09/11/2016

Come mio padre ha fatto vincere l'Inter con il Crotone

Mio padre è sempre stato scaramantico e, con il tempo, è riuscito a contagiare anche me.

Quando ancora non esistevano Sky, tantomeno gli smartphone e noi non potevamo permetterci Telepiù le scelte per tenersi informati erano due: la diritta di Qui Studio Voi Stadio (QSVS) oppure il Televideo.

La seconda di queste scelte, nel caso in cui rincasassimo a partita finita, prevedeva un rituale studiato per scoprire il risultato.

Si andava sul televideo della RAI e si inseriva il canale della partita. In quello stesso momento si estraeva una copertina che coprisse l'intero schermo della televisione. Per prima cosa si scopriva il risultato della squadra avversaria e, solo in seguito, quello della nostra Inter.

Questo crudele rituale è stato uno dei leitmotiv della mia infanzia. Poi sono arrivate le pay tv e la possibilità di guardarsele effettivamente le partite.

Ma mio padre ha sempre mantenuto la sua indole scaramantica.

Per questa ragione non mi sono stupito quando domenica, al 65', mi ha guardato e mi ha detto "Spegniamo. Me la sento che se spegniamo la vinciamo. Fidati."

La mia risposta è stata chiara:

"Ma smettila! Non ricominciare con certe storie."

Sulle prime non ho voluto sentire ragioni, ma dieci minuti dopo mio padre mi ha strappato il telecomando dalle mani e ha spento.

Me ne sono andato in camera borbottando, promettendogli che se non fosse andata così lo avrei randellato severamente.

E niente. Abbiamo riacceso e sappiamo tutti com'è andata. Non abbiamo nemmeno vinto 1-0, ma 3-0. Quasi che qualche entità abbia voluto rendere evidente quanto mio padre avesse ragione.

Come mio padre ha fatto vincere l'Inter con il Crotone

Mio padre è sempre stato scaramantico e, con il tempo, è riuscito a contagiare anche me.

Quando ancora non esistevano Sky, tantomeno gli smartphone e noi non potevamo permetterci Telepiù le scelte per tenersi informati erano due: la diritta di Qui Studio Voi Stadio (QSVS) oppure il Televideo.

La seconda di queste scelte, nel caso in cui rincasassimo a partita finita, prevedeva un rituale studiato per scoprire il risultato.

Si andava sul televideo della RAI e si inseriva il canale della partita. In quello stesso momento si estraeva una copertina che coprisse l'intero schermo della televisione. Per prima cosa si scopriva il risultato della squadra avversaria e, solo in seguito, quello della nostra Inter.

Questo crudele rituale è stato uno dei leitmotiv della mia infanzia. Poi sono arrivate le pay tv e la possibilità di guardarsele effettivamente le partite.

Ma mio padre ha sempre mantenuto la sua indole scaramantica.

Per questa ragione non mi sono stupito quando domenica, al 65', mi ha guardato e mi ha detto "Spegniamo. Me la sento che se spegniamo la vinciamo. Fidati."

La mia risposta è stata chiara:

"Ma smettila! Non ricominciare con certe storie."

Sulle prime non ho voluto sentire ragioni, ma dieci minuti dopo mio padre mi ha strappato il telecomando dalle mani e ha spento.

Me ne sono andato in camera borbottando, promettendogli che se non fosse andata così lo avrei randellato severamente.

E niente. Abbiamo riacceso e sappiamo tutti com'è andata. Non abbiamo nemmeno vinto 1-0, ma 3-0. Quasi che qualche entità abbia voluto rendere evidente quanto mio padre avesse ragione.

Notizie flash

Ultimi articoli

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

15/02/2021
Inter - Lazio, il pagellone in ideogrammi

汉达诺维奇 10: Dice il saggio "Fare 5 clean sheet di fila sventure attira"Dice 汉达诺维奇: "Queste non si parano nemmeno col laser!"Anche i tifosi interisti hanno detto qualcosa in quel momento, ma manteniamo il mistero. 什克里尼亚尔, 德弗赖, 巴斯托尼 7: Nell'era dell'integrazione, del "Love is Love" e delle famiglie di ogni tipo, il QG non si lascia […]

15/02/2021
Inter-Lazio, dieci pensieri post-partita

10 - Come si scrive SPIAZE PER I RAGASSI in cinese? 9 - Bella partita, vittoria netta, ma noi tranquilli mai con Brozo, Barella e Bastoni diffidati e a rischio squalifica per il Derby in campo per 90 minuti. 8 - Antonio Conte nel frattempo: 7 - Più in alto dell'Inter capolista solo il livello […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram