25/09/2016

La versione di Frank, Inter-Bologna

VersioneOgni domenica, la nostra linea diretta con l'allenatore dell'Inter Frank de Boer ci consente di trasmettervi il suo giudizio sui calciatori impegnati nella partita del giorno: questa è la versione di Frank.

Ecco i pareri dopo Inter-Bologna.

HANDANOVIC - Merita un applauso solo perché grazie alle sue occhiatacce rimette in riga Ranocchia.

SANTON - Ah, non avevo messo D'Ambrosio?

RANOCCHIA - Ha superato le aspettative, se non altro ha rotto la testa a un avversario. Cresce quando cresce il caos, il suo habitat naturale. Ricorregge la sua prestazione con una ranocchiata al 95'.

MIRANDA - La differenza con Ranocchia è che quando lui fa una cazzata rimedia. Un colosso.

MIANGUE - Mica male questa cantera dell'Inter. Quasi quasi piuttosto che le riserve alla prossima di Europa League sparo dentro la primavera.

MEDEL - Il nostro piccolo pitbull pecca un po' di lucidità in qualche frammento di partita. Ma non manca mai di mordere i coglioni agli avversari.

KONDOGBIA - Faccio mea culpa. Ho solo pensato che un centrocampista pagato 30 milioni sapesse fare anche la mezz'ala in un centrocampo a 2. (GNOUKOURI - Siamo sicuri che non ci sia stato uno scambio di persona? A me sembra lui mister 30 milioni.)

BANEGA - In difficoltà all'inizio, certo cercare il palleggio con Medel e Kondogbia metterebbe in difficoltà chiunque. (EDER - Non faccio in tempo a metterlo in campo che mi pento di non aver messo Gabigol. Pensa di poter dribblare tutti, anche le critiche.)

CANDREVA - Ha chiamato il comune di Milano dopo la partita. Chiedono di affittare Candreva, con il suo piedino potrebbero chiudere una volta per tutte il problema dei piccioni sul duomo. (GABIGOL - Dopo cinque minuti aveva già finito il numero di doppi passi che gli consento di fare a partita. Da rivedere)

PERISIC - Una partita a due facce dal nostro Ivan. Spesso non porta la giustifica quando sparisce dal campo, ma poi sorprende tutti con cavalcate impietose sulla fascia.

ICARDI - 90' di batti e ribatti tra due colossi della difesa. Anche se non segna la prestazione è da vero capitano.

Alla prossima con la Versione di Frank!

La versione di Frank, Inter-Bologna

VersioneOgni domenica, la nostra linea diretta con l'allenatore dell'Inter Frank de Boer ci consente di trasmettervi il suo giudizio sui calciatori impegnati nella partita del giorno: questa è la versione di Frank.

Ecco i pareri dopo Inter-Bologna.

HANDANOVIC - Merita un applauso solo perché grazie alle sue occhiatacce rimette in riga Ranocchia.

SANTON - Ah, non avevo messo D'Ambrosio?

RANOCCHIA - Ha superato le aspettative, se non altro ha rotto la testa a un avversario. Cresce quando cresce il caos, il suo habitat naturale. Ricorregge la sua prestazione con una ranocchiata al 95'.

MIRANDA - La differenza con Ranocchia è che quando lui fa una cazzata rimedia. Un colosso.

MIANGUE - Mica male questa cantera dell'Inter. Quasi quasi piuttosto che le riserve alla prossima di Europa League sparo dentro la primavera.

MEDEL - Il nostro piccolo pitbull pecca un po' di lucidità in qualche frammento di partita. Ma non manca mai di mordere i coglioni agli avversari.

KONDOGBIA - Faccio mea culpa. Ho solo pensato che un centrocampista pagato 30 milioni sapesse fare anche la mezz'ala in un centrocampo a 2. (GNOUKOURI - Siamo sicuri che non ci sia stato uno scambio di persona? A me sembra lui mister 30 milioni.)

BANEGA - In difficoltà all'inizio, certo cercare il palleggio con Medel e Kondogbia metterebbe in difficoltà chiunque. (EDER - Non faccio in tempo a metterlo in campo che mi pento di non aver messo Gabigol. Pensa di poter dribblare tutti, anche le critiche.)

CANDREVA - Ha chiamato il comune di Milano dopo la partita. Chiedono di affittare Candreva, con il suo piedino potrebbero chiudere una volta per tutte il problema dei piccioni sul duomo. (GABIGOL - Dopo cinque minuti aveva già finito il numero di doppi passi che gli consento di fare a partita. Da rivedere)

PERISIC - Una partita a due facce dal nostro Ivan. Spesso non porta la giustifica quando sparisce dal campo, ma poi sorprende tutti con cavalcate impietose sulla fascia.

ICARDI - 90' di batti e ribatti tra due colossi della difesa. Anche se non segna la prestazione è da vero capitano.

Alla prossima con la Versione di Frank!

Notizie flash

Ultimi articoli

21/02/2021
Milan-Inter, dieci pensieri post-derby

10 - Buonasera buonasera buonasera buonasera, sono un'interista, sono a digiuno, e tra le 15 e le 17 circa sono morta e risorta un centinaio di volte, sono capolista e serenamente godo. 9 - MADOOOOOOOOO SIAMO PRIMI GRAZIE A UN DERBY CON TRE GOL RIFILATI AL MILAN IO GODISSIMO E SE NEEE VAAAAAAAA 8 - […]

21/02/2021
Il Derby nel tempo di tre schiaffi in faccia

Primo tempo 1’ - E niente sono già deluso. Ho aspettato invano lo scambio di strette di mano tra Lukaku e Ibra con possibile improvvisazione in scazzottata / la più bella royal rumble mai vista. E invece niente strette di mano e niente. Triste. 4’ - LA LULA COLPISCE ANCORAAAAAAAAAAAAAAAA Perché Romelu?Perché?Perché continui ad attentare […]

21/02/2021
Alla Ricerca del Derby Perfetto

Ho diversi anni di interismo alle spalle ed ho vissuto tantissimi derby. Molti, da bambino, attaccato alla radio e raccontati dalle voci di Sandro Ciotti ed Enrico Ameri.Diversi, da adolescente, visti in TV a casa di amici, o in un bar, in stato di ebrezza e blasfemia.Nessuno putroppo vissuto allo stadio, avendo abitato sempre a […]

19/02/2021
Milan - Inter: il Derby in 5 istantanee

Sinceramente ragazzi, il Derby di Milano è una partita così unica, particolare e ricca di aneddoti nella storia, che scegliere 5 istantanee è davvero difficile. Noi "Bauscia" (Inter squadra della borghesia) e loro "casciavitt" (Milan squadra degli operai e del popolo) siamo sempre stati in competizione, eppure mai nemici, ma sempre cugini. Grandi campioni hanno […]

15/02/2021
Inter - Lazio, il pagellone in ideogrammi

汉达诺维奇 10: Dice il saggio "Fare 5 clean sheet di fila sventure attira"Dice 汉达诺维奇: "Queste non si parano nemmeno col laser!"Anche i tifosi interisti hanno detto qualcosa in quel momento, ma manteniamo il mistero. 什克里尼亚尔, 德弗赖, 巴斯托尼 7: Nell'era dell'integrazione, del "Love is Love" e delle famiglie di ogni tipo, il QG non si lascia […]

15/02/2021
Inter-Lazio, dieci pensieri post-partita

10 - Come si scrive SPIAZE PER I RAGASSI in cinese? 9 - Bella partita, vittoria netta, ma noi tranquilli mai con Brozo, Barella e Bastoni diffidati e a rischio squalifica per il Derby in campo per 90 minuti. 8 - Antonio Conte nel frattempo: 7 - Più in alto dell'Inter capolista solo il livello […]

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram