08/11/2021

Milan - Inter, il pagellone senza rancore

HANDA 10000000 - Big match = Big Handa, ormai questo si sa.
Ieri, come sempre prima di una grande partita, ha "indossato lo smoking delle grandi occasioni" ed ha neutralizzato tutto ciò che poteva neutralizzare (perchè a na certa sappiamo anche noi quanto sia bravo Stefan di testa quando ci si mette).
Poi, il momento decisivo proprio nel finale: Saelemetizio avanza in velocità e tira e...parte il flashback.
Mesi e mesi passati a provare a piegare i cucchiai con la forza della mente, i tifosi che lo prendevano in giro, lui che si rialzava sempre più forte di prima e continuava a provarci.
Tutto per questo momento.
Una semplice parata non sarebbe bastata: una parata laser ha fatto finire il pallone sul palo.
Grazie Handa.

SKRINIAR 6 - Il più acclamato della serata: tutti ad urlare il suo nome, soprattutto gli avversari.
Capisce il fraintendimento solo a fine partita e cala di concentrazione: per maggiori informazioni chiedere a Leao, uscito dal campo imprecando in Jamaicano.

DE VRIJ 6 - Sapete qual è Il bello di essere interisti? Ti preoccupi perchè dovrai marcare quel Vichingo di un Ibra e finisce che l'errore più grande lo fai per anticipare Sergio Ramos di testa.
Ah era Tomori?
Scusate, è che a furia di sentir parlare i cugini ormai li confondo

BASTONI 95 - Dalle sue parti Diaz sfonda una volta, ad inizio partita. Poi, il nulla.
In una serata in cui Papà Skrigno è alle prese con una crisi d'identità e papà Stefan è alle prese con quello smilzo di un Ibra, è lui a prendersi meritatamente la scena: davanti o dietro, in impostazione o in marcatura, non sbaglia praticamente nulla ed alla conclusione della partita una lacrima si fa strada sul mio viso: crescono così in fretta...
Sembra ieri che nel suo ruolo veniva schierato chiunque piuttosto che lui

DARMY 999 - Chi è senza peccato, scagli la prima pietra.
Ebbene si, anche il nostro prelato preferito ha avuto un oscuro passato di convivenza col diavolo. Errori di gioventù, come sempre accade in questi casi: sull'altra sponda di Milano, quando ancora era solo Matteo, il nostro Darmy ci ha fatto tutto il settore giovanile.
Forse è per questo che adesso sposa con fede piena un progetto divino più ampio?
Non è dato saperlo.
Ma se QUALCUNO lo pesta per tutta la partita ancora una volta, mi sa che è la volta buona che mi gioco il paradiso.

"MBARE CHE C'E?! DOVE SEI? DOVE TI FA MALE? TI SERVE QUALCOSA? PRENDO UNA LAUREA IN ORTOPEDIA E TI CURO IO, TRANQUILLO
...
"Salve, scusi se disturbo..."
"CHE VUOI?! NON VEDI CHE SONO IMPEGNATO?!"
"Si,mi perdoni...è che ci sarebbero qui i lettori e...pensavano di leggere la pagella del Signor Barella."
"Ah già, l'articolo...torno subito Nic, dammi giusto 7-8 anni per quella cosa che ti accennavo prima..."

EHM EHM....
MBARE 6,57383 - Che non sia la sua partita lo si capisce fin da subito: gli avversari corrono quanto lui, cosa che non capitava dal Novembre 1997 e lui non sapeva ancora camminare.
Si iscrive anche lui alla lotteria del "proviamo a vincerla", viene fermato solo da un evento imprevedibile: Ballo-Tourè che si ricorda di essere un calciatore.

BROZO IO TI AMO - Che in una scala da 1 a 10 equivale ad una cosa come 100 fantastiliardi.
Sembrava di vederlo protagonista di uno di quei film americani in cui il protagonista risolve una crisi...ballando.
Giravolta dopo giravolta, lui ed i suoi marcatori si ritrovavano a mettere in piedi coreografie talmente elaborate da far sembrare Bollywood una banda di dilettanti.
Abbiamo gia detto #Rinnov?
No è per capire se è ben passato il messaggio che al suo #Rinnov a vita ci teniamo particolarmente.
Non vogliamo impiantarvi l'idea di #Rinnov a furia di dire #Rinnov perché un #Rinnov è una soluzione da valutare per bene, non si #Rinnov dall'oggi al domani ma si #Rinnov.
...
RINNOVRINNOVRINNOVRINNOVVV

CALHA 200000000 - L'APOTEOSI DEL GODIMENTO.
Neanche ho iniziato la pagella che già ho caldo. Voi no?
No vabbè dai, rimaniamo seri.
...
ATTENZIONE ATTENZIONE! RIAPRONO UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI PER IL CARRO DI HAKAN, ACCORRETE!
Io davvero ancora non realizzo.
Ripassiamo insieme: lascia i cugini senza pensarci due volte per firmare con noi.
Aizza gli animi con una immagine social degna del creative concept del KINGARTURITOBEST4E.
Entra in un San Siro AGGUERRITISIMO, che lo fischia anche se si limita a respirare.
E lui che fa?
Si guadagna il rigore, chiede di tirarlo e lo segna.
NON PAGO, decide di andare ad esultare in faccia ai suoi ex tifosi.
Poi vabbé, gioca una bellissima partita e blablabla.
Non me ne frega assolutamente niente, dopo questa combo ammazzafegati gli era comunque tutto concesso.
Si dice che a fine partita abbia ricevuto la chiamata di Vin Diesel che gli chiedeva disperatamente consiglio su come essere un vero duro, ma Calha ha riagganciato dicendo che non ha tempo da concedere alle mammolette che difendono concetti tipo la famiglia.

PERRY 75 (km percorsi) - A proposito di "Milan: giovani campioni" ecco che sulla sua fascia si presenta un temibilissimo avversario: Davide Lahm.
Terzino tuttiruolituttofare, con questo Perry gli tocca tornare ad essere pericoloso quanto una serata Netflix&Chill.

DZEKO ? - Questa cosa che ogni tanto ti prendi la serata libera fa tanto brate vecchio stampo, Edin.

LAUTI 10 - Prima che mi impaliate vivo sull'altare della evidenza, vi invito a pensare: al Milan non venivano fischiati due rigori contro nel primo tempo dal DUEMILAEDODICI.
Riuscite ad immaginare cosa sarebbe potuto accadere se li avessimo anche segnati entrambi?
Il suo non è stato un errore, ma UN ATTO DI ALTRUISMO VERSO L'UMANITÀ INTERA.
Non errore. Lungimiranza. Chiaro?
Grazie Lauti.

ARTURITOELKINGDELCHILE 6 - Acclamato a gran voce dai tifosi come titolare per il match, entra per sostituire Mbare dopo l'infortunio.
Che fatica continuare a scrivere dopo questa frase.
Prestazione tutto sommato da QUASI: QUASI segna, QUASI fa danni, QUASI corre.

TUCU s.v - Il minutaggio sarebbe anche utile a prendere il voto. Ma questo non è il fantacalcio e non sono riuscito a godermi la sua bellezza per quanto ero teso quindi SPIAZE, ma niente voto.

FIFINO 6 - Entra col Milan in versione ottovolante, normale che vada in difficoltà su certe situazioni. Non ha il tempo o il modo di incidere in campo: ma nei nostri cuori, quello si. Quello sempre.

DIMA E SANCHEZ 6 + recupero - Più che un ragionamento dietro al loro ingresso in campo secondo me c'era un "a sto punto proviamole tutte"

SCIMO 10 - BRAVO SIMO! A questo punto hai finalmente imparato una preziosa lezione: PERRY NON SI TOGLIE.
E magari come vedi, non vinciamo: però evitiamo le catastrofi nucleari
Meglio per tutti, no?
Detto ciò, partita preparata bene, la sfortuna ci perseguita da ben prima di te quindi lo sapevi già, ho solo una domanda da farti: come mai questa linea del "ti cambio solo se soffri tantissimo?"
È una sorta di terapia d'urto a base di interismo?

Milan - Inter, il pagellone senza rancore

HANDA 10000000 - Big match = Big Handa, ormai questo si sa.
Ieri, come sempre prima di una grande partita, ha "indossato lo smoking delle grandi occasioni" ed ha neutralizzato tutto ciò che poteva neutralizzare (perchè a na certa sappiamo anche noi quanto sia bravo Stefan di testa quando ci si mette).
Poi, il momento decisivo proprio nel finale: Saelemetizio avanza in velocità e tira e...parte il flashback.
Mesi e mesi passati a provare a piegare i cucchiai con la forza della mente, i tifosi che lo prendevano in giro, lui che si rialzava sempre più forte di prima e continuava a provarci.
Tutto per questo momento.
Una semplice parata non sarebbe bastata: una parata laser ha fatto finire il pallone sul palo.
Grazie Handa.

SKRINIAR 6 - Il più acclamato della serata: tutti ad urlare il suo nome, soprattutto gli avversari.
Capisce il fraintendimento solo a fine partita e cala di concentrazione: per maggiori informazioni chiedere a Leao, uscito dal campo imprecando in Jamaicano.

DE VRIJ 6 - Sapete qual è Il bello di essere interisti? Ti preoccupi perchè dovrai marcare quel Vichingo di un Ibra e finisce che l'errore più grande lo fai per anticipare Sergio Ramos di testa.
Ah era Tomori?
Scusate, è che a furia di sentir parlare i cugini ormai li confondo

BASTONI 95 - Dalle sue parti Diaz sfonda una volta, ad inizio partita. Poi, il nulla.
In una serata in cui Papà Skrigno è alle prese con una crisi d'identità e papà Stefan è alle prese con quello smilzo di un Ibra, è lui a prendersi meritatamente la scena: davanti o dietro, in impostazione o in marcatura, non sbaglia praticamente nulla ed alla conclusione della partita una lacrima si fa strada sul mio viso: crescono così in fretta...
Sembra ieri che nel suo ruolo veniva schierato chiunque piuttosto che lui

DARMY 999 - Chi è senza peccato, scagli la prima pietra.
Ebbene si, anche il nostro prelato preferito ha avuto un oscuro passato di convivenza col diavolo. Errori di gioventù, come sempre accade in questi casi: sull'altra sponda di Milano, quando ancora era solo Matteo, il nostro Darmy ci ha fatto tutto il settore giovanile.
Forse è per questo che adesso sposa con fede piena un progetto divino più ampio?
Non è dato saperlo.
Ma se QUALCUNO lo pesta per tutta la partita ancora una volta, mi sa che è la volta buona che mi gioco il paradiso.

"MBARE CHE C'E?! DOVE SEI? DOVE TI FA MALE? TI SERVE QUALCOSA? PRENDO UNA LAUREA IN ORTOPEDIA E TI CURO IO, TRANQUILLO
...
"Salve, scusi se disturbo..."
"CHE VUOI?! NON VEDI CHE SONO IMPEGNATO?!"
"Si,mi perdoni...è che ci sarebbero qui i lettori e...pensavano di leggere la pagella del Signor Barella."
"Ah già, l'articolo...torno subito Nic, dammi giusto 7-8 anni per quella cosa che ti accennavo prima..."

EHM EHM....
MBARE 6,57383 - Che non sia la sua partita lo si capisce fin da subito: gli avversari corrono quanto lui, cosa che non capitava dal Novembre 1997 e lui non sapeva ancora camminare.
Si iscrive anche lui alla lotteria del "proviamo a vincerla", viene fermato solo da un evento imprevedibile: Ballo-Tourè che si ricorda di essere un calciatore.

BROZO IO TI AMO - Che in una scala da 1 a 10 equivale ad una cosa come 100 fantastiliardi.
Sembrava di vederlo protagonista di uno di quei film americani in cui il protagonista risolve una crisi...ballando.
Giravolta dopo giravolta, lui ed i suoi marcatori si ritrovavano a mettere in piedi coreografie talmente elaborate da far sembrare Bollywood una banda di dilettanti.
Abbiamo gia detto #Rinnov?
No è per capire se è ben passato il messaggio che al suo #Rinnov a vita ci teniamo particolarmente.
Non vogliamo impiantarvi l'idea di #Rinnov a furia di dire #Rinnov perché un #Rinnov è una soluzione da valutare per bene, non si #Rinnov dall'oggi al domani ma si #Rinnov.
...
RINNOVRINNOVRINNOVRINNOVVV

CALHA 200000000 - L'APOTEOSI DEL GODIMENTO.
Neanche ho iniziato la pagella che già ho caldo. Voi no?
No vabbè dai, rimaniamo seri.
...
ATTENZIONE ATTENZIONE! RIAPRONO UFFICIALMENTE LE ISCRIZIONI PER IL CARRO DI HAKAN, ACCORRETE!
Io davvero ancora non realizzo.
Ripassiamo insieme: lascia i cugini senza pensarci due volte per firmare con noi.
Aizza gli animi con una immagine social degna del creative concept del KINGARTURITOBEST4E.
Entra in un San Siro AGGUERRITISIMO, che lo fischia anche se si limita a respirare.
E lui che fa?
Si guadagna il rigore, chiede di tirarlo e lo segna.
NON PAGO, decide di andare ad esultare in faccia ai suoi ex tifosi.
Poi vabbé, gioca una bellissima partita e blablabla.
Non me ne frega assolutamente niente, dopo questa combo ammazzafegati gli era comunque tutto concesso.
Si dice che a fine partita abbia ricevuto la chiamata di Vin Diesel che gli chiedeva disperatamente consiglio su come essere un vero duro, ma Calha ha riagganciato dicendo che non ha tempo da concedere alle mammolette che difendono concetti tipo la famiglia.

PERRY 75 (km percorsi) - A proposito di "Milan: giovani campioni" ecco che sulla sua fascia si presenta un temibilissimo avversario: Davide Lahm.
Terzino tuttiruolituttofare, con questo Perry gli tocca tornare ad essere pericoloso quanto una serata Netflix&Chill.

DZEKO ? - Questa cosa che ogni tanto ti prendi la serata libera fa tanto brate vecchio stampo, Edin.

LAUTI 10 - Prima che mi impaliate vivo sull'altare della evidenza, vi invito a pensare: al Milan non venivano fischiati due rigori contro nel primo tempo dal DUEMILAEDODICI.
Riuscite ad immaginare cosa sarebbe potuto accadere se li avessimo anche segnati entrambi?
Il suo non è stato un errore, ma UN ATTO DI ALTRUISMO VERSO L'UMANITÀ INTERA.
Non errore. Lungimiranza. Chiaro?
Grazie Lauti.

ARTURITOELKINGDELCHILE 6 - Acclamato a gran voce dai tifosi come titolare per il match, entra per sostituire Mbare dopo l'infortunio.
Che fatica continuare a scrivere dopo questa frase.
Prestazione tutto sommato da QUASI: QUASI segna, QUASI fa danni, QUASI corre.

TUCU s.v - Il minutaggio sarebbe anche utile a prendere il voto. Ma questo non è il fantacalcio e non sono riuscito a godermi la sua bellezza per quanto ero teso quindi SPIAZE, ma niente voto.

FIFINO 6 - Entra col Milan in versione ottovolante, normale che vada in difficoltà su certe situazioni. Non ha il tempo o il modo di incidere in campo: ma nei nostri cuori, quello si. Quello sempre.

DIMA E SANCHEZ 6 + recupero - Più che un ragionamento dietro al loro ingresso in campo secondo me c'era un "a sto punto proviamole tutte"

SCIMO 10 - BRAVO SIMO! A questo punto hai finalmente imparato una preziosa lezione: PERRY NON SI TOGLIE.
E magari come vedi, non vinciamo: però evitiamo le catastrofi nucleari
Meglio per tutti, no?
Detto ciò, partita preparata bene, la sfortuna ci perseguita da ben prima di te quindi lo sapevi già, ho solo una domanda da farti: come mai questa linea del "ti cambio solo se soffri tantissimo?"
È una sorta di terapia d'urto a base di interismo?

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram