulla fascia destra ed effettuerà un gran cross sul secondo palo dove Perisic colpirà a botta sicura battendo Ospina.
Mentre tutti stan già alzando le mani per esultare, #JJLupo (si, si faceva chiamare così a Roma) si lancerà eroicamente in porta e con una rovesciata di Murilliana memoria salverà il gol.
Passato lo spavento, il Napoli si riverserà nella nostra metà campo e Insigne servirà sulla corsa Politano che rientrando due, tre, quattro volte sul sinistro con un gesto di Alessio Cerciana memoria insaccherà nel sette alle spalle di Handanovic, chiaramente immobile ma esente da colpe.
D'altronde Politano ha segnato per noi, ha segnato contro di noi ancor prima di diventare un giocatore dell'Inter in un nefasto quasi decisivo Inter - Sassuolo 1-2 (c'era ancora Rafinha, #RIPIGL), FIGURIAAAMOCI se non segna anche da ex.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 15 Ranocchiate
"LALALA LA #CRISINTEEER VOLA LALALALA"


Dopo il triplice fischio dell'arbitro, dopo un'altra sconfitta e dopo un altro sabato sera rovinato, probabilmente con l'ausilio dell'alcol potremo finalmente rilassarci e riposarci dopo questa settimana stressan...come dite?! siamo di colpo terzi in classifica? IL MILAN CI HA SUPERATO?!

7) Oh no, i milanisti inizieranno a rispolverare frasi come IL SORPASSO... LA PROSSIMA VOOLTA, LA PRIMA SQUADRA DI MILANO SIAMO NOOI, KALULU È MIGLIORE DI BASTONI, GIROUD RE DI MILANOO ecc... ecc...
Oddio, ci aspetterà una settimana da terzi in classifica, piena di prese in giro da parte dei milanisti e di catastrofici articoli di giornale in cui si parlerà di come l'Inter sia definitivamente spaccata internamente e crollata in classifica.

E allora arrivato a questo punto mi chiedo... potrebbe mai andare peggio di così? La pallina del piano inclinato potrebbe rotolare ancora più velocemente e inesorabilmente?
_
_
_
Sì.
Non c'è limite al peggio.
Fra tre giorni arrivano loro.

Napoli - Inter, il prepartita del piano inclinato 16 Ranocchiate

"Buon" Napoli- Inter a tutti, e che il nostro Froggy interceda per noi!



Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram