Lazio-Inter nel tempo di un caffè (alla camomilla)

Prepartita

Verso le 19.30 esce una notizia incredibile. Quella notizia che uno aspetta per giorni, mesi, anni con l'orecchio teso alla radio, che a una certa si pensa che non arrivi mai.

Joao titolare.
Mario, non Miranda.
Se domani mi ricomprano Guarin vado a fare l'elicottero dalla cima del duomo

Dopo aver superato 4 paludi e un fiume straripato, riesco a raggiungere il lucky chinese bar dove ho visto anche l'ultima Lazio - Inter.
CHE SERATA ELETTRIZZANTE

Primo tempo

0' - Sembra impossibile ma invece eccolo lì. Quanto tempo è che non vedevamo Joao Mario pascolare tranquillamente per il campo?

1' - Joao ruba palla! Ed è subito fantascienza.

3' - Bell'azione sull'asse Politano - Vrsa con il croato che mette una palla invitantissima per Vecino che però, avendo già fatto soffrire sufficientemente i laziali, decide, facendo mostra del suo gran cuore, di spararla alle stelle.

8' - È UN INCREDIBILE JOAO MARIO VAPORWAVE CHE RUBA UN ALTRO PALLONE, LO SMISTA, DETTA IL PASSAGGIO AL COMPAGNO, LO ALLARGA A PERISIC CHE A MOMENTI TROVA ICARDONE CON UN CROSS BASSO.
MA CHE JOAO.

14' - Incredibile vuoto di memoria dei nostri difensori che, impegnati a domandarsi quando tornerà Gabigol, si dimenticano di dover difendere e si ritrovano in 3 contro 5. Per fortuna Immobile se magna er gol.

22' - PERISIIIIC! Contropiede in stile Subaru del nostro croato del cuore che però commette il peggiore degli errori: non servire Joao Mariowave praticamente involato a rete sul più bello.
Quanta poca moralità nello sprecare uno scatto di Joao.

28' - MAUUUUURO I-CAR-DI!
Azione nel segno della confusione sul limite dell'area laziale. La toccano in successione CRPOLI, Vecino, Perisic, Joao Mario, Asamoah, Borja dalla panchina, Schelotto finché la palla non arriva a Maurito che non sbaglia.

34' - LA PRENDE VECINOOOO
Colpo di testa su calcio d'angolo che mi riporta direttamente a maggio con la mente e con il corpo. Peccato che questa volta non ci fosse alcun bisogno di alzarsi in piedi e abbracciare tutti gli avventori del bar.

39' - Ancora Vecinooooo! Ghiottissima occasione dopo una lotta da gladiatore di Icardi. Strakosha mi nega la gioia di nuovo.

41' - EPIIIIIIC BROZOOOO!
Dopo la mossa del coccodrillo, arriva la cecchinata da giocatore di biliardo. Controllo palla di destro, tiro di sinistra e Strakosha battuto.

45' - JOAO BONITO insegna calcio a centrocampo. Poi perde palla, eh, però resta sempre un gran vedere.

Secondo tempo

2' - Punizione sul limite per la Lazio. Dai, riapriamo la partita che ci stiamo qui.

3' - Fallo bruttissimo su CRPOLI, ma per fortuna c'è la garrua dubrovnika di Vrsa che rimette subito in riga i Radu e compagnia.
#NonProvateciPiù

9' - IL COCCODRILLOOOOOO!
Ok, forse sta cosa sta leggermente sfuggendo di mano a Brozo.

11' - Finisce la prima partita - e probabilmente l'ultima - di Joao Mario che si prende pure il lusso di uscire tra gli applausi.
Dentro il nostro nonno preferito per dare geometria al centrocampo.

20' - CRPOLIIIII VA ALTO DI UN SOFFIO!
Perisic ruba palla in un raro momento di utilità nella sua stagione, serve palla al cristiano Ronaldo de Roma Nord che a momenti trova il gollonzo.

24' - ICARDIIIIIIII!
Vorrei scrivere di più ma nell'esultanza ho distrutto un bicchiere del bar dei cinesi e Zhang mi ha messo in cucina a lavorare i piatti per il resto della serata.

30' - Pandemonio nell'area interista con Correa che da buon quasi-ex non perde l'occasione di prendersi i suoi 15 minuti da messi stagionali finché non viene fermato dal piedone di San Samir.

31' - Punizione al limite per noi. Ci piazziamo in 5 sul pallone, apparentemente indecisi su chi debba tirare.
La realtà, come sappiamo bene, è che si tratta di uno schema per far partire il contropiede Lazio e riaprire la partita.

36' - Si ma...MITT RANOCCHIA?
Ora che è #RESUSCIT Joao Mario è rimasto l'unico a non aver mai messo piede in campo.
#LibertàPerFroggy

37' - Nel frattempo stiamo rischiando tutto il rischiabile, ma noi giustamente pensiamo solo a quando entrerà il Capitano.

40' - Luciano, ma che fai?
Entrano il Baldo Keita e Gagliardini. Froggy resta ancora una volta a scaldare la panchina.
#Shame

(Menzione d'onore a CRPOLI per l'ennesima grande)

44' - Comunque ho l'impressione che se stessimo giocando una partita normale, in questi ultimi 20 minuti ne avremmo presi almeno 3.

45' + 1' - Rimane il fatto che l'impressione che Keita si stia joaomarizzando si fa sempre più forte.

Lazio-Inter nel tempo di un caffè (alla camomilla)

Prepartita

Verso le 19.30 esce una notizia incredibile. Quella notizia che uno aspetta per giorni, mesi, anni con l'orecchio teso alla radio, che a una certa si pensa che non arrivi mai.

Joao titolare.
Mario, non Miranda.
Se domani mi ricomprano Guarin vado a fare l'elicottero dalla cima del duomo

Dopo aver superato 4 paludi e un fiume straripato, riesco a raggiungere il lucky chinese bar dove ho visto anche l'ultima Lazio - Inter.
CHE SERATA ELETTRIZZANTE

Primo tempo

0' - Sembra impossibile ma invece eccolo lì. Quanto tempo è che non vedevamo Joao Mario pascolare tranquillamente per il campo?

1' - Joao ruba palla! Ed è subito fantascienza.

3' - Bell'azione sull'asse Politano - Vrsa con il croato che mette una palla invitantissima per Vecino che però, avendo già fatto soffrire sufficientemente i laziali, decide, facendo mostra del suo gran cuore, di spararla alle stelle.

8' - È UN INCREDIBILE JOAO MARIO VAPORWAVE CHE RUBA UN ALTRO PALLONE, LO SMISTA, DETTA IL PASSAGGIO AL COMPAGNO, LO ALLARGA A PERISIC CHE A MOMENTI TROVA ICARDONE CON UN CROSS BASSO.
MA CHE JOAO.

14' - Incredibile vuoto di memoria dei nostri difensori che, impegnati a domandarsi quando tornerà Gabigol, si dimenticano di dover difendere e si ritrovano in 3 contro 5. Per fortuna Immobile se magna er gol.

22' - PERISIIIIC! Contropiede in stile Subaru del nostro croato del cuore che però commette il peggiore degli errori: non servire Joao Mariowave praticamente involato a rete sul più bello.
Quanta poca moralità nello sprecare uno scatto di Joao.

28' - MAUUUUURO I-CAR-DI!
Azione nel segno della confusione sul limite dell'area laziale. La toccano in successione CRPOLI, Vecino, Perisic, Joao Mario, Asamoah, Borja dalla panchina, Schelotto finché la palla non arriva a Maurito che non sbaglia.

34' - LA PRENDE VECINOOOO
Colpo di testa su calcio d'angolo che mi riporta direttamente a maggio con la mente e con il corpo. Peccato che questa volta non ci fosse alcun bisogno di alzarsi in piedi e abbracciare tutti gli avventori del bar.

39' - Ancora Vecinooooo! Ghiottissima occasione dopo una lotta da gladiatore di Icardi. Strakosha mi nega la gioia di nuovo.

41' - EPIIIIIIC BROZOOOO!
Dopo la mossa del coccodrillo, arriva la cecchinata da giocatore di biliardo. Controllo palla di destro, tiro di sinistra e Strakosha battuto.

45' - JOAO BONITO insegna calcio a centrocampo. Poi perde palla, eh, però resta sempre un gran vedere.

Secondo tempo

2' - Punizione sul limite per la Lazio. Dai, riapriamo la partita che ci stiamo qui.

3' - Fallo bruttissimo su CRPOLI, ma per fortuna c'è la garrua dubrovnika di Vrsa che rimette subito in riga i Radu e compagnia.
#NonProvateciPiù

9' - IL COCCODRILLOOOOOO!
Ok, forse sta cosa sta leggermente sfuggendo di mano a Brozo.

11' - Finisce la prima partita - e probabilmente l'ultima - di Joao Mario che si prende pure il lusso di uscire tra gli applausi.
Dentro il nostro nonno preferito per dare geometria al centrocampo.

20' - CRPOLIIIII VA ALTO DI UN SOFFIO!
Perisic ruba palla in un raro momento di utilità nella sua stagione, serve palla al cristiano Ronaldo de Roma Nord che a momenti trova il gollonzo.

24' - ICARDIIIIIIII!
Vorrei scrivere di più ma nell'esultanza ho distrutto un bicchiere del bar dei cinesi e Zhang mi ha messo in cucina a lavorare i piatti per il resto della serata.

30' - Pandemonio nell'area interista con Correa che da buon quasi-ex non perde l'occasione di prendersi i suoi 15 minuti da messi stagionali finché non viene fermato dal piedone di San Samir.

31' - Punizione al limite per noi. Ci piazziamo in 5 sul pallone, apparentemente indecisi su chi debba tirare.
La realtà, come sappiamo bene, è che si tratta di uno schema per far partire il contropiede Lazio e riaprire la partita.

36' - Si ma...MITT RANOCCHIA?
Ora che è #RESUSCIT Joao Mario è rimasto l'unico a non aver mai messo piede in campo.
#LibertàPerFroggy

37' - Nel frattempo stiamo rischiando tutto il rischiabile, ma noi giustamente pensiamo solo a quando entrerà il Capitano.

40' - Luciano, ma che fai?
Entrano il Baldo Keita e Gagliardini. Froggy resta ancora una volta a scaldare la panchina.
#Shame

(Menzione d'onore a CRPOLI per l'ennesima grande)

44' - Comunque ho l'impressione che se stessimo giocando una partita normale, in questi ultimi 20 minuti ne avremmo presi almeno 3.

45' + 1' - Rimane il fatto che l'impressione che Keita si stia joaomarizzando si fa sempre più forte.

Notizie flash

Ultimi articoli

28/02/2021
Inter - Genoa: 3 motivi per non perderti questa partita

Premessa: diamo a Cesare quel che è di Cesare. Il nostro allenatore – che è una pesantezza di uomo – già alle 17.15 di domenica scorsa diceva di essere concentrato solo sulla prossima partita, e alle 9 di lunedì mattina faceva già sputare fuoco a Vidal facendolo allenare con Zanetti. Ecco, ringraziamo il fatto che […]

22/02/2021
Milan - Inter, il pagellone che non ci si crede

HANDA 52: EUREKA! IL LASER FUNZIONA!Non esistono altre possibili spiegazioni al fatto che il tiro di Theo Hernandez non sia entrato: giuro, finché non è ripreso il gioco avrei giurato di essere stato vittima di un allucinazione.E invece no.E' TUTTO VERO.Poi però non gli basta e decide di fare 3 parate che valgono 3 gol […]

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram