09/03/2022

Liverpool - Inter, il pagellone della vittoria più brutta

HANDA 10 - Un vero eroe non cerca le luci della ribalta: agisce silenziosamente, portando a casa un clean sheet contro nientepopodimeno che il Liverpool.
Lo avete capito che i 3 pali presi da quegli indemoniati non sono un caso ma il frutto di un duro allenamento portato avanti a suon di gol subiti, vero?
Samir, da buon vicecap, ce l'ha messa tutta fino all'ultimo: a volte però, nemmeno con i superpoteri è possibile farcela.
Detto ciò SE TI BECCO ANCORA UNA VOLTA A FARTI LE PASSEGGIATE PALLA AL PIEDE IO GIURO….ECCO…IO GIURO CHE…TI COSTRINGO A SORRIDERE PER UNA SETTIMANA CONSECUTIVA!

SKRI 10 - "AAAAAAAAAAA"
"Milan che c'hai?"
"SONO GASATISSIMOOOO DOBBIAMO FARCELAAAAA"
"Eh mica facile"
"PERCHÈ A TE PIACCIONO QUELLE FACILI?!"
"Beh si, a volte…"
"MOLLACCIONEEEE"
"Ué coso, andiamoci piano qui con le parole e vedi di fare del tuo meglio lì dietro. A proposito, chi marchi tu stasera?"
"TUTTIIII LI MARCO TUTTIIIII"
"Eh mo tutti…e chi sei, Superman?"
"MEGLIO, SONO MILAN SKRINIAR! GUERRIERO DEL PRIMO BATTAGLIONE INTERISTA, SERVO FEDELE DELL'UNICO ALLENATORE SIMONE INZAGHI EREDE…"
"OOOOOOH! Ma che hai fatto colazione con caffè e REDBULL?"

DE VRIJ 6,5 - Forse il meno in vista della famiglia, ma sicuramente nemmeno in affanno.
Fa il suo ecco, lasciando la scena ai due ometti di casa per poi rimanere negli spogliatoi a fine primo tempo.
Ora, c'è chi dice che abbia avuto qualche problema, chi che abbia ceduto gentilmente il posto a Danilone che voleva giocare contro avversari alla sua altezza o chi dice che abbia assorbito tutto lo scazzo di Brozo per permettergli generosamente di giocare anche il secondo tempo perché troppo importante.
Ai Poster di Claudio Baglioni l'ardua sentenza.

BASTO 7 - Se gli avessero detto qualche anno fa che avrebbe lasciato Salah senza reti, avrebbe risposto "non so chi sia questo bimbo, ma da grande voglio fare l'astronauta! Whiiiiiiiiiiii"
Invece ormai il nostro Sandrino è diventato grande, mangia senza l'aiuto della madre ed è diventato padre: sembra ieri che ti prendevo come scommessa al fanta, oggi dimostri ancora una volta che si, a sinistra sai giocare meglio di Godin già da un po'.
Prossimo step: godersi il pergorso accanto ai tuoi genitori acquisiti (che tra l'altro tira aria di divorzio e potrebbe essere l'ultima stagione tutti insieme appassionatamente, meglio dare il massimo ancora una volta con la tua Modern Family"

DUMFIFINO 6 - "Fifino"
rumore assordante di Denzel non girante
"DUM DUMMMM"
*fracasso di ignoramento volontario"
"DENZELLLL"
"dimmi"
"OH! Finalmente ti sei girato"
"Non rispondo a nessun nome che non sia Denzel Dumfries."
"Nemmeno trottolino amoroso?"
"No."
"Ok…pubblico difficile…coooooomunque, abbiamo bisogno di te stasera, mi raccomando"
"Perchè, le altre volte non era così?!"
"No beh si certo, abbiamo sempre bisogno di te…però oggi particolarmente, ecco"
"STAI INSINUANDO CHE NON MI IMPEGNI GIÀ ABBASTANZA?!"
"No ma chi, io? Ma assolutamente no…"
*sguardo indaga-anima*
"Ok ti voglio credere. Ma se mi dici ancora qualcosa che non mi piace…"
"Tranquillo, nel dubbio evito di parlarti fino a domani"
"Come fa il mio migliore amico: ecco perché è proprio lui il migliore amico di Denzel"
"Ah adesso in terza persona?"
"Terza, quarta, quinta e sesta. E se voglio mettere il pollo nella pasta col pesto lo metto."

ARTURITO EL KING DE LAS PANDAS ? - Allora calcolando l'area del Pandino e moltiplicandola per il colore di capelli nuovo, si ottiene la formula di Roberto Pereyra che però ha i piedi del vecchio modello quindi se aggiungo i momenti in cui mi ha illuso e li moltiplico per quelli in cui mi ha deluso ed elevo a potenza la fatica post mangiata in campagna, considerando l'utilizzo di tecnologie di nuova generazione e che rosso di sera bel tempo si spera ma se il rosso è quello del Liverpool vai in prigione per 3 turni senza passare dal via, credo che il suo voto sia…
No aspé mi sono perso, ricomincio da capo e poi vi dico il voto giuro

BROZO 7 - Vi dirò una cosa: mi sembrava scazzato.
"Perché, a volte non lo è?"
Si, a volte non lo è. Ma capisco che all'occhio inesperto certe cose possano sembrare dettagli impercettibili.
Alla fine pensateci: siamo andati IN TRASFERTA FUORI DALL'ITALIA, a giocare una partita partendo da uno 0-2 contro una squadra candidata di diritto alla vittoria finale.
Cioé sbufferei anch'io a ritrovarmi 7 uomini tra cui slalomeggiare in continuazione perché questi pressano come i dannati.
Però, come sempre, porta a casa una prestazione di geometrie e qualità da far invidia.
Quindi forse il punto con lui è che non bisogna renderlo felice perché nello scazzo lui trova ciò che Beatrice era per Dante.
Spiegherebbe anche sto rinnovo di contratto che "si fa, si fa" e poi l'annuncio non arriva mai, a pensarci bene.
Pensate però anche a noi, per favore: già c'abbiamo millemila motivi per ansiare, possiamo almeno levarci questo?

CALHA 6+++ - Lo spirito è quello delle grandi occasioni (convinzione a palla e da quando si è trasferito nella parte giusta di Milano me lo immagino anche ad ascoltare a palla "E Milan merda!" a palla perché dopo quelle dichiarazioni o giochi un'annata da top player o rischi la crocifissione mediatica).
Anyway, gioca una grande partita fatta di tanta sostanza e tocchi utili, ma senza distinguersi in nessun acuto in particolare.
Fa nulla cialdina, per stavolta ci accontentiamo di una doppietta in campionato. Ma solo perché sei tu.

PERRY 6 - Forse non la sua partita più incisiva, ma Perrycuore ce la mette tutta per non sfigurare nel duello ad alta intensità con Alexander-Arnold: per essere uno che fino a qualche giorno non stava bene, corre più di quanto abbia fatto nella mia intera esistenza. Poi vabbé noi non ci facciamo mancare nulla e quindi subito altri due out per problemi fisici, ma sono dettagli. E poi così possiamo subito mettere in pratica la nuova scoperta medica del dott.Perrycuore:
Quando si verifica un problema medico, le prime cure sono prestate come sempre dal nostro staff sanitario, che lascia poi spazio ad Ivan che entra in medicheria per fare un CAZZIATONE COLOSSALE alla parte infortunata.
Dicono che abbia guarito Sensi proprio urlandogli in tutto il corpo, ma non ne abbiamo conferme ufficiali.

ALEXIS SANCHEZ 7-2-1 - Che non è un modulo ma il calcolo del suo voto: allora Alexis Sanchez intanto niente Alexini, Lamborghini, Leone o nomignoli vari. Te vai in castigo con nome e cognome, come mio padre quando recitava il mio nome con una intonazione tale che partivo come Vidal ieri quando ha capito di aver fatto quel fallo di troppo.
Io te lo giuro, ci ho sperato in te.
Ci credo da sempre, da quando all'Udinese mi hai aiutato a trionfare al fanta da centrocampista e sei andato a raggiungere gli onori che meritavi a Barcelona.
Però ieri, checché se ne dica o se ne pensi, è accaduta una cosa brutta: la troppa foga di voler dimostrare ci ha lasciati in 10 nel momento decisivo.
Amigo, ho capito che ormai farci espellere e giocare in 10 il resto di una partita in cui fino a quel momento ce la stavamo giocando è diventato il nostro trend personale, ma ieri fa male più di tutte le altre.
Ti aspettiamo fuori dalla gabbia con la stessa Garra.
Solo un po' meno Mark Landers, ecco.

LAUTI 1000000 - Ok COSA TORO HAI FATTO?!
Cioè…boh. Avessi fatto sto gol a Fifa lo avrei clippato e lanciato nell'universo intero. E tu hai fatto sto gol ad Anfield contro il Liverpool?!
Ok.
Ok.
Ok.
Riflettiamo.
Da oggi, sei autorizzato a camminare per le strade di Milano come il meme di Bart Simpson, direi.
Però anche che ora sti gol ce li aspettiamo un po' di più, anche.
Adesso hai un compito: salvarci dalle perculate dei nostri rivali.
Vediamo di portarla a casa perché ormai mi avete abituato bene e non c'ho più la pazienza di una volta.
Distinti saluti,
Qualsiasi tifoso interista.

DD33 10 - "Danilo, devo parlarti."
"Mister eccomi!"
"Non qui, in privato."
fruscio di appartamento
"D'ambro, a me è giunta all'orecchio una cosa…"
"Cosa Mister?"
"Se tu…ipoteticamente parlando…avessi la possibilità di far accadere alcune cose…"
"Mister, trovo offensivo che solo perché sia napoletano mi voglia coinvolgere in attività di scommesse clandestine"
"Ma no, citrullo! Che vuoi che me ne freghi delle scommesse…io parlo dei tuoi poteri calcistici!"
"AAAAAAAH!"
"EEEEEEH."
"Ipoteticamente parlando…?"
"Sisi, sempre…"
"Beh…45 minuti sono pochini eh…"
"Provaci. Vado a dire a De Vrij che gli fa male la coscia."
"Inizio il ritua…ehm il rituale di riscaldamento"
"VAI VAI"

DARMY-GAGLIA 7 - Non sapevamo più a che santo votarci e quindi sono entrati in campo MD36 e RG5: mi sembra tutto in ordine.
Fonti poco vere riferiscono di aver visto Momo Salah rincorrere Gaglia a fine partita per farsi un selfie con il suo giocatore preferito.
E sapete cosa? Io ci credo. Perché io lo farei.

TUCU 6 - Questa cosa di usare la nostra lontra preferita come palliativo omeopatico per le nostre anime infrante deve finire

VECINO 6 - "Mister"
"Dimmi Matias"
"Dovremmo fare l'ultimo cambio…"
"Si lo so, appena capisco chi è Gosens e chi è Dzeko metto il primo che riconosco"
"È quello che si aspettano tutti…"
"Beh si, dobbiamo provare a segnarne un'altro, ovvio che se lo aspettino tutti"
"Mister, metta me! Osi dove nessuno oserebbe!"
"Ma si, vai…anche perché ancora non ho capito chi è chi e la partita sta finendo"
"EUSEBA! ABLSJDNFCUUKSLFNSJDUMUNDO!

SCIMO 10 - Se siamo arrivati a battere il Liverpool a casa loro durante gli ottavi di finale di Champions League, i meriti sono tutti di quest'uomo qui.
Forse a volte non capisco bene la logica dietro ai cambi.
Forse a volte non capisco chi gliel'abbiamo fatta fare di incasinarsi la vita decidendo di diventare il nostro allenatore.
Forse a volte siamo noi a non poter capire.
Fatto sta che credo abbia dei difetti, ma gli voglio troppo bene per riuscire a vederli.

Liverpool - Inter, il pagellone della vittoria più brutta

HANDA 10 - Un vero eroe non cerca le luci della ribalta: agisce silenziosamente, portando a casa un clean sheet contro nientepopodimeno che il Liverpool.
Lo avete capito che i 3 pali presi da quegli indemoniati non sono un caso ma il frutto di un duro allenamento portato avanti a suon di gol subiti, vero?
Samir, da buon vicecap, ce l'ha messa tutta fino all'ultimo: a volte però, nemmeno con i superpoteri è possibile farcela.
Detto ciò SE TI BECCO ANCORA UNA VOLTA A FARTI LE PASSEGGIATE PALLA AL PIEDE IO GIURO….ECCO…IO GIURO CHE…TI COSTRINGO A SORRIDERE PER UNA SETTIMANA CONSECUTIVA!

SKRI 10 - "AAAAAAAAAAA"
"Milan che c'hai?"
"SONO GASATISSIMOOOO DOBBIAMO FARCELAAAAA"
"Eh mica facile"
"PERCHÈ A TE PIACCIONO QUELLE FACILI?!"
"Beh si, a volte…"
"MOLLACCIONEEEE"
"Ué coso, andiamoci piano qui con le parole e vedi di fare del tuo meglio lì dietro. A proposito, chi marchi tu stasera?"
"TUTTIIII LI MARCO TUTTIIIII"
"Eh mo tutti…e chi sei, Superman?"
"MEGLIO, SONO MILAN SKRINIAR! GUERRIERO DEL PRIMO BATTAGLIONE INTERISTA, SERVO FEDELE DELL'UNICO ALLENATORE SIMONE INZAGHI EREDE…"
"OOOOOOH! Ma che hai fatto colazione con caffè e REDBULL?"

DE VRIJ 6,5 - Forse il meno in vista della famiglia, ma sicuramente nemmeno in affanno.
Fa il suo ecco, lasciando la scena ai due ometti di casa per poi rimanere negli spogliatoi a fine primo tempo.
Ora, c'è chi dice che abbia avuto qualche problema, chi che abbia ceduto gentilmente il posto a Danilone che voleva giocare contro avversari alla sua altezza o chi dice che abbia assorbito tutto lo scazzo di Brozo per permettergli generosamente di giocare anche il secondo tempo perché troppo importante.
Ai Poster di Claudio Baglioni l'ardua sentenza.

BASTO 7 - Se gli avessero detto qualche anno fa che avrebbe lasciato Salah senza reti, avrebbe risposto "non so chi sia questo bimbo, ma da grande voglio fare l'astronauta! Whiiiiiiiiiiii"
Invece ormai il nostro Sandrino è diventato grande, mangia senza l'aiuto della madre ed è diventato padre: sembra ieri che ti prendevo come scommessa al fanta, oggi dimostri ancora una volta che si, a sinistra sai giocare meglio di Godin già da un po'.
Prossimo step: godersi il pergorso accanto ai tuoi genitori acquisiti (che tra l'altro tira aria di divorzio e potrebbe essere l'ultima stagione tutti insieme appassionatamente, meglio dare il massimo ancora una volta con la tua Modern Family"

DUMFIFINO 6 - "Fifino"
rumore assordante di Denzel non girante
"DUM DUMMMM"
*fracasso di ignoramento volontario"
"DENZELLLL"
"dimmi"
"OH! Finalmente ti sei girato"
"Non rispondo a nessun nome che non sia Denzel Dumfries."
"Nemmeno trottolino amoroso?"
"No."
"Ok…pubblico difficile…coooooomunque, abbiamo bisogno di te stasera, mi raccomando"
"Perchè, le altre volte non era così?!"
"No beh si certo, abbiamo sempre bisogno di te…però oggi particolarmente, ecco"
"STAI INSINUANDO CHE NON MI IMPEGNI GIÀ ABBASTANZA?!"
"No ma chi, io? Ma assolutamente no…"
*sguardo indaga-anima*
"Ok ti voglio credere. Ma se mi dici ancora qualcosa che non mi piace…"
"Tranquillo, nel dubbio evito di parlarti fino a domani"
"Come fa il mio migliore amico: ecco perché è proprio lui il migliore amico di Denzel"
"Ah adesso in terza persona?"
"Terza, quarta, quinta e sesta. E se voglio mettere il pollo nella pasta col pesto lo metto."

ARTURITO EL KING DE LAS PANDAS ? - Allora calcolando l'area del Pandino e moltiplicandola per il colore di capelli nuovo, si ottiene la formula di Roberto Pereyra che però ha i piedi del vecchio modello quindi se aggiungo i momenti in cui mi ha illuso e li moltiplico per quelli in cui mi ha deluso ed elevo a potenza la fatica post mangiata in campagna, considerando l'utilizzo di tecnologie di nuova generazione e che rosso di sera bel tempo si spera ma se il rosso è quello del Liverpool vai in prigione per 3 turni senza passare dal via, credo che il suo voto sia…
No aspé mi sono perso, ricomincio da capo e poi vi dico il voto giuro

BROZO 7 - Vi dirò una cosa: mi sembrava scazzato.
"Perché, a volte non lo è?"
Si, a volte non lo è. Ma capisco che all'occhio inesperto certe cose possano sembrare dettagli impercettibili.
Alla fine pensateci: siamo andati IN TRASFERTA FUORI DALL'ITALIA, a giocare una partita partendo da uno 0-2 contro una squadra candidata di diritto alla vittoria finale.
Cioé sbufferei anch'io a ritrovarmi 7 uomini tra cui slalomeggiare in continuazione perché questi pressano come i dannati.
Però, come sempre, porta a casa una prestazione di geometrie e qualità da far invidia.
Quindi forse il punto con lui è che non bisogna renderlo felice perché nello scazzo lui trova ciò che Beatrice era per Dante.
Spiegherebbe anche sto rinnovo di contratto che "si fa, si fa" e poi l'annuncio non arriva mai, a pensarci bene.
Pensate però anche a noi, per favore: già c'abbiamo millemila motivi per ansiare, possiamo almeno levarci questo?

CALHA 6+++ - Lo spirito è quello delle grandi occasioni (convinzione a palla e da quando si è trasferito nella parte giusta di Milano me lo immagino anche ad ascoltare a palla "E Milan merda!" a palla perché dopo quelle dichiarazioni o giochi un'annata da top player o rischi la crocifissione mediatica).
Anyway, gioca una grande partita fatta di tanta sostanza e tocchi utili, ma senza distinguersi in nessun acuto in particolare.
Fa nulla cialdina, per stavolta ci accontentiamo di una doppietta in campionato. Ma solo perché sei tu.

PERRY 6 - Forse non la sua partita più incisiva, ma Perrycuore ce la mette tutta per non sfigurare nel duello ad alta intensità con Alexander-Arnold: per essere uno che fino a qualche giorno non stava bene, corre più di quanto abbia fatto nella mia intera esistenza. Poi vabbé noi non ci facciamo mancare nulla e quindi subito altri due out per problemi fisici, ma sono dettagli. E poi così possiamo subito mettere in pratica la nuova scoperta medica del dott.Perrycuore:
Quando si verifica un problema medico, le prime cure sono prestate come sempre dal nostro staff sanitario, che lascia poi spazio ad Ivan che entra in medicheria per fare un CAZZIATONE COLOSSALE alla parte infortunata.
Dicono che abbia guarito Sensi proprio urlandogli in tutto il corpo, ma non ne abbiamo conferme ufficiali.

ALEXIS SANCHEZ 7-2-1 - Che non è un modulo ma il calcolo del suo voto: allora Alexis Sanchez intanto niente Alexini, Lamborghini, Leone o nomignoli vari. Te vai in castigo con nome e cognome, come mio padre quando recitava il mio nome con una intonazione tale che partivo come Vidal ieri quando ha capito di aver fatto quel fallo di troppo.
Io te lo giuro, ci ho sperato in te.
Ci credo da sempre, da quando all'Udinese mi hai aiutato a trionfare al fanta da centrocampista e sei andato a raggiungere gli onori che meritavi a Barcelona.
Però ieri, checché se ne dica o se ne pensi, è accaduta una cosa brutta: la troppa foga di voler dimostrare ci ha lasciati in 10 nel momento decisivo.
Amigo, ho capito che ormai farci espellere e giocare in 10 il resto di una partita in cui fino a quel momento ce la stavamo giocando è diventato il nostro trend personale, ma ieri fa male più di tutte le altre.
Ti aspettiamo fuori dalla gabbia con la stessa Garra.
Solo un po' meno Mark Landers, ecco.

LAUTI 1000000 - Ok COSA TORO HAI FATTO?!
Cioè…boh. Avessi fatto sto gol a Fifa lo avrei clippato e lanciato nell'universo intero. E tu hai fatto sto gol ad Anfield contro il Liverpool?!
Ok.
Ok.
Ok.
Riflettiamo.
Da oggi, sei autorizzato a camminare per le strade di Milano come il meme di Bart Simpson, direi.
Però anche che ora sti gol ce li aspettiamo un po' di più, anche.
Adesso hai un compito: salvarci dalle perculate dei nostri rivali.
Vediamo di portarla a casa perché ormai mi avete abituato bene e non c'ho più la pazienza di una volta.
Distinti saluti,
Qualsiasi tifoso interista.

DD33 10 - "Danilo, devo parlarti."
"Mister eccomi!"
"Non qui, in privato."
fruscio di appartamento
"D'ambro, a me è giunta all'orecchio una cosa…"
"Cosa Mister?"
"Se tu…ipoteticamente parlando…avessi la possibilità di far accadere alcune cose…"
"Mister, trovo offensivo che solo perché sia napoletano mi voglia coinvolgere in attività di scommesse clandestine"
"Ma no, citrullo! Che vuoi che me ne freghi delle scommesse…io parlo dei tuoi poteri calcistici!"
"AAAAAAAH!"
"EEEEEEH."
"Ipoteticamente parlando…?"
"Sisi, sempre…"
"Beh…45 minuti sono pochini eh…"
"Provaci. Vado a dire a De Vrij che gli fa male la coscia."
"Inizio il ritua…ehm il rituale di riscaldamento"
"VAI VAI"

DARMY-GAGLIA 7 - Non sapevamo più a che santo votarci e quindi sono entrati in campo MD36 e RG5: mi sembra tutto in ordine.
Fonti poco vere riferiscono di aver visto Momo Salah rincorrere Gaglia a fine partita per farsi un selfie con il suo giocatore preferito.
E sapete cosa? Io ci credo. Perché io lo farei.

TUCU 6 - Questa cosa di usare la nostra lontra preferita come palliativo omeopatico per le nostre anime infrante deve finire

VECINO 6 - "Mister"
"Dimmi Matias"
"Dovremmo fare l'ultimo cambio…"
"Si lo so, appena capisco chi è Gosens e chi è Dzeko metto il primo che riconosco"
"È quello che si aspettano tutti…"
"Beh si, dobbiamo provare a segnarne un'altro, ovvio che se lo aspettino tutti"
"Mister, metta me! Osi dove nessuno oserebbe!"
"Ma si, vai…anche perché ancora non ho capito chi è chi e la partita sta finendo"
"EUSEBA! ABLSJDNFCUUKSLFNSJDUMUNDO!

SCIMO 10 - Se siamo arrivati a battere il Liverpool a casa loro durante gli ottavi di finale di Champions League, i meriti sono tutti di quest'uomo qui.
Forse a volte non capisco bene la logica dietro ai cambi.
Forse a volte non capisco chi gliel'abbiamo fatta fare di incasinarsi la vita decidendo di diventare il nostro allenatore.
Forse a volte siamo noi a non poter capire.
Fatto sta che credo abbia dei difetti, ma gli voglio troppo bene per riuscire a vederli.

Notizie flash

Ultimi articoli

13/11/2022
Atalanta- Inter nel tempo di un ultimo caffè

Primo tempo 1’ - Palomino alla prima da titolare dell’anno dopo lo stop per il presunto caso di doping. Come gli miglioreremo ulteriormente la giornata? 5' - Dopo due sconfitte di fila, Atalanta in versione Olanda di Cruijff 12' - Ma quindi Bastoni era in mood Barella che si rotola e non si fa nulla […]

13/11/2022
Atalanta - Inter, il prepartita dell'ultima di campionato

Non so se essere più basito dal fatto che quella di oggi sia l'ultima partita dell'anno oppure dal fatto che ormai sia arrivato Natale. Cioè raga qui mancano qualcosa come 40 giorni o poco più e io ho ancora le t-shirt a maniche corte nel cesto del panni da lavare. Voi siete consci del fatto […]

10/11/2022
Inter - Bologna, il Pagellone del ritorno della grande Inter

ONANA 7 – La serata comincia con Musa Barrow (uno dei tanti che sembra avere un conto aperto con noi) che sfiora il gol, poi un tiro di Arna viene respinto con le cosce da Andrè, con un intervento che ricorda il sacrificio di Dambro in un derby di qualche anno fa. La differenza è […]

10/11/2022
Inter - Bologna, dieci ranocchie post-partita

🐸 - Abbiamo fatto 6 a 1 anche all’andata l’anno scorso, non serve giocare il ritorno che tanto sappiamo già come va a finire. 🐸- Ma poi non li potevate dividere sto gol, tipo 3 al Bologna e gli altri tre a Torino contro quelli là porcoilcaz 🐸 - Cose che non pensavo di vedere […]

09/11/2022
Inter - Bologna nel tempo di un caffè

0' - Milan e Roma pareggiano, lAtalanta perde, cosa potrebbe andare male oggi?Ah già, giochiamo noi. PRIMO TEMPO: 1’ - Vi diròVi diròVi diròChe la situa, dopo aver guardato FroggyCosì brutta non é 2' - Bare è già dolorante. Non so più se crederci o no 4' - Quasi gol del Bologna dopo un contropiede. […]

09/11/2022
Inter - Bologna, il prepartita delle speranze finite

Siamo fritti. Finiti. Distrutti. Se per una partita in casa contro il Bologna ci tocca scomodare il signore in copertina, ieri in visita alla Pinetina, significa che la situazione è davvero tragica. Non supereremo la notte. A conferma di quanto sto dicendo, arrivano immagini inedite dalla visita del Vate di ieri al centro di allenamento: […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram