27/08/2018

Le notti al tempo della #CrisiInter

23.30
Accartoccio la maglia dell’Inter e mi metto a letto.
Ho allontanato l’idea di bere per dimenticare perché la sbronza triste era lì dietro l’angolo.

00.00
Secondo me l’ho sognato.

00.20
Il panino del tifoso alle 22.45 non è stata una delle mie idee migliori.

00.45
Cosa abbiamo fatto noi interisti per meritarci notti così?

01.30
Ma quello che si stava scaldando ieri era Joao il vero o il finto? Maledetta miopia.

02.30
Ma davvero ha messo dentro DALB?

Wikipedia dalbert

OK.

02.50
Ma, esattamente, come si scrive il cognome di Sime?
Vrsaliko?
Manca qualche lettera mi sa.

03.00
Il Milan è a -1, però. Eh eh.

03.45
Secondo me ci sarebbe servito Rafinha.
Sicuramente non ci sarebbe servito DALB.

04.15
Ma quand’è che la CRISIINTER si può definire tale?
Dovrebbero mettere dei parametri standard o perlomeno un comunicato stampa che avvisa i tifosi, così siamo proprio sicuri di esserci entrati.

04.35
Secondo me si tratta proprio di CRISIINTER.

04.40

gol belotti handa

05.20
DALBERT.

05.25
MAZZARRI, PERCHÉ?

05.30
Il contrappasso di Walterone quando marcirà all’inferno (lo vedreste mai in paradiso o purgatorio?) sarà sicuramente essere frustato da Belfodil e Kuzmanovic.

05.32
Anche da Pereira.

05.50
Vorrei rivedere il gol di Belotti ma probabilmente il mio fisico non lo sopporterebbe.

6.15
SVEGLIA.
Dopo serate/nottate così dovrebbero concedere la malattia.
O quantomeno uno sportello psicologico.
O quantomeno lutto cittadino, insomma, qualcosa.

7.00
‘Un caffè, grazie’.
Ehi, barista, ho detto un caffè, LEVA IMMEDIATAMENTE GLI HIGHLIGHTS DI IERI SERA, HO DETTO LEVALI.
Imperterrito: ‘E Modric dov’è?’
Stai zitto, stai zitto.
BELOTTI 2-1
‘-5 dalla SPAL eheh’
MEITE 2-2
‘Ma mica erano LANTIJUVE?’
Ma guarda, ci avete creduto solo voi.
Schivando il confronto che Handanovic levati, pago il mio caffè e me ne vado.

7.15
Metro.
Ci sono tanti classici da leggere. Se non ti piace il genere puoi buttarti sui thriller.
Anche Focus non è male.
O la settimana enigmistica.
Oppure puoi ascoltare musica.

PERCHÉ MI DEVI LEGGERE LA GAZZETTA DI FIANCO CON LA STESSA ESPRESSIONE GODURIOSA DI MAZZARRI OGNI VOLTA CHE CI INFILA.

Goduria mazzariana

La Rosa lo definisce ‘psicodramma nerazzurro’, il nostro. Per una volta non ho da ridire.
Forse toglierei psico, dramma e basta è più efficace.

7.35
Provo a chiudere gli occhi ma a cullarmi è l’immagine di Lautaro che entra al 91esimo.

7.35
Li riapro.

7.36

Le notti al tempo della #CrisiInter 1 Ranocchiate

8.15
Bar di nuovo.
‘Caffè e brioches, grazie’
‘Signorina, forse oggi il braccialetto dell’Inter lo io avrei lasciato a casa.’
Sorrido pacatamente.
Non lo sa lui che avrei lasciato volentieri il braccialetto a casa, attaccato a mio corpo.
Non lo sa lui che noi interisti durante la CRISIINTER staremmo volentieri a marcire sotto le coperte guardando in loop il cammino Champions 2010.
O anche Lazio - Inter.
Anche se oggi dubito pure che l’abbia presa, Vecino.

8.30
Accendo il pc, si apre di default ANS(I)A.
Serie A: Spal in vetta, Inter nuova delusione
SPAL IN VETTA.
Sono indecisa se definirlo blue o black monday.
Forse LUNEDÌ DI MERDA è il termine più adatto.
Scusate, maggio tra quanto arriva?
E, Dio, perché non sei interista?

Le notti al tempo della #CrisiInter

23.30
Accartoccio la maglia dell’Inter e mi metto a letto.
Ho allontanato l’idea di bere per dimenticare perché la sbronza triste era lì dietro l’angolo.

00.00
Secondo me l’ho sognato.

00.20
Il panino del tifoso alle 22.45 non è stata una delle mie idee migliori.

00.45
Cosa abbiamo fatto noi interisti per meritarci notti così?

01.30
Ma quello che si stava scaldando ieri era Joao il vero o il finto? Maledetta miopia.

02.30
Ma davvero ha messo dentro DALB?

Wikipedia dalbert

OK.

02.50
Ma, esattamente, come si scrive il cognome di Sime?
Vrsaliko?
Manca qualche lettera mi sa.

03.00
Il Milan è a -1, però. Eh eh.

03.45
Secondo me ci sarebbe servito Rafinha.
Sicuramente non ci sarebbe servito DALB.

04.15
Ma quand’è che la CRISIINTER si può definire tale?
Dovrebbero mettere dei parametri standard o perlomeno un comunicato stampa che avvisa i tifosi, così siamo proprio sicuri di esserci entrati.

04.35
Secondo me si tratta proprio di CRISIINTER.

04.40

gol belotti handa

05.20
DALBERT.

05.25
MAZZARRI, PERCHÉ?

05.30
Il contrappasso di Walterone quando marcirà all’inferno (lo vedreste mai in paradiso o purgatorio?) sarà sicuramente essere frustato da Belfodil e Kuzmanovic.

05.32
Anche da Pereira.

05.50
Vorrei rivedere il gol di Belotti ma probabilmente il mio fisico non lo sopporterebbe.

6.15
SVEGLIA.
Dopo serate/nottate così dovrebbero concedere la malattia.
O quantomeno uno sportello psicologico.
O quantomeno lutto cittadino, insomma, qualcosa.

7.00
‘Un caffè, grazie’.
Ehi, barista, ho detto un caffè, LEVA IMMEDIATAMENTE GLI HIGHLIGHTS DI IERI SERA, HO DETTO LEVALI.
Imperterrito: ‘E Modric dov’è?’
Stai zitto, stai zitto.
BELOTTI 2-1
‘-5 dalla SPAL eheh’
MEITE 2-2
‘Ma mica erano LANTIJUVE?’
Ma guarda, ci avete creduto solo voi.
Schivando il confronto che Handanovic levati, pago il mio caffè e me ne vado.

7.15
Metro.
Ci sono tanti classici da leggere. Se non ti piace il genere puoi buttarti sui thriller.
Anche Focus non è male.
O la settimana enigmistica.
Oppure puoi ascoltare musica.

PERCHÉ MI DEVI LEGGERE LA GAZZETTA DI FIANCO CON LA STESSA ESPRESSIONE GODURIOSA DI MAZZARRI OGNI VOLTA CHE CI INFILA.

Goduria mazzariana

La Rosa lo definisce ‘psicodramma nerazzurro’, il nostro. Per una volta non ho da ridire.
Forse toglierei psico, dramma e basta è più efficace.

7.35
Provo a chiudere gli occhi ma a cullarmi è l’immagine di Lautaro che entra al 91esimo.

7.35
Li riapro.

7.36

Le notti al tempo della #CrisiInter 2 Ranocchiate

8.15
Bar di nuovo.
‘Caffè e brioches, grazie’
‘Signorina, forse oggi il braccialetto dell’Inter lo io avrei lasciato a casa.’
Sorrido pacatamente.
Non lo sa lui che avrei lasciato volentieri il braccialetto a casa, attaccato a mio corpo.
Non lo sa lui che noi interisti durante la CRISIINTER staremmo volentieri a marcire sotto le coperte guardando in loop il cammino Champions 2010.
O anche Lazio - Inter.
Anche se oggi dubito pure che l’abbia presa, Vecino.

8.30
Accendo il pc, si apre di default ANS(I)A.
Serie A: Spal in vetta, Inter nuova delusione
SPAL IN VETTA.
Sono indecisa se definirlo blue o black monday.
Forse LUNEDÌ DI MERDA è il termine più adatto.
Scusate, maggio tra quanto arriva?
E, Dio, perché non sei interista?

Notizie flash

Ultimi articoli

10/07/2021
Come affrontare i 10 disturbi più tipici dell'interismo

+++ Attenzione: questa satira potrebbe contenere tracce di articolo: ci scusiamo per il disagio ++++ SIGNORE! SIGNORI! MAMME, ZIE, PADRI ZII, FRATELLI CUGINI, QUASI NIPOTI! ACCORRETE TUTTI! Cari amici di Ranocchiate, prima di cominciare la nuova stagione, abbiamo pensato che fosse arrivato il momento adatto per una importante riflessione.Ogni giorno un interista soffre. Secondo uno […]

11/06/2021
Dieci pensieri su #Euro2020

10 - Sono talmente in astinenza da calcio che ho guardato pure tutte le amichevoli, anche in contemporanea. 9 - A questo proposito, far giocare Tino Lazaro e Christian Eriksen alla stessa ora è illegale, a meno che i due non giochino nella stessa squadra (tipo l’Inter). 8 - Possiamo passare direttamente al punto in […]

05/06/2021
5 motivi per voler bene a Simone Inzaghi

1. PERCHÉ C'ERA ANCHE LUI IL 5 MAGGIO Dopo Antonio Conte, ospitiamo sulla nostra panchina un altro dei protagonisti di quella maledetta giornata che noi interisti non dimenticheremo mai.Se anche Inzaghi dovesse riuscire a vincere come il suo predecessore, avremo esorcizzato un altro pezzettino del 5 maggio.A quel punto, ci basterà soltanto vincere un Triplete […]

27/05/2021
Il nostro libro

Nonostante tutto quello che è successo ieri.Nonostante non si possa passare un giorno, nella vita di noi interisti, sereni.Nonostante l’interismo sia eterna dannazione.Nonostante abbiano deciso di rovinarci la festa.Nonostante tutto, noi abbiamo vinto lo scudetto. Cazzo.E, nonostante tutto, avevamo in programma il lancio di un libro, il nostro, per oggi. Il frutto di settimane di […]

24/05/2021
Inter - Udinese, dieci pensieri post - partita

10 - Io quando mi rendo conto che questa è l'ultima partita dell'Inter: 9 - Ma poi mi ricordo che L'ABBIAMO ALZATA NOI 8 - Ma questo non ci permette di far passare in sordina il fatto che Goeffrey Kondogbia e Sime Vrsaljko sono diventati Campioni di Spagna. 7 - Ecco, bravi, salutatelo e rimandatecelo […]

23/05/2021
Inter - Udinese, il pagellone del finale di stagione

HANDA 19: I latini dicevano "Vincit qui patitur", vince chi resiste.Tu non è che hai semplicemente resistito, hai lottato come uno spartano contro le sfighe, le più che lecite blasfemie, i ribaltoni e, a volte, anche contro la nostra stessa difesa. Anni di miracoli e di bocconi amari che ti hanno reso un degno leader […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram