09/11/2016

Come mio padre ha fatto vincere l'Inter con il Crotone

Mio padre è sempre stato scaramantico e, con il tempo, è riuscito a contagiare anche me.

Quando ancora non esistevano Sky, tantomeno gli smartphone e noi non potevamo permetterci Telepiù le scelte per tenersi informati erano due: la diritta di Qui Studio Voi Stadio (QSVS) oppure il Televideo.

La seconda di queste scelte, nel caso in cui rincasassimo a partita finita, prevedeva un rituale studiato per scoprire il risultato.

Si andava sul televideo della RAI e si inseriva il canale della partita. In quello stesso momento si estraeva una copertina che coprisse l'intero schermo della televisione. Per prima cosa si scopriva il risultato della squadra avversaria e, solo in seguito, quello della nostra Inter.

Questo crudele rituale è stato uno dei leitmotiv della mia infanzia. Poi sono arrivate le pay tv e la possibilità di guardarsele effettivamente le partite.

Ma mio padre ha sempre mantenuto la sua indole scaramantica.

Per questa ragione non mi sono stupito quando domenica, al 65', mi ha guardato e mi ha detto "Spegniamo. Me la sento che se spegniamo la vinciamo. Fidati."

La mia risposta è stata chiara:

"Ma smettila! Non ricominciare con certe storie."

Sulle prime non ho voluto sentire ragioni, ma dieci minuti dopo mio padre mi ha strappato il telecomando dalle mani e ha spento.

Me ne sono andato in camera borbottando, promettendogli che se non fosse andata così lo avrei randellato severamente.

E niente. Abbiamo riacceso e sappiamo tutti com'è andata. Non abbiamo nemmeno vinto 1-0, ma 3-0. Quasi che qualche entità abbia voluto rendere evidente quanto mio padre avesse ragione.

Come mio padre ha fatto vincere l'Inter con il Crotone

Mio padre è sempre stato scaramantico e, con il tempo, è riuscito a contagiare anche me.

Quando ancora non esistevano Sky, tantomeno gli smartphone e noi non potevamo permetterci Telepiù le scelte per tenersi informati erano due: la diritta di Qui Studio Voi Stadio (QSVS) oppure il Televideo.

La seconda di queste scelte, nel caso in cui rincasassimo a partita finita, prevedeva un rituale studiato per scoprire il risultato.

Si andava sul televideo della RAI e si inseriva il canale della partita. In quello stesso momento si estraeva una copertina che coprisse l'intero schermo della televisione. Per prima cosa si scopriva il risultato della squadra avversaria e, solo in seguito, quello della nostra Inter.

Questo crudele rituale è stato uno dei leitmotiv della mia infanzia. Poi sono arrivate le pay tv e la possibilità di guardarsele effettivamente le partite.

Ma mio padre ha sempre mantenuto la sua indole scaramantica.

Per questa ragione non mi sono stupito quando domenica, al 65', mi ha guardato e mi ha detto "Spegniamo. Me la sento che se spegniamo la vinciamo. Fidati."

La mia risposta è stata chiara:

"Ma smettila! Non ricominciare con certe storie."

Sulle prime non ho voluto sentire ragioni, ma dieci minuti dopo mio padre mi ha strappato il telecomando dalle mani e ha spento.

Me ne sono andato in camera borbottando, promettendogli che se non fosse andata così lo avrei randellato severamente.

E niente. Abbiamo riacceso e sappiamo tutti com'è andata. Non abbiamo nemmeno vinto 1-0, ma 3-0. Quasi che qualche entità abbia voluto rendere evidente quanto mio padre avesse ragione.

Notizie flash

Ultimi articoli

23/01/2023
Inter - Empoli, il prepartita della goduria

Quelli più scaramantici tra voi diranno che non devo crogiolarmi troppo nella goduria perché il karma è un attimo che torna indietro come un boomerang. Ora però, vorrei fare una domanda a tutti voi: andando a memoria, ricordate, in tutto il vostro percorso da interisti, una sola volta in cui il karma non ci abbia […]

01/02/2023
Inter - Atalanta, dieci Santini post-partita

😇 - E per una volta non sono quelli che abbiamo tirato giù durante la partita ma quelli pregati a fine partita in onore del nostro Apostolo. 😇 - Partita con l’Atalanta fatta, semifinale di Coppa Italia presa, Gasperini salutato e mandato a cogliere fiori insieme a Xavi, ora possiamo finalmente concentrare tutto il nostro odio verso […]

31/01/2023
Inter - Atalanta nel tempo di un santo caffè

PRIMO TEMPO: 0'- Benvenuti a Inter - Atalanta, una partita che è come un film già visto, con Pasalic nel ruolo di Ilicic, Boga nel ruolo di Muriel e Maehle nel ruolo di Gosens 4' - Darmy di nuovo in modalità save the world 6' - Chala invece in modalità scazzo non mi avete comprato […]

31/01/2023
Inter - Atalanta, 10 pensieri prepartita e 10 commenti cinici

1 - L’Atalanta 4 giorni prima del derby; praticamente volete farmi incontrare tutti quelli della lista delle persone più odiose del mondo. Manca solo Cuadrado ma non me lo far dire troppo forte che questo è in scadenza di contratto con una squadra che rischia la serie B e l’anno prossimo me lo ritrovo al […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, il pagellone delle citazioni improbabili

ONANA 6.5 – Comincia la partita e collezioniamo angoli a ripetizione, tanto che ad un certo punto sono più i corner che i minuti trascorsi.Andrè se ne sta in porta, pronto ad esultare, perchè prima di venire a giocare con noi ha avuto il tempo di studiarci e sa che siamo la squadra che segna […]

29/01/2023
Cremonese - Inter, dieci tori post-partita

🐂 - È durata giusto il tempo di farsi una doccia 🐂 - Che voglia di chiudermi in camera scrivendo frasi sulla Smemo ascoltando Bella Senz’Anima di Riccardo Cocciante 🐂 - Non so cosa sia peggio questa settimana tra Skriniar alla Juv…scusate, PSG, i ricordi di Eriksen che arriva all’Inter e sapere che esiste un Epic Team dal […]

28/01/2023
Cremonese - Inter, la partita nel tempo di un caffè con Gaglia capitano

0’ - non siamo pronti a vedere Gagliardini con la fascia NON SIAMO PRONTI Primo tempo 1' - Mariani fischia dopo aver regolato i suoi sedici orologi 4’ - qui dal settore ospiti Cremona tutto ok. Tanti ravioli e tanto vino, ma ok.  Finita la birra, vi aggiorniamo. 5’ - il primo piano su dzeko […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram