28/12/2017

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione

HANDANOVIC 6: Com'è che Jasmin Handanovic continua a giocare in Slovenia anziché venire a fare il secondo all'Inter per un milione all'anno? Ah forse preferisce farsi la Champions col Maribor. Meritocratico.

CANCELO 6: Piano con i paragoni ma abbiamo trovato IL NUOVO MAICON

SKRINIAR 6: Resta comunque il mio Milan preferito.

RANOCCHIA 6: Eppure avevo le lacrime agli occhi quando pensavo che avesse segnato lui. Un secondo di felicità in 120 di schifo. È forse poco?
Ormai lo conosciamo, Ranocchia è così, è sfortunato. Ranocchia è un giocatore facile da amare, perché è come tutti noi. Ha giocato un'altra buona partita, con concentrazione e grinta, ma non se ne ricorderà nessuno, a causa di un risultato negativo e soprattutto di quello sfortunato episodio nel gol. Al posto sbagliato nel momento sbagliato, alzi la mano chi non si è mai immedesimato in questa lezione di vita.  Ti voglio bene Andrea.

NAGATOMO 5.5: è il primo terzino negli ultimi ottocento derby che ha capito che bisogna portare Suso sul piede sbagliato. Ci riesce quasi sempre. Quasi.

VECINO e GAGLIARDINI 4: Che stanchezza. Vederli giocare ormai provoca sudore, respiro affannato, dolori muscolari. E tutto questo comodamente dal divano di casa. Stanchi.

JOAO MARIO 0: No, non è una faccina wow :O
Ha proprio preso zero.
Perché è uno zero.
Zero.
Un comodino in campo.
Un comodino bellissimo, ma pur sempre un comodino.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 1 Ranocchiate
CANDREVA 4: Se uno dei suoi cross fosse almeno arrivato nello specchio della porta, magari con Donnarumma in porta potevamo fare gol.

PERISHISH 2:

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 2 Ranocchiate

ICARDI 4: Eccolo mentre punta Romagnoli

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 3 Ranocchiate
BORJA VALERO 5 Entra per smentire quelli che invocavano il suo ingresso come risoluzione ai problemi offensivi (Io)

BROZOVIC 2: Entra per dare sfogo agli epiteti offensivi (Miei)

EDER 1: Spalletti aspetta il 110' per mandarlo in campo ed è comunque il più scoppiato di tutti. Questo ancora si sta spazzolando gli avanzi di Natale.

KARAMOH 10: METTILO

SPALLETTI 6: "Questa squadra è difficile da migliorare"
In un certo senso è vero.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione

HANDANOVIC 6: Com'è che Jasmin Handanovic continua a giocare in Slovenia anziché venire a fare il secondo all'Inter per un milione all'anno? Ah forse preferisce farsi la Champions col Maribor. Meritocratico.

CANCELO 6: Piano con i paragoni ma abbiamo trovato IL NUOVO MAICON

SKRINIAR 6: Resta comunque il mio Milan preferito.

RANOCCHIA 6: Eppure avevo le lacrime agli occhi quando pensavo che avesse segnato lui. Un secondo di felicità in 120 di schifo. È forse poco?
Ormai lo conosciamo, Ranocchia è così, è sfortunato. Ranocchia è un giocatore facile da amare, perché è come tutti noi. Ha giocato un'altra buona partita, con concentrazione e grinta, ma non se ne ricorderà nessuno, a causa di un risultato negativo e soprattutto di quello sfortunato episodio nel gol. Al posto sbagliato nel momento sbagliato, alzi la mano chi non si è mai immedesimato in questa lezione di vita.  Ti voglio bene Andrea.

NAGATOMO 5.5: è il primo terzino negli ultimi ottocento derby che ha capito che bisogna portare Suso sul piede sbagliato. Ci riesce quasi sempre. Quasi.

VECINO e GAGLIARDINI 4: Che stanchezza. Vederli giocare ormai provoca sudore, respiro affannato, dolori muscolari. E tutto questo comodamente dal divano di casa. Stanchi.

JOAO MARIO 0: No, non è una faccina wow :O
Ha proprio preso zero.
Perché è uno zero.
Zero.
Un comodino in campo.
Un comodino bellissimo, ma pur sempre un comodino.

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 4 Ranocchiate
CANDREVA 4: Se uno dei suoi cross fosse almeno arrivato nello specchio della porta, magari con Donnarumma in porta potevamo fare gol.

PERISHISH 2:

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 5 Ranocchiate

ICARDI 4: Eccolo mentre punta Romagnoli

Milan-Inter, il pagellone dell'eliminazione 6 Ranocchiate
BORJA VALERO 5 Entra per smentire quelli che invocavano il suo ingresso come risoluzione ai problemi offensivi (Io)

BROZOVIC 2: Entra per dare sfogo agli epiteti offensivi (Miei)

EDER 1: Spalletti aspetta il 110' per mandarlo in campo ed è comunque il più scoppiato di tutti. Questo ancora si sta spazzolando gli avanzi di Natale.

KARAMOH 10: METTILO

SPALLETTI 6: "Questa squadra è difficile da migliorare"
In un certo senso è vero.

Ultimi articoli

23/09/2020
I 10 tipi di Interista precampionato

Cari amici di Ranocchiate, il campionato è ricominciato. Noi, tipi strani fino all'ultimo, dobbiamo però ancora fare il nostro esordio: la seconda partita del campionato sarà la nostra prima e viceversa con il prossimo turno.Niente di che a pensarci, un banale prolungamento del tempo di riposo considerato che poco più di un mese fa giocavamo […]

19/09/2020
Inter-Pisa, la partita segreta nel tempo di un caffé

Oggi in concomitanza con la prima giornata di Serie A (CHE NOIAAAAAA MA CHI SE NE FREGAAAA) è andata in scena una partita molto più importante, ma purtroppo i poteri forti hanno deciso di oscurarla. Per fortuna i 1000 tifosi interisti che hanno avuto l'occasione di tornare a San Siro potranno raccontarla... MA NON NOI, […]

15/09/2020
Inter-Lugano nel tempo di un caffé

CI SIAMO. DALLO STADIO “Campetto dietro la Pinetina”, TUTTO PRONTO PER INTER-LUGANO. IL TERZO APPUNTAMENTO CON LA PRESTIGIOSISSIMA LUGANO CUP, ORMAI UN VERO E PROPRIO CULT DEL CALCIO ESTIVO, ASSOLUTAMENTE DA NON PERDERE. L’Inter viene da due edizioni consecutive in cui abbiamo sollevato la coppa, e non ho capito perché quest’anno si parli di “amichevole” […]

22/08/2020
Siviglia-Inter, un pagellone con tantissime lacrime

HANDANOVIC s.v: Un uomo talmente baciato dalla sfortuna che arriva in finale per la prima volta nella sua carriera e prende tre gol senza fare una parata, e uno di questi gli arriva pure dal suo centravanti. A quanto pare è la giornata dello scambio di ruoli, visto che Samir in compenso fa più passaggi […]

21/08/2020
Siviglia - Inter nel tempo di un c'abbiamo creduto

“Il Siviglia viene da 20 risultati utili consecutivi, non perde da Febbraio!”LI MORTACCI TUA MARIANÉ IO STO SOFFRENDO COME UN CANE E TU MI DICI STE COSE?!Ma Mannaggia a voi mannaggia. PRIMO TEMPO: 1’ - Un minuto di gioco, DD33 fa capire subito chi comanda con due falli E poi ci si chiede perché giochi! […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram