22/02/2023

Manifesto interista della Ranocchiosità

Cari amici di Ranocchiate, pronti per il giro di boa?

Se ti sei già ritrovato a pensare "Eh ma il giro di boa c'è già stato, siamo a Marzo ehheheheheh", assumendo che:
A - Te sei quello sveglio del gruppo
B - Hai almeno una volta ricordato al prof che non aveva lasciato i compiti per casa
C - Sono contrario alla discriminazione, ma posso sempre fare delle eccezioni
Posso, tornando serio per mezzo secondo, dire con certezza che questo scritto nasce proprio da qui, dalla necessità di andare oltre al superficiale, a ciò che appare.

Manifesto interista della Ranocchiosità 1 Ranocchiate
Poi esistono anche casi in cui ciò che appare è esattamente ciò che è
BELLISSIMO

Il momento è esattamente questo.
Ora si fa sul serio.
Ricomincia la Champions League, ogni gara di Campionato incomincia a pesare più della precedente e ci avviamo verso il prossimo turno di Coppa Italia.
E sapete come facciamo sul serio da queste parti?
ANSIAMO. FORTE.

Manifesto interista della Ranocchiosità 2 Ranocchiate
Noi al terzo minuto di gioco

Ad esempio io sono al terzo giorno consecutivo di simulazione di partita: l’ultima comprendeva uno scenario in cui Sérgio Conceição scendeva personalmente in campo per segnarci con quattro trivela per poi congedarci alla Totti, sono curiosissimo di scoprire le prossime.

Manifesto interista della Ranocchiosità 3 Ranocchiate

Però, in questi tempi di amori traditi, obiettivi importanti e sogni forse irrealizzabili, tutti noi non possiamo fare di meglio che sopportare e supportare (anche perchè è anche un po' colpa nostra se alla normale coerenza di sviluppo abbiamo preferito la tipica imprevedibilità di questi amabili stronzi).
Poi certo, ognuno sopporta e supporta a proprio modo: c’é chi farà buon viso a cattivo gioco e chi non sarà capace di raggiungere il perdono o la comprensione.
Se vi state domandando dove ci piazziamo noi, che iniziamo a sudare quando il mittino 17enne sta per fare la sua terza presenza stagionale, siamo esattamente qui.

Manifesto interista della Ranocchiosità 4 Ranocchiate

Tanto, che si tratti di una decisiva partita di Champions come quella di stasera o una tranquillissima trasferta contro una squadra battuta 6-1 nel girone d'andata, le uniche certezze che ci porteremo sempre dietro è che quei 90 minuti dureranno 900 minuti e che avremo una pressione fissa di 260/180.
E lasciamo che a trovare il senso a tutto questo sia Vasco Rossi, anche perchè io c'ho rinunciato dal lontano 2002.

Perchè si, essere interista è differente.
Ma essere un ranocchio, in periodi come questi, fa la differenza.

Manifesto interista della Ranocchiosità

Cari amici di Ranocchiate, pronti per il giro di boa?

Se ti sei già ritrovato a pensare "Eh ma il giro di boa c'è già stato, siamo a Marzo ehheheheheh", assumendo che:
A - Te sei quello sveglio del gruppo
B - Hai almeno una volta ricordato al prof che non aveva lasciato i compiti per casa
C - Sono contrario alla discriminazione, ma posso sempre fare delle eccezioni
Posso, tornando serio per mezzo secondo, dire con certezza che questo scritto nasce proprio da qui, dalla necessità di andare oltre al superficiale, a ciò che appare.

Manifesto interista della Ranocchiosità 5 Ranocchiate
Poi esistono anche casi in cui ciò che appare è esattamente ciò che è
BELLISSIMO

Il momento è esattamente questo.
Ora si fa sul serio.
Ricomincia la Champions League, ogni gara di Campionato incomincia a pesare più della precedente e ci avviamo verso il prossimo turno di Coppa Italia.
E sapete come facciamo sul serio da queste parti?
ANSIAMO. FORTE.

Manifesto interista della Ranocchiosità 6 Ranocchiate
Noi al terzo minuto di gioco

Ad esempio io sono al terzo giorno consecutivo di simulazione di partita: l’ultima comprendeva uno scenario in cui Sérgio Conceição scendeva personalmente in campo per segnarci con quattro trivela per poi congedarci alla Totti, sono curiosissimo di scoprire le prossime.

Manifesto interista della Ranocchiosità 7 Ranocchiate

Però, in questi tempi di amori traditi, obiettivi importanti e sogni forse irrealizzabili, tutti noi non possiamo fare di meglio che sopportare e supportare (anche perchè è anche un po' colpa nostra se alla normale coerenza di sviluppo abbiamo preferito la tipica imprevedibilità di questi amabili stronzi).
Poi certo, ognuno sopporta e supporta a proprio modo: c’é chi farà buon viso a cattivo gioco e chi non sarà capace di raggiungere il perdono o la comprensione.
Se vi state domandando dove ci piazziamo noi, che iniziamo a sudare quando il mittino 17enne sta per fare la sua terza presenza stagionale, siamo esattamente qui.

Manifesto interista della Ranocchiosità 8 Ranocchiate

Tanto, che si tratti di una decisiva partita di Champions come quella di stasera o una tranquillissima trasferta contro una squadra battuta 6-1 nel girone d'andata, le uniche certezze che ci porteremo sempre dietro è che quei 90 minuti dureranno 900 minuti e che avremo una pressione fissa di 260/180.
E lasciamo che a trovare il senso a tutto questo sia Vasco Rossi, anche perchè io c'ho rinunciato dal lontano 2002.

Perchè si, essere interista è differente.
Ma essere un ranocchio, in periodi come questi, fa la differenza.

Notizie flash

Ultimi articoli

29/02/2024
Inter - Atalanta, il pagellone 4x4

YANN 6 - A volte un uomo è da solo perchè ha in testa strani tarliPerchè ha paura del sessoO perchè è il portiere dell'Inter BENJI 6 - ULALLA' BENJITU HA FATT UN PETIT ERROR CON SANDRIN E KRI KRI CATTIVON!MA QUELL CHE JE ME DOMAND VERAMENT: POURQUOI NON TIRE' TU LE PEINE? STEF 6 […]

28/02/2024
Inter - Atalanta nel tempo di un asterisco

Primo tempo 0’ - Gasp Sei Un Caro Amico 5’ - è da 9 partite che mi sveglio alla mattina, mi guardo allo specchio e dico ‘oggi segna Pavard’ 7' - Quante volte Pardo dirà Cavallo Pazzo Hateboer? 10' - CDK dovevi segnare domenica non adesso 11’ - Non ho mai sentito un boato a […]

28/02/2024
Inter - Atalanta, il prepartita del recupero

Che bello sarebbe stato un mercoledì di riposo… Invece non siamo la J**e o il Milan. I mercoledì sono sempre pieni, e quando non sono pieni li dobbiamo usare per i recuperi. Così ci togliamo pure dalle scatole l’asterisco. Che per carità, fa scena, fa spettacolo, ci fornisce un sacco di battute, ma mette ansia. […]

26/02/2024
Lecce - Inter, dieci leoni postpartita

🦁 Dicono che siamo bellissimi da vedere sotto la guida del demóne. Oh anche meno che da giugno metà dei top club in Europa sono senza allenatore. 🦁 Mi sei piaciuto ieri, davvero, ma puoi fare un post in cui non sembri polemico? 🦁 Akinsanmitt ancora non sappiamo come si scrive il tuo nome ma […]

26/02/2024
Lecce - Inter, il pagellone del turnover eccessivo

EMILIO 10 –  Da grande voglio fare il portiere dell’Inter. YANNERONE 9 – Ma come, mister Farris, sono già finiti gli Inter Lecce stagionali? Posso portare a casa Sansone e giocarci un po’? STEFAN 10 – Controllare Piccoli non è stato poi così difficile. Anche tornare al gol dà le sue soddisfazioni. Però adesso è […]

25/02/2024
Lecce - Inter nel tempo di un caffé leccese

0' - Domenica alle 18. Sperimentiamo nuovi orari, con il turnover massiccio, in uno dei campi peggiori della Serie A. Cosa mai potrebbe andare storto PRIMO TEMPO: 1’ - si ok bravo attaccante del Lecce, hai provato a spostare Bisteccone, ora torna a casa. 8' - Caruccio KriAslla che prova ad imitare Chala col tiro […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram