28/12/2017

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione

HANDANOVIC 6: Com'è che Jasmin Handanovic continua a giocare in Slovenia anziché venire a fare il secondo all'Inter per un milione all'anno? Ah forse preferisce farsi la Champions col Maribor. Meritocratico.

CANCELO 6: Piano con i paragoni ma abbiamo trovato IL NUOVO MAICON

SKRINIAR 6: Resta comunque il mio Milan preferito.

RANOCCHIA 6: Eppure avevo le lacrime agli occhi quando pensavo che avesse segnato lui. Un secondo di felicità in 120 di schifo. È forse poco?
Ormai lo conosciamo, Ranocchia è così, è sfortunato. Ranocchia è un giocatore facile da amare, perché è come tutti noi. Ha giocato un'altra buona partita, con concentrazione e grinta, ma non se ne ricorderà nessuno, a causa di un risultato negativo e soprattutto di quello sfortunato episodio nel gol. Al posto sbagliato nel momento sbagliato, alzi la mano chi non si è mai immedesimato in questa lezione di vita.  Ti voglio bene Andrea.

NAGATOMO 5.5: è il primo terzino negli ultimi ottocento derby che ha capito che bisogna portare Suso sul piede sbagliato. Ci riesce quasi sempre. Quasi.

VECINO e GAGLIARDINI 4: Che stanchezza. Vederli giocare ormai provoca sudore, respiro affannato, dolori muscolari. E tutto questo comodamente dal divano di casa. Stanchi.

JOAO MARIO 0: No, non è una faccina wow :O
Ha proprio preso zero.
Perché è uno zero.
Zero.
Un comodino in campo.
Un comodino bellissimo, ma pur sempre un comodino.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 1 Ranocchiate
CANDREVA 4: Se uno dei suoi cross fosse almeno arrivato nello specchio della porta, magari con Donnarumma in porta potevamo fare gol.

PERISHISH 2:

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 2 Ranocchiate

ICARDI 4: Eccolo mentre punta Romagnoli

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 3 Ranocchiate
BORJA VALERO 5 Entra per smentire quelli che invocavano il suo ingresso come risoluzione ai problemi offensivi (Io)

BROZOVIC 2: Entra per dare sfogo agli epiteti offensivi (Miei)

EDER 1: Spalletti aspetta il 110' per mandarlo in campo ed è comunque il più scoppiato di tutti. Questo ancora si sta spazzolando gli avanzi di Natale.

KARAMOH 10: METTILO

SPALLETTI 6: "Questa squadra è difficile da migliorare"
In un certo senso è vero.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione

HANDANOVIC 6: Com'è che Jasmin Handanovic continua a giocare in Slovenia anziché venire a fare il secondo all'Inter per un milione all'anno? Ah forse preferisce farsi la Champions col Maribor. Meritocratico.

CANCELO 6: Piano con i paragoni ma abbiamo trovato IL NUOVO MAICON

SKRINIAR 6: Resta comunque il mio Milan preferito.

RANOCCHIA 6: Eppure avevo le lacrime agli occhi quando pensavo che avesse segnato lui. Un secondo di felicità in 120 di schifo. È forse poco?
Ormai lo conosciamo, Ranocchia è così, è sfortunato. Ranocchia è un giocatore facile da amare, perché è come tutti noi. Ha giocato un'altra buona partita, con concentrazione e grinta, ma non se ne ricorderà nessuno, a causa di un risultato negativo e soprattutto di quello sfortunato episodio nel gol. Al posto sbagliato nel momento sbagliato, alzi la mano chi non si è mai immedesimato in questa lezione di vita.  Ti voglio bene Andrea.

NAGATOMO 5.5: è il primo terzino negli ultimi ottocento derby che ha capito che bisogna portare Suso sul piede sbagliato. Ci riesce quasi sempre. Quasi.

VECINO e GAGLIARDINI 4: Che stanchezza. Vederli giocare ormai provoca sudore, respiro affannato, dolori muscolari. E tutto questo comodamente dal divano di casa. Stanchi.

JOAO MARIO 0: No, non è una faccina wow :O
Ha proprio preso zero.
Perché è uno zero.
Zero.
Un comodino in campo.
Un comodino bellissimo, ma pur sempre un comodino.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 4 Ranocchiate
CANDREVA 4: Se uno dei suoi cross fosse almeno arrivato nello specchio della porta, magari con Donnarumma in porta potevamo fare gol.

PERISHISH 2:

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 5 Ranocchiate

ICARDI 4: Eccolo mentre punta Romagnoli

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 6 Ranocchiate
BORJA VALERO 5 Entra per smentire quelli che invocavano il suo ingresso come risoluzione ai problemi offensivi (Io)

BROZOVIC 2: Entra per dare sfogo agli epiteti offensivi (Miei)

EDER 1: Spalletti aspetta il 110' per mandarlo in campo ed è comunque il più scoppiato di tutti. Questo ancora si sta spazzolando gli avanzi di Natale.

KARAMOH 10: METTILO

SPALLETTI 6: "Questa squadra è difficile da migliorare"
In un certo senso è vero.

Notizie flash

Ultimi articoli

17/10/2021
Lazio - Inter, dieci pensieri post - partita

10 - Simon Kjaer che festeggia la qualificazione della Danimarca ai Mondiali con addosso la 10 di Chris l’unica cosa bella della sosta nazionali. 9 - Però è stato bello pensare che mi mancasse il campionato per quasi due settimane. 8 - GRAZIE SIGNORA BEST MANAGER NARA WANDA PER IL DRAMA DELLA SERATA che bello […]

16/10/2021
Lazio - Inter nel tempo di un'infamata

Primo tempo 0’ - Se non altro Pardo mi conferma che non sono l’unico ad aver perplessità a intendere la nostra formazione. 10’ - Rigoreeeeeee Mamma Mbare che giocatore che sei diventato!E ora chi cazzo lo tira il rigore? 11’ - PERRYYYYYYYYYYYY RIGORE PERFETTOChi ha bisogno 18’ - Comunque Felipe Anderson ogni volta che vede […]

16/10/2021
10 cose più probabili di una vittoria contro la Lazio

10 - Aprire Tik tok/Reel senza essere invasi da millemila video a tema squid game 9 - Evitare la scomunica dopo 3 giorni di Fifa 22 8 - Pioli a sorpresa: contro il Verona giocherà Maignan perché "meglio lui con una mano che Tatarusanu con due" 7 - Svelato il retroscena della rottura Inzaghi-Lotito: Simone […]

13/10/2021
Lezioni di Anatomia con Stefano Sensi - Il Legamento Collaterale Mediale

Voglio fare una premessa doverosa: questa rubrica NON nasce per prendere in giro la situazione del nostro Sensolino e mi impegnerò a evitare che questo possa minimamente trasparire. Credo che per ora l'unico modo per rendere "utile" questo triste e sfortunato elenco di infortuni sia cercare di spiegare in modo semplice le strutture del nostro […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, il pagellone che vecchio sarai te

HANDANOVIC 10: la vita è quella cosa che accade tra un “sono uno dei cani a cui Handa non spara, Radu e Cordaz la mia unica religione” e un “Handa sei il mio capitano, difendi la nostra porta fino alla fine dei tuoi giorni” DE VRIJ - SKRI - BASTONI 10: Handa ieri era in […]

03/10/2021
Sassuolo - Inter, dieci cigni post - partita

🦢Buongiornissimo, avete preso il caffè? Avete recitato la preghiera a di lode a Perry? Gli avete chiesto scusa per tutti gli anni in cui lo avete ingiustament insultat? Benissimo, possiamo iniziare. 🦢Io che faccio colazione leggendo le accuse di furto sui social 🦢L’hanno chiamata sosta nazionali perché vabbè dai andiamo in pausa un paio di […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram