Lazio - Inter nel tempo di una scazzottata

Primo tempo

1’ - Perisic e Gaglia titolari. Terza maglia, bellissima, ma pur sempre terza maglia.
Ho la sensazione che oggi ne vedremo delle belle.

2’ - Handa con il cappellino è una di quelle cose che non sai che ti mancano finché non te le trovi di fronte.

10’ - Anche i corner corti sono una cosa che non si vedeva da un po’.
Non che questi mi mancassero molto.

19’ - Luis Alberto scalda i guantoni ad Handa.
Ma il cappellino gli permette di leggere in modo giusto la traiettoria del tiro.
Parata.
Holly e Benji feels.

22’ - E improvvisamente Skriniar venne impossessato dallo spirito di Lucio rischiando pure di andare in porta.

30’ - LAUTAROOOOOOOOOO!

Bello spunto (dico sul serio) di Perry sul sinistra, palla corta per il Toro che si gira in un fazzoletto e batte Strakosha.

38’ - Gaglia fa 7 finte di corpo prima di ricevere un passaggio di Handanovic.
A 1000 interisti sintonizzati prende un coccolone simultaneo.

Secondo tempo

2’ - LUKAKONEEEE!
Recupera benissimo palla, scambio con il congiunto Martinez e tiro da fuori che termina a un Sensi dal palo.

4’ - Vorrei trovare nella vita qualcosa che mi piaccia tanto quanto piace a Pardo dire “manovra avvolgente”

7’ - Azione fantascientifica sulla destra tra Hakimi, Lukaku, Barella e Lautaro con il Toro che si gira si nuovo nello strettissimo e a momenti trova il gollasso

9’ - Milinkovic-Savic. 1-1.
Nel nostro momento migliore trova il pari la Lazio. Cross dalla sinistra, SMS si mangia Perisic e schiaffa pareggio in porta.

11’ - E ORA QUESTI SI SONO PURE FOMENTATI
Colpo di testa di Parolo su calcio d’angolo.
Fuori di nulla.

18’ - Minchia brati quanto stiamo rischiando contro una squadra che dovrebbe andare a farsi benedire a Lourdes.

19’ - Si ma Andonio fallo un cambio.

20’ - E all’improvviso il degenero.
Vidal azzoppa Immobile con un fallacio, va da lui per scusarsi ma Ciruzzo gli tira un ceffone.

Espulso Immobile e se ne non vinciamo questa partita ci meritiamo la fustigazione.

22’ - Con un cambio in pieno stile Juve togliamo subito Vidal che se esce sorridendo a tutto l’Olimpico.

32’ - SANCHEZ ES ENTRADO VAMOS A GANAR COMPANEROS

40’ - NON CI CREDOOOOO!
Sfondamento sulla sinistra di Bastoni, cross arretrato che arriva a Brozo che scarica il sinistro che, deviato, di stampa sul palco.

Sul proseguimento d’azione succede di nuovo tutto e di più. Patric e Sensi scazzano, Sensi allontana Patric che crolla a terra come se gli avessero sparato.
Risultato? Rosso a Sensi.
Parlare di compensazione sarebbe esagerato, vero?

NON CE LA SI PRENDE COI BAMBINI

45’ + 2’ - ECCOLO IL GIALLO PER MBAREEEE.
Non poteva mancare.

45’ + 4’ - E finisce così. Con qualche rimpianto, molte lamentele e un bambino espulso.

Lazio - Inter nel tempo di una scazzottata

Primo tempo

1’ - Perisic e Gaglia titolari. Terza maglia, bellissima, ma pur sempre terza maglia.
Ho la sensazione che oggi ne vedremo delle belle.

2’ - Handa con il cappellino è una di quelle cose che non sai che ti mancano finché non te le trovi di fronte.

10’ - Anche i corner corti sono una cosa che non si vedeva da un po’.
Non che questi mi mancassero molto.

19’ - Luis Alberto scalda i guantoni ad Handa.
Ma il cappellino gli permette di leggere in modo giusto la traiettoria del tiro.
Parata.
Holly e Benji feels.

22’ - E improvvisamente Skriniar venne impossessato dallo spirito di Lucio rischiando pure di andare in porta.

30’ - LAUTAROOOOOOOOOO!

Bello spunto (dico sul serio) di Perry sul sinistra, palla corta per il Toro che si gira in un fazzoletto e batte Strakosha.

38’ - Gaglia fa 7 finte di corpo prima di ricevere un passaggio di Handanovic.
A 1000 interisti sintonizzati prende un coccolone simultaneo.

Secondo tempo

2’ - LUKAKONEEEE!
Recupera benissimo palla, scambio con il congiunto Martinez e tiro da fuori che termina a un Sensi dal palo.

4’ - Vorrei trovare nella vita qualcosa che mi piaccia tanto quanto piace a Pardo dire “manovra avvolgente”

7’ - Azione fantascientifica sulla destra tra Hakimi, Lukaku, Barella e Lautaro con il Toro che si gira si nuovo nello strettissimo e a momenti trova il gollasso

9’ - Milinkovic-Savic. 1-1.
Nel nostro momento migliore trova il pari la Lazio. Cross dalla sinistra, SMS si mangia Perisic e schiaffa pareggio in porta.

11’ - E ORA QUESTI SI SONO PURE FOMENTATI
Colpo di testa di Parolo su calcio d’angolo.
Fuori di nulla.

18’ - Minchia brati quanto stiamo rischiando contro una squadra che dovrebbe andare a farsi benedire a Lourdes.

19’ - Si ma Andonio fallo un cambio.

20’ - E all’improvviso il degenero.
Vidal azzoppa Immobile con un fallacio, va da lui per scusarsi ma Ciruzzo gli tira un ceffone.

Espulso Immobile e se ne non vinciamo questa partita ci meritiamo la fustigazione.

22’ - Con un cambio in pieno stile Juve togliamo subito Vidal che se esce sorridendo a tutto l’Olimpico.

32’ - SANCHEZ ES ENTRADO VAMOS A GANAR COMPANEROS

40’ - NON CI CREDOOOOO!
Sfondamento sulla sinistra di Bastoni, cross arretrato che arriva a Brozo che scarica il sinistro che, deviato, di stampa sul palco.

Sul proseguimento d’azione succede di nuovo tutto e di più. Patric e Sensi scazzano, Sensi allontana Patric che crolla a terra come se gli avessero sparato.
Risultato? Rosso a Sensi.
Parlare di compensazione sarebbe esagerato, vero?

NON CE LA SI PRENDE COI BAMBINI

45’ + 2’ - ECCOLO IL GIALLO PER MBAREEEE.
Non poteva mancare.

45’ + 4’ - E finisce così. Con qualche rimpianto, molte lamentele e un bambino espulso.

Notizie flash

Ultimi articoli

01/12/2021
Inter - Spezia nel tempo di un caffè allo squaquaraus

ORE 17.30. Si sparge la voce che Sandrino Bastoncino sia rimasto vittima nella notte della sindorme di Montezuma, o gastroenterite acuta, insomma squaquaraus in termini strettamente tecnici.Genitore 1 Stefan è rimasto a casa ad assisterlo amorevolmente, mentre Genitore 2 Skri si è dovuto sobbarcare il compito di guidare la difesa. Ai suoi lati Dima e […]

01/12/2021
10 buoni motivi per non perdervi Inter - Spezia

Carissimi, buonasera.Siamo qui riuniti oggi, in questo giorno a metà della settimana, per celebrare l'ennesima notte di Champio..ah no?Per goderci un bel big match infrasettiman..ah no?Almeno un turno ad eliminazione diretta in Coppa Ital..nemmeno questo?!Ma cosa caaaaaaaaaahhhhhh, LO SPEZIA! Dai, noi siamo lanciatissimi, fortissimi, bellissimi, informissimi e loro hanno un terzo dei nostri punti, arrancano […]

28/11/2021
Venezia - Inter, il pagellone cantando sotto la pioggia

HANDA 10 - ARAMU MA CHE COMPORTAMENTO È QUESTO?!CIOÈ TUTTI I TUOI COMPAGNI DEL VENEZIA EDUCATI E TRANQUILLI E TU INVECE TI INVENTI IL TIRO ALLA HOLLY E BENJI DA LONTANISSIMO?Povero Handa. Ho fatto fatica con te su quel tuffo, davvero.Ora: so che la tentazione è tanta, ma visto che c'hai ripreso la mano, perché […]

28/11/2021
Venezia - Inter, dieci cialde croccanti post - partita

10 - La domenica mattina dopo una vittoria dell’Inter spiegata con una foto: 9 - Non posso usare questo spazio per prendere in giro chi è a meno dieci da noi, non posso usare questo spazio per prendere in giro chi è a meno dieci da noi, non posso usare questo spazio per prendere in […]

27/11/2021
Venezia - Inter nel tempo di un caffè

PRIMO TEMPO 0’- con Froggy sempre in campo si vincerebbe il campionato a febbraio. Bravo Simone che lo fa riposare per movimentare un po’ la cosa 4' - Kyine io ti capiscoAnche io vorrei la maglia di Skrigno, ma aspetta almeno la fine del primo tempo 6' - Ma a fine partita ci possono lasciare […]

27/11/2021
L'Inter in gita a Venezia

Cari Brati, io sono sempre stato solito immaginare lo spogliatoio interista come una classe di alunni del più diroccato ed ignorante istituto professionale, alla stregua di quelli presenti nella periferia di Caracas (che poi è effettivamente la scuola che ha frequentato Guarin🕊). Quindi ho pensato: perché non fargli fare, al quinto anno, una bella gita...a […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram